Fallimento NRA

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14088
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Fallimento NRA

Messaggio da sipowicz » 20/01/2021, 15:47

.........................ci voleva un chiarimento sull'argomento strombazzato ai quattro venti dalla stampa "generalista" che si guarda bene dall'approfondire e spiegare la notizia.

https://www.gunsweek.com/it/attualita/a ... rdun3FH1Ew
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

fabio5372@yahoo.it
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 18
Iscritto il: 30/05/2019, 19:39

Re: Fallimento NRA

Messaggio da fabio5372@yahoo.it » 20/01/2021, 18:28

primo effetto biden
sniper308win

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1489
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Fallimento NRA

Messaggio da Alex39 » 20/01/2021, 20:00

fabio5372@yahoo.it ha scritto:
20/01/2021, 18:28
primo effetto biden
Il mio amico Gould David, che è stato diversi anni in Italia a studiare negli anni 60 architettura a Firenze, e già membro del comitato dello stato del New Jersey della NRA, mi aveva già parlato 3 o 4 anni addietro, che ai vertici c'era un mangia, mangia, tanto che il Presidentissimo aveva già restituito, per ordine del tribunale, 680.000 dollari presi dalle casse per i cosiddetti rimborsi personali, che fra tutto dovrebbero essere stati un paio di milioni.
David proprio per questo era dimissionario anche per non aver condiviso il finanziamento milionario a Trump, fatto dalla NRA, che in realtà e secondo lo statuto è una Onlus e non avrebbe potuto fare.
In tutti gli USA sono quasi 5 milioni gli associati, che pagano una tessera annua, mi pare, di 30 dollari, per cui incassa 150.000.000 milioni, che fanno gola a troppi.
Ora c'è anche un contenzioso milionario per evasione fiscale e indagini penali per appropriazione indebita e truffa, nei confronti dei dirigenti al massimo livello, che sembra che ci siano anche di graziati, all'ultima ora da Trump.
Questo è il quadro che mi è stato fatto.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Fallimento NRA

Messaggio da DELTAOMEGA » 21/01/2021, 15:52

.
Questa è l'ennesima dimostrazione di come Trump sia un escremento deleterio.

Eversivo, antidemocratico, truffatore, ha la faccia di culo di graziare i complici nelle sue truffe, ha pensato persino di graziare sè stesso, ma evidentemente qualcuno gli ha spiegato che oltre ad essere tragicomico, sarebbe inopportuno con conseguenze imprevedibili.

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 212
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Fallimento NRA

Messaggio da AIMII » 22/01/2021, 21:51

Personalmente credo che la presidenza Trump abbia fatto grandi errori nella gestione Covid e dei risultati elettorali ma abbia avuto anche grandi meriti nei tre anni precedenti, nei quali invece una stampa estremamente ostile non ha fatto altro che estremissare la politica USA.

Cordialmente
aim


quote=DELTAOMEGA post_id=411372 time=1611237162 user_id=1501]
.
Questa è l'ennesima dimostrazione di come Trump sia un escremento deleterio.

Eversivo, antidemocratico, truffatore, ha la faccia di culo di graziare i complici nelle sue truffe, ha pensato persino di graziare sè stesso, ma evidentemente qualcuno gli ha spiegato che oltre ad essere tragicomico, sarebbe inopportuno con conseguenze imprevedibili.
[/quote]

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 212
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Fallimento NRA

Messaggio da AIMII » 22/01/2021, 21:54

Spero che eventuali illeciti, specie quelle per appropriazione indebita e truffa (in caso siano sussistenti) siano duramente sanzionati, l'abuso della mobilitazione dei cittadini e' una pessima cosa.
Cordialmente
aim

