Cuba libre

off topic, cioè fuori tema.
Rispondi
Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14067
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Cuba libre

Messaggio da sipowicz » 18/12/2014, 14:01

.............obama alle grandi manovre per togliere l'embargo a Lavana "Todos somos americanos" dice lui ma con i repubblicani contro c'è poco da scherzare.
http://www.huffingtonpost.it/2014/12/17 ... _ref=italy
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Avatar utente
leuca1998
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7351
Iscritto il: 21/12/2010, 12:41
Località: Bergamo

Re: Cuba libre

Messaggio da leuca1998 » 18/12/2014, 17:29

sipowicz ha scritto:.............obama alle grandi manovre per togliere l'embargo a Lavana "Todos somos americanos" dice lui ma con i repubblicani contro c'è poco da scherzare.
http://www.huffingtonpost.it/2014/12/17 ... _ref=italy
Con la crisi che c'è un'isoletta da riportare a casa non è male nemmeno per i Rep.
E poi vuoi mettere? Havana Rum e sigari a go go.

:october:
Immagine

La via del saggio è agire, ma non competere.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Cuba libre

Messaggio da oizirbaf » 18/12/2014, 17:35

Azz! Mi ricordo ancora l' 8 marzo 1983, Habana un cartellone:
veinticinco años de revolución! Y vamos bien!
Il tempo vola!
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Cuba libre

Messaggio da lupo69 » 18/12/2014, 18:03

Belin allora...
E ci voleva una notizia del genere per far tornare Giovanni sul forum...
No, si era già palesato con un post sulle caldaie ma è comunque un evento eccezionale... :october:
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7748
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: Cuba libre

Messaggio da Marino.visconti » 18/12/2014, 18:35

Ciao Giuan :vino: :beviamo:
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
Luky_58
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 800
Iscritto il: 22/12/2010, 20:17

Re: Cuba libre

Messaggio da Luky_58 » 19/12/2014, 0:41

Oggi discutevo con un mio collega che ha la moglie cubana e conosce bene la vita (grama) che si fa' lì, che ha accolto la notizia con grande soddisfazione e con la certezza che le condizioni di vita, miglioreranno molto nel futuro.

Io invece, sono molto scettico ed ho scommesso con lui, che fra 5 anni i Cubani rimpiangeranno la vita semplice di oggi.

Che ne pensate?
:october:
..è meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli che aprire bocca e togliere ogni dubbio
Immagine Immagine Immagine Immagine

belpi
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2624
Iscritto il: 20/03/2012, 13:56
Località: Brescia

Re: Cuba libre

Messaggio da belpi » 19/12/2014, 10:33

Luky_58 ha scritto:ho scommesso con lui, che fra 5 anni i Cubani rimpiangeranno la vita semplice di oggi.
tanto quanto gli ebrei polacchi possono rimpiangere Hans Frank, che non c'era neanche una cartaccia per terra

Avatar utente
leuca1998
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7351
Iscritto il: 21/12/2010, 12:41
Località: Bergamo

Re: Cuba libre

Messaggio da leuca1998 » 19/12/2014, 10:44

lupo69 ha scritto:Belin allora...
E ci voleva una notizia del genere per far tornare Giovanni sul forum...
No, si era già palesato con un post sulle caldaie ma è comunque un evento eccezionale... :october:
Ciao Lupo e ciao Marino.

A volte ritornano....tempo permettendo.

:october:
Immagine

La via del saggio è agire, ma non competere.

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14067
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Cuba libre

Messaggio da sipowicz » 19/12/2014, 10:46

............. mantienate forte Giuvà, jata a ci te vite e ci te legge.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Avatar utente
leuca1998
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7351
Iscritto il: 21/12/2010, 12:41
Località: Bergamo

Re: Cuba libre

Messaggio da leuca1998 » 19/12/2014, 10:54

sipowicz ha scritto:............. mantienate forte Giuvà, jata a ci te vite e ci te legge.
Putroppo il tempo è sempre meno per le cose piacevoli e sempre più assorbito dagli eventi quotidiani della crisi.

Al momento sono impegnato sul fronte russo cercando di convincere Vladimiro a non tagliare il Gas.
Nel frattempo sono riuscito a far riappacificare Usa e Cuba chiedendo al Papa di intervenire e mi sto sforzando di mantenere basso il prezzo del petrolio (ieri ho fatto il pieno a 1.326€/litro per il diesel).

Per il resto gli amici sono sempre presenti nei miei pensieri!

:october:
Immagine

La via del saggio è agire, ma non competere.

Avatar utente
gunsite
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3596
Iscritto il: 02/08/2011, 17:37

Re: Cuba libre

Messaggio da gunsite » 19/12/2014, 11:00

Luky_58 ha scritto:Oggi discutevo con un mio collega che ha la moglie cubana e conosce bene la vita (grama) che si fa' lì, che ha accolto la notizia con grande soddisfazione e con la certezza che le condizioni di vita, miglioreranno molto nel futuro.

Io invece, sono molto scettico ed ho scommesso con lui, che fra 5 anni i Cubani rimpiangeranno la vita semplice di oggi.

