Coronavirus SARS-CoV-2

off topic, cioè fuori tema.
Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2184
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 22/03/2020, 15:30

sniper308 ha scritto:
20/03/2020, 11:49
I migliori sono sempre gli americani.
Gli hanno detto che bisogna combattere il coronavirus e loro , diligentemente, si metto in coda davanti alle armerie..
Fantastici. :ocho:


Coronavirus, Usa: è corsa alle armi. Tutti in fila negli Stati più colpiti : https://www.repubblica.it/esteri/2020/0 ... 251499006/

:mha: :mha: :mha: :mha: :mha:

bingo@emailna.co
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 11
Iscritto il: 10/03/2020, 20:12

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da bingo@emailna.co » 27/03/2020, 23:03

Aggiornamento con esperienza diretta personale.
La mia ragazza lavora come O.S.S. in una casa per anziani. È entrata in contatto con un paziente 96enne che poi è risultato essere positivo e in seguito deceduto per coronavirus. Tutta la procedura di emergenza si è risolta in una chiamata da parte dell'ASL a lei e alle colleghe entrate nella stanza del malato, su segnalazione del datore di lavoro.
La conversazione con la mia ragazza è stata:
"Ha la febbre? Si sente male?"
La mia compagna ha detto di no, che si sentiva benissimo.
Risposta:
"Ok, allora se le viene la febbre ci chiami".
Questa è stata tutta la macchina enorme di sicurezza che si è mossa.
Nessun tampone. Nessuna quarantena. Lei continua a lavorare e le sue colleghe pure.
E allora?
Che cazzo è sta storia? Un virus che addirittura ha bisogno che si cancellino le libertà personali per essere combattuto, che sta facendo rimanere senza lavoro migliaia di persone, che bisogna sigillare e sequestrare persone negli alberghi e poi...mi dici se hai la febbre chiama?
Stessa identica cosa è capitata al mio vicino di casa che ha chiamato per sua moglie che stava poco bene. Ha la febbre?No? Perfetto allora è a posto.
Stessa cosa anche anche per mia zia, la figlia chiama e le rispondono nello stesso modo.
Più di un infermiere nella nostra cerchia di amicizie ci riporta che in ospedale non c'è nessuna guerra, nessun assedio.
Ma stiamo scherzando?
Questa è la mia esperienza. Ognuno ne faccia l'uso che ne crede.
Sono sempre più convinto che ci stiano prendendo per il culo

bingo@emailna.co
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 11
Iscritto il: 10/03/2020, 20:12

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da bingo@emailna.co » 28/03/2020, 0:04

Vi prego di perdere 5 minuti per leggere questo, accantonando per un attimo le ideologie personali.
https://www.miglioverde.eu/come-nasce-u ... i-sudditi/
Penso che restare vigili sia davvero importante.
Ora può non interessarvi, non toccarvi....ma ho tanto la sensazione che alle prime proteste un pochino agitate che inevitabilmente arriveranno, il prossimo passo possa essere quello di disarmarci tutti.
Mi auguro davvero di sbagliarmi, ma la vedo brutta

bingo@emailna.co
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 11
Iscritto il: 10/03/2020, 20:12

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da bingo@emailna.co » 28/03/2020, 0:28


Avatar utente
Zappabc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1119
Iscritto il: 27/05/2016, 21:27
Località: zona sismica emilia

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Zappabc » 28/03/2020, 16:03

bingo@emailna.co ha scritto:
28/03/2020, 0:04
Vi prego di perdere 5 minuti per leggere questo, accantonando per un attimo le ideologie personali.
https://www.miglioverde.eu/come-nasce-u ... i-sudditi/
Penso che restare vigili sia davvero importante.
Ora può non interessarvi, non toccarvi....ma ho tanto la sensazione che alle prime proteste un pochino agitate che inevitabilmente arriveranno, il prossimo passo possa essere quello di disarmarci tutti.
Mi auguro davvero di sbagliarmi, ma la vedo brutta
Ipotesi sicuramente credibile.
C'era una volta Sergiuccio, poi venne abc che fu arbitrariamente soppresso.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2184
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 28/03/2020, 17:20

bingo@emailna.co ha scritto:
28/03/2020, 0:04
Vi prego di perdere 5 minuti per leggere questo, accantonando per un attimo le ideologie personali.
https://www.miglioverde.eu/come-nasce-u ... i-sudditi/
Penso che restare vigili sia davvero importante.
Ora può non interessarvi, non toccarvi....ma ho tanto la sensazione che alle prime proteste un pochino agitate che inevitabilmente arriveranno, il prossimo passo possa essere quello di disarmarci tutti.
Mi auguro davvero di sbagliarmi, ma la vedo brutta



Stiamo vivendo una tragedia epocale ed ecco che immancabilmente saltano fuori i complottisti con le loro idiozie.