Alex39 ha scritto:
20/01/2021, 20:00
fabio5372@yahoo.it ha scritto:
20/01/2021, 18:28
primo effetto biden
Il mio amico Gould David, che è stato diversi anni in Italia a studiare negli anni 60 architettura a Firenze, e già membro del comitato dello stato del New Jersey della NRA, mi aveva già parlato 3 o 4 anni addietro, che ai vertici c'era un mangia, mangia, tanto che il Presidentissimo aveva già restituito, per ordine del tribunale, 680.000 dollari presi dalle casse per i cosiddetti rimborsi personali, che fra tutto dovrebbero essere stati un paio di milioni.
David proprio per questo era dimissionario anche per non aver condiviso il finanziamento milionario a Trump, fatto dalla NRA, che in realtà e secondo lo statuto è una Onlus e non avrebbe potuto fare.
In tutti gli USA sono quasi 5 milioni gli associati, che pagano una tessera annua, mi pare, di 30 dollari, per cui incassa 150.000.000 milioni, che fanno gola a troppi.
Ora c'è anche un contenzioso milionario per evasione fiscale e indagini penali per appropriazione indebita e truffa, nei confronti dei dirigenti al massimo livello, che sembra che ci siano anche di graziati, all'ultima ora da Trump.
Questo è il quadro che mi è stato fatto.

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 106
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Fallimento NRA

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 23/01/2021, 9:12

AIMII ha scritto:
22/01/2021, 21:51
Personalmente credo che la presidenza Trump abbia fatto grandi errori nella gestione Covid e dei risultati elettorali ma abbia avuto anche grandi meriti nei tre anni precedenti, nei quali invece una stampa estremamente ostile non ha fatto altro che estremissare la politica USA.

Cordialmente
aim


Concordo totalmente
Ciccio49
Vim vi repellere licet

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1489
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Fallimento NRA

Messaggio da Alex39 » 26/01/2021, 21:13

Ultime notizie nel merito.
Il procuratore generale del Texas, ha inquisito i Presidente e il collegio di presidenza della NRA per truffa, su istanza di un gruppo di soci texani. Non si conoscono le motivazioni, ma pare che ci sia stato un prelievo fraudolento su di un fondo, nato come mutualità per i soci, in caso di incidente, caccia, esercitazioni a fuoco e altro.
Altro non è trapelato.

NB- il Texas e repubblicano al 75%

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Fallimento NRA

Messaggio da DELTAOMEGA » 30/01/2021, 16:28

AIMII ha scritto:
22/01/2021, 21:51
Personalmente credo che la presidenza Trump abbia fatto grandi errori nella gestione Covid e dei risultati elettorali ma abbia avuto anche grandi meriti nei tre anni precedenti, nei quali invece una stampa estremamente ostile non ha fatto altro che estremissare la politica USA.

Cordialmente
aim

Trump ha creato danni ingenti in tutti i settori degli USA, la sua presidenza è stata deleteria e nefasta in tutto il suo decorso !

1) Politica estera economica fallimentare e disastrosa soprattutto per gli USA.
La guerra commerciale voluta da Trump contro tutto il mondo, soprattutto contro l'Unione Europea e contro la Cina, non ha sortito alcun effetto benefico per gli USA, infatti gli economisti sostengono che i dazi non li hanno pagati gli esportatori cinesi che hanno continuato a vendere alla dogana ai prezzi di sempre, ma gli importatori americani !

Inoltre tifare per Trump, cioè per colui che ha dichiarato guerra a noi europei cercando di danneggiarci in modo grave (oltre ai dazi vedi la questione iraniana !) è da irresponsabili autolesionisti !!!

A corollario di ciò che ho appena esposto, faccio notare che la Cina ha rafforzato la sua posizione egemone in Asia escludendo gli USA dai commerci in quell'area, grazie al trattato commerciale stipulato recentemente con ben 14 Paesi asiatici.
Prima di Trump, Obama voleva stipulare l'accordo "Trans Pacific Partnership" (TPP) fra gli Usa e 11 paesi vicini alla Cina ma escludendo la Cina, costringendola ad accettare le regole degli altri. Trump ha stracciato quell'accordo ! Adesso gli Usa si trovano di fronte ad un Tpp rovesciato, in chiave antiamericana !!!

Contemporaneamente, la Cina ha tolto di mezzo anche l'alleato naturale degli Usa : l'Europa, stringendo con essa un accordo che fissa regole su commerci e investimenti. L'America ora è isolata e si trova a rincorrere le regole degli altri.
Era probabilmente difficile far peggio !!!

Quando è arrivato Trump l'economia USA era già in forte crescita grazie all'opera di Obama che ha debellato la crisi subprime del 2008, scoppiata a causa della scellerata politica di Bush, guarda caso un altro repubblicano guerrafondaio irresponsabile e ottuso. La borsa è cresciuta di più durante l'era Obama, comunque la crescita azionaria è dovuta soprattutto all'enorme liquidità immessa nei mercati dalla FED con la stampa di nuova moneta a ritmi impressionanti (Quantitative Easing) ... la crescita della borsa non è certo dovuta alle minkiate di Trump, anzi la guerra dei dazi ha bloccato più volte la crescita di W. Street !!!

