Che mortuorio...

off topic, cioè fuori tema.
tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2639
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Che mortuorio...

Messaggio da tucojuanramirez » 05/08/2022, 20:36

...e insomma qua è finito l'amore...
:bla:

lepanto357
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1358
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: Che mortuorio...

Messaggio da lepanto357 » 06/08/2022, 13:00

Se come penso ti riferisci al mondo delle armi in genere e a questa "piattaforma" in particolare non posso certo darti torto.D'altronde in questo momento non certo allegro in pochi hanno voglia di svagarsi; tra guerre crisi politiche, un futuro incerto, una crisi economica che tocca tutti da vicino e una crisi idrica da paura, non c'è da stare allegri. Nelle armerie non trovi nessuno, nel poligono di carabina dove ieri ho sparato (tiene aperto in agosto) ero l'unico utente.....Se è la fine del mondo, come esperienza non è un gran chè. Magari non succede niente e tutto si aggiusta, booh? Intanto faccio un augurio di buone vacanze a tutti!

Customs
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 634
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Customs » 06/08/2022, 19:49

Io ci provo a buttar lì argomenti/pareri armieri ... ma il seguito
è ben poco.
Io in armeria trovo sempre gente, così nei poligoni; probabilmente
questo forum sta morendo (da anni) perchè i vecchi utenti non
scrivono più, qualcuno ha cambiato parrocchia (anche se pure di là
non si nota grande attività), altri semplicemente non ne avranno più voglia.
E la passione sta diventando sempre più costosa, forse altri avranno
abbandonato pure per motivi economici.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2600
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Che mortuorio...

Messaggio da DELTAOMEGA » 07/08/2022, 10:49

.
Oltretutto in questo forum è vietato parlare di politica altrimenti gli utenti nazi-fascsiti si incazzano come belve ... guai chi gli tocca Giorgetta e il cazzaro verde :haha: :haha: :haha:

A parte gli scherzi ... le 4 mummie del laghetto che avevano monopolizzato questo forum, per fortuna se ne sono andate, per cui mancano i loro messaggi idioti, i vecchi utenti secondo me non scrivono più sia perchè a molti di loro non gli frega più niente delle armi che magari hanno venduto, altri hanno semplicemente perso la passione, altri magari si son chiesti "chi melo fa fare di spendere tutti sti soldi", altri sono incazzati con Vallini e per dispetto non scrivono più, come Undertaker che tra l'altro non vuole che scrivano nemmeno gli altri, e poi ci sono gli utenti che sono stati bannati dal vecchio sciagurato moderatore, e sono tanti, come GiovanniAmerecano che dopo il ban promise che non avrebbe mai più scritto, inoltre ci sono gli imbecilli che hanno seguito il vecchio moderatore nel forum Coglionarmi, come Demetrios, Santonastaso ecc.

Ci sono pure quelli che seguono il forum senza scrivere niente, senza dare alcun contributo, come l'autore di questo topic e come i leccapiedi del vecchio famigerato moderatore che si limitano a spiare.

C' è da dire anche che agosto è sempre stato un periodo di magra per i forum, anche su You Tube c'è un calo di traffico, lo so perchè io ho un canale da anni e agosto è sempre stato un periodo di calo.

Mi sbaglierò ma l'impressione è che ci sia un calo generalizzato nel settore armiero ... non so se la situazione su Facebook sia migliore.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1636
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Alex39 » 09/08/2022, 10:26

