E ci risiamo! la strage di Denver

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da standard9 » 20/07/2012, 20:42

La colpa? Dell'uomo? No! Delle armi.Girano troppe armi. Circa 15 minuti fa su Rai News il direttore ha chiesto un parere a Ignazio Marino e, il deputato del PD ha risposto che in effetti negli States ci sono troppe armi in giro(300 milioni, una per abitante in media) e lui lo può confermare perchè ha vissuto alcuni anni in Pennsylvania(lavora come medico presso un ospedale). Non ricordo che dalle mie parti un cacciatore ubriaco abbia mai preso la sua doppietta,la cartucciera e sia entrato in un circolo,in un bar,in una salumeria, in una scuola pubblica ed abbia fatto una strage. La colpa è di questa società degenerata che partorisce criminali e animali della peggiore specie(le superzoccole) e a maggior ragione voglio avere la possibilità di girare armato, con spray al capsicum, con taser,con proiettili di gomma e con proiettili veri(questo per i criminali). Per le altre bestie,cercherò ancora di fare del mio meglio con le forze a disposizione! :ciglia:

Avatar utente
Rocchetta
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5175
Iscritto il: 27/12/2010, 23:28

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da Rocchetta » 20/07/2012, 21:24

In proporzione, qui in Svizzera ne girano più che negli Stati Uniti.

Episodi del genere si possono contare sulle punta delle dita, da noi: non sono le armi che fanno un'assassino, è l'intenzione.

Il che dimostra che non basta essere andati negli States per capirci qualcosa, specialmente con una mentalità ristretta e piena di preconcetti come quella di Ignazio Marino.
Un cittadino disarmato è solo uno che paga le tasse

Avatar utente
gunsite
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3596
Iscritto il: 02/08/2011, 17:37

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da gunsite » 20/07/2012, 22:21

aveva la casa piena di ied...che famo? vietiamo concimi e sostanze per le pulizie (non credo abbia usato esplosivo legale visto che non te lo vendono in armeria) oppure i fireworks? e' un pazzo e come sostengo io e' bianco e nordeuropeo.......ma va!
Thank's God for Guns.....
Danny Crane

Immagine

gunwriter
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 02/02/2012, 14:02

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da gunwriter » 20/07/2012, 22:39

Standard9 Ciao. (ma ho visto che c'è un doppione di questo thread che infatti è vuoto).

Venendo ai fatti di Denver, per certi personaggi che compiono quel tipo di stragi, oltre a distruggere vite umane, quelle delle vittime come quelle dei loro cari, il risultato finale nel sociale da loro ottenuto è quello di danneggiare e di far diffidare anche dei normali ed equilibrati possessori di armi. In base a questo, indipendentemente dalla tragedia e immane dramma umano dovuto dall'azione di quei folli, mi verrebbe allora in modo distaccato quasi da dire, come farebbe Lucarelli durante i documenti di tragici fatti da lui trattati, che se verosimilmente fossimo, poniamo, in un romanzo giallo o in un thriller fanta-politico, certi psico-deboli personaggi che compiono quel genere di stragi (non poche e sempre più frequenti ormai usando armi da fuoco normalmente in commercio) potrebbero essere manovrati o strumentalizzati da chi in USA vuole demolire il secondo II emendamento e limitare la possibilità ai cittadini americani di possedere armi. Proprio come secondo alcuni pare sia stato strumentalizzato, per esempio anche se per altre ragioni che sappiamo, Lee Harvey Oswald. Tutto ciò, anche se solo in modo immaginario ipotizzato, rientrerebbe comunque sempre in quel tipo o genere di trame e complotti, anche se di segno opposto, probabilmente reali e nient'affatto nuovi neppure per gli States. Ma è solo fantapolitica da romanzo. O visti i recenti numerosi casi, forse no.
Ci vuole coraggio per fingere di avere paura/ Sun Zu- L'arte della Guerra.


Immagine

58-KURTZ
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2998
Iscritto il: 23/12/2010, 20:58
Località: Nord ! Toscana

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da 58-KURTZ » 20/07/2012, 23:12

Se sapessero cosa si prova ad impugnare un'arma comprenderebbero che non è l'arma che uccide , ma la mano di chi la impugna !

