beretta 84

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione

Re: beretta 84

Messaggioda newjohnwayne » 14/01/2019, 20:46

monteaspro ha scritto:e no troppo facile ,dire una ciofeca,se non piace, anchio la comprai appena sfornata,a milano ancora non c era nelle armerie,mi trovavo in calabria e la prima la acquistai li,lire 500mila. piu una scatola di cartucce fiocchi ,fmy hollpoint. allora non cera ancora la legge martelli. emano il divieto di cartucce con ogiva forata, dopo un po di spari il carrello non stava aperto. a caricatore vuoto problemi al hold open,poi negli anni a venire ne ho possedute altre 3di queste pistole ,l unico neo il 9 corto non mi e mai garbato anemico e poco preciso-



Eppure,la possiedo da 10 anni e la trovo ottima,a partire dall'estetica accattivante per finire al non avermi mai dato problemi di sorta.inoltre digerisce le mie ricariche non perfette molto meglio di sig sauer e glock nello stesso calibro ed un inceppamento è un fatto rarissimo.inoltre mi ci sono abituato in poche sedute di tiro,certo non è precisissima ma non mi pare che nasca come arma da poligono ma,in cava,nel tiro difensivo a 10 metri va benissimo.su uno "speciale difesa abitativa" della nostra amata rivista di tempo addietro,consigliavano apertamente questa semiauto in tale calibro,anche per lo scarso potere di penetrazione dei muri.il giorno che dovessi "cedere le armi",sarebbe una delle ultime che venderei. :felice:
newjohnwayne
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 1831
Iscritto il: 07/03/2017, 14:09

Re: beretta 84

Messaggioda monteaspro » 14/01/2019, 21:00

io la usavo x difesa ,ci lavoravo.x tiro ho ben altro ,non che non sia sufficente ,x i 25mt. non e x tutti ,il 9 corto ci vuole molto allenamento e una montagna di cartucce, il 9c. e il 6,35.sono cal x me poco gestibili-
monteaspro
Livello 4
Livello 4
 
Messaggi: 3059
Iscritto il: 10/03/2017, 19:23

Re: beretta 84

Messaggioda XLEONX » 15/01/2019, 17:09

newjohnwayne ha scritto:
monteaspro ha scritto:e no troppo facile ,dire una ciofeca,se non piace, anchio la comprai appena sfornata,a milano ancora non c era nelle armerie,mi trovavo in calabria e la prima la acquistai li,lire 500mila. piu una scatola di cartucce fiocchi ,fmy hollpoint. allora non cera ancora la legge martelli. emano il divieto di cartucce con ogiva forata, dopo un po di spari il carrello non stava aperto. a caricatore vuoto problemi al hold open,poi negli anni a venire ne ho possedute altre 3di queste pistole ,l unico neo il 9 corto non mi e mai garbato anemico e poco preciso-



Eppure,la possiedo da 10 anni e la trovo ottima,a partire dall'estetica accattivante per finire al non avermi mai dato problemi di sorta.inoltre digerisce le mie ricariche non perfette molto meglio di sig sauer e glock nello stesso calibro ed un inceppamento è un fatto rarissimo.inoltre mi ci sono abituato in poche sedute di tiro,certo non è precisissima ma non mi pare che nasca come arma da poligono ma,in cava,nel tiro difensivo a 10 metri va benissimo.su uno "speciale difesa abitativa" della nostra amata rivista di tempo addietro,consigliavano apertamente questa semiauto in tale calibro,anche per lo scarso potere di penetrazione dei muri.il giorno che dovessi "cedere le armi",sarebbe una delle ultime che venderei. :felice:


:october: :october: :october: :applausiverde: :applausiverde: :balletto: :balletto: :allah: :sigaro:
"Se vuoi provarci, fallo fino in fondo. Altrimenti non ci provare"
Avatar utente
XLEONX
Livello 1
Livello 1
 
Messaggi: 35
Iscritto il: 05/06/2016, 12:05

Re: beretta 84

Messaggioda Giancarlo51 » 15/01/2019, 20:26

AIMII ha scritto:A memoria,

negli anni 80 era disponibile sul mercato civile la sola Beretta 81 in 7,65 Browning mentre per le FFAA la stessa era disponibile anche in 9 corto (all'epoca le armi in 9 corto erano ancora tutte da guerra). Quando la Beretta vinse il contratto USA fece un restyling anche della 81 e venne fuori la 84 F che venne catalogata in 9 corto, l'arma era precisissima pur soffrendo a quel tempo (come la sorella 81) di un'accoppiamento canna/fusto un pochino lasco, probabilmente destinato a peggiorare con l'uso prolungato.

Questo il poco che ricordo a memoria, per quelli della mia generazione la 81 e' stata per anni una delle pochissime bifilari (l'altra era la HP35 in 30 Luger) disponibili, a Roma la avevano i Vigili Urbani.

Cordialmente

XLEONX ha scritto:buonasera, sapreste indicarmi l'anno di inizio produzione della 84 fs ?? .dubbio: gra
saluti

Mi pare di ricordare che la 84 in quegli anni era in dotazione alla GfF essendo ancora in calibro da guerra,
Nel 1978 acquistai una Beretta 81 in 7,65 ma mi fece uno scherzo da Prete e la vendetti per acquistare una Colt Cobra ed una Walther PPK/S.
La usavo per difesa personale e tenevo nella apposita fondina. Il cuoio della fondina forzava sul pulsante di sgancio del caricatore così che questo si sganciava impercettibilmente rendendo l'arma non fruibile.
Giancarlo51
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 02/01/2017, 12:44

Re: beretta 84

Messaggioda Giancarlo51 » 16/01/2019, 12:16

Mi sovviene anche un'altra grave pecca della 81 e 84.
Per essere una bifilare doppia azione aveva una sicura tipo 1911 che cioè si inseriva a cane armato bloccando il carrello. Non una sicura abbaticane come la Berettona o la Walther. Quindi, se intendevi tenere la palla col cane abbattuto, come si addice al tipo di arma, dovevi disarmarlo manualmente senza alcun sicura al di fuori della pelle tra il pollice e l'indice tenuta sopra il percussore!. Una cosa folle quando ci ripenso !!!.
Giancarlo51
Livello 2
Livello 2
 
Messaggi: 280
Iscritto il: 02/01/2017, 12:44

Precedente

Torna a Armi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: TNT58 e 1 ospite