Preavviso diniego e memoria difensiva

off topic, cioè fuori tema.
Rispondi
gabrogabra
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 7
Iscritto il: 05/09/2020, 17:20

Preavviso diniego e memoria difensiva

Messaggio da gabrogabra » 23/11/2020, 19:17

Buonasera a tutti,
vi scrivo per conoscere le vostre esperienze (o di vostri conoscenti) che si sono visti notificare il preavviso di diniego del porto di fucile uso sportivo.

Premetto che sono un ragazzo di 30 anni, titolare di una piccola società di produzioni televisive, mi ritengo un gran lavoratore dato che, solo come esempio, passo come niente dall'amministrazione, alla contabilità alle riprese video :complesso:
Sono inoltre volontario in due differenti associazioni culturali, ho il brevetto di assistente bagnanti e abilitazione all'uso del defibrillatore, e mi occupo di tutta una serie di altre cose che non sto qui a specificare per non annoiarvi.

Purtroppo la questura mi ha notificato i motivi ostativi al rilascio del titolo, legati a persone con cui sono stato fermato.

Dato che con una associazione organizziamo spesso eventi pubblici nella mia città, è capitato che venissero fatti dei controlli di polizia anche notturni nei quali certamente risulto insieme ad altre decine di persone perlopiù sconosciute per me.

Mi sono mosso presentando una memoria delle mie attività passate ed in corso, ecc..

Mi domandavo a quanti sia accaduto di ricevere la notifica dei motivi ostativi e quanti, poi, abbiano ottenuto il rilascio del titolo dopo la presentazione delle proprie osservazioni.. quali sono le tempistiche (anche se mi pare che ripartano i 90 giorni).. insomma le esperienze in merito.

Mi sto appassionando davvero molto al mondo del tiro ed ogni settimana (prima delle zone rosse) andavo al TSN per fare pratica e imparare dagli esperti.. sinceramente questa notifica mi ha fatto quasi sentire un mezzo criminale e la cosa mi dispiace.

Grazie a chi vorrà condividere la propria esperienza!

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 351
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Preavviso diniego e memoria difensiva

Messaggio da Customs » 24/11/2020, 16:34

Un esempio: mia figlia per un brevissimo tempo ha frequentato, all'interno di una compagnia, a sua insaputa un giovane pregiudicato
apparentemente "a posto" e buon lavoratore.
Il nome, a livello locale, non mi era nuovo e con una breve ricerca ho avuto la conferma dei miei sospetti; a quel punto le ho "vietato"
tale frequentazione ben sapendo che ad un semplice controllo di polizia stradale il suo nome (della figlia) considerando il caso
di specie sarebbe finito nei "precedenti di polizia" dopodiché sarebbero arrivati a me e alle mie armi.
Vedi un po' tu ...

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2350
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Preavviso diniego e memoria difensiva

Messaggio da DELTAOMEGA » 24/11/2020, 17:53

.
Io ho avuto problemi col rinnovo del PdA uso sportivo nel 2014 perchè nel 2009 avevo presentato querela e poi ricevuto contro-querela per una lite per la viabilità. Le querele successivamente sono state ritirate senza dar luogo ad alcuna procedura giudiziaria.

In ogni caso il commissariato ritenne giusto inviare la mia pratica di rinnovo del PdA alla questura, e tramite una lunga memoria difensiva da loro richiesta, scritta da me e certificata dal mio avvocato, riuscii nel gennaio 2015 ad avere il PdA.

Ovviamente la mia fedina penale è pulita, altrimenti il PdA me lo sarei scordato !

Se la tua fedina penale è a posto, puoi impugnare il verdetto della questura (nel caso ci sia stato) facendo ricorso alla prefettura ... poi eventualmente al TAR e alla Cassazione.

E' veramente ridicolo e stupido attribuire i reati di amici e parenti a 3° persone che non c'entrano assolutamente nulla ... a meno che non si viva nella stessa abitazione nella quale siano custodite le armi.

Il PdA lo ottenni con 8 mesi di ritardo ; nel giugno 2014 non potei ritirare dall'armeria la tanto agognata S&W 500 Magnum ordinata 2 anni prima, dovetti aspettare il gennaio 2015, l'attesa fu angosciante perchè non sapevo se avessi potuto riavere la licenza e intanto l'arma l'avevo già pagata !
Ottenni il PdA in tempi relativamente brevi solo perchè il mio avvocato chiese il favore ad un suo amico che lavorava in questura, di porre la mia pratica sopra la pila di centinaia di pratiche simili, altrimenti ci sarebbe voluto molto più tempo.

gabrogabra
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 7
Iscritto il: 05/09/2020, 17:20

