Semiauto da difesa

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3236
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da duxino » 19/05/2020, 22:39

In tanti anni di lavoro e poligono posso ben dire di averne viste direttamente di tutti colori, ma uno che si spara dopo un conflitto a fuoco perché non ha disarmato il cane, no almeno non ancora. :haha: :haha:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

platoon74
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1635
Iscritto il: 06/06/2011, 13:35
Località: valle d'aosta

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da platoon74 » 20/05/2020, 11:00

Ma visto certi maneggi, altamente probabile!!
Io in poligono ho visto il vivo di volata praticamente puntato ovunque!!
2 cose sono certe nella vita: la morte e che la beretta non si inceppa MAI

the_hunter_j
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 192
Iscritto il: 04/04/2017, 23:30

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da the_hunter_j » 24/05/2020, 13:41

duxino ha scritto:
19/05/2020, 22:39
In tanti anni di lavoro e poligono posso ben dire di averne viste direttamente di tutti colori, ma uno che si spara dopo un conflitto a fuoco perché non ha disarmato il cane, no almeno non ancora. :haha: :haha:
Se ne hai voglia raccontaci qualche storia!

Avatar utente
geoveloce
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 738
Iscritto il: 21/12/2010, 23:57

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da geoveloce » 24/05/2020, 14:12

Io distinguerei i tre casi principali in cui porti o impugni un'arma per difesa. e cioè se sei un professionista come un GPG e porti l'arma in vista, oppure se hai il porto per difesa personale e l'arma deve essere occultata, infine la difesa all'interno del tuo domicilio.

Nel primo caso e nel terzo caso, è probabile che hai modo di impugnare l'arma ben conscio del pericolo e con una relativa calma, per cui una styker, o una singola azione o una singola/doppia azione ha poca importanza, purchè tu abbia buona dimestichezza con la tua arma.

Ne secondo caso, , ritengo meglio una che possa lavorare in singola/doppia azione oppure anche solo in doppia azione, potendo così portarla con il colpo in canna, deve avere la sicura automatica al percussore , mentre l'abbatticane è consigliabile e la sicura manuale è indifferente.
:october:
742 post(s)
- Se non vivi come pensi, finirai per pensare a come vivere....

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5377
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da cisco60 » 24/05/2020, 20:46

Da profano, ma non tanto per dire ma proprio perchè non me ne intendo.
Da uno che spara solo al TSN, insomma. Perchè allora non una rivoltella ?
Le semiautomatiche di calibro "importante" veramente ma veramente
occultabili, quali potrebbero essere ? E sempre con questi calibri ripeto,
"importanti" quali potrebbero essere da, scusate il termine rozzo, tirare
fuori e sparare ? Ne più ne meno che fare queste due "semplici" operazioni.
Le mie, per lo più sono domande (non contestazioni) da uomo della strada
e non professionista nel settore.
:october:

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 85
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da Customs » 24/05/2020, 21:03

Facile: Glock 30/32-33/43-26/27 rispettivamente in 45auto/357sig/9lungo/40SW,
estrai e spari (prima impugni forte...)

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5377
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da cisco60 » 25/05/2020, 0:21

Scusa, colpa mia ma la mia ignorantezza l'avevo dichiarata. Invece mi
sono dimenticato di considerare tout court la, la, la, ........................ no,
non riesco proprio a pronunciarla, quella parola. :bla: :ocho: :haha: :haha: :haha: :haha: :haha:
Lo so che forse scherzo troppo ma effettivamente anche parlando seriamente,
qualunque siano i modelli elencati, sono proprio pistole tutte uguali. Sono
comunque occultabili come che so, una Bodiguard o similare ? Lo chiedo
perchè penso di non aver capito bene cosa s'intenda per occultabile. Questo
concetto vale indipendentemente dall'abbigliamento ? Ovvio, non sto pensando
al costume da bagno in spiaggia ma nemmeno al cappotto invernale. In effetti
non vorrei essermi confuso col concetto, "tascabile".
:october:
PS) quella sulla Glock ovviamente è una battuta. Non ho alcuna difficoltà
nominarla e chissà che un giorno me ne prenda una. Fin quando farò lento,
mirato ma non beccato, non credo ma dovessi provare il brivido del dinamico,
mai dire mai.

