Attenuatori sonori.

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
Rispondi
Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14062
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Attenuatori sonori.

Messaggio da sipowicz » 23/01/2020, 17:53

.................negli altri paesi ormai è possibile anzi consigliato per i cacciatori l'uso degli moderatori del suono da applicare alle armi mentre qui da noi il solo parlarne è tabù.
Certo se in italia l'uso dei silenziatori fosse legalizzato immagino quanto ne guadagnerebbe l'udito un po meno chi vende le cuffie.
https://revistajaraysedal.es/polonia-au ... KXBWKNNNgE
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da FilippoMo » 24/01/2020, 11:41

Se usi proiettili subsonici puoi evitare le cuffie altrimenti le devi usare .Proiettile supersonico con moderatore circa 135 db.
Filippo

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1441
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da Alex39 » 24/01/2020, 15:16

Comunque i moderatori di suono in Itali sono proibiti, legge 110/75, per ora argomento chiuso.
Tutto per colpa dei NAR che per i loro omicidi li usarono.

Avatar utente
massimo_vallini
Amministratore
Messaggi: 2082
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da massimo_vallini » 25/01/2020, 23:53

Direi non solo i Nar, forse più questi (un caso su tutti):
https://it.wikipedia.org/wiki/Assalto_a ... _di_Padova
Saluti, MV

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1441
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da Alex39 » 26/01/2020, 10:11

massimo_vallini ha scritto:
25/01/2020, 23:53
Direi non solo i Nar, forse più questi (un caso su tutti):
https://it.wikipedia.org/wiki/Assalto_a ... _di_Padova
Saluti, MV
Questa era la guerra fra criminali, da una parte terroristi e dall'altra stragisti, pertanto è un'altro capitolo.
La questione dei silenziatori la posero espressamente i radicali, per alcuni casi dove furono utilizzati dai NAR e con un emedamento alla legge in sede di approvazione vollero fosse inserita la proibizione. Come vollero inserire il controllo sulla frequenza nei TSN, per fatti collegati con l'eversione.

Avatar utente
massimo_vallini
Amministratore
Messaggi: 2082
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da massimo_vallini » 26/01/2020, 12:29

Erano gli anni di piombo e vigeva la strategia della tensione: protagonisti gli estremisti di sinistra e di destra, ma anche i servizi del governo, più o meno deviati. Quanto alla utilità dei moderatori di suono, invece, è indubbia proprio a caccia: la riduzione effettiva del picco della rumorosità può arrivare a 35 decibel, si può spuntare ancora qualcosa di più utilizzando cartucce subsoniche. Vantaggi per l'udito del cacciatore, dell'accompagnatore, del cane, minor disturbo.
Saluti, MV

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5433
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da cisco60 » 26/01/2020, 13:46

Io, questi aggeggi, li ho visti funzionare solo nei film di James Bond e quindi non
mi ci addentro più di tanto; a maggior ragione, non essendo cacciatore. Sugli altri
nefasti accadimenti invece, parlando esclusivamente dell'itaglia, sono convinto,
pur condannando senza se e senza ma ogni forma di violenza atta ad imporre le
proprie convinzioni, che gli stragisti non abbiano avuto bisogno di utilizzare più
di tanto i silenziatori. Ci furono alte cariche dello stato che attennuarono a dovere
le loro malefatte. E questa, è storia, non ideologia e/o partigianeria.
Francesco.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1441
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da Alex39 » 26/01/2020, 15:47

massimo_vallini ha scritto:
26/01/2020, 12:29
Erano gli anni di piombo e vigeva la strategia della tensione: protagonisti gli estremisti di sinistra e di destra, ma anche i servizi del governo, più o meno deviati. Quanto alla utilità dei moderatori di suono, invece, è indubbia proprio a caccia: la riduzione effettiva del picco della rumorosità può arrivare a 35 decibel, si può spuntare ancora qualcosa di più utilizzando cartucce subsoniche. Vantaggi per l'udito del cacciatore, dell'accompagnatore, del cane, minor disturbo.
Saluti, MV
Sia con le armi corte che lunghe il silenziatore per essere efficace abbisogna di munizionamento subsonico.
La Sako ha in produzione una carabina da selezione in 308 silenziata con le sue munizioni specifiche, per un'utilizzo fino a 200 metri.
In francia dove è consentito cacciare fagiani e lepri con il 22, il silenziatore è utile, in Italia dove il 22 per la caccia è proibito, si fa per dire, non serve.

Avatar utente
massimo_vallini
Amministratore
Messaggi: 2082
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da massimo_vallini » 26/01/2020, 17:33

Alex39 ha scritto:
26/01/2020, 15:47
massimo_vallini ha scritto:
26/01/2020, 12:29
Erano gli anni di piombo e vigeva la strategia della tensione: protagonisti gli estremisti di sinistra e di destra, ma anche i servizi del governo, più o meno deviati. Quanto alla utilità dei moderatori di suono, invece, è indubbia proprio a caccia: la riduzione effettiva del picco della rumorosità può arrivare a 35 decibel, si può spuntare ancora qualcosa di più utilizzando cartucce subsoniche. Vantaggi per l'udito del cacciatore, dell'accompagnatore, del cane, minor disturbo.
Saluti, MV
Sia con le armi corte che lunghe il silenziatore per essere efficace abbisogna di munizionamento subsonico.
La Sako ha in produzione una carabina da selezione in 308 silenziata con le sue munizioni specifiche, per un'utilizzo fino a 200 metri.
In francia dove è consentito cacciare fagiani e lepri con il 22, il silenziatore è utile, in Italia dove il 22 per la caccia è proibito, si fa per dire, non serve.
Nei Paesi Scandinavi lo usano da anni a caccia. In Germania e in Portogallo hanno cominciato a usarlo, in calibri per caccia, ben diversi dal .22. E anche in Francia. L'attenuazione del suono di una buona cuffia si aggira sui 36 dB. Faccia un po' lei...
Saluti, MV

Avatar utente
massimo_vallini
Amministratore
Messaggi: 2082
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da massimo_vallini » 26/01/2020, 19:03

Se ne potrebbe parlare a lungo, ma valga questo
Art. 2 – Legge 110/1975
[…] Salvo che siano destinate alle Forze armate o ai Corpi armati dello Stato, ovvero all’esportazione, non è consentita la fabbricazione, l’introduzione nel territorio dello Stato e la vendita […] e di ogni dispositivo progettato o adattato per attenuare il rumore causato da uno sparo.

