Il garbuglio

off topic, cioè fuori tema.
Rispondi
Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Il garbuglio

Messaggio da hunter1951 » 03/05/2016, 14:01

E' già difficile dare risposte su queste questioni per chi le studia ed analizza, figuriamoci per noi che possiamo solo leggere o ascoltare pareri lontani anni luce uno dall'altro. Si cerca di ragionare sul fenomeno osservando e filtrando le varie fonti e traendone ognuno le proprie convinzioni.

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14063
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Il garbuglio

Messaggio da sipowicz » 03/05/2016, 14:12

............... domanda da un milione di dollari la tua Alfio, IMHO gli attori o meglio dire i commedianti del guazzabuglio nord africano si possono individuare in rais delle tribù nelle zone tribali, ex militari del passato regime libico, petrolieri d'assalto assetati di petrodollari e trafficanti vari armi droga e esseri umani.
Bisogna stare molto attenti per non finire intrappolati in quel pantano che è al momento la libia, ti immagini il casino che nascerebbe se dopo un intervento italiano incomincerebbero a rientrare in patria le bare con dentro i nostri militari? perché è assodato che in guerra si muore, i primi a stracciarsi le vesti e chiedere la testa di chi ha autorizzato l'intervento sarebbero proprio quelli che a loro tempo non si opposero a una nostra partecipazione armata anche sotto l'egida dell'ONU, i pacifisti italietti sono molto bravi in questo.
Per quello che riguarda il medio oriente IMHO è roba da poco, vogliono solo conquistare il mondo, applicare la sharia e uccidere tutti gli infedeli e i crociati, poca cosa ma non prima di essersi scannati per benino tra sciti e sunniti dopo la preghiera del venerdì chi resta vivo prende tutto.
Robetta insomma.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Il garbuglio

Messaggio da lupo69 » 03/05/2016, 15:04

Siamo ormai su un terreno minato, se ti muovi strano salti per aria,
per me ci sarebbe una soluzione, ma so già che est mera utopia...
Chiusura delle frontiere a sud di Malta, riorganizzazione immediata dei combustibili
con materiali e energie alternative (mi sembra che i progetti ci siano già e alcuni funzionino)
totale isolamento dei territori interessati, per cominciare poi in corso d'opera il resto...
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

Avatar utente
stefanodt
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1596
Iscritto il: 31/05/2011, 12:46
Località: Trentino Alto Adige

Re: Il garbuglio

Messaggio da stefanodt » 03/05/2016, 18:38

Non vorrei sembrare troppo "estremista" ma molti scrittori di fantascienza hanno già preconizzato il futuro che ci attende; si arriverà, prima o poi, ad una guerra totale del tipo 10^ Crociata, quando il mondo occidentale (sempre troppo tardi) si renderà conto che l'Islam avrà esteso troppo il suo dominio. Ci si arriverà con rivolte dal basso perché i "geni" che ci governano sono pienamente consci del problema ma fa il loro gioco e quindi non muoveranno mai un dito (qualcuno conosce il "piano Karlegi"?) e le rivolte si avranno solo dopo qualche milione di morti, sempre che non siano riusciti prima nell'intento di lobotomizzare le masse con TV, smartphone, tablet e stupidate simili con cui nutrono le giovani menti, riducendole all'imbecillità fin dalla più tenera età.
Degli attentati da 100/500/1000/5000 morti non frega nulla a nessuno in alto, se non per poter stringere il cappio intorno al collo dei cittadini con la scusa della "sicurezza", limando sempre di più i diritti individuali e limitando la libertà personale (vedi progetto di norma europea sulle B7).

L'unica mia e nostra consolazione è che, come dicevano i Nomadi, "noi no ci saremo"!!!!

:cazz: :cazz: :cazz: :cazz: :cazz: :cazz: :cazz:
Sappiamo più cose inutili di quante ne ignoriamo necessarie. (L. de Clapiers de Vauvenargues)

Gisto

Re: Il garbuglio

Messaggio da Gisto » 03/05/2016, 18:47

stefanodt ha scritto:Non vorrei sembrare troppo "estremista" ma molti scrittori di fantascienza hanno già preconizzato il futuro che ci attende
Sono fermamente convinto che gli scrittori di fantascienza sono i veri "profeti" perchè lungi dall'avere poteri magici sono capaci di capire la piega che sta prendendo il mondo e di estrapolarne il futuro se continua a seguire quella data linea di svolgimento e sulla violazione della privacy in molti ricorderanno la bufala di John Titor,smascherata proprio dall'italianissima trasmissione Voyager di Sandro Giacobbo nella quale alla fine della storia si evince che la truffa era però basata su considerazioni,molte delle quali si stanno avverando...

https://www.youtube.com/watch?v=ruyDIdeJc9Q

:october: :october: :october:

Gisto

Re: Il garbuglio

Messaggio da Gisto » 03/05/2016, 19:15

Tra l'altro,la bufala mondiale di John Titor,ha avuto inizio su un forum :wink: ...potenza del Bar dello Sport "Iù Es Ei"...

https://www.youtube.com/watch?v=EwLWNXFH2rg

:haha: :haha: :haha:

atks
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 526
Iscritto il: 23/12/2010, 9:09
Località: Lessinia

Re: Il garbuglio

Messaggio da atks » 04/05/2016, 9:01

L'esame fatto da stefanodt è realistico. Mi viene da citare , come metafora, la tragedia del Titanic: siamo la terza classe chiusa nelle stive mentre la prima classe (politica) si divide tra quelli che continuano a ballare e quelli che si preparano ad abbandonare la nave

Rispondi