Decapitato da un petardo

off topic, cioè fuori tema.
Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 03/01/2021, 12:26

.
Decapitato alla mezzanotte del 2021 ... alla faccia del petardo, doveva essere una bomba a mano !

https://www.fanpage.it/esteri/capodanno ... artificio/

Generalmente gli incidenti dei botti amputano qualche dito o nei casi più gravi le mani o feriscono gli occhi, in questo caso la testa si è quasi interamente staccata dal corpo, non può essere stato un semplice fuoco d'artificio.

Mi domando come sia possibile acquistare autentiche bombe in grado di uccidere come in questo caso.

Noi per avere la polvere da sparo dobbiamo munirci di porto d'armi e denunciarne il quantitativo e se disgraziatamente ne abbiamo 50 gr in più, scatta il sequestro delle armi e forse pure l'addio al porto d'armi.
Questi stronzetti irresponsabili di fine anno invece possono procurarsi autentici ordigni spacciati per petardi, senza alcuna licenza. :mha:

Chi è causa del suo mal pianga sè stesso.

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 314
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da Customs » 03/01/2021, 17:47

Edit
Ultima modifica di Customs il 04/01/2021, 7:57, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 03/01/2021, 20:20

.
A proposito di animali terrorizzati, a Roma c'è stata una strage di storni causata dai fuochi di artificio, oltretutto vietati dal sindaco Virginia Raggi.

Queste immagini fanno capire il perchè : https://youtu.be/AMbVEjJq3is

Nella stazione Termini c'erano migliaia di storni che dormivano, svegliati e terrorizzati dai botti si sono librati in volo in modo caotico e sono andati a sbattere contro i muri delle abitazioni, molti sono morti e molti sono rimasti feriti, infatti all'ospedale della Lipu ne hanno portato diversi : https://youtu.be/Ks81_62YDls

Insomma, l'ennesima conferma che la biosfera di questo pianeta è devastata dall'umanità ... la mia impressione è che la Natura stia cercando di porvi rimedio, vedi la Spagnola del 1918 (con 50 milioni di morti), vedi il Covid-19 del 2020 (che in confronto alla Spagnola è una stupidaggine), ma non mi pare proprio che la Natura finora abbia avuto successo nel limitare la specie umana, basti vedere i numeri di incremento della popolazione mondiale, preoccupanti per la stessa umanità !

La selezione naturale riesce molto bene a limitare le altre specie animali, si potrebbero fare tanti esempi, riusciva a limitare anche la specie umana fino a qualche secolo fa, basti pensare alle epidemie di peste nera, vaiolo, colera, ecc, ora non riesce più, in tal senso il virus SARS-COV-2 è stato un fallimento completo, basti dire che le persone infette sopravvivono quasi tutte e si incazzano pure se chiudono ristoranti e bar o perdono dei soldi per la crisi economica.

Se questo virus fosse stato veramente letale come molti altri, non ci sarebbe stata nessunissima polemica, semplicemente perchè, come accadeva ad esempio con la pandemia della peste nera, sarebbero quasi tutti morti e sepolti !

Chi ne fa le spese sono gli altri abitanti del pianeta, ossia animali e boschi.

Comunque la COVID-19 ha dimostrato che l'umanità è vulnerabile, se il virus SARS-COV-2 fosse stato veramente letale e non "il virus degli anziani" come viene definito dai ragazzini stronzi, in un anno avrebbe mietuto miliardi di morti prima dell'avvento di un vaccino !