Soltanto ieri ci sono stati 969 decessi per un totale di 9134 morti, gli ospedali in Lombardia sono al collasso, la situazione è tragica, documentato da tutti gli organi di informazione, l'esercito trasporta fuori da Bergamo centinaia e centinaia di bare ... ma ecco che saltano fuori i complottisti che come al solito, dall'alto della loro somma ignoranza e imbecillità, hanno la verità in tasca : il Cornavirus non esiste, non esiste nessuna emergenza, la gente non sta morendo, i politici vogliono toglierci la libertà e la democrazia, vogliono fregarci con la paura, è un semplice raffreddore ecc, insomma più o meno le stesse stronzate che diceva Trump fino a 2 settimane fa, soltanto per questo avrebbe meritato di essere buttato fuori dalla Casa Bianca a calci in culo !

I complottisti sono la vergogna e la zavorra dell'umanità, se avessero un briciolo di cervello e di dignità scomparirebbero dalla faccia della Terra !

Quella dei complottisti è pura disinformazione, ovvero l'azione di diffondere deliberatamente informazioni e notizie false. Ciò che ho letto in quel link è qualcosa di penalmente rilevante, non troppo diverso dai reati di calunnia e diffamazione con l'aggravante che le conseguenze sono l'eversione e l'istigazione a trasgredire a misure che tutelano la salute pubblica !
La libertà di pensiero e di stampa finisce laddove si lede il diritto ad un'informazione veritiera e attinente alla realtà, per non parlare all'istigazione a delinquere che ravviso nell'articolo linkato ... ci fosse una sola cosa vera in quello che ho letto ! INCREDIBILE !

Se la polizia postale e la magistratura facessero il loro dovere ci penserebbero 2 volte prima di pubblicare certe idiozie. Sciagurati !

A me fanno pena soprattutto coloro che abboccano, non crederebbero nemmeno se toccassero con mano le bare e i morti. Ignoranti !

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2184
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 28/03/2020, 17:35

.
.
A quanto pare i cinesi hanno taroccato il numero dei morti ... sarebbero decine di migliaia :

https://www.open.online/2020/03/28/coro ... ufficiali/

In Cina, come in tutti i Paesi comunisti, non sanno nemmeno cosa significhi la parola trasparenza.

A dir la verità non mi fido nemmeno dell'America di Trump, per indorare la pillola e per far riprendere quanto prima i mercati finanziari, probabilmente tra i decessi non conteggeranno coloro che sono affetti da altre patologie non gravi e che ad una certa età sono comunissime.

bingo@emailna.co
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 11
Iscritto il: 10/03/2020, 20:12

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da bingo@emailna.co » 28/03/2020, 22:43

Deltaomega, fai schifo. Sei un coglione di proporzioni galattiche. Sei un povero e meschino imbecille. È per la gente come te che gli altri se la prendono in culo. La cosa brutta è che per gli accattoni intellettuali come te gli altri poi ne rispondono in solido.Sarebbe auspicabile che il dopo colpisca solo i mentecatti come te, invece ci finiscono in mezzo pure gli altri.
La vergogna della umanità sono i mezzi uomini come te, che il giorno prima sputano addosso e criticano gli stessi politici che ora santificano come dei salvifici. Tutto questo perché per ora la questione non tocca il tuo culo, vero ameba umana?
Complottismo? Razza di coglione, io ho raccontato una esperienza personale...tu cita pure i dati del ministero, che sicuramente quelli non hanno mai mentito, vero mentecatto!
Sai cosa mi auguro? Mi auguro che alla fine di tutta questa cosa tu finisca alla fame, che tu perda quel lavoretto di merda che hai, che la tua casa venga tassata con una bella patrimoniale e che tu possa finire a chiedere la tesserina alimentare , che per altro hanno già istituito, per comprare da mangiare. A quel punto ti arrabbierai vero? A quel punto inizierai a sbraitare come un cane contro al governo ladro vero?
È questa la vera solidarietà? Essere così schifosamente sprezzanti verso gli altri e verso le sacrosante libertà, indifferenti quando famiglie come quelle a Palermo sono costrette a rubare da mangiare perché non sanno cosa dare ai propri figli, perché si ha paura per il proprio culo?
Vergognati

svalvolato52
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 21
Iscritto il: 25/01/2018, 10:54

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da svalvolato52 » 29/03/2020, 10:40

Anche se a volte leggere alcune manifestazioni di superficialità ben condite da ignoranza ed egocentrismo che alcuni di noi esprimono sui vari forum può far saltare la mosca al naso, sarebbe sempre bene non scadere nella rabbia e nelle offese personali.
Forse, quello che maggiormente dovrebbe farci riflettere è la facilità con cui l'opinione di ciascuno di noi può essere modificata e manipolata ( aspetto ben noto a tutti i politicanti che affollano la nostra società e che ci propinano quotidianamente ricette e soluzioni); questo per evitare di esserne noi stessi vittime prima o poi.
Sarebbe sempre bene prima studiare e apprendere ( su basi scentifiche e non attraverso "chiacchere da bar") e quindi farsi una opinione ed eventualmente esprimerla se ci fa piacere.
Sul Covid 19 è ormai stato detto tutto e il contrario di tutto.... Personalmente sono abbastanza nauseato e pur avendo maturato una mia personale opinione sia sul fatto in se che sul contesto in cui si sta evolvendo, avendo la questione ( e la sua soluzione) a mio avviso dei forti risvolti sia etici che morali oltre che scientifici, preferisco non condividere con chi non conosco personalmente.
Ho letto di alcuni frequentatori di questo forum che a fronte degli eventi che stanno accadendo, si preoccupano per l'avvento di un regime ma soprattutto per la larvata possibilità che poi ci possa venir revocato il porto d'armi....
No comment.....
Forse sarebbe meglio se tutti noi ci ricordassimo che, anche se la rubrica si chiama "Bar dello sport", c'è un limite a tutto....