Io propongo io un'argomenti;
Fare una indagine conoscitiva sui praticanti i TSN, i campi di tiro dinamico e di quelli di tiro a volo.
Per mia parte do come contributo le mie osservazioni sul settore del tiro a segno agonistico, dove l'arma è un attrezzo, in particolar modo nell'aria compressa, aborrita dagli sparatori, ma che in realtà non è cosi tanto semplice da praticare. Per fortuna attualmente nelle discipline olimpiche c'è un buon ricambio con tanti giovani talentuosi, che ci onorano nelle competizioni internazionali, naturalmente non citati ampiamente nella stampa sportiva, sempre più infognata, lasciatemelo dire, nei mercato delle vacche
Altro mio interesse riguarda i frequentatori dei TSN delle linee di tiro con armi corte e lunghe di grosso calibro. Li vedo due mondi, quelli di arma corta che per lo più hanno in mente il cosiddetto tiro di difesa, e li dai a sparare gragnole di colpi in sagome umane e per quelli di arma lunga, dove ci sono anche io, ho diverse ex ordinanza, dove li forse ce meno gente forsennata, dove si ricerca più la precisione che la quantità. Io appartenendo a questa categoria piace sparare pochi colpi ma co precisione, ad esempio ho un Moisin-Nagant sniper con ottica originale monomatricola, con cui mi diverto a sparare pochi colpi ma facendo rosate strette, come del resto anche con uno Schmidt-Rubin o un Enfield Mk4 e purtroppo no con il 91. Questo ultimo soffre di una progettazione il più possibile economica e con materiali poveri, che sacrificava la precisione dell'arma, ma mirava a caratteristiche di rusticità e del funzionamento a qualsiasi condizione.
Ecco uno spunto.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5714
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Che mortuorio...

Messaggio da cisco60 » 09/08/2022, 11:11

Avendo iniziato ad età avanzata mi son trovato a dover scegliere escludendo a priori certe pratiche. Una su tutte, Tiro Dinamico. Al di la della mia fisicità "tappo/largica" son proprio le basi che mancano senza contare i due anni di stop che anche per il lavoro che svolgo, li avrei saltati comunque.
Altro aspetto che contrbuisce a remare contro la frequentazione dei poligoni è il caldo torrido che sta colpendo il nostro territorio. I TSN che frequento oltretutto in Agosto chiudono per tre settimane. Mi ero fatto un programmino niente male coi figli (il maggiore avrebbe approfittato delle proprie ferie mentre la figlia "piccola" si sarebbe rilassata durante gli studi e preparazione degli esami) ma non avevo fatto i conti con l'oste.
Per il resto non intendendomene più di tanto difficilmente potri dare un contributo su aspetti tecnici. Anche sulla ricarica, non ricercando l'esasperazione ed avendo il braccino corto, le mie dosi morigerate non interesserebbero ai più. Giusto implementate per bucare la carta. Oltretutto ora ho fatto come i gamberi tornando al 22lr per poter percorrere la strada assieme a mia figlia. Vero mi abbia confermato l'intenzione di evolversi ma come me, coi piedi di piombo.
Riferendomi invece agli aspetti umani, in tutte le comunità specie virtuali, le liti sono fisiologicamente dietro l'angolo. Se poi certe cose vengono vissute come imperdonabili, non è che ci sia tanto margine per eventuale riconciliazione o almeno semplice sopportazione. Se rimane uno va via l'altro e viceversa.

:october:

lepanto357
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1358
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: Che mortuorio...

Messaggio da lepanto357 » 09/08/2022, 15:10

Personalmente non ho mai praticato il "tiro da difesa". Con la pistola sparo con una sola mano con la SW k14 (ne ho tre) o con la SW 19 . Tutte a 6 inch e con proiettili wc. Uso anche pistole da tiro in cal. 22.hammerli e Walther e una magnifica Sig p210/5 in 7.65 para. Raramente sparo con altre armi più comuni (beretta98, gloch o revolver SW 686) con i quali sparo a due mani sempre a 25 metri tanto per cazzeggiare ma sempre cercando il massimo della precisione, quindi "lento e mirato" e basta. Del cosidetto tiro operativo non me ne frega niente e non sono troppo contento di trovarmi in mezzo ai "bottaroli" che tirano a 12 metri ma ognuno deve essere libero di divertirsi come meglio crede. Con le armi lunghe purtoppo sono limitato nel senso che mi è stato sconsigliato di usare calibri potenti ( quindi niente tiro al piattello e niente ex ordinanza) e mi restano i divertentissimi trainer ex ordinanza in 22LR e il cal. 223R. In effetti se si cerca un ambiente sportivo quello delle armi lunghe è più indicato. Logico che la mia è una visione da "vecchietto" che considera sportivo quello che era il tiro di mezzo secolo fa ma non mi va di cambiare.

lepanto357
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1358
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: Che mortuorio...

