Coronavirus SARS-CoV-2

off topic, cioè fuori tema.
platoon74
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1649
Iscritto il: 06/06/2011, 13:35
Località: valle d'aosta

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da platoon74 » 18/04/2020, 14:40

Se vai a vedere i filmati su youtube riguardanti gli interventi delle nostre forze dell'ordine mentre effettuano i controlli, leggendo i commenti anche in Italia molti pensano che si stia instaurando una dittatura e che dovrebbe tutti ribellarci!!
Troppo tempo senza uscire esi stanno vedendo gli effetti malsani sulle persone!!!
2 cose sono certe nella vita: la morte e che la beretta non si inceppa MAI

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 158
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Danieleg » 19/04/2020, 10:27

sat6419 ha scritto:
18/04/2020, 11:49
...
a confronto quelli del covid fanno ridere. La malaria uccide oltre 400mila persone l'anno soprattutto bambini in Africa. ’L'Hiv avanzato nel 2018 ha ucciso 770mila persone, di cui 100mila bambini, in tutto il mondo.
Attualmente, nel mondo, siamo circa a 160 mila morti e il peggio deve ancora arrivare... non mi pare sia tanto da ridere.
Inoltre, questi sono i numeri che conosciamo. Io credo che, vuoi per opportunismo (cina, germania), vuoi per mancanza di risorse per accertamenti (africa), i numeri reali siano molto maggiori.
Globalmente, ogni anno, il virus influenzale colpisce tra il 5 e il 15% della popolazione adulta (vale a dire da 350 milioni a 1 miliardo di persone), un’incidenza che sale al 20-30% nei bambini.
Tra i 3 e i 5 milioni di casi di influenza riportati annualmente evolvono in complicanze che causano il decesso in circa il 10% dei casi (vale a dire da 250 a 500 mila persone), soprattutto tra i gruppi di popolazione a rischio (bambini sotto i 5 anni, anziani e persone affette da malattie croniche).
Fonte ISS.
Anche l'influenza fa annualmente più vittime, ma sia nelle altre epidemie e sia per l'influenza, sono numeri ottenuti senza misure di contenimento.
Se applichiamo la stessa logica al coronavirus, attenendoci a un conservativo 1% di mortalità, solo in italia avremmo 600'000 morti, 77'000'000 nel mondo.
Vogliamo essere maggiormente ottimisti? Facciamo lo 0.5% di mortalità? Rimane sempre qualcosa come 300 mila morti in italia. E io non sarei ottimista perchè, con quella velocità di contagio, un elevatissimo numero di persone sarebbe malato contemporaneamente, avrebbero bisogno di farmaci (ipotizzando che si trovi a breve una cura efficace) che finirebbero in fretta e il numero di chi non ce la fa salirebbe esponenzialmente.

Questa è la vera differenza. Questa è l'emergenza, non quante siano realmente le probabilità di non farcela.
Senza mettere a fuoco questo è normale ritenere eccessive le misure di contenimento.

Nelle alte sfere invece secondo me l'hanno capito molto bene, infatti mirano solo a ottenere un appiattimento della curva, a spalmare nel tempo il bisogno di cure, non a evitare il contagio.
Alla fine quindi quei numeri di sopra sono destinati a venire fuori, magari solo leggermente mitigati da una diffusione del contagio non del 100%. :(

my2cents.
Ultima modifica di Danieleg il 19/04/2020, 11:35, modificato 1 volta in totale.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5388
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da cisco60 » 19/04/2020, 10:46

Per quanto possa valere il mio modesto parere, quoto in pieno.
Poi che in qualche capoccia si sia anche intaurato il convincimento che
l'occasione faccia l'uomo ladro, beh quello non penso si possa escludere
a priori.
:october:

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da sat6419 » 19/04/2020, 12:47