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2184
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 29/03/2020, 10:55

bingo@emailna.co ha scritto:
28/03/2020, 22:43
Deltaomega, fai schifo. Sei un coglione di proporzioni galattiche. Sei un povero e meschino imbecille. È per la gente come te che gli altri se la prendono in culo. La cosa brutta è che per gli accattoni intellettuali come te gli altri poi ne rispondono in solido.Sarebbe auspicabile che il dopo colpisca solo i mentecatti come te, invece ci finiscono in mezzo pure gli altri.
La vergogna della umanità sono i mezzi uomini come te, che il giorno prima sputano addosso e criticano gli stessi politici che ora santificano come dei salvifici. Tutto questo perché per ora la questione non tocca il tuo culo, vero ameba umana?
Complottismo? Razza di coglione, io ho raccontato una esperienza personale...tu cita pure i dati del ministero, che sicuramente quelli non hanno mai mentito, vero mentecatto!
Sai cosa mi auguro? Mi auguro che alla fine di tutta questa cosa tu finisca alla fame, che tu perda quel lavoretto di merda che hai, che la tua casa venga tassata con una bella patrimoniale e che tu possa finire a chiedere la tesserina alimentare , che per altro hanno già istituito, per comprare da mangiare. A quel punto ti arrabbierai vero? A quel punto inizierai a sbraitare come un cane contro al governo ladro vero?
È questa la vera solidarietà? Essere così schifosamente sprezzanti verso gli altri e verso le sacrosante libertà, indifferenti quando famiglie come quelle a Palermo sono costrette a rubare da mangiare perché non sanno cosa dare ai propri figli, perché si ha paura per il proprio culo?
Vergognati


La mia impressione è che sia del tutto inutile sprecare tempo con una capra ignorante come lei, con le stronzate che ha scritto ha dimostrato tutte le caratteristiche tipiche dei complottisti : immane ignoranza, imbecillità , ingenuità, ottusità, stupidità, presunzione, supponenza, volgarità.

Dopotutto da una capra ignorante come lei che nega i decessi e la tragedia che sta vivendo l'Italia, con oltre 10.000 morti e con l'economia in ginocchio e che oltretutto asserisce che si tratta di una manovra politica per levare ai cittadini la libertà e che la Covid-19 sia un semplice raffreddore, bhe non si può pretendere null'altro che le volgarità penose che ho letto sopra, francamente mi sarei meravigliato del contrario !

I problemi economici fanno parte della pandemia, nessuno li ha cagionati se non il virus !
In ogni caso è enormemente più importante la vita dei cittadini piuttosto che i soldi dei cittadini ! Lasciare libero il virus di scorrazzare significa uccidere centinaia di migliaia di persone e indurre gli ospedali al collasso ... ma una capra indecente e ignorante come lei non lo può capire ! CAPRA !

I complottisti si dividono in 2 categorie :
1) quelli che inventano volutamente e consapevolmente delle falsità a puro scopo di lucro o per fini politici, hanno i mezzi per pubblicare libri, riviste, DVD, internet, hanno a disposizione canali tv, riescono persino a mobilitare la stampa ; i danni e la confusione che creano sono evidenti, fanno presa sugli ignoranti e sugli stuipidi.

2) I complottisti pecore ignoranti che credono alle falsità e alle idiozie pubblicate dai primi.

La 1° categoria di complottisti fa i soldi e/o assolve ai propri fini politici, la 2° categoria annaspa nell'ignoranza, nella falsità, nella stupidità e nel buio di un Medio Evo che per loro non finirà mai !

E' chiaro che lei appartiene alla 2° categoria, perchè avvalla e sostiene le stronzate di questo link : https://www.miglioverde.eu/come-nasce-u ... che lei hai postato e del quale dovrebbe vergognarsi, soprattutto di fronte ad oltre 10.000 morti che senza le misure restrittive sarebbero enormemente di più !

Una capra ignorante come lei per capire la gravità della situazione dovrebbe recarsi a Bergamo, Brescia, Milano, soprattutto negli ospedali e negli obitori.
Vista la sua ottusità e la sua coglionaggine, forse capirebbe ancora meglio la situazione, se non rispettando le restrizioni (com'è molto probabile vista la sua ottusità), contraesse il coronavirus e infettasse i suoi genitori e la sua famiglia che rischierebbero la vita a causa sua.

Lei è PATETICO, oltre che potenzialmente PERICOLOSO per gli altri.