Messaggio da lepanto357 » 09/08/2022, 16:41

Dimenticavo: quando posso tiro con la Pardini ad aria compressa in giardino (in tutta sicurezza),; sono armi molto difficili che non perdonano nulla ma mi permettono di ottenere buoni risultati con le armi da fuoco. Un paragone: il tiro a fuoco senza aria compressa è come voler tradurre le lingue antiche senza conoscerne (e ripassare continuamente) la grammatica.

Avatar utente
GesGas45
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 889
Iscritto il: 15/10/2013, 22:13
Località: .............................................

Re: Che mortuorio...

Messaggio da GesGas45 » 09/08/2022, 18:34

DELTAOMEGA ha scritto:
07/08/2022, 10:49
.

C' è da dire anche che agosto è sempre stato un periodo di magra per i forum,
si vero in agosto sempre stato poco frequentato il forum
io comunque partecipo poco non perche ho avuto problemi o discussioni con altri forumisti ma solo ed unicamente
perche dopo anni e anni parlare sempre delle stesse cose uno si stufa un po' penso sia abbastanza normale...
il problema invece e' che non ci sono i giovani non si iscrive piu nessuno... via noi questo forum e' destinato a sparire
:october:
Immagine

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5714
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Che mortuorio...

Messaggio da cisco60 » 10/08/2022, 0:36

Ciao, che piacere rileggerti. Però non ti facevo così vecchio.
Purtroppo è un po' che non ci vediamo. Quelle poche volte che son tornato a Codogno l'ho fatto nei giorni infrasettimanali anche per evitare il più possibile d'incontrare chi sai tu. Il fine settimana l'ho dedicato al tiro con carabine in 22lr con mia figlia che è iscritta solo a PC. Verso la fine d'Agosto dovrebbe arrivare la tanto sospirata licenza. Le ho già preso una bolt in 222 Rem. e col nuovo anno anche lei calcherà il poligono al di la del Po. Con le corte si è un tantinino fermata. Per assurdo tirava meglio con quelle per cui ha voluto insistere con le lunghe. Le ho comprato una Beretta 87 nuova di pacca ma ha anche messo gli occhi sulla mia S&W 66 da 4" e le ho promesso che sarebbe stata sua ancor prima di beneficiare della più tarda possibile, eredità. :ciglia: :sonno:

:october:
Alla prossima, Franz.

Avatar utente
GesGas45
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 889
Iscritto il: 15/10/2013, 22:13
Località: .............................................

Re: Che mortuorio...

Messaggio da GesGas45 » 10/08/2022, 1:48

cisco60 ha scritto:
10/08/2022, 0:36
Ciao, che piacere rileggerti. Però non ti facevo così vecchio.
Purtroppo è un po' che non ci vediamo.
Alla prossima, Franz.
ciao Francesco piacere mio :october: si non li dimostro ma ormai non sono piu un giovincello ...
ho rallentato un attimo per quanto riguarda il Tsn ... mi dedico molto di piu al tiro in cava solo divertimento niente gare
se vuoi sai dove trovarmi ... ciao a presto :bacio:
Immagine

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1636
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Alex39 » 10/08/2022, 15:58

lepanto357 ha scritto:
09/08/2022, 15:10
Personalmente non ho mai praticato il "tiro da difesa". Con la pistola sparo con una sola mano con la SW k14 (ne ho tre) o con la SW 19 . Tutte a 6 inch e con proiettili wc. Uso anche pistole da tiro in cal. 22.hammerli e Walther e una magnifica Sig p210/5 in 7.65 para. Raramente sparo con altre armi più comuni (beretta98, gloch o revolver SW 686) con i quali sparo a due mani sempre a 25 metri tanto per cazzeggiare ma sempre cercando il massimo della precisione, quindi "lento e mirato" e basta. Del cosidetto tiro operativo non me ne frega niente e non sono troppo contento di trovarmi in mezzo ai "bottaroli" che tirano a 12 metri ma ognuno deve essere libero di divertirsi come meglio crede. Con le armi lunghe purtoppo sono limitato nel senso che mi è stato sconsigliato di usare calibri potenti ( quindi niente tiro al piattello e niente ex ordinanza) e mi restano i divertentissimi trainer ex ordinanza in 22LR e il cal. 223R. In effetti se si cerca un ambiente sportivo quello delle armi lunghe è più indicato. Logico che la mia è una visione da "vecchietto" che considera sportivo quello che era il tiro di mezzo secolo fa ma non mi va di cambiare.
Per i "vecchietti" ce sempre la possibilità di competere, io classe 39 faccio ancora la C10 60 colpi, e il Bench Rest, il che non è poi tanto facile.
Per gli "sparatutto" invece la 22 e una cosa che gli fa arricciare il naso, anche se bisogna fare 10 in 10 m/m a 50 metri se non 10, per non arrivare dopo la banda, mentre a loro basta sparare nel mondo. Altra concezione del tiro a segno.