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5492
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da cisco60 » 04/01/2021, 13:24

E' un argomento scottante quella dell'antropizzazione. Nello specifico però vivendo in
prossimità della campagna ed avendo avuto quasi tutti i parenti contadini, gli Storni
li hanno considerati sempre come fumo negli occhi parimenti alle frotte di ratti.
Personalmente, per quel poco che possa valere, con quelle quattro piante da frutto
che mi ritrovo (due dei quali, Ciliegi) cerco di proteggerne i frutti fino ad altezza d'uomo
lasciando il resto al godimento dei vari volatili (Storni in primis). Ho notato però come
siano biricchini per natura cercando di fregarmi comunque quelle lì in basso. Sembrano
facciano apposta. :ciglia: :fischio:
:october:

ennebi
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 85
Iscritto il: 13/10/2017, 18:33

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da ennebi » 04/01/2021, 23:14

Si può rispettare gli animali e nel contempo essere appassionato di armi ? Io appartengo a questa rara categoria che ovviamente su forum di cacciatori e tiratori non è particolarmente apprezzata . Ringrazio DELTAOMEGA e CUSTOMS che in più occasioni e senza timori reverenziali hanno preso la parte degli animali pur subendo critiche e anche qualche offesa. Grazie ancora e buon anno.

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 106
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 05/01/2021, 12:14

Non sono i non cacciatori a non essere amati,ma gli anticaccia animalisti e settari che vogliono privare gli altri di un diritto sancito dalla legge.Quindi totale rispetto per chi non voglia andare a caccia,ma non per chi attacca violentemente i cacciatori pretendendo che anche gli altri abbiano il loro modo di sentire.Esiste peraltro la possibilità di battersi sul terreno politico contro la caccia,ma fino a quando sarà un diritto legale,non possono accettarsi attacchi isterici.Un vero anticaccia comunque dovrebbe essere quantomeno vegetariano poiché la caccia non è infine che una sofiosticata e costosa forma di macellazione che genera come effetto collaterale commercio e occupazione.
Ciccio49
Vim vi repellere licet

ennebi
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 85
Iscritto il: 13/10/2017, 18:33

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da ennebi » 05/01/2021, 14:21

Conosco molti cacciatori e la stragrande maggioranza di loro sono persone per bene.
Cio' non toglie che , con molta serenità e senza astio , considero :
- la fauna selvatica è res comunitatis per cui tu perchè uccidi un animale che è di tutti ?
- un conto è uccidere per necessità e altra cosa per piacere
- la Corte Europea ha già condannato 4 volte la legge italiana sulla caccia
- perchè tu senza la mia autorizzazione invadi la mia terra ? Io se vengo a casa tua chiedo permesso.
Comunque è anche vero , al di là delle mie opinioni , che praticare la caccia oggi è completamente legale.

Avatar utente
LeoPx4
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1187
Iscritto il: 22/12/2010, 14:15
Località: Roma

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da LeoPx4 » 05/01/2021, 20:16

Buona sera, come molti uso le armi per il tiro a segno ,ovvero bucare fogli di carta e cartone , non amo la caccia ma gli animali, tuttavia credo che , soprattutto per cattive gestioni faunistiche molte specie di animali si sono sviluppate moltissimo, vedi i cinghiali e soprattutto rappresentano pericoli continui per la sicurezza degli automobilisti e degli agricoltori per cui la caccia di selezione deve essere permessa anche se come scritto sopra , l'aumento di questi animali è stato causato da pochi irresponsabili che oltre 25/30 anni fa ,importarono alcuni esemplari dai paesi balcanici , i nostri cinghiali maremmani non superano gli 80 kg e sono in via di estinzione, come tutti sanno , gli attuali esemplari sono molto più grandi e come ho constato di persona anche più aggressivi. Riguardo ai cacciatori, ne conosco molti , qualcuno è anche amico ma purtroppo ne ho incontrati alcuni molto nervosi e arroganti , ho avuto discussioni , nel mio bosco, erano convinti che essendo loro a caccia , nessun altro poteva fare qualcosa che potesse disturbarli, neanche il proprietario intento a pulire dai rami caduti la zona, usando , poco, una motosega. Solo il costo mi ha fermato dal recintare il bosco ma non è detto che lo faccia.
Saluti :october:
Francesco
''Disapprovo cio' che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo.'' (Voltaire)

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 106
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 06/01/2021, 13:36