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 72
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Customs » 29/03/2020, 11:14

Concordo con Svalvolato, un conto è esprimere i propri pensieri, giusti o sbagliati che siano, un altro è scadere negli insulti personali dovuti poi a differenti vedute della situazione.
Non vorrei certo rimpiangere il pessimo siculo moderatore.
Per quanto riguarda la faccenda dico sommessamente la mia, che potrebbe pure essere una sciocchezza non avendo io esperienze mediche:
secondo me la faccenda non dipende certo da una sorta di complotto, nazionale o internazionale che sia, così come, probabilmente, ci sarà chi la sfrutterà però politicamente o economicamente o per acquisire più potere, governi compresi.
Secondo me questo virus non è, come giustamente detto da molti esperti, nè la peste nera nè l'influenza spagnola, la mortalità DIRETTA che causa è minima ma ciò non toglie che comunque le persone, anche se in maggioranza non giovanissime, MUOIONO, seppur già sofferenti di gravi patologie quasi tutti.
Così come è innegabile che il nostro sistema sanitario sia allo stremo e che infermieri e medici stiano strenuamente e meritevolmente lavorando con abnegazione e, a volte, morendo.
Le sale rianimazione sono stracolme perchè, anche se è sufficiente la respirazione artificiale perchè un organismo giovane se la cavi ... bisogna comunque che ci siano a disposizione postazioni e personale medico. Mentre le altre malattie mica si fermano! E se a qualcuno viene un coccolone per qualunque motivo c'è da augurarsi che si possa trovare velocemente ambulanza, personale medico e posto in rianimazione; e questo mi sa che al momento non sia facilissimo.
Poi è certamente vero che quando ne usciremo (perchè dalle epidemie si esce sempre e comunque in un modo o nell'altro) dovremo fare i conti con una Nazione impoverita e incattivita a causa della povertà di molti e della disperazione che questa causerà, e saremo certamente esposti al rischio di gravi rivolte sociali (infatti il governo, preoccupato da alcuni fatti recenti, cerca di correre velocemente ai ripari elargendo un po' di soldi qua e là).
Quindi in questo senso concordo che frasi tipo "andrà tutto bene" "ne usciremo più forti di prima" "gli italiani uniti ce la fanno sempre" ecc... siano enormi stupidaggini.
Almeno così la penso oggi, se domani i fatti giustificheranno un mio cambio di opinione certamente lo farò ... per adesso è tutto "in divenire".

svalvolato52
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 21
Iscritto il: 25/01/2018, 10:54

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da svalvolato52 » 29/03/2020, 14:37

Come accennato nel mio precedente intervento, la questione fondamentale, alla luce del fatto che :
1) abbiamo a che fare con un agente patogeno nuovo e quindi non conosciuto
2) la contagiosità è estremamente alta ( più del doppio rispetto alla normale influenza)
3) non esiste allo stato attuale un vaccino o una terapia consolidata ed efficace
4) il virus, anche se nella maggior parte dei casi produce una sindrome simil-influenzale, in una piccola percentuale ( circa 10%) determina una polmonite interstiziale grave con necessità di trattamento intensivo

Pone i Paesi nella condizione di fare due scelte:
a) cercare di arginare i contagi con il distanziamento sociale e l'isolamento ( sia interpersonale che attraverso la sospensione di quasi tutte le attività produttive) , cercando parallelamente di far fronte alla richiesta di trattamenti sanitari intensivi da parte di un numero esteso di pazienti nel breve periodo

b) lasciare che la malattia abbia il suo decorso naturale e si diffonda, senza andare a modificare l'assetto economico e sociale del Paese, creando quindi la condizione per cui solo i più forti sopravvivono ( come esattamente si fa ogni anno in occasione dell'influenza stagionale)

Nella prima ipotesi ( quella che tutti i Paesi stanno al momento adottando), l'economia è in ginocchio, non sappiamo che effetti produrrà rispetto alla limitazione del danno umano ed economico, ne quanto durerà; ma sotto il profilo etico e morale sta salvaguardando al meglio possibile alcuni principi etici e morali insiti nell'essere umano ( o almeno presenti nella maggioranza di noi)

La seconda possibilità produrrebbe invece verosimilmente quello che accade ogni anno a seguito dell'influenza stagionale ( con una casistica però di morti per complicanze respiratorie molto elevata nella fascia 65-85 anni) e scarsi danni economici.

A margine mi preme comunque ricordare che solo per citare il 2018 le persone colpite da influenza stagionale in Italia sono state circa 5.000.000 e i morti per complicanze a seguito , circa 300.

Se si decidesse quindi che l'aspetto economico debba prevalere su quello etico e morale dovremmo mettere in preventivo probabilmente alcune decine di migliaia di morti in più.
In rianimazione con complicanze da polmonite interstiziale da Covid 19 entrerebbero solo pazienti selezionati ( verosimilmente giovani e senza patologie concomitanti) mentre tutti gli altri verrebbero lasciati morire a casa o se va bene in qualche RSA.

Per noi italiani, abituati al nostro sistema sanitario nazionale, una simile ipotesi potrebbe apparire sconvolgente ma mi preme ricordare come tutt'oggi esistano molti Paesi nel mondo ( es. Olanda per citarne uno fra i tanti), dove la sanità pubblica non garantisce determinate prestazioni agli over 65, anche se essenziali per il mantenimento in vita ( es. dialisi) .