Customs
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 634
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Customs » 10/08/2022, 19:58

Alex39 ha scritto:
10/08/2022, 15:58
lepanto357 ha scritto:
09/08/2022, 15:10
Personalmente non ho mai praticato il "tiro da difesa". Con la pistola sparo con una sola mano con la SW k14 (ne ho tre) o con la SW 19 . Tutte a 6 inch e con proiettili wc. Uso anche pistole da tiro in cal. 22.hammerli e Walther e una magnifica Sig p210/5 in 7.65 para. Raramente sparo con altre armi più comuni (beretta98, gloch o revolver SW 686) con i quali sparo a due mani sempre a 25 metri tanto per cazzeggiare ma sempre cercando il massimo della precisione, quindi "lento e mirato" e basta. Del cosidetto tiro operativo non me ne frega niente e non sono troppo contento di trovarmi in mezzo ai "bottaroli" che tirano a 12 metri ma ognuno deve essere libero di divertirsi come meglio crede. Con le armi lunghe purtoppo sono limitato nel senso che mi è stato sconsigliato di usare calibri potenti ( quindi niente tiro al piattello e niente ex ordinanza) e mi restano i divertentissimi trainer ex ordinanza in 22LR e il cal. 223R. In effetti se si cerca un ambiente sportivo quello delle armi lunghe è più indicato. Logico che la mia è una visione da "vecchietto" che considera sportivo quello che era il tiro di mezzo secolo fa ma non mi va di cambiare.
Per i "vecchietti" ce sempre la possibilità di competere, io classe 39 faccio ancora la C10 60 colpi, e il Bench Rest, il che non è poi tanto facile.
Per gli "sparatutto" invece la 22 e una cosa che gli fa arricciare il naso, anche se bisogna fare 10 in 10 m/m a 50 metri se non 10, per non arrivare dopo la banda, mentre a loro basta sparare nel mondo. Altra concezione del tiro a segno.
Possibile che non perdi occasione per stigmatizzare chiunque non utilizzi calibri asfittici
dando loro degli sparacchiatori a casaccio, quando non novelli Rambo o, come già hai fatto intendere,
dei potenziali assassini??
Spara un po' con quello che ti pare ma non rompere al prossimo!
La pensassero tutti come te da mo' che avrebbero chiuso sia i TSN che tutti i campi privati,
e il settore armiero avrebbe già cessato di esistere in questa nazione, e altrettanto la relativa
passione che non si può confinare a qualche vecchietto nostalgico.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1636
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Alex39 » 10/08/2022, 22:15