Poi ci sono ....... che si esalta e fà dei casini ! :satana:
E VOI poveri mortali dovete subire , ma cosè se non una prova divina subire queste angherie da persone che non sanno cosè il potere dell'acciaio, saperlo domare e non farsi domare !
Nei tempi dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario !

Avatar utente
SniperElite
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/04/2012, 16:17

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da SniperElite » 21/07/2012, 9:50

Ci sono torme di scribacchini che da ieri stanno pontificando sul numero elevatissimo di armi che circolano negli USA, soltanto uno che però non ricordo chi fosse, ha detto che come sempre gli americani preferiranno mantenere il loro livello di libertà in materia di armi piuttosto che appoggiare provvedimenti restrittivi.
Che ci siano tante armi negli USA è vero, ma il problema è che della libertà e del diritto del cittadino onesto ne beneficiano anche questi malati da ricovero.
Tuttavia qualcuno dovrebbe spiegare come diavolo fa un pazzo in mimetica e maschera, con lacrimogeni, due pistole e addirittura 2 fucili (è estate anche negli USA, posso capire le pistole, ma come ca**o li occulti due fucili??) a superare la serie di controlli che si dice siano presenti all'interno del cinema...
Immagine

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14068
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da sipowicz » 21/07/2012, 10:51

.................. ma guarda che faccia da culo. Immagine
A volte credo che l'idiota della porta accanto sia molto più pericoloso di un criminale incallito.
Ultima modifica di sipowicz il 21/07/2012, 11:59, modificato 1 volta in totale.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14068
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da sipowicz » 21/07/2012, 11:59

SniperElite ha scritto:Ci sono torme di scribacchini che da ieri stanno pontificando sul numero elevatissimo di armi che circolano negli USA, soltanto uno che però non ricordo chi fosse, ha detto che come sempre gli americani preferiranno mantenere il loro livello di libertà in materia di armi piuttosto che appoggiare provvedimenti restrittivi.
Che ci siano tante armi negli USA è vero, ma il problema è che della libertà e del diritto del cittadino onesto ne beneficiano anche questi malati da ricovero.
Tuttavia qualcuno dovrebbe spiegare come diavolo fa un pazzo in mimetica e maschera, con lacrimogeni, due pistole e addirittura 2 fucili (è estate anche negli USA, posso capire le pistole, ma come ca**o li occulti due fucili??) a superare la serie di controlli che si dice siano presenti all'interno del cinema...


................. sniper per come la vedo io credo che la cosa si spieghi con l'assenza di professionalità da parte di chi deve sorvegliare e carenza di soldi da parte di chi deve pagare.
La sicurezza per ragioni di badget viene affidata a chi pretende di meno e poi se non si vuole instaurare un vero e proprio stato di polizia ci si deve accontentare, basta avere un berretto e una giacca con su scritto a caratteri grandi per essere sicuri che si veda SECURITY e il gioco è fatto tutti si sentono più sicuri e tranquilli e se pensiamo che una pompa o un ak con il calcio ripiegato ci va benissimo in uno zainetto che tutti portano anche se il più delle volte non serve a niente basta per capire come vanno certe cose.
Certo basta vedere le imbarazzanti figure fatte dalla sorveglianza negli aeroporti americani dove succede anche questo http://www.agi.it/in-primo-piano/notizi ... _aeroporto
o quel pasticcio fatto dagli inglesi con l'assegnazione a certi privati dell'appalto per la sicurezza per le olimpiadi. :ops:
A questo punto visto che negli USA per stare tranquilli si è costretti a mettere i metal detector anche nelle sale di proiezione credo che bisognerebbe rivere l'affermazione per'altro condivisa indirizzata al nostro " paese di merda " ed estenderlo anche alle ex colonie britanniche oltre atlantico dove sembra che sia più sicuro i film vederseli in casa seduti comodi d'avanti lettore dvd con pop corn coca e colt a portata di mano per ogni evenienza, per non parlare poi della civilissima ingland dove è proibito possedere una pistola per difendersi ma i ragazzi si scannano a suon di coltellate per strada il sabato sera, le autorità avevano pensato di proibire anche l'uso di tutti i coltelli ma poi si sono ricreduti e hanno lasciato correre.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Avatar utente
goerz
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 609
Iscritto il: 21/12/2010, 15:28