Tutto qui....

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 72
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Customs » 29/03/2020, 15:07

Personalmente concordo con l'esposizione dei fatti di Svalvolati.
Qual è il miglior modo di procedere, considerando effetti diretti e indiretti dell'epidemia?
E chi lo sa, ma col tempo lo scopriremo senz'altro.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2184
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 29/03/2020, 17:19

.
I modi di procedere sono solo 2 :
1) Isolamento e blocco di ogni attività.
2) Obbiettivo del raggiungimento dell'immunità di gregge.

La 1° procedura adottata da tutti e raccomandata dall'organizzazione Mondiale della Sanità, dai virologi e dalla scienza medica, mira a contenere il numero dei decessi e la diffusione del virus, in modo tale che il sistema sanitario possa dare un'assistenza sufficientemente adeguata, il tutto in attesa di un vaccino risolutivo.

La 2° procedura, non è affatto un caso che non sia stata adottata da nessuno, semplicemente perchè CATASTROFICA !
Infatti volendo fare una stima conservativa, in Italia si infetterebbe il 10% della popolazione, ovvero 6 milioni di italiani quasi contemporaneamente , il 19% dei quali avrebbe bisogno di terapia intensiva, numeri del genere manderebbero al collasso qualsiasi sistema sanitario.

Le famiglie italiane verrebbero decimate a ondate successive e ripetute ; in breve tempo il 100% della popolazione verrebbe coinvolto, i danni economici sarebbero enormemente maggiori !

Per non parlare del fatto che voi stessi, cinicamente dubbiosi su quale sia la procedura migliore, potreste perdere la vita e non soltanto voi, ma anche i vostri genitori, i vostri nonni, i vostri parenti.

Io non ci credo che non ve ne freghi niente di vostro padre e di vostra madre che nel caso sopravviviate sarete costretti a seppellire entro 1 anno !

I virologi hanno le idee chiare sulla procedura da seguire, cioè la 1°, per cui ringraziamo il cielo che qui in Italia non sono i dubbiosi come voi a dover decidere ... agli inglesi e agli americani è andata molto peggio in quanto a leader irresponsabili.
Infatti gli USA sono balzati al 1° posto in quanto a contagi e in GB la situazione la vedo molto grigia.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2184
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 29/03/2020, 17:53

Customs ha scritto:
29/03/2020, 11:14
Concordo con Svalvolato, un conto è esprimere i propri pensieri, giusti o sbagliati che siano, un altro è scadere negli insulti personali dovuti poi a differenti vedute della situazione.
Non vorrei certo rimpiangere il pessimo siculo moderatore.

Dio ce ne scampi e liberi della famigerata moderazione di Alpha63 che mirava all'epurazione del forum ... bannava e censurava tutti tranne i soliti 10 del laghetto che da bravi leccapiedi l'hanno seguito in altro forum.

Preferisco di gran lunga essere definito "coglione" da una capra imbizzarrita, piuttosto che riavere nel forum il bavaglio di Alpha63.
Ovvio che tra i 2 estremi c'è una via di mezzo che sarebbe molto meglio seguire ... le volgarità sarebbe meglio evitarle sempre.

Ad esempio "capra" potrebbe apparire un insulto ma non è querelabile, non a caso Vittorio Sgarbi lo dice a tutti ... bisogna saper scegliere le parole giuste per non scadere nella volgarità.

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 72
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Customs » 29/03/2020, 18:30

Personalmente non nutro particolari dubbi, esternavo solo i pensieri che passano per la testa
all'uomo della strada, quale sono io.
È ovvio che è comunque meglio sempre salvaguardare la vita dei nostri connazionali,
di qualunque età, anche al di là di mere questioni economico/sociali.
È una cosa questa talmente "strana e particolare" e inaspettata che nessuno sa come
affrontare appieno, nè scienziati nè virologi nè, tantomeno, governanti.
Mi pare che si navighi a vista, facendo ogni stato scorta dell'esperienza degli altri.
Ciò non toglie che siamo tutti molto preoccupati per il "dopo".

bingo@emailna.co
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 11
Iscritto il: 10/03/2020, 20:12

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da bingo@emailna.co » 01/04/2020, 22:39