Danieleg ha scritto:
19/04/2020, 10:27
sat6419 ha scritto:
18/04/2020, 11:49
...
a confronto quelli del covid fanno ridere. La malaria uccide oltre 400mila persone l'anno soprattutto bambini in Africa. ’L'Hiv avanzato nel 2018 ha ucciso 770mila persone, di cui 100mila bambini, in tutto il mondo.
Attualmente, nel mondo, siamo circa a 160 mila morti e il peggio deve ancora arrivare... non mi pare sia tanto da ridere.
Inoltre, questi sono i numeri che conosciamo. Io credo che, vuoi per opportunismo (cina, germania), vuoi per mancanza di risorse per accertamenti (africa), i numeri reali siano molto maggiori.
my2cents.
Mi sfugge qualche cosa, si "sopportano" milioni di decessi l'anno per virus o patologie già in essere da anni a livello globale e ci si allarma in questo modo per uno che non ha ancora, a mio parere, numeri così elevati? I conti non tornano perché come per tutte le cose sono questi a parlare. L'unica cosa che posso comprendere è che da noi non si sono mai verificati, recentemente contagi con questi risultati quindi non si è abituati a vedere certe realtà se non andando in altri luoghi che si evitano per mettere la testa sotto la sabbia, il famoso detto occhio non vede, cuore non duole!
Anche si arrivasse a 10 milioni di morti nel mondo su sette miliardi e passa, percentualmente parlando di cosa si parla? Aria fritta! Se poi vogliamo tirare in ballo religioni di varia natura o la moralità beh! Ditelo subito, allora anche 10 decessi potrebbero essere troppi per molti
Sembrerebbe che tutti i decessi delle altre patologie non contino più nulla. Maaaah, giusto per restare in casa, non muore più nessuno di morte naturale, vecchiaia o patologie pregresse? Molti dei deceduti sarebbero andati avanti ancora decenni con le patologie che avevano? Oppure potevano lasciarci in un qualsiasi momento?

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5388
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da cisco60 » 19/04/2020, 14:25

Io che ci sono andato molto vicino a rimetterci la pellaccia ho la presunzione
di poter dire delle gastronerie ed emerite fregnacce. A prescindere quindi della
reale presenza della malattia e dei danni che ha creato, sta creando e creerà,
penso però che ci sia stata una risposta delle istituzioni isterica ancorchè
tardiva. Al netto ovviamente di tutte le balle raccontate dai cinesi e delle altre
cose, omesse. Ma il bello arriverà quando ci sarà da spartirsi la torta delle
vaccinazioni. Devono recuperare le mancate vendite delle ultime due "potenziali
pandemie". Non mi risulta, ma questo più a naso ed ascoltando solo una campana,
che siano stati distrutti. Visto mai che si riesca a rifilarli ancora a qualcuno ?
A pensare male, specie nelle cose che non si conoscono, non solo si rischia di
commettere un peccato ma anche fare una figura più che barbina. Volete mettere
se invece ci si beccasse. Tranquilli perchè i magnaschei, come la merda, staranno
sempre a galla. Figuriamoci se avranno paura del popolino bue. Basta promettergli di
far cadere dal desco, oltre a qualche briciola, qualche minuscolo pezzetto d'arrosto
che si quieta. Se non bastasse, c'è anche la chimica e la televisione ad ammansirlo.
Io vi avevo avvisato che causa malattia mi sarei permesso di dire le peggiori
cazzate. :bla: :ocho: :bulli:
:october:

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 158
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Danieleg » 19/04/2020, 15:10

sat6419 ha scritto:
19/04/2020, 12:47
Mi sfugge qualche cosa, si "sopportano" milioni di decessi l'anno per virus o patologie già in essere da anni a livello globale e ci si allarma in questo modo per uno che non ha ancora, a mio parere, numeri così elevati?
Forse sono io a non capire. Non capisco il tuo discorso.
Stai dicendo che il covid non è così temibile e che c'è troppo allarmismo?
O che ci sono malattie attive nel mondo che sono ben più mortali/che causano più morti?

Nel primo caso credo che non ci sia più margine di discussione.
Nel secondo caso, il discorso sarebbe: visto che già muoiono milioni di persone lasciamo fare il suo corso alla natura e facciamone morire un'altra 70ina di milioni, tanto sono statisticamente irrilevanti sulla popolazione mondiale e poi sono gli "scarti", quelli meno forti: vecchi e malati.
(Vecchi e malati come questi: https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/g ... 002a.shtml).

Io sinceramente non vedo il nesso tra malattie conosciute e contro cui, bene o male, si sta facendo il possibile e una che se lasciata libera di espandersi provocherebbe decine di milioni di vittime.
Poi comunque da ricordare che, come ci dicono le statistiche, non è detto che a morire sarebbero sempre e solo gli anziani, trattasi di "fortuna" a non essere beccati, direttamente o indirettamente.

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da sat6419 » 19/04/2020, 18:59

La invito ad approfondire di più l'argomento.

