@ Wardog:

off topic, cioè fuori tema.
Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

@ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 20/09/2011, 11:44

Ciao mi sono accorto che il mio nuovo avatar è simile altuo, è che mi piaceva l'espressione del mio Tex in una foto che ci hanno fatto ad una esposizione... :october:
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Avatar utente
carlixeddu
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 884
Iscritto il: 21/12/2010, 16:37
Località: prov di Cagliari

Re: @ Wardog:

Messaggio da carlixeddu » 21/09/2011, 10:30

pitt..???
Immagine Immagine

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 21/09/2011, 12:17

No è un American Staffordshire Terrier, il "fratello" :rido:
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: @ Wardog:

Messaggio da Bizio61 » 22/09/2011, 6:17

Bello il tuo Amstaff ... il mio e' un incrocio Rottweiler X Amstaff con una faccia da gran figlio di zoccola.

Immagine


:october:
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 22/09/2011, 10:34

Anche dalle mie parti ci non molti incroci Amstaf/pit X Rott.,
Hanno una dominanza molto elevata con gli altri cani maschi ma con le persone, i bambini, i cuccioli e le femminucce sono ecccezzziunali!!!
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Avatar utente
carlixeddu
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 884
Iscritto il: 21/12/2010, 16:37
Località: prov di Cagliari

Re: @ Wardog:

Messaggio da carlixeddu » 22/09/2011, 10:42

purtroppo molta gente pero non lo capisce..ogni volta che esco trovo qualcuno che dice cose tipo :razza pericolosa..cane cattivo.. :bla: :bla: :bla: :bla: .....

al mio piacciono troppo i bambini..e soprattutto le ragazze..sela fa addosso da quanto è contento quando lo toccano ahahah
Immagine Immagine

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 22/09/2011, 10:53

Purtroppo al pari di quanto avviene per chi ha la passione per le armi...la gente non conosce e non vuol sapere e quindi ha paura di ciò che non sa.
Se dovessi raccontare tutti gli episodi in cui mi hanno attaccato, le persone intendo, ingiustamente quando era il loro cagnolino libero a venire addosso al mio. Quando mi chiedono "ma questo è uno di quelli pericolosi/cattivi" e hanno in braccio un cagnolino che ringhia da quando ha visto il mio...
Ho dovuto più di una volta spiegare la legge a passanti e purtroppo anche a carabinieri e vigili...
Pensa che il mio è stato attaccato da un'infinità di cagnolini di piccola taglia, labrador, bracchi etc e non è successo mai niente perchè ero il solo responsabile a tenere il cane al guinzaglio.
Siamo in idaglia dove la gente parla di quello che non sa e pensa pure di avere ragione :furboni:
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Avatar utente
badboys0404
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4222
Iscritto il: 22/12/2010, 18:49
Località: Bari

Re: @ Wardog:

Messaggio da badboys0404 » 22/09/2011, 11:10

Il mio minidoberman invece non si fa toccare da nessuno................e bella e dolce solo con chi conosce........
Immagine
Immagine

cat-erpillar
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1371
Iscritto il: 21/12/2010, 23:39

Re: @ Wardog:

Messaggio da cat-erpillar » 22/09/2011, 11:23

wardog non frequenta il bar mandagli un pm col link se vuoi che partecipi
Immagine
Immagine

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 22/09/2011, 12:16

Badboys mi hai fatto morire dalle risate :october:, Bella la piccolina!!!
Poi fra di loro la taglia non conta poi tanto un cane piccolo può essere molto dominante...

Cat-erpillar...ma era solo per avvisarlo che il mio avatar era simile al suo. Non c'è problema anche se non dovesse leggerlo!!!
Ciao e buona giornata
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 22/09/2011, 12:17

Scusate mi è partita la raffica...fra l'altro OT nell'OT:
non capisco perchè c'è il comando cancella se poi mi dice che non sono abilitato a farlo!
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: @ Wardog:

Messaggio da Bizio61 » 22/09/2011, 12:34

paolo82 ha scritto:Purtroppo al pari di quanto avviene per chi ha la passione per le armi...la gente non conosce e non vuol sapere e quindi ha paura di ciò che non sa.
Se dovessi raccontare tutti gli episodi in cui mi hanno attaccato, le persone intendo, ingiustamente quando era il loro cagnolino libero a venire addosso al mio. Quando mi chiedono "ma questo è uno di quelli pericolosi/cattivi" e hanno in braccio un cagnolino che ringhia da quando ha visto il mio...
Ho dovuto più di una volta spiegare la legge a passanti e purtroppo anche a carabinieri e vigili...
Pensa che il mio è stato attaccato da un'infinità di cagnolini di piccola taglia, labrador, bracchi etc e non è successo mai niente perchè ero il solo responsabile a tenere il cane al guinzaglio.
Siamo in idaglia dove la gente parla di quello che non sa e pensa pure di avere ragione :furboni:
Con il mio cane devo stare veramente attento, vuoi perche' lo ho preso gia' adulto al canile dove ha soggiornato per due anni e quindi non si sa nulla del suo passato, ad ogni modo cerca di azzannarmi soggetti maschi anziani, parlo di bipedi.
Con gli altri cani e' sempre un problema in quanto essendo fortemente dominante, ruggisce alla sola vista di un altro cane maschio lontano da lui 20 metri.
Ovviamente lo tengo sempre legato a guinzaglio a norma di legge da 120 cm, porto con me museruola in nylon da esibire in caso di controllo e piu' di una volta mi ha azzannato qualche cane maschio tenuto sciolto da qualche padrone incosciente. Ma piu' che qualche vaffa non e' mai successo nulla, anzi posso confermare che se il cane e' tenuto sempre al guinzaglio, in caso di tafferuglio con altro cane tenuto sciolto, chi ha il cane al guinzaglio ha sempre ragione per legge anche se il cane cagiona lesioni all' altro proprietario. Il 1 aprile mattina ero seduto tranquillamente in panchina nel giardino condominiale a godermi il fresco dopo la passeggiata del mattino con il cane al guinzaglio accucciato accanto a me. Arriva una condomina e libera il suo pastore tedesco maschio che corre in un nano secondo ad azzuffarsi con il mio, ma ha la peggio, il mio lo immobilizza afferrandolo per un orecchio. Nel frattempo la padrona, tipa in minigonna e tacchi a spillo arriva correndo sul prato, inciampa cade e picchia la faccia, si rotola nel fango e ciliegina sulla torta decide di aprire con le mani la bocca al mio cane per liberare l' orecchio del suo pastore tedesco urlante. Ci scappa un morso sulla sua mano destra e finisce in ospedale con 13 punti di sutura. Sembrava una che fosse stata violentata da un' orda di marocchini, sporca ovunque per il sangue che schizzava, sporca di fango e con le calze bucate, senza una scarpa persa durante la corsa, tutta spettinata, una scena penosissima.

Uscita dall' ospedale rimane a casa dal lavoro due settimane dopodiche' mi fa scrivere dal suo avvocato pretenendo il risarcimento dei danni. Io la mando direttamente alla mia assicurazione che fa tanto a lei quanto al suo avvocato un pernacchione. A fronte delle due testimonianze da me fornite il perito dell' assicurazione li ha apostrofati in questo modo:
il tuo cane sciolto si avventa sul cane del nostro cliente e sul nostro cliente e vieni a chiedere i danni tu dopo che hai sciolto il cane infrangendo la legge ?
Morso ? E chi dice che sia stato il cane del nostro cliente a mordere e non il tuo ? Chi ti ha detto di sciogliere il cane, provocare l' incidente e mettere le mani in mezzo ? Hai per caso 6 anni o ne hai 37 ?

Ovviamente questa si e' imbestialita maggiormente, idem il suo avvocato.
Se vogliono chiedere i danni devono necessariamente fare causa direttamente a me, ma dubito lo facciano, molto probabilmente la perderebbero e quella che e' la loro richiesta iniziale di 2500 euro di danni potrebbe tramutarsi in un costo per le spese processuali di diverse migliaia di euro a loro carico.

Morale della favola : se tu padrone decidi di sciogliere il tuo cane sono sempre caxxi tuoi qualunque cosa succeda.

:october:
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 22/09/2011, 13:25

Infatti chi, come noi, è proprietario di un cane dominante, è uno dei pochi che rispetta sempre la legge.
Come te ho il collare fisso da circa 1 metro, porto la museruola in nylon, raccolgo sempre le deiezioni e ho fatto l'assicurazione anche se non previsto espressamente dalla legge...
quando vado in giro per i parchi ho sempre mille occhi e per fortuna fino ad adesso anche quando ci sono stati cani liberi molto dominanti sono sempre riuscito a frappormi far i due evitando che si mordessero, e parlo di cani di oltre 40 kg...
Se la gente imparasse a tenere i cani si eliminerebbe almeno l'80% degli incidenti; purtroppo manca in molti casi il buon senso...
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: @ Wardog:

Messaggio da Bizio61 » 22/09/2011, 13:34

Mettersi in mezzo ai due cani e' molto pericoloso Paolo e si corre il rischio di prendere de bei morsi.
E' una cosa che facevo io all' inizio poi dopo che ho piantato un volo d' angelo e a 50 anni non e' sompatico dato che se mi faccio male non ho nessuno che mi porti fuori il cane, ci ho rinunciato.
Purtroppo dopo 4 anni che ho questo cane mi sono dovuto subire risse su risse per via dei cani sciolti e per me vale questa legge, chi capita capita :
se tu padrone decidi di tenere il tuo cane sciolto e questo si avventa sul mio, se le prende dal mio cane mi dispiace per il tuo cane ma ti porti a casa i cocci e te li tieni
se invece il tuo cane sciolto causa anche un solo graffio a me o ancora peggio al mio cane, volano subito calcioni pesanti per il tuo cane e ti fiocca addosso una querela penale per lesioni fisiche colpose. Gia' fatto con uno che teneva sempre il suo labrador di 45 Kg eternamente sciolto nel giardino condominiale, la prima volta glielo ho detto a voce, la seconda a mezzo raccomandata, la terza lo ho querelato ed e' ancora la che piagnucola visto che io soldi non ne volevo ma ho espressamente chiesto la condanna penale.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 22/09/2011, 13:46

Certo condivido con te che se arrivano tanto vicini da azzuffarsi mettersi nel mezzo è molto pericoloso, il mio stesso cane può pensare che gli voglio impedire di difendersi e potrebbe mordere per paura/difesa. Io sarò incosciente ma fino ad adesso mi è sempre andata bene anzi con un cane che era sempre libero al parco, incrocio da 45 kg, le ultime due volte è bastato fronteggiarlo tenendo il mio dietro di me e si è fermato di colpo. La prima volte ho dovuto afferrarlo per il collare e lanciarlo a distanza, la seconda mi è dispiaciuto ma si è preso un calcio...perchè l'ho fatto? Perchè all'epoca il mio era cucciolo e se fosse stato morso ora sarebbe ingestibile con gli altri cani quindi ho preferito rischiare il morso io piuttosto che far mordere il mio piccolino.
Se la gente usasse un po di buon senso e rispettasse gli altri non ci sarebbero mai problemi ma purtroppo così non è...
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Avatar utente
dinomite
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2482
Iscritto il: 22/12/2010, 0:21

Re: @ Wardog:

Messaggio da dinomite » 22/09/2011, 13:53

molte volte i cani aggrediscono per terrore alla vista di un altro cane, soprattutto se c'è disparità dimensionale.

Applicano alla lettera la massima di Napoleone : "la miglior difesa è l'attacco".

Una domanda ai possessori di pittbul, american e derivati: sono passibili di vita in appartamento o è meglio un bel giardino nel quale lasciarli liberi di correre?
Fermo restando, se in appartamento, tutte le cure e le uscite necessarie all'aria aperta.

Un ragazzo che conosco ha un american staffordshire terrier ( tenuto in modo esemplare: sempre a zonzo con lui o sua mamma, alimentato bene e sempre pulito e in ordine ) , lo tiene in appartamento, ma mi sembra una forzatura considerando che, almeno a vederlo, mi pare un cane molto energetico e vigoroso, di quelli che ti sfiancano.
non esistono fatti solo interpretazioni.
F.Nietzsche

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: @ Wardog:

Messaggio da Bizio61 » 22/09/2011, 14:05

I molossoidi sono per loro indole dei cani tranquilli e non attivissimi per cui si adattano bene alla vita in appartamento.
Ovviamente necessitano delle loro belle passeggiate, un minimo di due al giorno della durata minima di 45 minuti cadauna.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 22/09/2011, 14:07