Deltaomega, in un certo senso dovrei ringraziarla, mi ha enormemente facilitato il lavoro.
Il suo agire rappresenta alla perfezione le tecniche del buonismo velenoso di oggi, il classico modo di fare del verme politico. Badi bene, il verme politico è un modo di essere, non una professione, anche se può diventarla.
Lei, senza conoscermi, senza sapere se io possa essere o meno in difficoltà per questa situazione, senza la minima esitazione, mi ha pesantemente attaccato ed insultato.
Lei ha attaccato una persona che fino a quel momento non le aveva nemmeno rivolto parola.
Lei si è permesso di darmi della zavorra e della vergogna dell'umanità, dell'ignorante, dell'imbecille.
Direi offese parecchio pesanti.
Lei ha attaccato una persona che si è permessa di fornire un punto di vista che PER LEI può risultare pericoloso, perché lei ha paura. Ha paura per se stesso e per la sua salute.
Se fosse per lei, anche stando alle sue precedenti esternazioni, affonderebbe anche tutti i traghetti diretti verso la sua isoletta.
Questa è la solidarietà delle persone come lei.
A lei non importa assolutamente nulla se in questo momento alcune persone abbiano perso il lavoro e se ci siano padri che non sanno cosa dare da mangiare ai propri figli.
No, a lei non interessa perché a lei la cosa non tocca.
Mi dica una cosa, lei che lavoro fa? Anzi, ha mai lavorato? È capace a riparare un motore, un impianto elettrico, un tubo dell'acqua o a coltivare la terra?
Oppure, come penso, è capace solo di scrivere come una checca stizzosa su un forum per cercare di fare il personaggio?
Vive di qualche piccolo lascito e passa le giornate ad inventarsi una qualche attività che le dia un minimo di lustro e che possa farle credere di fare un qualche lavoro, un qualcosa, che in qualche modo, possa farla sentire importante, che possa farla sembrare utile, vero?
Ma quando il nostro si ritrova davanti ad una risposta altrettanto violenta ecco che cambia subito atteggiamento, da buon vigliacco, da buon verme politico, cambia strategia, assume un atteggiamento pseudo intellettuale, cerca addirittura di farsi vittima e comincia ad elargire lezioni di educazione e civiltà, puntando il dito contro il maleducato assalitore.
Cerca, nel suo tipico modo goffo e becero,di dirottare anche l'attenzione degli altri nello stesso senso.
Proprio come una piccola serpe, cerca anche di far leva anche sui miei famigliari, per convincermi che la SUA verità è l'unica verità disponibile. Pensi ai suoi di genitori, che ne avrà già abbastanza.
Lei mi ricorda quei bimbi,che andavano in giro a stuzzicare gli altri e poi quando capivano che rischiavano qualche schiaffone correvano dalla maestra.
Gli ho sempre trovati odiosi
Ho sempre preferito i bulli, almeno o le davo o le prendevo.
Lei è così.
Un verme. Un verme politico.
La politica è piena di persone come lei. Dei buoni a nulla. Gente che non ha mai lavorato. Gente che cerca un qualcosa che li faccia sentire importanti, potenti, e utili. Gente che non ci pensa un secondo a vessare il prossimo, ma che poi, se questo prossimo si arrabbia, fanno subito appello al dialogo, alla democrazia, all'educazione. E additano gli altri, quelli che si sono arrabbiati, come incivili.
Potrebbe fare carriera in quel settore, ci ha mai pensato? Ma si metta in fila, la coda è lunga.
Un posto di lavoro dove non si lavora, dove non sono necessari requisiti, dove non ci sono responsabilità e dove si guadagna bene è assai ambito dai parassiti.
Se si fosse posto in modo diverso ne sarebbe potuto scaturire anche un dialogo interessante.
Io non ho replicato ai suoi precedenti messaggi, ancor meno sono venuto a provocarla o a offenderla, anche se era evidente che il suo pensiero fosse diverso dal mio.
Io ho scritto un'opinione ed una esperienza. Giusta o sbagliata che sia.
Ci manca solo che venga tolta anche questa possibilità e poi siamo a posto e, anche se fosse, sicuramente non sarà una tremolina come lei a togliermela.
Il dialogo, anche con opinioni diverse, è sempre costruttivo.
Il tentativo di imporre la propria visione con la forza, come ha fatto lei nel suo piccolo e come stanno facendo in grande al parlamento, non può portare altro che ad una risposta violenta.
Ed è quello che sta accadendo, in piccolo e in grande.
Accecato dalla sua verità non si è nemmeno accorto che io NON HO MAI scritto che il virus non esiste.
Lei scrive "A quanto pare i cinesi hanno taroccato il numero dei morti ... sarebbero decine di migliaia " e poi "In Cina, come in tutti i Paesi comunisti, non sanno nemmeno cosa significhi la parola trasparenza."
Forse le era sfuggito anche questo:
https://www.ansa.it/sito/notizie/politi ... 44206.html
Purtroppo però, invece di favorire il dialogo, ha lasciato che la paura,l'ignoranza e l'estremo egocentrismo creassero una bella agitazione fra le flatulenze che le popolano il cervello, lasciando poi uscire da quel buco, che solo per un errore di latitudine, si trova piazzato sulla sua faccia, quella marea di indecenti insulti.
Deve essere davvero brutto essere come lei. Non la invidio di certo.
Un'ultima cosa.
Per ironia della sorte,l'unico politico da lei citato(Sgarbi) ha definito CAPRE proprio quelli che appoggiano le sue stesse tesi.
https://www.youtube.com/watch?v=fxw620tGlM4
https://www.youtube.com/watch?v=p1zkhSPwuMY
Suvvia, almeno questa ultima figura di cacca, con un minimo di buona volontà, poteva evitarsela.