Art. 21 – Legge 157/92
[...] u) usare munizione spezzata nella caccia agli ungulati; usare esche o bocconi avvelenati, vischio o altre sostanze adesive, trappole, reti, tagliole, lacci, archetti o congegni similari; fare impiego di civette; usare armi da sparo munite di silenziatore o impostate con scatto provocato dalla preda; fare impiego di balestre; [...]
Saluti, MV

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14062
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da sipowicz » 30/01/2020, 13:07

..................italia paese di santi, poeti, navigatori di siti porno e emanatori di leggi assurde. Immagine
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

supersport22
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 39
Iscritto il: 09/11/2016, 23:40

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da supersport22 » 16/02/2020, 20:32

Ma come mai noi in Italia non ci adeguamo mai alle leggi positive della U.E. come previsto ma sempre al peggio: divieto di caccia con il .22, divieto uso silenziatori, carabine libera vendita depotenziate a 7,5 j dove in altri Paesi il limite è superiore... Quindi domanda opposta: come mai gli altri Paesi non si adeguano mai alle nostre leggi più severe? Secondo me perchè l'Italiano è troppo menefreghista e passivo prendendo-subendo tutto quello che gli danno senza muovere un dito per ribellarsi. Non si potrebbe far presente che nel resto dell'Europa e nel Mondo esistono persone che ragionano e fanno leggi usando la ragione e il "cervello" e che ormai certe regole andavano bene mezzo secolo addietro o addirittura nel Medioevo?

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11243
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da docpilot » 17/02/2020, 14:28

supersport22 ha scritto:
16/02/2020, 20:32
Ma come mai noi in Italia non ci adeguamo mai alle leggi positive della U.E. come previsto ma sempre al peggio: divieto di caccia con il .22, divieto uso silenziatori, carabine libera vendita depotenziate a 7,5 j dove in altri Paesi il limite è superiore... Quindi domanda opposta: come mai gli altri Paesi non si adeguano mai alle nostre leggi più severe? Secondo me perchè l'Italiano è troppo menefreghista e passivo prendendo-subendo tutto quello che gli danno senza muovere un dito per ribellarsi. Non si potrebbe far presente che nel resto dell'Europa e nel Mondo esistono persone che ragionano e fanno leggi usando la ragione e il "cervello" e che ormai certe regole andavano bene mezzo secolo addietro o addirittura nel Medioevo?
Perchè normalmente dalle altre parti civilizzate: "ubi maior minor cessat"...invece da noi si applica il contrario: "ubi minor maior cessat". Ecco svelato l'arcano... :sadomaso:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

AndrewL80
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 35
Iscritto il: 25/03/2019, 17:05

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da AndrewL80 » 17/02/2020, 19:39

Non sempre siamo "quelli messi peggio" per quanto riguarda il mondo armi eh.

Ci lamentiamo del fatto che nei paesi al nord il silenziatore sia libero, in Romania pistole 9x19 sono acquistabili (non solo lì), il limite per le armi aria compressa è superiore al nostro di 7,5...

Poi ci dimentichiamo che possiamo avere armi "da caccia" in numero illimitato (in alttri pesi non è così), possiamo avere armi semiauto in 30-06, 308 e 223 (in altri paesi non è così), possiamo avere tranquillamente i nostri begli AR e AK senza problemi (in altri paesi non è così), nessuno ci chiede nulla se acquistiamo le nostre belle 3 + 12 armi corte (in altri paesi non è così) ma ci scaldiamo per un silenziatore e per due carabine ad aria compressa.

Forse alcune cose dovrebbero cambiare prima. Smettere di chiedere come si fa a far diventare full una libera vendita e chiedere il passo del filetto in volata della carabina in 22 che si vuole acquistare. :sigaro: :sigaro:

Ciao
Andrea

p.s. L'ultima frase nel post è volutamente di carattere provocatorio :fischio:

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3276
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Attenuatori sonori.

Messaggio da duxino » 19/02/2020, 0:19

Tecnicamente c’è differenza fra silenziatore e soppressore, già i termini per indicarli chiariscono la destinazione. Un silenziatore diminuisce, non elimina il rumore lo modera, il soppressore si. Una Hk Mp 5 Sd 3 è “soppressa”, una vecchia De Lisle in 45 acp della II WW ancor di più. Perché nel caso della Mp 5 la canna forata radialmente fa scendere la velocità della palla appena sotto la soglia supersonica, il manicotto investito sulla canna fa il resto. La De Lisle è già Subsonica di per se, il manicotto ad elementi radiali elimina il rumore del bang dei gas supersonici che impattano sull’aria “ferma”. Una Pm 12s con attuenatore montato sulla volata è silenziata, perché la palla è ancora supersonica quando esce dal silenziatore, ferma i gas ma la palla fa comunque il bang sonico. Per sommi capi, ma ci sarebbe un bel po da scrivere. :october: :october:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

Rispondi