Decessi in pazienti con meno di 50 anni
Al 16 aprile sono 227 dei 19.996 (1,1%) pazienti deceduti positivi all’infezione da SARS-CoV-2 di età inferiore ai 50 anni. In particolare, 49 di questi avevano meno di 40 (34 uomini e 15 donne con età compresa tra i 5 e i 39 anni). Di 6 pazienti di età inferiore ai 40 anni non sono disponibili informazioni cliniche, gli altri 35 presentavano gravi patologie preesistenti (patologie cardiovascolari, renali, psichiatriche, diabete, obesità) e 8 non avevano diagnosticate patologie di rilievo.

L’età media dei pazienti deceduti e positivi all’infezione da SARS-CoV-2 è 79 anni (mediana 80, range 0-100, Range InterQuartile - IQR 73-86). Le donne sono 6935 (34,7%). L’età mediana dei pazienti deceduti positivi all’infezione da SARS-CoV-2 è più alta di oltre 15 anni rispetto a quella dei pazienti che hanno contratto l’infezione (età mediane: pazienti deceduti 80 anni - pazienti con infezione 62 anni).

https://www.epicentro.iss.it/coronaviru ... i-italia#1

Poi eventualmente ne riparliamo.

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 158
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Danieleg » 20/04/2020, 11:09

sat6419 ha scritto:
19/04/2020, 18:59
Poi eventualmente ne riparliamo.
Non si disturbi, non ce n'è bisogno.
Per lei, come ho detto, la grande maggioranza sono scarti, quindi non c'è problema, per me anche una sola vita persa è troppo quando questo può essere evitato con poco sforzo, quindi non c'è da discutere.
Distinti saluti.

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da sat6419 » 20/04/2020, 11:43

Tranquillo Danieleg, chi delinque, stupra e uccide è ampliamente tutelato dalle nostre vigenti leggi, rischiano poco o nulla, tutti salvi dai! Evitato con poco sforzo scrive? Beh! Ha una visione alquanto limitata dello stato delle cose, un intero paese richiuso per tenere in vita chi se non oggi, domani se ne andrà naturalmente, molti di questi non sono neanche autosufficienti mentre molti sono "tenuti" in vita per approfittare della loro pensione o servigi? E si! Le cose vanno viste a 360° e non solo con mera moralità.

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 158
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Danieleg » 20/04/2020, 13:17

sat6419 ha scritto:
20/04/2020, 11:43
Ha una visione alquanto limitata dello stato delle cose, un intero paese richiuso per tenere in vita chi se non oggi, domani se ne andrà naturalmente, molti di questi non sono neanche autosufficienti mentre molti sono "tenuti" in vita per approfittare della loro pensione o servigi? E si! Le cose vanno viste a 360° e non solo con mera moralità.
Bene, mi permetto allora di invitarla a documentarsi sul decorso che la malattia ha anche su quelli che poi guariscono (non solo vecchi), sulle procedure mediche che devono subire per cercare di dare tempo di combattere la malattia, sulla lunga riabilitazione necessaria una volta usciti da settimane di terapia intensiva e sulle più che probabili conseguenze dell'infezione sulla futura salute.
Li usi tutti questi 360°, non si fermi anche lei alla mortalità per fasce d'età...

Devo rinunciare alla scampagnata di pasquetta per evitarlo? Non è sicuramente un problema.
Ci saranno ovvie ricadute economiche ma di fronte a simili prospettive è un imperativo scegliere il minore dei mali.
Se e quando ci sarà una cura che permetterà di contenere il rischio di complicazioni e decesso, allora potrà essere equiparata a una brutta influenza, fino ad allora, secondo me, si tratterà sempre di un patogeno potenzialmente mortale e come tale andrà gestito.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5388
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da cisco60 » 20/04/2020, 14:39

Che i vecchi, i pazzi, gli andicappati ed altre categoria di persone siano un peso per la società,
non l'abbiamo scoperto noi e nemmeno ora. Tutto sta a vedere quale modello di convivenza
vogliamo perseguire. Se vogliamo tornare alla "Belle Epoque" basta saperlo. Da parte mia,
purtroppomente condizionato anche dalla professione esercitata e conseguentemente deontologia,
penso si debba differenziare l'accanimento terapeutico (già qui si aprirebbe un mondo) dalla
eutanasia a scopo sociale. Però, prima di risparmiare su quello, guarderei gli altri innumerevoli
sprechi. Confesso. Sono anch'io un "benaltrista" probabilmente "razzista" oltretutto prossimo ai
sessanta. Orrore.
:october:

Avatar utente
Zappabc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1128
Iscritto il: 27/05/2016, 21:27
Località: zona sismica emilia

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Zappabc » 20/04/2020, 19:07

demetrios ha scritto:
20/04/2020, 12:27
CANCELLATO!!
:bacio: IDEM. Che roba bisogna ascoltare! Si sente profumo di nazi. :shoccato:
C'era una volta Sergiuccio, poi venne abc che fu arbitrariamente soppresso.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2238
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da DELTAOMEGA » 21/04/2020, 13:42

.Il virus SARS-CoV-2 colpisce mortalmente prevalentemente gli anziani da 70 anni in su, il che non mi sembra un buon motivo per NON effettuare il blocco totale che giustamente è stato fatto, considerando anche che la maggior parte della popolazione occidentale è costituita soprattutto da anziani.