Ciao, ti sembrerà strano ma in genere più è grosso il cane e maggiore è la possibilità che sia felice in appartamento, naturalmente ammettendo che comunque venga portato fuori per farlo muovere o per i bisogni.
Mi spiego meglio un cane come un mastino o un bullmastiff, proprio in virtù della sua mole, ha bisogno di molto meno moto rispetto ad un piccolo levriero o un jack russel.
Considera inoltre che in genere i molossidi e in particolare gli am staf/pit si attaccano principalmente alla persona più che al territorio quindi anche avendo un giardino di diversi ettari ti verrà sempre a cercare e cercherà di starti più vicino possibile quindi starà dentro casa con te.
Molti utilizzano il giardino come un alibi e vi abbandonano il cane, ma questo comportamento oltre ad essere sbagliato può diventare anche causa di problemi. Il cane va educato e socializzato molto, soprattutto nei primi mesi di vita, quindi deve essere portato a sopasso molto.
Io vivo in appartamento e ti posso garantire che il mio cane non ne soffre anzi appenatorno a casa mi si sdraia vicino e mi segue come un ombra. Da quando l'ho portato a casa non mi ha mai fatto i bisogni in casa, non sale ne sui letti ne sui divani, non ha mai masticato nulla e ho le tende fino a terra e non abbaia quasi mai.
Quando siamo via gli lasciamo tutta ala casa a sua disposizione e fino ad adesso non me ne sono mai pentito.
Logico che devi portarlo almeno 3/4 volte fuori, una la mattina per i bisogni, una dopo pranzo sempre se deve fare qualcosa (facoltativa dipende a che ora torni a casa per fargli fare il giro), una passeggiata bella lunga prima di cena e infine lo porto prima di andare a dormire per fargli fare due o tre :pipi: così dorme tutta la notte tranquillo. Queste regola comunque valgono per qualunque cane indipendentemente dalla taglia/razza...
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3271
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: @ Wardog:

Messaggio da duxino » 22/09/2011, 14:41

D'accordo con Te Dinomite, io amo i cani di grossa stazza ma vivendo in appartamento ho preferito prenderne uno piccolo, uno splendido esemplare di Westie, molto gestibile, educato, intelligente,pulito, sempre con la famiglia d'appertutto. Quando siamo in giro, anche quattro volte al giorno, sempre al guinzaglio quello lungo da 5 mt, ma sempre con gli occhi aperti per il problema dei cani sciolti o aggressivi. Dalle mie parti c'è nè uno in particolare, un meticcio molto alto di peso sarà sui 30 kg, sempre al guinzaglio, ma senza museruola, ogni volta che vede un'altro cane diventa una furia, "tira" come un pazzo e vedi la padrona che fà fatica a tenerlo, tanto che è costretta, ogni volta che incrocia qualche altro cane, a cambiare strada. Abitiamo in un condominio molto grande, così l'ho fatta avvisare dall'amministratore che deve mettere almeno la museruola, macchè niente, così un giorno l'ho fermata e gli ho fatto presente della museruola, risposta: Mi dispiace mettergliela, gli dà fastidio, di rimando: Inazzatissimo, ti dispiacerà certo di più perdere il cane, perchè se quella specie di belva cerca di attaccare il mio piccolo, lo faccio fuori, gli torco il collo come ad una gallina. L'ultima volta 'ho visto il cane, con il padrone, aveva la museruola. Con le buone maniere si ottiene tutto. Ciao
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

Avatar utente
paolo82
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2930
Iscritto il: 21/12/2010, 12:15

Re: @ Wardog:

Messaggio da paolo82 » 22/09/2011, 15:09

Certo, occhio però alle ripicche perchè se vengono i vigili a fare un controllo la museruola per legge la si deve avere con se ma non deve essere indossata a meno che il cane non sia segnalato all'asl. Tale legge vale per tutti i proprietari di cani e non solo per certe razze/taglie, inoltre il guinzaglio non deve superare il metro e mezzo. Per questo ho detto occhio :giudice:
Indipendentemente dalla taglia/razza il cane deve:
- mantenuto al guinzaglio e non deve essere più lungo di 1,5 metri...mi chiedo come facciano i cacciatori?
- il proprietario deve avere con se sempre la museruola ma deve essere fatta indossare solo all'interno di locali pubblici, mezzi pubblici e in caso di necessità.
- il proprietario deve pulire dove sporca il cane.
- per i cani che sono segnalati all'ASl c'è l'obblico di assicurazione.
- il proprietario è civilmente e penalmente responsabile del proprio cane

Ho riassunto per tutti visto che molti non la conoscono è la legge più recente del ministero della salute.
Il collare lungo è molto insidioso perchè non permette di avere in controllo sul cane che si può legare ad un altro in caso di lite e inoltre, come mi è capitato più volte, il cane può girare un angolo mentre il propritario è ancora qualche metro dietro l'altro lato, quindi può incontrare un altro maschio e possono sorgere problemi...
Chi vive sperando muore cxxxxxo!

De gustibus non est putanandum!!!

Rispondi