the_hunter_j
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 192
Iscritto il: 04/04/2017, 23:30

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da the_hunter_j » 25/05/2020, 6:41

Come pistola da difesa abitativa ho scelto una Glock 19 gen 5 in 9x21, anche se a dire il vero il piu’ delle volte la tengo nella fuciliera e non pronta all’uso, ho scelto quella perche’ penso che in certe situazioni (che spero non accadano mai) secondo me e’ un vantaggio il fatto di non avere la sicura. Prima del virus, andavo al poligono piu’ o meno una volta ogni due mesi, ora non vedo l’ora di tornarci anche perche’ a gennaio mi sono preso una carabina nuova da cinghiali e ci ho sparato una sola volta.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1414
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da Alex39 » 25/05/2020, 7:34

Una soluzione sarebbe, Glock 45 in fondina al fianco sotto la giacca, una in 9x21 ascellare e una 380 alla caviglia.
Scusate ma cosa si intende per difesa e in quale frangente, come portavalori oppure solo personale.

nikkkk
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 153
Iscritto il: 16/02/2018, 12:13

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da nikkkk » 25/05/2020, 14:06

per me mancano alcune info, in primis se sei una guardia giurata ed avrai quindi il cinturone con il porto a vista

altrimenti se è per difesa personale ti chiedo se hai mai avuto l'onere di portare una pistola occultata tutto il giorno, io ce l'ho e sono in escalation continua sulla riduzione del peso, ad ora porto una ruger lcp2 iwb

poi sul tipo si azione e sicura concordo con la maggioranza degli utenti, polimerica stikerfirer, se ti serve realmente deve avere il colpo in canna e senza sicure esterne, la vera sicura è una fondina sagaomata in kydex, io ci faccio di tutto in ogni posizione e non si è mai scomposta

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 85
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da Customs » 26/05/2020, 13:01

Alex39 ha scritto:
25/05/2020, 7:34
Una soluzione sarebbe, Glock 45 in fondina al fianco sotto la giacca, una in 9x21 ascellare e una 380 alla caviglia.
Scusate ma cosa si intende per difesa e in quale frangente, come portavalori oppure solo personale.
E un AR15 a tracolla ce lo vogliamo mettere?!
E chi rinuncerebbe a un "pompa" a canna corta
da appendere all'interno del cappotto? 😁😁

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3236
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da duxino » 26/05/2020, 15:01

cisco60 ha scritto:
24/05/2020, 20:46
Da profano, ma non tanto per dire ma proprio perchè non me ne intendo.
Da uno che spara solo al TSN, insomma. Perchè allora non una rivoltella ?
Le semiautomatiche di calibro "importante" veramente ma veramente
occultabili, quali potrebbero essere ? E sempre con questi calibri ripeto,
"importanti" quali potrebbero essere da, scusate il termine rozzo, tirare
fuori e sparare ? Ne più ne meno che fare queste due "semplici" operazioni.
Le mie, per lo più sono domande (non contestazioni) da uomo della strada
e non professionista nel settore.
:october:
Domanda lecita, il revo ha vari difetti è ingombrante nello spessore, per difesa tiri in doppia, pochi colpi max 6, altrimenti troppo "spesso", devi badare a come lo impugni perché la vampa fra scudo e tamburo può ferirti seriamente.
Di più se un revolver inceppa diventa inservibile, difficile ma succede, una palla che fuoriesce, lo stesso dicasi di un innesco, ecc. :october: :october:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3236
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da duxino » 26/05/2020, 15:03

Customs ha scritto:
26/05/2020, 13:01
Alex39 ha scritto:
25/05/2020, 7:34
Una soluzione sarebbe, Glock 45 in fondina al fianco sotto la giacca, una in 9x21 ascellare e una 380 alla caviglia.
Scusate ma cosa si intende per difesa e in quale frangente, come portavalori oppure solo personale.
E un AR15 a tracolla ce lo vogliamo mettere?!
E chi rinuncerebbe a un "pompa" a canna corta
da appendere all'interno del cappotto? 😁😁
Oltre a spray urticante, manganello estensibile e pugnale :haha: :haha: :haha:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3236
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da duxino » 26/05/2020, 15:32

