Beretta cal. 12 serie 300?

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Rispondi
Perrotten91
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/06/2016, 10:58

Beretta cal. 12 serie 300?

Messaggio da Perrotten91 » 16/04/2018, 18:20

Salve a tutti, sto entrando adesso nel mondo dell'anima liscia, fino ad oggi solo rigate corte e lunghe, infatti a tal proposito volevo chiedervi alcuni consigli data la mia ignoranza in tale settore. Ho trovato delle occasioni per dei fucili beretta cal.12 serie 300, però ovviamente modelli con lunghezza canne forature e strozzature diverse. Innanzitutto della serie 300 tra il 300, 302 e 303 quale pensiate sia il più riuscito e affidabile? Di questi tre modelli in ordine ho trovato il 300 con una canna da 67 3 stelle, del 302 canna da 70 foratura 18,3 e il 303 con canna da 75 e foratura 18,3 (tutti cal.12). Quale tipologia di questi tre fucili può essere il più adatto alle mie esigenze? Vorrei iniziare ad andare a caccia e utilizzarlo ogni tanto al poligono per il tiro a volo, quindi come arma di partenza. Ovviamente da neofita non ricerco chissachè, quindi per iniziare vorrei un fucile un pò tuttofare tra i tre indicati, tenuto conto delle caratteristiche delle canne sopra elencate e magari dandomi anche qualche spiegazione sulle stesse perchè come dicevo sull'anima liscia ne so quasi nulla. Vi ringrazio in anticipo.

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1819
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Beretta cal. 12 serie 300?

Messaggio da mk1 » 17/04/2018, 9:18

che caccia intendi fare?? il 67cm 3* è praticamente un tutto caccia ossia va bene un po per tutto, però sarai svantaggiato se volessi usarlo assiduamente al piatello(cosa per cui non e stato concepito) io cercherei un modello(oppure una canna di ricambio) con strozzature intercabiabile, comunque tu scelga la serie 300 è un must tra i cacciatori(io uso un 303A cal.20) adesso non ricordo su sul 300 è gia presente il cutoff che è stato inserito nei modelli succesi 301-302 ecc... questo dispositivo serve per cambiare cartuccia in camera di scoppio senza prelevare quella nel serbatoio
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

mar.cale@libero.it
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 165
Iscritto il: 17/03/2017, 13:57

Re: Beretta cal. 12 serie 300?

Messaggio da mar.cale@libero.it » 17/04/2018, 19:42

andiamo con ordine, il beretta a300, vera colonna portante della storia dell'automatico a gas, ideato dalla beretta alla fine degli anni 60 e messo in produzione nel 69 se non erro, è un semiauto a gas che funziona benissimo, non ha la leva cut off presente sui modelli successivi, la produzione e' iniziata con il bottone di sgancio otturatore quadrato per poi passare negli anni 70 alla forma rotonda, si trova dotato di canne di ottima fattura, con strozzature che vanno dalla 4 alla 1 passando da canne con cm 60/66/71.
volendolo utilizzare a tutta caccia, la nostra ricerca dovra' dirigersi verso un modello con canna 66 *** almeno oppure anche 4**** . tuttavia uno dei pregi di quest'arma è quello che puo' montare tutte le canne previste per la serie beretta 300 quindi 301/302/303 (dopo la compatibilita' canne si ferma quindi no canne 304/390/391/400) e quindi ovviamente anche canne con strozzatori intercambiabili. Tra quelle dotate di strozzatori, se si trova la mitica beretta /breda da 62.5 cm con strozzatori esterni è fenomenale sia in resa balistica sia per praticita', con solo uno strozzatore e il cilidrico si puo' fare praticamente quasi tutte le forme di caccia.
Visto che l'amico forumista lo chiede, per questo fucile, la beretta fece anche delle ottime canne 75 trap.... che solitamente strozzate * o ** possono essere utilizzate profiquamente anche al tav, a patto di non voler ingaggiare duelli pindarici con il piu' saettante pelliello e neanche la piu' carina e minuta j.rossi....!!!!
inoltre, se interessa il trap, il fucile veniva venduto anche con un calcio montecarlo che di fatto da' la possibilita' al tiratore di impostarsi meglio.
Non vi annoio con il fatto che è un fucile autentico panzer, indistruttibile, a patto di una discreta manutenzione agli organi interni e una periodica pulitura del pistone presa gas che vi evitera' qualsiasi inceppamento indesiderato. Ancora oggi i pezzi di ricambio disponibili sono presenti, tuttavia alcune volte si tribola, ma ci sono delle officine specializzate a brescia che hanno veramente quasi tutto... OMP e BRUGAR e simili....
quanto al peso del fucile, dipende tanto dalla lunghezza canna e dalla densita' di legno, ma un minimo di 3.300 0 3400 gr ci stanno tutti, si puo' anche alleggerire senza eccedere nell'asportazione di materiale.
allo sparo risulta stabile e dal rinculo mai sgarbato con la maggior parte di munizioni non magnum utilizzabili a caccia e al tiro.
a disposizione, saluti

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Beretta cal. 12 serie 300?

Messaggio da lupo69 » 17/04/2018, 19:57

Se vuoi un tuttofare, A302 e canna cilindrica, strozzatori esterni.
Tra quelli della serie 300 è quello che nasce direttamente per sparare
cartucce magnum, perciò ha la cassa e tutti i sistemi interni progettati
all' uopo, ci vai dalle 24 grammi del tiro alle magnum piene senza battere ciglio.
Sono dei veri carri armati... :october:
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

louisonsecondo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 150
Iscritto il: 10/07/2012, 3:02

Re: Beretta cal. 12 serie 300?

Messaggio da louisonsecondo » 18/04/2018, 0:14

Su altri forum si discute sovente anche di canne selezionate per A 300 , che dovrebbero essere marchiate con SP , ed anche Special Trap o Special Skeet .... Però è un campo incerto , in cui le contraffazioni dei marchi sono probabili ..... Qualcuno aveva questo delucidazioni alla Beretta ; che ignorava il problema, non conoscendo nemmeno l'esistenza di tale canne .

Rispondi