I cacciatori non sono una categoria omogenea e vi sono a volte persone sgradevoli...Come per gli anticaccia.
Ciccio49
Vim vi repellere licet

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 06/01/2021, 20:28

LeoPx4 ha scritto:
05/01/2021, 20:16
Buona sera, come molti uso le armi per il tiro a segno ,ovvero bucare fogli di carta e cartone , non amo la caccia ma gli animali, tuttavia credo che , soprattutto per cattive gestioni faunistiche molte specie di animali si sono sviluppate moltissimo, vedi i cinghiali e soprattutto rappresentano pericoli continui per la sicurezza degli automobilisti e degli agricoltori per cui la caccia di selezione deve essere permessa anche se come scritto sopra , l'aumento di questi animali è stato causato da pochi irresponsabili che oltre 25/30 anni fa ,importarono alcuni esemplari dai paesi balcanici , i nostri cinghiali maremmani non superano gli 80 kg e sono in via di estinzione, come tutti sanno , gli attuali esemplari sono molto più grandi e come ho constato di persona anche più aggressivi. Riguardo ai cacciatori, ne conosco molti , qualcuno è anche amico ma purtroppo ne ho incontrati alcuni molto nervosi e arroganti , ho avuto discussioni , nel mio bosco, erano convinti che essendo loro a caccia , nessun altro poteva fare qualcosa che potesse disturbarli, neanche il proprietario intento a pulire dai rami caduti la zona, usando , poco, una motosega. Solo il costo mi ha fermato dal recintare il bosco ma non è detto che lo faccia.
Saluti :october:
Francesco

I cinghiali sono una specie molto prolifica che sta creando pericoli solo ed esclusivamente per colpa dei cacciatori che li allevano allo stato brado, facendo di tutto affinchè si espandano ovunque, per poi fare pressione sui politici locali filo-caccia affinchè diano via libera a deroghe per l'abbattimento.
Il problema dei cinghiali è dovuto all'allevamento dei cacciatori, questo ormai è stato appurato.

Purtroppo i cacciatori nelle proprietà altrui possono entrare se non sono recintate con reti sopra il metro di altezza. La motosega nel proprio terreno si può usare quanto si vuole e se i cacciatori creano problemi si fa un bel video col cellulare e si va dai carabinieri, si sporge querela per minacce e violazione di proprietà privata. Se il padrone sta lavorando nella sua proprietà, non possono sparare neanche un colpo ! Ancor di più se è presente un'abitazione che renderebbe la caccia pericolosissima ... anche perchè molti cacciatori sono soliti sparare a qualunque cosa si muova, altrimenti non si spiegherebbero i 50 morti all'anno !
Ultima modifica di DELTAOMEGA il 07/01/2021, 15:28, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 06/01/2021, 20:44

ennebi ha scritto:
05/01/2021, 14:21
Conosco molti cacciatori e la stragrande maggioranza di loro sono persone per bene.
Cio' non toglie che , con molta serenità e senza astio , considero :
- la fauna selvatica è res comunitatis per cui tu perchè uccidi un animale che è di tutti ?
- un conto è uccidere per necessità e altra cosa per piacere
- la Corte Europea ha già condannato 4 volte la legge italiana sulla caccia
- perchè tu senza la mia autorizzazione invadi la mia terra ? Io se vengo a casa tua chiedo permesso.
Comunque è anche vero , al di là delle mie opinioni , che praticare la caccia oggi è completamente legale.
Dici che la caccia è legale ma non di rado sconfina nell'illegalità.

La maggior parte dei cacciatori spara a qualunque cosa si muova e sovente uccidono specie protette, per evitare multe salate sotterrano ciò che hanno ucciso, il che è stato consigliato anche in questo forum nella sezione caccia da Giovanni Amerecano, il nuovo Buffalo Bill d'America, vecchia e famosa conoscenza di questo forum, bannato dal defunto moderatore siculo ... devo dire che almeno una cosa dritta l'aveva fatta il moderatore defenestrato. :haha: :haha:

Non di rado usano trappole per uccelli, per poi venderli ai ristoranti, cacciano nei periodi vietati, insomma bracconaggio allo stato puro.