Che ne pensate?
:october:
la vita di oggi non è semplice ma di stenti.....difficile rimpiangerla....si può rimpiangere la vita semplice e dura in un capanno in Montana vivendo di caccia, pesca e dono della terra ma senza stress, smog, frenesia ecc....non si può rimpiangere la vita sotto una dittatura che ti restringe le libertà (a meno di essere uno dell'elite che sempre ci sono e campano bene a sbaffo.....ma questi diventano poi i nuovi ricchi al passaggio alla democrazia.....Russia e Cina docet)
Thank's God for Guns.....
Danny Crane

Immagine

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Cuba libre

Messaggio da aim » 19/12/2014, 14:55

No sono mai stato a Cuba, le mie impressioni sono quelle che mi riportano i tanti amici di generazioni diversissime che sono Cubani o conoscono bene l'isola.

Mi pare che oggi i Cubani non siano particolarmente stressati, molto semplicemente sono del tutto depressi, chi ha i soldi non ha nulla da comperare e i soldi sono distribuiti in modo assurdo.

Un'amica di famiglia, scappata all'epoca della pesa di potere di Castro mi disse una frase che credo riassuma bene la situazione, Cuba era il parco giochi degli USA e prima o poi tornera' ad esserlo.

Cordialmente
aim

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14067
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Cuba libre

Messaggio da sipowicz » 19/12/2014, 18:11

................... appena metteranno piede sull'isola gli affaristi di wall street cuba rifiorirà diventerà la nuova las vegas, non prima che scorga il sangue tra democratici e repubblicani, poi tutto si placherà gli affari sono affari.
Comunque di tempo ne passerà prima che pace sia fatta i cubani sono pazienti, c'è tempo prima di ritornare in patria.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Avatar utente
Luky_58
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 800
Iscritto il: 22/12/2010, 20:17

Re: Cuba libre

Messaggio da Luky_58 » 19/12/2014, 21:13

belpi ha scritto:
Luky_58 ha scritto:ho scommesso con lui, che fra 5 anni i Cubani rimpiangeranno la vita semplice di oggi.
tanto quanto gli ebrei polacchi possono rimpiangere Hans Frank, che non c'era neanche una cartaccia per terra
Per la verità, non mi sembra di aver sentito mai parlare di campi di concentramento/sterminio gestiti da cubani per i cubani.
Mi sembra per converso di aver sentito di un posto ameno, mi sembra si chiami guantanamo dove gli americani buoni tengono al sicuro i cattivi che minacciano la libertà.

A quanto mi risulta, nonostante la grande mancanza di beni di largo consumo, la scarsa disponibilità di acqua potabile, l'erogazione di energia elettrica che viene fornita a singhiozzo, alla popolazione non manca l'indispensabile e viene assicurata l'istruzione a tutti, privilegiando i volenterosi ed i meritevoli.

La sanità è gratuita per tutti e sono disponibili cure contro il cancro che molti italiani assumono e riconoscono come efficaci.

La fornitura di protesi dentali è riconosciuta a tutti i cittadini che ne abbiano necessità senza alcun ritorno elettorale.
Qualcuno dirà che essendo una dittatura ciò non è necessario, ma che forse la nostra non è una forma molto alterata di democrazia dove vince chi è più forte economicamente e non chi ha ragione?

Non voglio alimentare nessuna polemica e vi assicuro che sono un democratico e liberale convinto, ma credo che i poverini difficilmente, dopo tanti anni di "cattività", supereranno indenni la riacquistata libertà magari condita anche da una buona dose di sano capitalismo.

Il tempo certamente sarà galantuomo e a prescindere dall'ideologia, dalla politica vedremo tra qualche anno chi avrà avuto ragione e se i benefici saranno stati maggiori o se i cubani saranno stati semplicemente stritolati dalla new way of life portata dagli americani.

Cordialità :october:
..è meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli che aprire bocca e togliere ogni dubbio
Immagine Immagine Immagine Immagine

belpi
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2624
Iscritto il: 20/03/2012, 13:56
Località: Brescia

Re: Cuba libre

Messaggio da belpi » 19/12/2014, 23:41

Luky_58 ha scritto:
belpi ha scritto:
Luky_58 ha scritto:ho scommesso con lui, che fra 5 anni i Cubani rimpiangeranno la vita semplice di oggi.
tanto quanto gli ebrei polacchi possono rimpiangere Hans Frank, che non c'era neanche una cartaccia per terra
A quanto mi risulta, nonostante la grande mancanza di beni di largo consumo, la scarsa disponibilità di acqua potabile, l'erogazione di energia elettrica che viene fornita a singhiozzo
a quanto risulta a me, e sono disposto ad essere smentito, sono esistiti casi di Cubani che cercano di scappare (anche a rischio della vita) verso gli USA e non solo, e non sono documentati casi di operai statunitensi che si imbarchino su navigli di fortuna per riparare a Cuba nel paradiso dei lavoratori.

sarà che sono tutti stronzi, oppure che gli amerikani cattivi nascondono la notizia.

poi se qualcuno vive ancora nel mito del Che e cazzate varie, si può anche chiacchierare. del resto siano al Bar dello Sport.