Customs ha scritto:
10/08/2022, 19:58
Alex39 ha scritto:
10/08/2022, 15:58
lepanto357 ha scritto:
09/08/2022, 15:10
Personalmente non ho mai praticato il "tiro da difesa". Con la pistola sparo con una sola mano con la SW k14 (ne ho tre) o con la SW 19 . Tutte a 6 inch e con proiettili wc. Uso anche pistole da tiro in cal. 22.hammerli e Walther e una magnifica Sig p210/5 in 7.65 para. Raramente sparo con altre armi più comuni (beretta98, gloch o revolver SW 686) con i quali sparo a due mani sempre a 25 metri tanto per cazzeggiare ma sempre cercando il massimo della precisione, quindi "lento e mirato" e basta. Del cosidetto tiro operativo non me ne frega niente e non sono troppo contento di trovarmi in mezzo ai "bottaroli" che tirano a 12 metri ma ognuno deve essere libero di divertirsi come meglio crede. Con le armi lunghe purtoppo sono limitato nel senso che mi è stato sconsigliato di usare calibri potenti ( quindi niente tiro al piattello e niente ex ordinanza) e mi restano i divertentissimi trainer ex ordinanza in 22LR e il cal. 223R. In effetti se si cerca un ambiente sportivo quello delle armi lunghe è più indicato. Logico che la mia è una visione da "vecchietto" che considera sportivo quello che era il tiro di mezzo secolo fa ma non mi va di cambiare.
Per i "vecchietti" ce sempre la possibilità di competere, io classe 39 faccio ancora la C10 60 colpi, e il Bench Rest, il che non è poi tanto facile.
Per gli "sparatutto" invece la 22 e una cosa che gli fa arricciare il naso, anche se bisogna fare 10 in 10 m/m a 50 metri se non 10, per non arrivare dopo la banda, mentre a loro basta sparare nel mondo. Altra concezione del tiro a segno.
Possibile che non perdi occasione per stigmatizzare chiunque non utilizzi calibri asfittici
dando loro degli sparacchiatori a casaccio, quando non novelli Rambo o, come già hai fatto intendere,
dei potenziali assassini??
Spara un po' con quello che ti pare ma non rompere al prossimo!
La pensassero tutti come te da mo' che avrebbero chiuso sia i TSN che tutti i campi privati,
e il settore armiero avrebbe già cessato di esistere in questa nazione, e altrettanto la relativa
passione che non si può confinare a qualche vecchietto nostalgico.


Scusa ma non ai capito una mazza di quello che ho scritto.
In quanto ai "calibri asfittici" io mi ho fatto gare di arma libera tre posizioni o a terra e FO Garand, con grande soddisfazione e quando cera solo il 308 o il 30-06, e ora continuo con gli ex ordinanza, ne ho quattro, Pattern 30-06, Schimit-Rubin 7,5, Moisin-Gagant 7,62x54, British Enfield MK4 in 303, con cui sparo quando posso.

Customs
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 634
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Customs » 11/08/2022, 8:39

Alex39 ha scritto:
10/08/2022, 22:15
Customs ha scritto:
10/08/2022, 19:58
Alex39 ha scritto:
10/08/2022, 15:58


Per i "vecchietti" ce sempre la possibilità di competere, io classe 39 faccio ancora la C10 60 colpi, e il Bench Rest, il che non è poi tanto facile.
Per gli "sparatutto" invece la 22 e una cosa che gli fa arricciare il naso, anche se bisogna fare 10 in 10 m/m a 50 metri se non 10, per non arrivare dopo la banda, mentre a loro basta sparare nel mondo. Altra concezione del tiro a segno.
Possibile che non perdi occasione per stigmatizzare chiunque non utilizzi calibri asfittici
dando loro degli sparacchiatori a casaccio, quando non novelli Rambo o, come già hai fatto intendere,
dei potenziali assassini??
Spara un po' con quello che ti pare ma non rompere al prossimo!
La pensassero tutti come te da mo' che avrebbero chiuso sia i TSN che tutti i campi privati,
e il settore armiero avrebbe già cessato di esistere in questa nazione, e altrettanto la relativa
passione che non si può confinare a qualche vecchietto nostalgico.


Scusa ma non ai capito una mazza di quello che ho scritto.
In quanto ai "calibri asfittici" io mi ho fatto gare di arma libera tre posizioni o a terra e FO Garand, con grande soddisfazione e quando cera solo il 308 o il 30-06, e ora continuo con gli ex ordinanza, ne ho quattro, Pattern 30-06, Schimit-Rubin 7,5, Moisin-Gagant 7,62x54, British Enfield MK4 in 303, con cui sparo quando posso.
Capisco perfettamente quello che dici e pure quello che sottendi.
Diamo addosso agli italiani onesti che pensano a difendersi e invece
difendiamo neri e zingari!!

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1636
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Alex39 » 11/08/2022, 8:57

Customs ha scritto:
11/08/2022, 8:39
Alex39 ha scritto:
10/08/2022, 22:15
Customs ha scritto:
10/08/2022, 19:58


Possibile che non perdi occasione per stigmatizzare chiunque non utilizzi calibri asfittici
dando loro degli sparacchiatori a casaccio, quando non novelli Rambo o, come già hai fatto intendere,
dei potenziali assassini??
Spara un po' con quello che ti pare ma non rompere al prossimo!
La pensassero tutti come te da mo' che avrebbero chiuso sia i TSN che tutti i campi privati,
e il settore armiero avrebbe già cessato di esistere in questa nazione, e altrettanto la relativa
passione che non si può confinare a qualche vecchietto nostalgico.