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da goerz » 21/07/2012, 12:27

Andate sul sito del Fatto Quotidiano (www.ilfattoquotidiano.it). Sulla colonna a sinistrabci sono due articoli: il primo, della Vitaliano, è una lagna retorica e un po' ridicola sulle armi. Il secondo, di Cavallini, è un articolo antiarmi molto ben informato sulla nra. Entrambi i giornalisti scrivono sempre di questi argomenti in tali occasioni. Cavallini si sorprende che ci siano commenti pro-armi: andiamo e facciamo diventare gli argomenti pro-armi più numerosi e più convincenti di quelli contrari!
Ciao,
Goerz

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da oizirbaf » 21/07/2012, 12:54

"vedo che l'ipocrisia in questo povero paese è lungi dal diminuire: circolano 36 milioni di "armi" a 4 ruote.
5.000 morti/anno
300.000 feriti
1/3 sono "omicidio stradale"

600 vittime/anno per armi da fuoco e da taglio (la maggioranza) (e mi sembrano anche un po' troppe!)
http://scaccia.wordpress.com/2012/02/02 ... eagiscono/

La sua ...deve essere valutata da un "controllore"....
(Controllate le cazzate che dite voi)
Cazzo!
Il "tra parentesi" sono solo per il nostro forum)
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Avatar utente
undertaker
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2644
Iscritto il: 28/05/2011, 17:31

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da undertaker » 21/07/2012, 13:22

Quando uno squilibrato ha deciso di colpire, non c'è scampo: armi proprie o ordigni rudimentali (si fa per dire!) e la morte miete le sue vittime!
QUELLO CHE MI DISPIACE DI PIU', E' SAPERE CHE DOPO LA MIA MORTE MIA MOGLIE VENDERA' LE MIE ARMI AL PREZZO CHE LE AVEVO DETTO DI AVERLE COMPRATE![color=#FF0000][/color]

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da standard9 » 21/07/2012, 17:02

Se uno squilibrato colpisse dei banchieri, credo che pochi proverebbero sconforto anzi,si potrebbe avere l'inzio di una sollevazione popolare. I folli, anche se ben organizzati,difficilmente riuscirebbero a colpire i banchieri e i funzionari che muovono le file del rating,dello spread e via dicendo.Loro son ben protetti e ben lontani da qualsisasi attacco.
Secondo la mia opinione è giunto il momento di raggiungere il male all'origine e organizzarsi per colpire coloro che muovono i bottoni della finanza mondiale.Non so il modo e i sistemi e chi e dove colpire.E come me credo che ce ne siano tanti ad esserne all'oscuro.C'è un modo democratico e incisivo per colpire questi 'signori'? In caso contrario la guerra se la sono cercata loro! :giudice:

Avatar utente
Rocchetta
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5175
Iscritto il: 27/12/2010, 23:28

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da Rocchetta » 21/07/2012, 19:24

Per tutti: il bastardo è entrato da una porta posteriore, lasciata aperta da uno spettatore che era uscito a parlare con il suo cellulare.

Nessun metal detector alla porta dei cinema.

Vi ingoiate le cazzate che vi propinano i media solo perchè siete pieni di pregiudizi verso un paese che nemmeno conoscete: quanti di voi sono stati negli States?
Un cittadino disarmato è solo uno che paga le tasse

gunwriter
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 02/02/2012, 14:02

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da gunwriter » 21/07/2012, 20:45

A proposito di media ho visto ora ad un TG nostrano che in America hanno criticato Obama perché, non paghi di una pena esemplare da lui promessa per lo stragista del cinema James Holmes, il Presidente non ha intenzione di toccare ciò che per i suoi critici andrebbe toccato: ovvero il II emendamento. Poi qui leggo, ho letto, invece che Obama... il tanto vituperato Obama è il nemico N.1 del II emendamento. Ma per favoreee, informatevi senza pregiudiziali ideologiche perché non è proprio così. C'è il sindaco di new York, Michael Bloomberg, eletto col partito repubblicano che è mooolto e apertamente contro la circolazione delle armi ed il II emendamento altro che il qui tanto vituperato, democratico Obama.
Ci vuole coraggio per fingere di avere paura/ Sun Zu- L'arte della Guerra.