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Cuba libre

Messaggio da aim » 21/12/2014, 1:58

Caro Luky,

per i campi di concentramento per detenuti politici, ho personalmente conosciuto il cugino di un'amica Cubana che, dopo 4 anni di detenzione per motivi politici, venne liberato e prima di raggiungere il resto della famiglia negli USA rimase un breve periodo in Italia.

Riguardo alla sanita' Cubana, a Cuba ci si e' sentita male (seriamente) mia sorella, dai suoi racconti ho avuto l'impressione di medici competenti ma privi (letteralmente) di qualsiasi moderno mezzo sia diagnostico che terapeutico, se mia sorella non tornava in Italia era inguaiata assai.

Cordialmente
aim

Avatar utente
gunsite
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3596
Iscritto il: 02/08/2011, 17:37

Re: Cuba libre

Messaggio da gunsite » 21/12/2014, 9:45

aim ha scritto:Caro Luky,

per i campi di concentramento per detenuti politici, ho personalmente conosciuto il cugino di un'amica Cubana che, dopo 4 anni di detenzione per motivi politici, venne liberato e prima di raggiungere il resto della famiglia negli USA rimase un breve periodo in Italia.

Riguardo alla sanita' Cubana, a Cuba ci si e' sentita male (seriamente) mia sorella, dai suoi racconti ho avuto l'impressione di medici competenti ma privi (letteralmente) di qualsiasi moderno mezzo sia diagnostico che terapeutico, se mia sorella non tornava in Italia era inguaiata assai.

Cordialmente
aim
Confermo, i medici cubani non sono meno preparati dei nostrani o americani e da bravi "latini" praticano l'arte dell'arrangiarsi....con quello che hanno.....che é davvero poco...sia come tecnologia che come farmaci.
Thank's God for Guns.....
Danny Crane

Immagine

bm66
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 514
Iscritto il: 01/11/2012, 16:40

Re: Cuba libre

Messaggio da bm66 » 21/12/2014, 13:10

sinceramente, conosco un po' di Ucraini che, pur rimpiangendo il fatto che, sotto il regime, tutti lavoravano e c'era meno delinquenza, non tornerebbero indietro neanche a pregarli. E il regime sovietico non lo rimpiangono assolutamente.
Idem la rep Ceca, la Polonia o le repubbliche Baltiche.
Che ora siano il nuovo futuro non ci piove, in fondo sono vissuti nella cacca sino a poco tempo fa ...... e, dal ricordo che ho della ex DDR, 5 anni dopo il crollo del muro di Berlino e delle repubbliche Ceca e Slovacca ....... certi commenti lasciano il tempo che trovano.
Che poi, nonostante tutto, i medici o i tecnici siano bravi, quello è un altro discorso .......... E non è che Cuba sia stata un paradiso terrestre in passato, così come non lo sono stati e ancora non lo sono la Russia e la Cina. Basta vedere le strade e certe condizioni da medioevo che ancora esistono fuori dalle grandi città. Ricordo che il muro di Berlino fu costruito per non far scappare la gente all'ovest, non per non farla entrare.

bm66
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 514
Iscritto il: 01/11/2012, 16:40

Re: Cuba libre

Messaggio da bm66 » 21/12/2014, 13:19

aggiungo poi, chissà com'è ........ tutti indicano gli USA come satana e poi, sinistrati in testa, il primo paese straniero da visitare in cima alla lista dei desideri sono .......... gli USA. E, se cercano lavoro dove vorrebbero espatriare? negli USA ... E, per quanto nessuno sia uno stinco di santo ...... se un partito comunista è esistito e rinforzato nei paesi dell'ovest nonostante gli anni della guerra fredda, non mi risulta che un qualche cosa di analogo sia accaduto nei paesi socialisti. E questo accade sin dai tempi della guerra fredda. Anzi, mentre qui il dissenso veniva apertamente manifestato, da quelle parti ci si guardava bene dal farlo ........ pena la deportazione o conseguenze penali e sociali dietro l'angolo .......... consiglio un bel giretto al museo della STASI a Lipsia, è altamente istruttivo. E Cuba non era molto diversa ......
Come dice una mia amica ucraina, che certe cose le ha sperimentate sulla propria pelle, ti piace così tanto la Russia? vai pure, anzi ti pago pure il biglietto pur che ti togli dalle scatole. Penso sia emblematico come pensiero

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Cuba libre

Messaggio da aim » 21/12/2014, 21:09

Esperienze personalissime,

sono stato nella Mosca dei tempi di Breznev e non augurerei di viverci "manco a li cani", riguardo agli USA, li amo moltissimo ma debbo anche riconoscere che, almeno sotto la presidenza Bush Sr. , erano talmente a pezzi (non solo economicamente) da farmi reputare preferibile il vivere in Italia, spero che le impressioni di ripresa USA che mi e' capitato di cogliere in questi ultimi due / tre anni siano oggi anche inferiori alla realta'.

Cordialmente
aim

Rispondi