Mi rivolgo agli altri che sono intervenuti.
Come detto sopra, io non ho detto che il virus non esiste, io ho semplicemente detto che tutta la questione viene schifosamente politicizzata al fine di ottenere risultati diversi.
Credete davvero che quelli che sono al governo, che sono gli stessi che erano lì già prima e che sappiamo tutti chi sono, improvvisamente siano diventati tutti buoni? Che abbiano così a cuore la salute della gente tanto da smenarci milioni?
Questo?
https://www.repubblica.it/politica/2019 ... 239704061/
https://www.panorama.it/news/politica/l ... eppe-conte
https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/1 ... a/5537097/
Oppure Renzi con la questione delle banche?
Ovviamente non sto a citare tutti per mancanza di tempo/voglia.
Queste sono le persone che chiamano alla solidarietà, all'unità nazionale e dicono di stare tranquilli perché il governo c'è?
Queste sono le persone che dicono che i soldi non contano, che l'importante è la salute?
Giusto per ricordare una frase di chi complottista lo era davvero, dato che i complotti li organizzava, "a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca".
Per citare i fatti:
Burioni, ""questi allarmi continui non sono necessari: bisogna basarsi solo sui casi confermati ed è davvero odiosa questa discriminazione contro i cinesi e contro gli italiani di origine cinese. È una cosa barbara". Dopo un po lo stesso cambia idea e grida alla guerra. Se non sapeva bene di che cosa si trattasse, perché la cosa è nuova, non faceva meglio, come di solito fanno i medici, a non esprimersi in merito fino a quando non ci sarebbero state maggiori certezze?
La Dott.ssa Maria Rita Gismondo è la Dirigente del reparto di Microbiologia, virologia e diagnostica bioemergenze del Sacco di Milano, ha dichiarato:
"Cerchiamo di sdrammatizzare: questa è una situazione senza dubbio difficile ma non così tanto pericolosa. Il virus è aggressivo e particolarmente rapido nella diffusione ma nelle conseguenze molto meno; è poco più di una normale influenza"
La Gismondi è stata poi crocefissa da tutti, compreso Burioni.
Anche Attilio Fontana ha detto la stessa cosa, salvo poi ravvedersi per iniziare la sua guerra in stile sceriffo contro il Covid.
Alcune considerazione di persone del mestiere:
Stefano Petti, epidemiologo al Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive della Sapienza di Roma, ha sostenuto la bassa pericolosità e l'eccessivo terrorismo mediatico:
http://blog.ilgiornale.it/locati/2020/0 ... oco-umano/
Così si è anche espresso sui tamponi
http://www.assis.it/sul-coronavirus-la- ... i-esperti/
https://www.byoblu.com/2020/02/28/epide ... ano-petti/
Epidemiologo Leopoldo Salmaso uguale:
https://www.lantidiplomatico.it/dettnew ... AQPg6TPLlE
https://www.lantidiplomatico.it/dettnew ... 496_33545/
Anche la virologa Ilaria Capua è della stessa idea:
https://www.fronteampio.it/coronavirus- ... n-e-grave/
il Direttore Generale dell'Usl2 Treviso Franceso Benazzi
https://www.fronteampio.it/coronavirus- ... n-e-grave/
l'infettivologo Matteo Bassetti, primario al San Martino
https://www.ivg.it/2020/02/linfettivolo ... llarmismi/
il Direttore del CDC Robert Redfield, che ha detto:
“Se si presume che il numero di casi asintomatici o minimamente sintomatici sia più volte superiore al numero di casi segnalati, il tasso di mortalità può essere considerevolmente inferiore all’1%. Ciò suggerisce che le conseguenze cliniche generali del COVID-19 potrebbero in definitiva essere più simili a quelle di una grave influenza stagionale (che ha un tasso di letalità di circa lo 0,1%) o di un’influenza pandemica (simile a quelle del 1957 e del 1968) piuttosto che una malattia simile alla SARS o alla MERS, che hanno avuto tassi di letalità tra il 9 e il 10% e il 36%”.
Qui l'originale
https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMe2002387
Anche loro tutti complottisti?
DeltaOmega e non solo lui spiegano che "Obbiettivo del raggiungimento dell'immunità di gregge." non la segue NESSUNO perché CATASTROFICO.
Forse si ignora che Trump NON è l'unico a seguire la strategia dell'immunità di gregge, ma lo fa anche un paese europeo, la Svezia, paese ritenuto tra i più avanzati e meglio organizzati al mondo, in particolare a livello sanitario.
E lo fa tramite la figura della Dottoressa Johan Giesecke, epidemiologa, consulente per il governo svedese....e guarda un po...anche membro della World Healt Organisation, nonché Direttore scientifico (Chief Scientist) del ECDC European Centre for Disease Prevention and Control.
Queste alcune dichiarazioni:
"The public health authority expects people to get seriously ill, and that people will die. But ‘500-2000 people die from the seasonal flu every year", Johan Giesecke says
e ancora
"On Monday, Sweden’s former state epidemiologist and current advisor to the World Health Organization (WHO), Johan Giesecke, encouraged Swedes to go out and enjoy the spring sun"