Senza le doverose restrizioni ai movimenti si sarebbero contati centinaia di migliaia di morti, il sistema sanitario non avrebbe assolutamente potuto far fronte ad un'enorme massa di ricoveri e i pazienti sarebbero morti senza alcun supporto medico.

Per cui coloro che stupidamente sostengono che i vecchi debbano morire in quanto tali e che il blocco totale non si sarebbe dovuto fare, ebbene queste persone dall'assoluta ignoranza ed inciviltà VADANO A FANCULO !!! :vaff:

Le persone di 60, 70, 80 anni sono i nostri genitori e utenti stessi di questo forum, per quale cazzo di motivo dovremmo lasciare che muoiano soltanto perchè ci sono degli stronzi trogloditi ignoranti che dicono che sono VECCHI !!! Ma rivaffanculo !!!! :vaff:

Poi qualcuno mi dovrebbe spiegare che differenza c'è tra la vita di un ventenne e quella di un settantenne ... ma chi cazzo lo dice che quella di un ventenne sia più importante !? Ma vaffanculo ! :vaff:

Alcune schifezze che ho letto in questo forum fanno rabbrividire !!!

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da sat6419 » 21/04/2020, 15:09

Un replicone a perdere di 1a scelta. Complimenti, segno evidente del basso intelletto espressivo.

Comunque, sarebbe bastato tenere al riparo gli anziani, punto!
Al riparo s'intende a casa, senza i nipotini che gli girano intorno perché i genitori hanno altro da fare.

Quanto alla differenza tra un ventenne e quella di un settantenne basta chiederlo a qualche assicurazione e così si accorgerà dell'ignoranza che l'accompagna.

Quindi si è tenuti tutti al chiuso invece di diversificare? Che grandi testoline farlocche. Vedremo quando si riapriranno le gabbiette.

Noto che anche qui leggo molti boccaloni presenti, d'altronde come farebbero ad andare così male le cose da oltre mezzo secolo.

Quando un vostro caro verrà a mancare potreste tenerlo in vita attaccato ad un macchina, di sicuro continua a respirare, occhio ai black-out ma con un buon gruppo di continuità, potreste cavarvela.

Semo messi proprio male, ma male, male!

bingo5@emailna.co
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 1
Iscritto il: 22/04/2020, 22:39

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da bingo5@emailna.co » 22/04/2020, 23:05

Danieleg Sono d'accordo su quanto affermi su Tarro, anche quella è un'opinione. Ma mi chiedo perché seguire a tutti i costi quella più catastrofista. Non sono d'accordo invece sulle tue proiezioni sui decessi se non ci fossero state le misure.
Qui uno studio proprio sul tema pubblicato su Nature:
https://www.adnkronos.com/salute/medici ... JzXUJ.html
Si afferma che se le misure fossero state revocate in maniera totale dal 9 Aprile avremmo avuto 70.000 decessi nel primo anno solo in Italia.
Bene, qui uno studio dell'Agenzia Europea dell'Ambiente dove si afferma che le morti PREMATURE attribuibili all'inquinamento nel 2012, solo in Italia, sarebbero 59.500, 432.000 in Europa:
https://www.eea.europa.eu/it/pressroom/ ... tmosferico

Il direttore generale dell'OMS,Ghebreyesus, in un articolo di oggi all'Adnkronos, afferma che i casi SEGNALATI nel MONDO sarebbero 2,5milioni, con 160.000 DECESSI sempre a livello mondiale. Si parla dunque di una NUOVA NORMALITÀ come necessaria
https://www.adnkronos.com/salute/2020/0 ... 0mzzO.html

Sempre l'OMS parla di 8MILIONI di VITTIME nel mondo ALL'ANNO a causa dell'inquinamento, con 80.000 DECESSI ALL'ANNO solo in Italia, quindi 10.000 in più di quelli che ci SAREBBERO FORSE stati SE le misure fossero state sospese il 9c.m., come da studio presentato sopra.
https://www.linkiesta.it/2019/03/oms-in ... m10-morti/