2) Scontro istituzionale senza precedenti : non si era mai visto un presidente che aizzasse una massa di cavernicoli ignoranti, negazionisti e complottisti contro il Congresso.

3) Disastro sanitario del coronavirus per il quale non c'è bisogno di ricordare le immani stupidaggini da ignorante patentato che ha snocciolato Trump ... è incredibile che un tale ASINO sia diventato presidente ; uno dei tanti danni del populismo.

Dove sono i 3 anni positivi di Trump !? Solo disastri ! Per non parlare dei vari flirt con i dittatori, vedi la pagliacciata con Kim Jong-Un e le strategie anti-ecologiste con Bolsonaro, mentre le foreste di mezzo mondo bruciavano e si registravano temperature record in tutto il pianeta ... ha pensato bene di ritirare gli USA dal trattato di Parigi e di incentivare le auto diesel ! Da mettersi le mani nei capelli !

Gli americani si sono liberati di questo pazzo ignorante con 5 morti e con danni istituzionali ed economici non indifferenti che occuperanno Biden per anni , qui in Italia dobbiamo ancora incominciare a vedere i danni del populismo con i vari Meloni, Salvini, Fontana, Berlusconi e i vari giornalisti-camerieri associati e alleati occulti come Renzi.

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 212
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Fallimento NRA

Messaggio da AIMII » 31/01/2021, 1:21

Caro Delta omega,

vedo che anche tu usi il termine "populista" che vuol dire tutto e niente e che a mio sommesso avviso ha una genesi esclusivamente propagandistica.

I media hanno vinto attaccando per anni in modo virulento e violentissimo Trump (che ovviamente ha fatto anche errori importanti, compreso quello di non assicurarsi prima l'appoggio dei media), con l'elezione di Biden hanno brindato i grandi finanzieri e i Cinesi, ci sara' un motivo.

Cordialmente
aim


DELTAOMEGA ha scritto:
30/01/2021, 16:28
AIMII ha scritto:
22/01/2021, 21:51
Personalmente credo che la presidenza Trump abbia fatto grandi errori nella gestione Covid e dei risultati elettorali ma abbia avuto anche grandi meriti nei tre anni precedenti, nei quali invece una stampa estremamente ostile non ha fatto altro che estremissare la politica USA.

Cordialmente
aim

Trump ha creato danni ingenti in tutti i settori degli USA, la sua presidenza è stata deleteria e nefasta in tutto il suo decorso !

1) Politica estera economica fallimentare e disastrosa soprattutto per gli USA.
La guerra commerciale voluta da Trump contro tutto il mondo, soprattutto contro l'Unione Europea e contro la Cina, non ha sortito alcun effetto benefico per gli USA, infatti gli economisti sostengono che i dazi non li hanno pagati gli esportatori cinesi che hanno continuato a vendere alla dogana ai prezzi di sempre, ma gli importatori americani !

Inoltre tifare per Trump, cioè per colui che ha dichiarato guerra a noi europei cercando di danneggiarci in modo grave (oltre ai dazi vedi la questione iraniana !) è da irresponsabili autolesionisti !!!

A corollario di ciò che ho appena esposto, faccio notare che la Cina ha rafforzato la sua posizione egemone in Asia escludendo gli USA dai commerci in quell'area, grazie al trattato commerciale stipulato recentemente con ben 14 Paesi asiatici.
Prima di Trump, Obama voleva stipulare l'accordo "Trans Pacific Partnership" (TPP) fra gli Usa e 11 paesi vicini alla Cina ma escludendo la Cina, costringendola ad accettare le regole degli altri. Trump ha stracciato quell'accordo ! Adesso gli Usa si trovano di fronte ad un Tpp rovesciato, in chiave antiamericana !!!

Contemporaneamente, la Cina ha tolto di mezzo anche l'alleato naturale degli Usa : l'Europa, stringendo con essa un accordo che fissa regole su commerci e investimenti. L'America ora è isolata e si trova a rincorrere le regole degli altri.
Era probabilmente difficile far peggio !!!