"Powerful measures seen on TV is only important for politicians" ackording to former Swedish Head Epidemiologist, author and current advisor to WHO Johan Giesecke.
Qui gli originali:
https://internewscast.com/sweden-consid ... on-u-turn/
https://www.shropshirestar.com/news/wor ... s-at-home/
https://www.reddit.com/r/Coronavirus/co ... important/
https://inews.co.uk/news/sweden-coronav ... WM29gfc1Fk
Qui alcune considerazioni della stessa in merito alla storia del paziente zero:
https://www.fanpage.it/attualita/corona ... iama-cosi/
Qui le considerazioni sull'immunità di gregge:
https://inews.co.uk/news/sweden-coronav ... en-2517991
Della stessa idea Anders Tegnell,epidemiologo statale dell'Agenzia di sanità pubblica svedese e Johan Carlson, il Direttore della Sanità pubblica.
Ovviamente è inutile sottolineare che l'immunità di gregge è la stessa cosa che si ottiene mediante vaccino.
Una volta che la maggioranza degli individui è vaccinata, i non vaccinati sono comunque protetti.
Stessa cosa che si ottiene con il contagio collettivo.
Ovvio che con il vaccino gli effetti sono più lievi.
Spiega bene la cosa il Dr.Petti.
Personalmente non ho problemi lavorativi e tutta questa cosa sinceramente,a livello economico, non mi tocca.
Potrei fare come tanti, pensare alla mia pancia e fregarmene.
Ma sentire di persone che devono chiedere aiuto alla polizia perché non hanno più nulla nel frigo o di altri che devono andare a svaligiare i supermercati perché non possono più pagare la spesa mi da davvero fastidio.
Il fastidio è ancora maggiore quando penso che tutti questi appelli all'unione, alla solidarietà, al "volemose bene", arrivano da ladri pluri indagati.
Anzi, non sono appelli, ma obblighi. Imposti da persone che, se conoscessero decenza, non dovrebbero nemmeno fiatare.
Di queste persone, abbiate pazienza, non mi fido.
Il virus esiste. Ma rappresenta anche una bella e grossa palla da prendere al balzo per diversi attori.
Tanti attori. Che usano il contesto per attuare cose che avevano già in programma di fare.
Le vecchie e consolidate alleanza stanno finendo, le nuove guardano con decisione a est.
Basta leggere.
Saluti

dibiro
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 446
Iscritto il: 06/01/2017, 9:20

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da dibiro » 02/04/2020, 8:52

Colleghi,
Questo forum è dedicato alle armi, al tiro (lo dice il nome) e anche alla caccia.
Questa rubrica, in particolare, è dedicata a chiacchierate da "bar dello sport" e non a risse da osteria dei bassifondi.
Se proprio volete azzuffarvi trovatevi un prato oppure un piazzale dietro a un convento.
Pestatevi per bene semza intasare il forum di aria fritta e lasciateci in pace.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2184
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 02/04/2020, 11:59

dibiro ha scritto:
02/04/2020, 8:52
Colleghi,
Questo forum è dedicato alle armi, al tiro (lo dice il nome) e anche alla caccia.
Questa rubrica, in particolare, è dedicata a chiacchierate da "bar dello sport" e non a risse da osteria dei bassifondi.
Se proprio volete azzuffarvi trovatevi un prato oppure un piazzale dietro a un convento.
Pestatevi per bene semza intasare il forum di aria fritta e lasciateci in pace.
Quindi ?
Vietato l'argomento sul Covid-19 perchè un complottista medio evale, ignorante, volgare e delirante sostiene che in Italia non vi è alcuna emergenza ed è tutta una manovra politica ?

Se lei non vuole partecipare all'argomento sul Covid-19 è liberissimo di farlo ma non accetto di certo la morale da lei !
Il fatto che lei sia fuori dalla discussione, non la qualifica migliore di me e soprattutto non le dà il diritto di dire ciò che si deve fare e di ciò che si deve parlare !

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2184
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 02/04/2020, 12:02

bingo@emailna.co ha scritto:
01/04/2020, 22:39

Se si fosse posto in modo diverso ne sarebbe potuto scaturire anche un dialogo interessante.
Io non ho replicato ai suoi precedenti messaggi, ancor meno sono venuto a provocarla o a offenderla, anche se era evidente che il suo pensiero fosse diverso dal mio.
Io ho scritto un'opinione ed una esperienza. Giusta o sbagliata che sia.
Ci manca solo che venga tolta anche questa possibilità e poi siamo a posto e, anche se fosse, sicuramente non sarà una tremolina come lei a togliermela.
Il dialogo, anche con opinioni diverse, è sempre costruttivo.
Il tentativo di imporre la propria visione con la forza, come ha fatto lei nel suo piccolo e come stanno facendo in grande al parlamento, non può portare altro che ad una risposta violenta.
Ed è quello che sta accadendo, in piccolo e in grande.
Io sono semplicemente a favore della ricerca scientifica, contro le falsità dei complottisti come lei ; non ho mai espresso la mia simpatia verso la classe politica che oltretutto non c'entra assolutamente niente !

Rispondi