Ora, sicuramente in modo meno cinico di Sat6419 in merito agli anziani, ma condivido il fatto che tutto questo sia una follia.
Stanno distruggendo le nostre vite e il frutto di anni di sacrifici di noi tutti per un qualcosa che, sempre secondo l'OMS, è meno pericoloso dell'inquinamento?
Non sono io a dirlo in quanto complottista, è l'OMS.
C'è qualcosa che non torna...direi che è evidente.
O questa famosa OMS non sa quello che dice, oppure mente.
Mentiva prima sui morti per l'inquinamento? Mente ora in merito al Covid? Non possiamo saperlo...a voi la scelta.
Mi chiedo però come possano molte persone restare impassibili, in attesa che tutto quello per cui hanno fatto sacrifici per una vita venga distrutto...da qualcuno che mente.
Saluti

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da sat6419 » 23/04/2020, 11:01

Condivido quanto postato da bingo5@emailna.co e aggiungo che si stanno adoperando con un altro grosso errore, se mi sbaglio tanto meglio altrimenti sarà un'altra ecatombe.

L'apertura alla libera circolazione delle persone dovrebbe essere evitata almeno in un primo momento proprio agli anziani, specialmente quelli con più patologie, evitargli la visita di nipoti e quando ci si reca in vista possibilmente una o due persone al massimo e dotate anche di mascherina chirurgica che almeno li protegge un po' di più, quindi chi pensa di mollare la prole ai nonni non pianga poi nel caso si verificassero eventi funesti mi pare sia assodato che questo Virus è più aggressivo con questi.

Passiamo ora alle tanto sbandierate mascherine, queste in certe regioni vengono fornite gratuitamente 1 al giorno a persona, in Toscana mi è stato detto che la regione si adopera in questo modo, in altre regioni invece te le devi acquistare, per il momento a 2 €/cad., vorrebbero calmierarlo a circa 1€, un esborso sempre alto considerando che prima venivano vendute a 20 o 30 centesimi quindi si specula ancora sulla salute.
In un mese considerando che queste come anche le altre, s'indossano si utilizzano e si tolgono, che le hai tenute 1 ora o 8 ore al massimo vanno poi gettate. Ipotizziamo il classico lavoratore, 1 mascherina per andare al lavoro e 1 per il ritorno (durante la giornata lavorativa dovrebbe provvedere l'azienda, se poi il sabato e la domenica esce 1 o più a seconda se la indossa con continuità o se se la leva. Portarla per più giorni è DELETERIO per la salute di chi la indossa.
Poi si sono inventati che si possono lavare, sterilizzare di tutto e di più peccato che chi afferma questo si è buttato ora su questi prodotti, per me il riferimento è la 3M leader in questo settore.
Fatevi un po' di conti e avrete l'ulteriore sorpresa, da parte mia utilizzo delle sciarpe in cotone e buonanotte ai suonatori.

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 158
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Danieleg » 23/04/2020, 13:43