Altro aspetto che indigna è quando paragonano gli animali allevati (che esistono solo in cattività per sfamare l'umanità e non esistono in natura) con gli animali selvatici abitanti di questo pianeta che rischiano l'estinzione per la deforestazione, l'urbanizzazione e l'inquinamento ... ci mancano solo le fucilate di esseri perfidi che vogliono divertirsi !

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 06/01/2021, 20:57

.
Ritornando all'argomento del topic, volevo fare un paio di considerazioni :

Quando un petardo, in questo caso un'autentica bomba che non si sa come e perchè fosse nella disponibilità di questi 2 imbecilli, non esplode, è assolutamente folle avvicinarsi e addirittura maneggialo per capire il perchè non sia esploso, insomma certe cose finchè accadono nei cartoni animati per bambini fanno ridere, ma che capitino nella realtà è veramente incredibile, ci vuole una dose di imbecillità fantozziana ! Ed è l'ennesima volta che accade.

Conoscendo la potenza dell'ordigno avrebbero dovuto chiamare gli artificieri che con un drone lo avrebbero fatto brillare ; è incredibile che lo abbiano preso in mano ! E magari erano pure incazzati che non fosse esploso, il colmo dell'imbecillità.

Altra soluzione sarebbe stata quella di sparargli con un fucile o con una pistola da almeno 25 m, sarebbe esploso e tutto sarebbe finito lì ... e poi qualche pallottola costa molto meno di un drone che sarebbe andato sicuramente distrutto.

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 106
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 06/01/2021, 21:35

Delta,ma la pianti di dire tutte queste scemenze e di pigliartela con tutti?Prendi i farmaci e stai tranquillo.Per tua fortuna non c'è una vera selezione naturale...Attento che con queste tue coindizioni psichiche il porto è a rischio.
Ciccio49
Vim vi repellere licet

mann
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 5
Iscritto il: 02/09/2014, 14:55

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da mann » 07/01/2021, 15:03

dottfsantonastaso@gmail.com ha scritto:
06/01/2021, 21:35
Delta,ma la pianti di dire tutte queste scemenze e di pigliartela con tutti?Prendi i farmaci e stai tranquillo.Per tua fortuna non c'è una vera selezione naturale...Attento che con queste tue coindizioni psichiche il porto è a rischio.
Ma è normale che il forum di una rivista a diffusione nazionale sia in questo stato?
Io sono sbigottito, nella sezione caccia ci sono praticamente solo post di tiratori da banco che si permettono di di sindacare, o peggio, dillegiare chi va a caccia.
Il moderatore è solo quell’individuo? Ma in redazione hanno idea di quello che succede? Gli sta bene?

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 07/01/2021, 15:15

dottfsantonastaso@gmail.com ha scritto:
06/01/2021, 21:35
Delta,ma la pianti di dire tutte queste scemenze e di pigliartela con tutti?Prendi i farmaci e stai tranquillo.Per tua fortuna non c'è una vera selezione naturale...Attento che con queste tue coindizioni psichiche il porto è a rischio.
Lei ha proprio una gran faccia di culo, ovvero un cacciatore che dispensa cinicamente morte in giro per divertimento che da del malato di mente a un anticaccia :applausi: :applausi: :applausi:

Oltre ai psicofarmaci, lei avrebbe bisogna di una bella dose di calci nel sedere, le passerebbe la voglia di provocare e di dare dello psicopatico agli altri !

Lei è un essere spregevole, viscido e cinico che quando non ha argomentazioni provoca con la solita litania dei psicofarmaci dei quali lei stesso avrebbe bisogno.