nikkkk ha scritto:
25/05/2020, 14:06
per me mancano alcune info, in primis se sei una guardia giurata ed avrai quindi il cinturone con il porto a vista

altrimenti se è per difesa personale ti chiedo se hai mai avuto l'onere di portare una pistola occultata tutto il giorno, io ce l'ho e sono in escalation continua sulla riduzione del peso, ad ora porto una ruger lcp2 iwb

poi sul tipo si azione e sicura concordo con la maggioranza degli utenti, polimerica stikerfirer, se ti serve realmente deve avere il colpo in canna e senza sicure esterne, la vera sicura è una fondina sagaomata in kydex, io ci faccio di tutto in ogni posizione e non si è mai scomposta
Chiaramente si parlava di difesa personale, non uso di servizio con fondina esterna. Porto l'arma da 32 anni e ribadisco che per mia esperienza le strike fire sono da evitarsi per difesa personale. Nel tempo mi sono "adattato" al porto, e non solo mentalmente, ma anche nell'abbigliamento camice o polo larghe, giubbino o gilet leggero, che con 1.85 mt e 100 kg di peso aiutano ad occultare anche un cannone. :haha: Come calibro non scendo sotto il 9x21 (ottimo il 9x18 ma le munizioni sono di difficile reperibilità e "scalcia" non poco), ma preferisco il .40 e/o il .45.
Come armi sotto una certa dimensione non posso scendere, ho le mani grandi, quella che porto di più è la Sig 229 in 40, in 45 ho la S&W 4513 al limite come impugnatura, in 9mm la H&K P30. Come vedi su tre modelli, due non hanno sicura facoltativa quella della Smith è sempre su fire. :october: :october:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3236
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da duxino » 26/05/2020, 15:58

the_hunter_j ha scritto:
24/05/2020, 13:41
duxino ha scritto:
19/05/2020, 22:39
In tanti anni di lavoro e poligono posso ben dire di averne viste direttamente di tutti colori, ma uno che si spara dopo un conflitto a fuoco perché non ha disarmato il cane, no almeno non ancora. :haha: :haha:
Se ne hai voglia raccontaci qualche storia!
Amico poliziotto ancora in servizio a Napoli, al corso palla da 115 fmj alta a sx al torace, entrata ed uscita, partita per errore da una 92 di un altro allievo, buttato fuori naturalmente. 98 fs gpg colluttazione con un rom, buco nella mano sx, idem per aprire un lucchetto durante un furto. Cava gpg estrazione rapida 98 fs, palla di striscio al polpaccio dx, sette punti di sutura ( ferita dovuta a "molla serranda scappata" dalla sede). Commissariato PS a Napoli, arresto due rapinatori uno armato con una Beretta 6.35 il buon Peppe fa per scaricarla, bum proiettile contro la cassettiera in metallo, rimbalza, pavimento e piccolo livido alla gamba di Pasquale, potrei citartene tanti altri, prova a chidere a qualche amico poliziotto o cc. In cava colpi "partiti" senza danni ne ho visti a gogò. :october: :october: :october: :october:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

platoon74
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1635
Iscritto il: 06/06/2011, 13:35
Località: valle d'aosta

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da platoon74 » 26/05/2020, 19:58

Purtroppo la maggior parte spara il minimo sindacale e non perde neanche tempo per addestramenti al maneggio in bianco (li puoi fare a casa a costo 0)
Ed ecco il risultato nessuna vera sicurezza nel maneggio.
Sulle collutazioni non mi pronuncio, non ho neanche un idea di come bisognerebbe comportarsi ma sicuramente molti sottovalutano l'importanza di una buona fondina
2 cose sono certe nella vita: la morte e che la beretta non si inceppa MAI

nikkkk
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 153
Iscritto il: 16/02/2018, 12:13