Scusa ma non ai capito una mazza di quello che ho scritto.
In quanto ai "calibri asfittici" io mi ho fatto gare di arma libera tre posizioni o a terra e FO Garand, con grande soddisfazione e quando cera solo il 308 o il 30-06, e ora continuo con gli ex ordinanza, ne ho quattro, Pattern 30-06, Schimit-Rubin 7,5, Moisin-Gagant 7,62x54, British Enfield MK4 in 303, con cui sparo quando posso.
Capisco perfettamente quello che dici e pure quello che sottendi.
Diamo addosso agli italiani onesti che pensano a difendersi e invece
difendiamo neri e zingari!!
Basta cosi, si capisce bene come la pensi, appunto "neri e zingari"

Customs
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 634
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Customs » 11/08/2022, 11:41

Mi sono limitato a riportare quello che è il tuo pensiero e che più
volte hai palesato.
E poi se sono neri e zingari mica è colpa mia, come li devo chiamare
... verdi e svizzeri?! 😂😂😂😂

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1636
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Alex39 » 11/08/2022, 12:33

Customs ha scritto:
11/08/2022, 11:41
Mi sono limitato a riportare quello che è il tuo pensiero e che più
volte hai palesato.
E poi se sono neri e zingari mica è colpa mia, come li devo chiamare
... verdi e svizzeri?! 😂😂😂😂
Li puoi chiamare esseri umani, oppure viventi come gli animali, dipende dal tuo pensiero.

Customs
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 634
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Customs » 11/08/2022, 12:59

Alex39 ha scritto:
11/08/2022, 12:33
Customs ha scritto:
11/08/2022, 11:41
Mi sono limitato a riportare quello che è il tuo pensiero e che più
volte hai palesato.
E poi se sono neri e zingari mica è colpa mia, come li devo chiamare
... verdi e svizzeri?! 😂😂😂😂
Li puoi chiamare esseri umani, oppure viventi come gli animali, dipende dal tuo pensiero.
No no, io ho il massimo rispetto per gli animali perchè non hanno colpa di qualunque loro
comportamento, non delinquono non rubano non truffano...
E piantiamola con le stronzate politicamente corrette: tu forse ti offendi se ti chiamano bianco?!
E i rom mandali in Romania dove li incarcerano immediatamente e non li vogliono, infatti vengono qui
dove sanno bene che, grazie agli italiani rinnegati, possono tranquillamente delinquere senza punizione alcuna.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1636
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Che mortuorio...

Messaggio da Alex39 » 11/08/2022, 13:13

Customs ha scritto:
11/08/2022, 12:59
Alex39 ha scritto:
11/08/2022, 12:33
Customs ha scritto:
11/08/2022, 11:41
Mi sono limitato a riportare quello che è il tuo pensiero e che più
volte hai palesato.
E poi se sono neri e zingari mica è colpa mia, come li devo chiamare
... verdi e svizzeri?! 😂😂😂😂
Li puoi chiamare esseri umani, oppure viventi come gli animali, dipende dal tuo pensiero.
No no, io ho il massimo rispetto per gli animali perchè non hanno colpa di qualunque loro
comportamento, non delinquono non rubano non truffano...
E piantiamola con le stronzate politicamente corrette: tu forse ti offendi se ti chiamano bianco?!
E i rom mandali in Romania dove li incarcerano immediatamente e non li vogliono, infatti vengono qui
dove sanno bene che, grazie agli italiani rinnegati, possono tranquillamente delinquere senza punizione alcuna.
Infatti c'è chi soffre di aracnofilia, chi di zingarofilia o negrofilia e quant'altro, certi umani sono fatti così che ci vuoi fare.
Quanto a delinguenza ce ne per tutti, femminicidi, accoltellatori, i fratelli Bianchi, gli sparatori nel mucchio, magari italianissimi, e allora.

Rispondi