Re: Preavviso diniego e memoria difensiva

Messaggio da gabrogabra » 25/11/2020, 16:18

Customs ha scritto:
24/11/2020, 16:34
Vedi un po' tu ...
grazie della testimonianza, in ogni caso gestendo eventi in pubblico per una associazione mi è capitato spesso di ricevere controlli in piazza al termine dell'evento, con decine di persone ancora presenti e molte sconosciute a me trattandosi comunque di piazza pubblica.. purtroppo nel mio caso credo che ci si riferisca esclusivamente ad un controllo del genere, anche perché mai ho avuto problemi o segnalazioni strane né in auto né in situazioni diverse da quelle descritte..
resterò in attesa di sapere cosa decideranno.

gabrogabra
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 7
Iscritto il: 05/09/2020, 17:20

Re: Preavviso diniego e memoria difensiva

Messaggio da gabrogabra » 25/11/2020, 16:21

DELTAOMEGA ha scritto:
24/11/2020, 17:53
Se la tua fedina penale è a posto, puoi impugnare il verdetto della questura (nel caso ci sia stato) facendo ricorso alla prefettura ... poi eventualmente al TAR e alla Cassazione.
fedina penale completamente a posto e, per ora, ancora nessun verdetto ufficiale, ho fatto come te ed inoltrato una memoria certificata dall'avvocato entro i 10 giorni che mi sono stati indicati con il preavviso di diniego.. l'avvocato mi ha detto che in teoria qualora dovessero passare 90 giorni senza sapere nulla, dovrebbe valere come silenzio assenso, in ogni caso dovrò aspettare febbraio quando scadranno i 90 giorni, a meno di ricevere una risposta prima.. ma se mi parli di 80 giorni allora dovrò aspettare almeno quelli..

Grazie!

gabrogabra
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 7
Iscritto il: 05/09/2020, 17:20

Re: Preavviso diniego e memoria difensiva

Messaggio da gabrogabra » 26/11/2020, 18:42

DELTAOMEGA ha scritto:
24/11/2020, 17:53
Il PdA lo ottenni con 8 mesi di ritardo
Mi puoi dire se, a seguito dell'invio della memoria, la questura ti ha poi comunicato via PEC l'effettiva stampa del titolo rinnovato oppure se hai dovuto contattarli tu? Sicuramente se dovessero negare definitivamente mi comunicheranno la cosa, ma se venisse invece stampato?
Grazie.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2350
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Preavviso diniego e memoria difensiva

Messaggio da DELTAOMEGA » 27/11/2020, 12:25

gabrogabra ha scritto:
26/11/2020, 18:42
DELTAOMEGA ha scritto:
24/11/2020, 17:53
Il PdA lo ottenni con 8 mesi di ritardo
Mi puoi dire se, a seguito dell'invio della memoria, la questura ti ha poi comunicato via PEC l'effettiva stampa del titolo rinnovato oppure se hai dovuto contattarli tu? Sicuramente se dovessero negare definitivamente mi comunicheranno la cosa, ma se venisse invece stampato?
Grazie.
La procedura di diniego è stata avviata nel luglio 2014, dopo 90 giorni è arrivata la richiesta della memoria difensiva che è stata inviata dal mio avvocato tramite PEC, mi pare nel mese di ottobre 2014 ; la risposta per posta cartacea della questura che mi comunicava la fine della procedura di diniego e il parere positivo per il rilascio della licenza, è arrivata nel febbraio 2015.
Sono dovuto andare in questura a ritirare il PdA, a fianco dello sportello per i passaporti, ci è voluto quasi 1 ora perchè non era pronto.

In questura se ne fregano di eventuali scadenze, si prendono tutto il tempo che vogliono, c'è gente che aspetta anni per riavere la licenza. Ho telefonato tante volte per parlare con la responsabile della procedura e per sollecitare, in realtà se ne fregano altamente, senza l'intervento del mio avvocato che aveva un suo amico in questura, avrei aspettato mesi o anni.

Stiamo parlando di centinaia di PdA bloccati per cazzate ; nella mia questura le addette che dovevano esaminare quelle pratiche se la prendevano comoda, evadendone 4 alla settimana nei soli 2 giorni dedicati a tal fine.

In quel periodo avevo la S&W 500 Magnum in armeria già pagata, una delle prime arrivate in Italia, non potevo ritirarla perchè era appena scaduto il PdA ... è stato un incubo.

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 351
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Preavviso diniego e memoria difensiva

Messaggio da Customs » 27/11/2020, 14:57

gabrogabra ha scritto:
25/11/2020, 16:18
Customs ha scritto:
24/11/2020, 16:34
Vedi un po' tu ...
grazie della testimonianza, in ogni caso gestendo eventi in pubblico per una associazione mi è capitato spesso di ricevere controlli in piazza al termine dell'evento, con decine di persone ancora presenti e molte sconosciute a me trattandosi comunque di piazza pubblica.. purtroppo nel mio caso credo che ci si riferisca esclusivamente ad un controllo del genere, anche perché mai ho avuto problemi o segnalazioni strane né in auto né in situazioni diverse da quelle descritte..
resterò in attesa di sapere cosa decideranno.
https://www.armimagazine.it/divieto-di- ... -viminale/

Rispondi