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da nikkkk » 27/05/2020, 9:00

duxino ha scritto:
26/05/2020, 15:32

Chiaramente si parlava di difesa personale, non uso di servizio con fondina esterna. Porto l'arma da 32 anni e ribadisco che per mia esperienza le strike fire sono da evitarsi per difesa personale. Nel tempo mi sono "adattato" al porto, e non solo mentalmente, ma anche nell'abbigliamento camice o polo larghe, giubbino o gilet leggero, che con 1.85 mt e 100 kg di peso aiutano ad occultare anche un cannone. :haha: Come calibro non scendo sotto il 9x21 (ottimo il 9x18 ma le munizioni sono di difficile reperibilità e "scalcia" non poco), ma preferisco il .40 e/o il .45.
Come armi sotto una certa dimensione non posso scendere, ho le mani grandi, quella che porto di più è la Sig 229 in 40, in 45 ho la S&W 4513 al limite come impugnatura, in 9mm la H&K P30. Come vedi su tre modelli, due non hanno sicura facoltativa quella della Smith è sempre su fire. :october: :october:
sulla misura ti capisco, io ho mani medie e la lcp2 ha un calcio molto piccolo che limita l'istintività di estrazione e stabilità nel doppiare il colpo, ma ci pratico molto per avere fluidità. si tratta di un compromesso, pesa 300 grammi e la porto sempre senza condizionalità sull'abbigliamento ed il "ne vale la pena?" oppure "dai, stavolta la lascio a casa". Con pistole da 700gr/1kg ci ho provato ma proprio non riesco ad essere costante nel porto

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2212
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da DELTAOMEGA » 28/05/2020, 18:07

.
Dentro casa, per difendersi da eventuali intrusi, bisogna innanzitutto stabilire se si vuole sparare con o senza le cuffie. Nel caso si abbia a disposizione cuffie elettroniche, il problema non si pone, perchè si sente tutto e al momento dello sparo proteggono benissimo.
Ma se non si usano protezioni per le orecchie, dentro casa è assolutamente impossibile sparare con calibri che non siano 9 corto, 22 e 7,65, le conseguenze sarebbero devastanti per l'udito.
Il 9x21 è insopportabile all'aperto in cava, figuriamoci tra le 4 mura domestiche, semplicemente assurdo !
Per cui, o si usano cuffie elettroniche col calibro preferito, oppure 9 corto, 22 o 7,65, non c'è molta scelta.
Usare tappi o cuffie tradizionali non è il massimo poichè coprono i rumori più lievi tipici degli intrusi.

Il revolver 22 è sicuramente meglio della semiauto perchè non si inceppa mai ... una S&W 617 dovrebbe essere il meglio in assoluto per questo scopo, 10 colpi sono più che sufficienti. Piuttosto l'aggressore andrebbe colpito più volte altrimenti il 22 non lo ferma !

Per la difesa per porto occulto, il problema rumore è secondario. Una semiauto è meglio del revolver perchè più sottile e meno ingombrante, inoltre ha più colpi a disposizione.

Quale semiauto ? Bisogna provarle tutte prima di esprimersi, con almeno 1 caricatore sparato per arma, altrimenti sono solo pareri riguardanti la propria arma preferita, frutto di una scelta limitata e in quanto tale poco indicativa.
Siccome la Glock costa una miseria, tutti parlano della Glock, ma chi l'ha detto che è la migliore ? Siamo sicuri ad esempio che è migliore della Tanfoglio ? Il fatto che tutti hanno una Panda, non significa che la Panda sia la macchina milgiore, anzi ...

Per quanto riguarda il Calibro, inferiore al 9x21 sicuramente no, ma asserire che il migliore è proprio il 9x21 se poi ad esempio non si è mai sparato con un 40S&W o con un 10mm Auto, ecc, non ha molto senso.

Non conoscendo le caratteristiche di molte semiauto, perchè non le ho provate, io sceglierei quella che esteticamente mi piace di più, ovvero una 1911 10mm Auto come la Delta Elite ... ma è solo una scelta estetica o di simpatia.

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 26
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 30/05/2020, 11:15

Sparare per difesa con le cuffie? :haha:
Ciccio49
Vim vi repellere licet

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2212
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Semiauto da difesa

Messaggio da DELTAOMEGA » 30/05/2020, 11:55

dottfsantonastaso@gmail.com ha scritto:
30/05/2020, 11:15
Sparare per difesa con le cuffie? :haha:

Dentro casa, dal 9x21 in sù, senza le cuffie !?

:haha: :haha: :haha: :haha: :haha: :haha: :haha: :haha:

Tanto gli apparecchi acustici costano solo 3000 € ... ma si, si può fare. :sonno:

Rispondi