bingo5@emailna.co ha scritto:
22/04/2020, 23:05
Danieleg Sono d'accordo su quanto affermi su Tarro, anche quella è un'opinione. Ma mi chiedo perché seguire a tutti i costi quella più catastrofista.
Per semplice prudenza, essendo in ballo vite umane e considerando che se le cose sfuggono di mano risulta evidente con enorme ritardo e con risultati catastrofici.
Allo stato attuale non si sa molto su questa malattia, non è chiaro perchè la cina ha avuto un 1% di decessi e noi il 32%, non è chiaro se siano frutto dell'emergenza o se ci sono cause esterne che acuiscono le complicanze, non sono chiare troppe cose per poter azzardare a seguire la teoria più ottimistica.
Sempre ovviamente a mio parere. Io, per le informazioni che ho potuto raccogliere e da ignorante in materia, sarei portato ad agire in questo modo.
Pronto a ricredermi, non la perseguo come lotta di religione.
bingo5@emailna.co ha scritto:
22/04/2020, 23:05
Non sono d'accordo invece sulle tue proiezioni sui decessi se non ci fossero state le misure.
Qui uno studio proprio sul tema pubblicato su Nature:
https://www.adnkronos.com/salute/medici ... JzXUJ.html
Si afferma che se le misure fossero state revocate in maniera totale dal 9 Aprile avremmo avuto 70.000 decessi nel primo anno solo in Italia.
Appunto, misure di contenimento introdotte e poi revocate solo il 9 aprile, non mai introdotte come ipotizzavo nella mia maccheronica stima.
Io credo che già solo il fattore di riproduzione, il famoso R0, sia sufficiente a far drizzare i capelli.
L'influenza stagionale sta tra 0.9 e 2, ebola stra tra 1.5 e 2.5, l'hiv tra 1 e 2, il morbillo tra 12 e 18.
Il valore di R0 è la base dell'esponenziale che descrive lo sviluppo del contagio.
A R0=2 ogni persona ne infetta 2, quindi la serie è: 1->2->4->8->16->32. Crescente ma con velocità tutto sommato limitata.
A R0=3 invece la serie è: 1->3->9->27->81->243->729. E' evidente un'espansione molto più veloce.
Adesso, da diversi studi, l'R0 del covid 19 è stato stimato tra 3.5 e 4. Questo, unito alla contagiosità (come sembra, fino a quando non cambieranno idea) anche in fase di incubazione da l'idea di quanto potrebbe essere violenta l'espansione del contagio.
bingo5@emailna.co ha scritto:
22/04/2020, 23:05
Bene, qui uno studio dell'Agenzia Europea dell'Ambiente dove si afferma che le morti PREMATURE attribuibili all'inquinamento nel 2012, solo in Italia, sarebbero 59.500, 432.000 in Europa:
https://www.eea.europa.eu/it/pressroom/ ... tmosferico
[...]
Non so cosa dirti...
Però concedimi una battuta, io non ho mai sentito nessuno morto per inquinamento. ;)
In ogni caso in questi studi è sempre difficile riuscire a scremare i dati, c'è sempre un'elevata "interpretazione" dei risultati.
Ad esempio se vado a leggere proprio lo studio originale trovo scritto:
Premature deaths are deaths that occur before a person reaches an expected age. This expected age is typically the age of standard life expectancy for a country and gender. Premature deaths are considered to be preventable if their cause can be eliminated.
mi sembra alquanto poco preciso come metro di misura...

Io credo che la confusione regni sovrana, ma in ogni caso a breve avremo riscontro su quale sia effettivamente la pericolosità della situazione.
Una volta iniziate a riaprire le gabbie, se l'iniziale cautela era eccessiva tutto svanirà in una bolla di sapone, se la criticità resterà sarà necessario restare cauti.

Avatar utente
geoveloce
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 741
Iscritto il: 21/12/2010, 23:57

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da geoveloce » 23/04/2020, 18:06

sat6419 ha scritto:
23/04/2020, 11:01
.....
Poi si sono inventati che si possono lavare, ....
Si, ci sono quelle lavabili, la sterilizzazione non serve, il covid muore se posto a contatto con il semplice sapone, per cui... basta lavarle bene, altre sono in tessuto stirabile, per cui, dopo il lavaggio, passaggio con ferro da stiro a vapore .
742 post(s)
- Se non vivi come pensi, finirai per pensare a come vivere....

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da sat6419 » 23/04/2020, 19:16

Qualche cosa non torna! Se si possono fabbricare mascherine lavabili che vanno a contatto con virus ma non solo, come mai per l'industria, ad esempio, quelle per la sola polvere, polvere eh! Sono sempre state monouso? Come mai aziende leader nella filtrazione non hanno mai messo in commercio mascherine lavabili? Hanno preso in giro l'industria mondiale? Ho da oltre un decennio acquistato le mascherine per l'azienda in cui lavoro di varie tipologie (FFP2) a seconda dell'impiego, non mi si sono mai presentate mascherine lavabili e non lavoriamo certo con materie battereologiche. Mi sembra che la si fa troppo facile perché mancano i numeri necessari. Una mascherina non è un semplice pezzo di stoffa, deve anche garantire determinate proprietà e deve essere conforme a determinati standard nazionali e internazionali.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14882
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Coronavirus SARS-CoV-2

Messaggio da Bizio61 » 23/04/2020, 19:43

geoveloce ha scritto:
23/04/2020, 18:06
Si, ci sono quelle lavabili, la sterilizzazione non serve, il covid muore se posto a contatto con il semplice sapone, per cui... basta lavarle bene, altre sono in tessuto stirabile, per cui, dopo il lavaggio, passaggio con ferro da stiro a vapore .
Io seguo questa procedura per rigenerare e disinfettare le mascherine chirurgiche.

https://youtu.be/0A1U-XexRDc
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Rispondi