Stendo un velo pietoso, poveretto :mha: :mha:

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 07/01/2021, 15:19

mann ha scritto:
07/01/2021, 15:03
dottfsantonastaso@gmail.com ha scritto:
06/01/2021, 21:35
Delta,ma la pianti di dire tutte queste scemenze e di pigliartela con tutti?Prendi i farmaci e stai tranquillo.Per tua fortuna non c'è una vera selezione naturale...Attento che con queste tue coindizioni psichiche il porto è a rischio.
Ma è normale che il forum di una rivista a diffusione nazionale sia in questo stato?
Io sono sbigottito, nella sezione caccia ci sono praticamente solo post di tiratori da banco che si permettono di di sindacare, o peggio, dillegiare chi va a caccia.
Il moderatore è solo quell’individuo? Ma in redazione hanno idea di quello che succede? Gli sta bene?
Che le piaccia o no ci sono i tiratori favorevoli alla caccia e quelli contrari ... perchè dovrebbero essere censurati gli anticaccia ? Gli unici insulti li ho ricevuti io dal solito rompipalle dottor CazNastaso ... chi si dovrebbe lamentare con la redazione sono io.

Non mi pare proprio che la categoria dei cacciatori sia stata insultata, in caso contrario mi illumini.

Gli anticaccia si sono limitati a dire che sono contrari alla caccia, è forse vietato ?
Ultima modifica di DELTAOMEGA il 07/01/2021, 15:30, modificato 1 volta in totale.

mann
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 5
Iscritto il: 02/09/2014, 14:55

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da mann » 07/01/2021, 15:28

Te( visto che ti piace darmi del tu) sei il moderatore del forum di una rivista che parla di tiro e di caccia. Se non sei d’accordo con la caccia non è un problema ma devi, sottolineo il devi, fare il moderatore. Non è il tuo cazzo di feudo.chiaramente non ti torna, ma il problema non sei te, ma quello che ti ha messo in questa posizione.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 07/01/2021, 15:33

mann ha scritto:
07/01/2021, 15:28
Te( visto che ti piace darmi del tu) sei il moderatore del forum di una rivista che parla di tiro e di caccia. Se non sei d’accordo con la caccia non è un problema ma devi, sottolineo il devi, fare il moderatore. Non è il tuo cazzo di feudo.chiaramente non ti torna, ma il problema non sei te, ma quello che ti ha messo in questa posizione.
Io non sono il moderatore, per cui il problema di cui parla lei è inesistente.

Qui ognuno è libero di essere a favore o a sfavore della caccia, l'importante è mantenere un linguaggio e un comportamento civile e non offensivo.

Se fossi il moderatore, CazNastaso con i suoi psicofarmaci sarebbe solo un ricordo !

mann
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 5
Iscritto il: 02/09/2014, 14:55

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da mann » 07/01/2021, 16:28

ho capito, quindi questo forum non ha alcun tipo di moderazione (ed evidentemente è così per connivenza). Non è un problema,basta smettere di comprare la rivista, la concorrenza non manca. Saluti e buona disinformazione.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Decapitato da un petardo

Messaggio da DELTAOMEGA » 07/01/2021, 19:12

mann ha scritto:
07/01/2021, 16:28
ho capito, quindi questo forum non ha alcun tipo di moderazione (ed evidentemente è così per connivenza). Non è un problema,basta smettere di comprare la rivista, la concorrenza non manca. Saluti e buona disinformazione.
Ma che c'entra la moderazione ? Mi sa tanto che lei confonde la moderazione con la censura, censura evidentemente applicata agli anticaccia.

Ma che c'entra la disinformazione con le opinioni sacrosante di ciascun forumista ?! In un paese democratico ogni individuo ha libertà di pensiero e di parola. Ma che pretese sono queste ?!

Cosa c'entra la rivista con le opinioni e gli orientamenti dei forumisti ? Non tutti i tiratori sono cacciatori o favorevoli alla caccia (questa è la scoperta dell'acqua calda) ... è forse una colpa ?

Saluti a lei !

Rispondi