Quando è arrivato Trump l'economia USA era già in forte crescita grazie all'opera di Obama che ha debellato la crisi subprime del 2008, scoppiata a causa della scellerata politica di Bush, guarda caso un altro repubblicano guerrafondaio irresponsabile e ottuso. La borsa è cresciuta di più durante l'era Obama, comunque la crescita azionaria è dovuta soprattutto all'enorme liquidità immessa nei mercati dalla FED con la stampa di nuova moneta a ritmi impressionanti (Quantitative Easing) ... la crescita della borsa non è certo dovuta alle minkiate di Trump, anzi la guerra dei dazi ha bloccato più volte la crescita di W. Street !!!

2) Scontro istituzionale senza precedenti : non si era mai visto un presidente che aizzasse una massa di cavernicoli ignoranti, negazionisti e complottisti contro il Congresso.

3) Disastro sanitario del coronavirus per il quale non c'è bisogno di ricordare le immani stupidaggini da ignorante patentato che ha snocciolato Trump ... è incredibile che un tale ASINO sia diventato presidente ; uno dei tanti danni del populismo.

Dove sono i 3 anni positivi di Trump !? Solo disastri ! Per non parlare dei vari flirt con i dittatori, vedi la pagliacciata con Kim Jong-Un e le strategie anti-ecologiste con Bolsonaro, mentre le foreste di mezzo mondo bruciavano e si registravano temperature record in tutto il pianeta ... ha pensato bene di ritirare gli USA dal trattato di Parigi e di incentivare le auto diesel ! Da mettersi le mani nei capelli !

Gli americani si sono liberati di questo pazzo ignorante con 5 morti e con danni istituzionali ed economici non indifferenti che occuperanno Biden per anni , qui in Italia dobbiamo ancora incominciare a vedere i danni del populismo con i vari Meloni, Salvini, Fontana, Berlusconi e i vari giornalisti-camerieri associati e alleati occulti come Renzi.

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 314
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Fallimento NRA

Messaggio da Customs » 31/01/2021, 14:05

Io vorrei Trump a governare l'Italia, con buona pace dei benpensanti
di sinistra servi dell'Europa e della finanza e adesso pure dei cinesi.
Poi è ovvio che a noi Italiani fa più comodo Biden alla guida degli States,
dove io, per inciso,amerei vivere (magari in Texas).

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1489
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Fallimento NRA

Messaggio da Alex39 » 31/01/2021, 18:51

Customs ha scritto:
31/01/2021, 14:05
Io vorrei Trump a governare l'Italia, con buona pace dei benpensanti
di sinistra servi dell'Europa e della finanza e adesso pure dei cinesi.
Poi è ovvio che a noi Italiani fa più comodo Biden alla guida degli States,
dove io, per inciso,amerei vivere (magari in Texas).
Rammento che certe nostre esportazioni negli USA hanno subito fortissimi tagli, per i dazi imposti da Trump, e i maggiori costi dei nostri prodotti, quelli che sono comunque entrati, li hanno pagati i cittadini americani, come maggiore tassazione, oltre al taglio per i meno abbienti, del sostegno per la sanità

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 314
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Fallimento NRA

Messaggio da Customs » 31/01/2021, 19:42

Alex39 ha scritto:
31/01/2021, 18:51
Customs ha scritto:
31/01/2021, 14:05
Io vorrei Trump a governare l'Italia, con buona pace dei benpensanti
di sinistra servi dell'Europa e della finanza e adesso pure dei cinesi.
Poi è ovvio che a noi Italiani fa più comodo Biden alla guida degli States,
dove io, per inciso,amerei vivere (magari in Texas).
Rammento che certe nostre esportazioni negli USA hanno subito fortissimi tagli, per i dazi imposti da Trump, e i maggiori costi dei nostri prodotti, quelli che sono comunque entrati, li hanno pagati i cittadini americani, come maggiore tassazione, oltre al taglio per i meno abbienti, del sostegno per la sanità
Infatti, ho detto che uno come Trump lo vorrei qua, non là.
E ho pure detto che là ci fa più comodo uno come Biden.

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2325
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Fallimento NRA

Messaggio da DELTAOMEGA » 01/02/2021, 16:47

AIMII ha scritto:
31/01/2021, 1:21
Caro Delta omega,

vedo che anche tu usi il termine "populista" che vuol dire tutto e niente e che a mio sommesso avviso ha una genesi esclusivamente propagandistica.

