Cornacchie sarde.

off topic, cioè fuori tema.
Rispondi
Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14027
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Cornacchie sarde.

Messaggio da sipowicz » 13/06/2019, 10:06

..................mi chiedevo se le cornacchie fossero commestibili, se lo fossero credo che il problema si potrebbe risolvere. http://www.lanuovasardegna.it/regione/2 ... 1.17834761
e come al solito nessuno prende decisioni drastiche o almeno preventive per evitare danni la burocrazia i movimenti animalari procornacchia i tecnici i politici attivi solo in periodo elettorale che spariscono il giorno dopo il voto, solita solfa e solito scarica barili resta solo il contadino sempre più incazzato e il consumatore costretto a rifornirsi di cacca estera camuffata da Km. zero.
W l'italia e gli italiani popolo di santi poeti e teste....navigatori in un mare sempre più plasticato colmo di squali con lo yacht e signorine usa e getta.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

lepanto357
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1213
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da lepanto357 » 13/06/2019, 11:52

In Cadore 40 anni orsono c'era chi le mangiava e asseriva che fossero dure ma saporite. In un libro di Fosco Maraini (Paropamiso)
è descritta una colazione in vetta di una guida alpina a base di un panino col la cornacchia .

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da hunter1951 » 13/06/2019, 15:37

Se il corvo non è datato è buono. Mio nonno, dopo la guerra, nel periodo della quale le uniche proteine animali erano i corvi, Quando gli chiedevo se voleva un fagiano mi diceva di prendergli un corvo, ma che non fosse troppo vecchio !

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5388
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da cisco60 » 13/06/2019, 19:02

Ma nello specifico, che danni arrecano. Da ignorante pensavo fossero
addirittura, utili in quanto si cibano anche di resti animali. E' possibile
che ne siano arrivate tante per cibarsi delle cavallette ?
:october:

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5388
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da cisco60 » 13/06/2019, 19:08

lepanto357 ha scritto:In Cadore 40 anni orsono c'era chi le mangiava e asseriva che fossero dure ma saporite. In un libro di Fosco Maraini (Paropamiso)
è descritta una colazione in vetta di una guida alpina a base di un panino col la cornacchia .

A me invece è capitato giusto il contrario. Su al Locatelli, i corvidi erano loro
a mangiarmi il panino. E dopo qualche beccata, si portavano via solo le fette
di Speck lasciandomi il pane e le fettine di formaggio. :haha: :haha: :haha:
:october:

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14027
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da sipowicz » 13/06/2019, 19:20

cisco60 ha scritto:Ma nello specifico, che danni arrecano. Da ignorante pensavo fossero
addirittura, utili in quanto si cibano anche di resti animali. E' possibile
che ne siano arrivate tante per cibarsi delle cavallette ?
:october:
....................oltre alle cavallette le cornacchie il danno lo fanno ai contadini beccando germogli e frutta devastano le colture
sono nocivi al 100% .
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5388
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da cisco60 » 13/06/2019, 19:29

Giuro che fino ad ora pensavo fossero "carnivore" come i rapaci. Con quei
becchi, lo arano anche, il terreno. Con la globalizzazione, i magnasghei, se
ne fottono beatamente dei danni alla nostra agricoltura. La "roba" la fanno
arrivare dall'altra parte del pianeta dopo mesi di navigazione.

the_hunter_j
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 193
Iscritto il: 04/04/2017, 23:30

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da the_hunter_j » 14/06/2019, 7:59

L’unico rimedio contro le cornacchie e’ il piombo.

the_hunter_j
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 193
Iscritto il: 04/04/2017, 23:30

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da the_hunter_j » 14/06/2019, 8:47

:october:

dibiro
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 453
Iscritto il: 06/01/2017, 9:20

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da dibiro » 14/06/2019, 8:50

cisco60 ha scritto:
lepanto357 ha scritto:In Cadore 40 anni orsono c'era chi le mangiava e asseriva che fossero dure ma saporite. In un libro di Fosco Maraini (Paropamiso)
è descritta una colazione in vetta di una guida alpina a base di un panino col la cornacchia .

A me invece è capitato giusto il contrario. Su al Locatelli, i corvidi erano loro
a mangiarmi il panino. E dopo qualche beccata, si portavano via solo le fette
di Speck lasciandomi il pane e le fettine di formaggio. :haha: :haha: :haha:
:october:
Cisco, quelli erano gracchi, che sono corvidi ma non corvi. Uccelli astuti e viziati dai turisti.

oldhunter
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/06/2019, 9:29

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da oldhunter » 14/06/2019, 9:51

Quando le vedo mi diventano gli occhi rossi...cosi come le gazze e le ghiandaie che oltre ad arrecare danni alle coltivazioni distruggono anche le uova e i piccoli delle altre specie,per me distruzione di massa in ogni occasione possibile... :morto:

newjohnwayne
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2219
Iscritto il: 07/03/2017, 14:09

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da newjohnwayne » 14/06/2019, 10:29

Da molti anni,mi dedico,quasi esclusivamente ai corvidi(qui da noi gazze ladre e cornacchie grigie),divertendomi parecchio ad insidiarle e lasciandoli,una volta abbattuti,a disposizione di Madre Natura. :wink: Mi hanno detto che è carne molto dura e bisogna avere esperienza nel cucinarla,per renderla un piatto appetitoso. :wink:

mattandre1305
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1402
Iscritto il: 21/12/2010, 18:41

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da mattandre1305 » 14/06/2019, 22:49

Ma oggi al TG hanno detto che dopo le cavallette in Sardegna c'è l'invasione di Parrocchetti verdi ( pappagalli ) che stanno distruggendo ciliege e altra frutta di cui sono ghiotti e tra l'altro stanno nidificando di brutto!!! .dubbio: .dubbio:

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5388
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da cisco60 » 15/06/2019, 11:19

dibiro ha scritto:
Cisco, quelli erano gracchi, che sono corvidi ma non corvi. Uccelli astuti e viziati dai turisti.

Si, si, proprio quelli. Li ho chiamati corvidi perchè non ero sicuro. Erano lustri che
parevano finti. Però se ci sono i turisti, almeno non andranno in giro a far danni.
:october:

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5388
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da cisco60 » 15/06/2019, 11:24

mattandre1305 ha scritto:Ma oggi al TG hanno detto che dopo le cavallette in Sardegna c'è l'invasione di Parrocchetti verdi ( pappagalli ) che stanno distruggendo ciliege e altra frutta di cui sono ghiotti e tra l'altro stanno nidificando di brutto!!! .dubbio: .dubbio:

Ancora altre quattro disgrazie e rischiano di fare la fine degli egizi citati nella bibbia. :bla: :ocho: :bulli:
A parte gli scherzi, ma da dove sono arrivati tutti questi pappagallini ?
:october:

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1818
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Cornacchie sarde.

Messaggio da mk1 » 15/06/2019, 11:29

semplice, sono arrivati come quasi tutte le scecie aloctone, liberati da chi si era stufati di tenerli in casa... :cazz:
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

Rispondi