Immagine

Avatar utente
gunsite
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3596
Iscritto il: 02/08/2011, 17:37

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da gunsite » 21/07/2012, 20:58

Obama sta tranquillo perche' (nessuno lo dice in italia) ha appena detto una cazzata colossale degna del suo istinto socialista e si e' inimicato chiunque abbia un business.....se dice qualcosa lo inchiappettano.....ma non vuol dire che non sia antiarmi....
Comunque, se non erro, hanno trovato una pipe bomb in spiaggia in italia....che si fa? Si vieta la vendita di tubi in ferro?
Ha ragione rocchetta se qualcuno vuole sputare sugli Usa almeno che spenda qualche mese qui e non legga zucconi....
Per inciso l'esplosivo dove lo ha preso il pazzo? Da walmart?
Thank's God for Guns.....
Danny Crane

Immagine

Avatar utente
pignoletto
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 635
Iscritto il: 13/03/2011, 15:20
Località: Bologna

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da pignoletto » 21/07/2012, 21:27

Non rimane altro che sperare in una fine da JFK... (e non solo per lui).

gunwriter
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 02/02/2012, 14:02

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da gunwriter » 21/07/2012, 21:30

pignoletto ha scritto:Non rimane altro che sperare in una fine da JFK... (e non solo per lui).
Be allora, provocazione per provocazione, le tue speranze le riserverei, in quanto più mirate, in primis a
Michael Bloomberg.

@ Per Gunsite: me ne frego delle illazioni volte a motivare il perché Obama non parli di limitazione delle armi. Non ne parla e questo mi basta, perché ti reoccupi? Mentre Bloomberg -un repubblicano- ne parla eccome: perciò prima di guardare il rametto nell'occhio di chi non ne parla, che sia per interesse o altro, perché non vi curate di guardare invece in casa vostra, nel partito a voi vicino, quello repubblicano ... e chi ha la trave nell'occhio e ne parla a sproposito, mooolto a sproposito!
Parafrasando un vecchio detto: se il problema non esiste per il Presidente perchè ti preoccupi? Se il problema invece esiste, in casa vostra e nel vostro partito, e non puoi risolverlo in alcun modo.. be' mi spiace ma se non riuscite a risolverlo è purtroppo inutile preoccuparsi...

Saluti GW
Ultima modifica di gunwriter il 21/07/2012, 21:48, modificato 1 volta in totale.
Ci vuole coraggio per fingere di avere paura/ Sun Zu- L'arte della Guerra.


Immagine

Avatar utente
pignoletto
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 635
Iscritto il: 13/03/2011, 15:20
Località: Bologna

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da pignoletto » 21/07/2012, 21:48

Non era una provocazione ma una sincera speranza... e comunque stavo pensando proprio a lui e a qualche altro politicazzo nostrano. (sì, lo ammetto... ho esaurito la pazienza e la cristiana pietà).

gunwriter
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 02/02/2012, 14:02

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da gunwriter » 21/07/2012, 21:50

pignoletto ha scritto:Non era una provocazione ma una sincera speranza... e comunque stavo pensando proprio a lui e a qualche altro politicazzo nostrano. (sì, lo ammetto... ho esaurito la pazienza e la cristiana pietà).
A volte condivido questo scoraggiato stato d'animo :vino:
Ultima modifica di gunwriter il 22/07/2012, 13:08, modificato 2 volte in totale.
Ci vuole coraggio per fingere di avere paura/ Sun Zu- L'arte della Guerra.


Immagine

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: E ci risiamo! la strage di Denver

Messaggio da giovannimerecano » 22/07/2012, 0:05

ULTIMISSIME:

Secondo un testimone oculare, qualcuno gli ha aperto la porta, e probabilmente non per caso. La bestia era troppo ben organizzata per dover aspettare proprio dietro quell'uscita di sicurezza che qualcuno per caso la aprisse.
La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

Rispondi