I media hanno vinto attaccando per anni in modo virulento e violentissimo Trump (che ovviamente ha fatto anche errori importanti, compreso quello di non assicurarsi prima l'appoggio dei media), con l'elezione di Biden hanno brindato i grandi finanzieri e i Cinesi, ci sara' un motivo.

Cordialmente
aim

1) Trump incarnava il cosiddetto Populismo di destra ( https://it.wikipedia.org/wiki/Populismo_di_destra ) che qui in Italia è proprio di Salvini e della Meloni per loro stessa ammissione. Il populismo di destra è piuttosto specifico e per niente generico, riassumendolo :
anti-europeista (quanto meno euroscettico), nazionalista, sovranista, fascista, xenofobo, eversivo, semi-negazionista, complottista, cospirazionista, liberista, in taluni casi razzista. Tutto questo purtroppo non è affatto propaganda !

(Per inciso il liberismo significa meno tasse, ovvero più debito pubblico e verosimilmente Italia in default con lo Stato impossibilitato a pagare stipendi e pensioni !!! Ottimo programma per curare l'italia ! Grazie al governo di destra di Berlusconi siamo andati molto vicini al default nel 2011, fu Mario Monti a rimettere i conti in carreggiata).

2) I media di un Paese democratico non possono essere complici di un leader negazionista e eversivo, ecco perché ai personaggi egocentrici e autoreferenti come Trump danno molto fastidio. Si chiama trasparenza, tipica di uno Stato democratico al quale Trump è allergico !

3) Come ho spiegato sopra, i cinesi hanno brindato grazie a Trump, escludendo e isolando gli USA dal commercio mondiale, grazie ai trattati commerciali stipulati con UE e con ben 14 Paesi asiatici vicini alla Cina, Australia compresa. La politica isolazionista di Trump è risultata perdente su tutti i fronti. Biden ora deve mettere rimedio ai disastri di Trump.

bingo123@emailna.co
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 30
Iscritto il: 12/06/2020, 11:24

Re: Fallimento NRA

Messaggio da bingo123@emailna.co » 01/02/2021, 20:06

Chi pensa che sia ancora questione di destra o sinistra è solo un moccioso pivello che non merita nemmeno risposta o considerazione.
Tutti i benpensanti, dem-coglioni, covidioti vari, fascio-catto-comu-nazisti dal dolce sorriso e dalle cattive intenzioni avranno molto presto un terribile risveglio.
Chi non ha ancora capito cosa sta per accadere, non si mette al riparo per tempo e si limita a seguire le cacate dei colori delle regioni e il toto-infetti riceverà una bastonata atroce. E la cosa non può che farmi piacere.

lepanto357
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1275
Iscritto il: 22/03/2016, 14:55

Re: Fallimento NRA

Messaggio da lepanto357 » 01/02/2021, 22:33

Spero che ci sia uno psichiatra che controlli il forum .

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 212
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Fallimento NRA

Messaggio da AIMII » 02/02/2021, 5:03

Caro Delta Omega,

francamente tutte queste ammissioni della Meloni e Salvini di essere "populisti" non me le ricordo, forse hai una memoria molto migliore della mia, riguardo a Trump ed alla Lega, non so' come possano essere accusati contemporaneamente di semi-negazionismo visto che il primo ha parenti ebrei e per la Lega sono noti i legami con Israele.

Sui conti pubblici, direi che la disattenzione in questi decenni e' stata quantomeno "bipartizan" e mi pare che l'attuale governo non mi smentisca.

I media in un paese democratico, o meglio in una nazione o in uno stato democratico, sono spesso il potere eponimo, anche qui gli esempi non mancano, basti pensare alla storia della partecipazione degli USA alla Prima Guerra Mondiale, Orson Welles o gli esempi attuali, sia italiani che USA, forse invece di parlare per frasi fatte potresti andare a vedere il tenore delle interviste a Reagan e confrontarlo con quelle a Trump, questo per non parlare di altre assurdita' e maleducazioni tutte attuali. Liberissimi di avere antipatia per Trump, bloccare gli account social di un qualsiasi eletto vuol dire boccare la voce dei suoi elettori, ancora peggio quando si tratta del Presidente USA, questa decisione dissennata sara' un boomerang brutto.

Liberissimo di giudicare negativamente la presidenza Trump (che ovviamente non e' stata esenta da errori), a memoria ricordo che ha messo in discussione moltissimi trattati internazionali ma e' anche stato capace di rinegoziarne la maggior parte portando a casa condizioni piu' favorevoli agli USA, poi sulla Cina, io sono del 66 e quindi la liberta' me la sono goduta, sei tu che sei piu' giovane che dovrai preoccupartene per un periodo ancora lungo.

Cordialmente
aim

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 212
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Fallimento NRA

Messaggio da AIMII » 02/02/2021, 5:09

AIMII ha scritto:
02/02/2021, 5:03
Caro Delta Omega,

francamente tutte queste ammissioni della Meloni e Salvini di essere "populisti" non me le ricordo, forse hai una memoria molto migliore della mia, riguardo a Trump ed alla Lega, non so' come possano essere accusati contemporaneamente di semi-negazionismo visto che il primo ha parenti ebrei e per la Lega sono noti i legami con Israele.

Sui conti pubblici, direi che la disattenzione in questi decenni e' stata quantomeno "bipartizan" e mi pare che l'attuale governo non mi smentisca.

I media in un paese democratico, o meglio in una nazione o in uno stato democratico, sono spesso il potere eponimo, anche qui gli esempi non mancano, basti pensare alla storia della partecipazione degli USA alla Prima Guerra Mondiale, Orson Welles o gli esempi attuali, sia italiani che USA, forse invece di parlare per frasi fatte potresti andare a vedere il tenore delle interviste a Reagan e confrontarlo con quelle a Trump, questo per non parlare di altre assurdita' e maleducazioni tutte attuali. Liberissimi di avere antipatia per Trump, bloccare gli account social di un qualsiasi eletto vuol dire boccare la voce dei suoi elettori, ancora peggio quando si tratta del Presidente USA, questa decisione dissennata sara' un boomerang brutto.

Riguardo alla situazione sanitaria negli USA, e' evidente che essa muove interessi a cui nessun presidente ha potuto opporsi e mi pare altrettanto evidente che una sanita' "universale" non possa essere che un sistema sostanzialmente statale ben gestito, la ragione e' del tutto elementare, se ho 100 Euro per la sanita' e i soggetti da pagare sono l'industria farmaceutica e quella "ospedaliera" i soldi per la cura del paziente sono divisi tra due soggetti, se con gli stessi 100 Euro debbo pagarci anche un terzo soggetto, ossia le assicurazioni private, mi pare ovvio che o aumento gli stanziamenti a parita' di prestazioni o diminuisco le prestazioni a parita' di stanziamenti.

Liberissimo di giudicare negativamente la presidenza Trump (che ovviamente non e' stata esenta da errori), a memoria ricordo che ha messo in discussione moltissimi trattati internazionali ma e' anche stato capace di rinegoziarne la maggior parte portando a casa condizioni piu' favorevoli agli USA, poi sulla Cina, io sono del 66 e quindi la liberta' me la sono goduta, sei tu che sei piu' giovane che dovrai preoccupartene per un periodo ancora lungo.

Cordialmente
aim

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 314
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Fallimento NRA

Messaggio da Customs » 02/02/2021, 12:07

Quello che non mi è chiaro, al di là di tutto, è il motivo per cui
gente adulta e, si ritiene, sensata e affidabile, debba partire con
raffiche di insulti diretti e/o indiretti verso chi la pensi diversamente.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1489
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Fallimento NRA

Messaggio da Alex39 » 02/02/2021, 14:17

Veramente eravamo partiti con la richiesta di fallimento della NRA e della truffa verso i soci che pagavano le quote annue mentre i dirigenti se le pappavano, (vuol dire che tutto il mondo è paese), magari finanziando Trump, che non avrebbero potuto per statuto e secondo le leggi americane.
Se mai io criticherei di più la condotta dei dirigenti che non hanno mai preso posizione certa sul problema del possesso di armi su persone psichicamente instabili o perlomeno da impedirgli il possesso delle stesse, causa di sparatorie e stragi come la presenza di dirigenti eletti, personaggi apertamente razzisti e esponenti di spicco dei cosiddetti suprematisti.

Rispondi