La vedo male.

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5423
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: La vedo male.

Messaggio da cisco60 » 02/05/2018, 18:56

Alpha63 ha scritto:
customs ha scritto:La vista eh?
"me la sono vista brutta"
dissa la signora camminando sugli specchi.

Guarda che questo, non c'entra proprio,
disse la stessa, seduta su un paracarro.
:october:

Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4662
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: La vedo male.

Messaggio da iguana » 03/05/2018, 10:18

Scendono in campo a difesa dei poligoni privati anche Difesa Italia (ma chi sono?) e Auda i primi non li conosco...il secondo fa a capo Maurizio Piccolo ( tò chi si rivede! ) sono in cerca di gloria? .dubbio: .dubbio: .dubbio:
http://www.armietiro.it/regolamento-pol ... trare-9670
Immagine

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11243
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: La vedo male.

Messaggio da docpilot » 04/05/2018, 0:03

Beh...almeno qualcosa fanno contro le castronerie che siamo costretti a subire perché non abbiamo voce in capitolo...
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1432
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: La vedo male.

Messaggio da Alex39 » 04/05/2018, 7:49

docpilot ha scritto:Beh...almeno qualcosa fanno contro le castronerie che siamo costretti a subire perché non abbiamo voce in capitolo...
Sono una nella decine di associazioni di sparatori, che sognano forsennati scontri a fuoco e si sfogano sparando a mitraglia in improvvisati campi di tiro, dove esiste una sola regola, sparare e basta, poi per inquinamento, il rumore, la pericolosità delle traiettorie sono solo cavillucci burocratici. All'ora perché c'è un codice della strada che tutti devono rispettare e non regole scritte che valgono per tutti per chi usa le armi.

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11243
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: La vedo male.

Messaggio da docpilot » 04/05/2018, 9:24

Alex39 ha scritto:
Sono una nella decine di associazioni di sparatori, che sognano forsennati scontri a fuoco e si sfogano sparando a mitraglia in improvvisati campi di tiro, dove esiste una sola regola, sparare e basta, poi per inquinamento, il rumore, la pericolosità delle traiettorie sono solo cavillucci burocratici. All'ora perché c'è un codice della strada che tutti devono rispettare e non regole scritte che valgono per tutti per chi usa le armi.
Mah...io non conosco queste associazioni di persona, ma solo per pubblicità.
Se il loro sogno è quello che dici tu, non faranno molta strada...
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Beppepac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1127
Iscritto il: 21/12/2010, 17:52
Località: Torino

Re: La vedo male.

Messaggio da Beppepac » 04/05/2018, 12:42

Alex39 ha scritto:
Sono una nella decine di associazioni di sparatori, che sognano forsennati scontri a fuoco e si sfogano sparando a mitraglia in improvvisati campi di tiro, dove esiste una sola regola, sparare e basta, poi per inquinamento, il rumore, la pericolosità delle traiettorie sono solo cavillucci burocratici. All'ora perché c'è un codice della strada che tutti devono rispettare e non regole scritte che valgono per tutti per chi usa le armi.
Sono d'accordo con te!
Basta con campi da tiro improvvisati!
Basta con tiratori che hanno una sola regola correre sparare correre e sparare!!
Basta con inquinamento!
Basta con il rumore!
Basta con " la pericolosità delle traiettorie sono solo cavillucci burocratici"
Eliminiamo il Biathlon, o scii o spari cazzo!!!!

P.S. Governare gli italiani non è difficile, è inutile.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1432
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: La vedo male.

Messaggio da Alex39 » 04/05/2018, 15:06

Beppepac ha scritto:
Alex39 ha scritto:
Sono una nella decine di associazioni di sparatori, che sognano forsennati scontri a fuoco e si sfogano sparando a mitraglia in improvvisati campi di tiro, dove esiste una sola regola, sparare e basta, poi per inquinamento, il rumore, la pericolosità delle traiettorie sono solo cavillucci burocratici. All'ora perché c'è un codice della strada che tutti devono rispettare e non regole scritte che valgono per tutti per chi usa le armi.
Sono d'accordo con te!
Basta con campi da tiro improvvisati!
Basta con tiratori che hanno una sola regola correre sparare correre e sparare!!
Basta con inquinamento!
Basta con il rumore!
Basta con " la pericolosità delle traiettorie sono solo cavillucci burocratici"
Eliminiamo il Biathlon, o scii o spari cazzo!!!!

P.S. Governare gli italiani non è difficile, è inutile.
Eliminiamo il Biathlon, o scii o spari cazzo!!!!
Non è la stessa cosa, ma qualcuno ha visto qualche stage di tiro dinamico, e tutto un saltare da una postazione all'altra contro oggetti o sagome ingaggiate che simulano ipotetici assalitori o malintenzionati pericolosi a cui sparare, un genere con pistole di relativa precisione ma ad alto potere offensivo. Nel Biathlon si spara con carabine 22 di alta precisione e con una ricerca della precisione del tiro dato la piccolezza dei bersagli, e con un numero di colpi limitato, mentre nel dinamico l'importante e gragnolare caricatori su caricatori, come detto sopra con relativa precisione. Sono due cose molto diverse.

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 127
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: La vedo male.

Messaggio da AIMII » 05/05/2018, 1:38

Caro Alex,

non pratico il TDS e non pratico il Biathlon, mi perdoneranno quindi gli esperti per eventuali inesattezze.

Nel TDS la precisione conta e mi pare nulla vieti di spingerla al limite (come accade in alcune gare) con piattelli posti ben oltre i canonici 25 metri, la parte "a" dei bersagli e' molto piccola, non e' visibile come sui bersagli "canonici", i bersagli sono posti a distanze diverse e le armi sono a volte piu' difficili da gestire, direi che non e' un caso se ottimi tiratori di TDS sono poi anche ottimi tiratori accademici per esempio Saul Kirsch mi pare fosse nella nazionale israeliana di carabina 22.

Riguardo alla scarsa pericolosita' del 22 l.r., anche qui ci andrei cauto, IMHO il 22 l.r. e' forse la cartuccia piu' performante rispetto alla carica di lancio utilizzata.

Riguardo al Biathlon, credo sia una delle tante belle discipline possibili e non vedo come possa esaurirne gli scopi di ricerca della precisione o di ricerca del divertimento, mica penserai che tirare a 300 metri presenti gli stessi problemi del tirare a 50 metri o peggio tirare a bersagli posti a distanza variabile ed ignota sia come tirare a 50 metri? Si tratta di equilibri sportivi diversi tutti divertenti e da difendere.

Cordialmente
aim


Alex39 ha scritto:
Beppepac ha scritto:
Alex39 ha scritto:
Sono una nella decine di associazioni di sparatori, che sognano forsennati scontri a fuoco e si sfogano sparando a mitraglia in improvvisati campi di tiro, dove esiste una sola regola, sparare e basta, poi per inquinamento, il rumore, la pericolosità delle traiettorie sono solo cavillucci burocratici. All'ora perché c'è un codice della strada che tutti devono rispettare e non regole scritte che valgono per tutti per chi usa le armi.
Sono d'accordo con te!
Basta con campi da tiro improvvisati!
Basta con tiratori che hanno una sola regola correre sparare correre e sparare!!
Basta con inquinamento!
Basta con il rumore!
Basta con " la pericolosità delle traiettorie sono solo cavillucci burocratici"
Eliminiamo il Biathlon, o scii o spari cazzo!!!!

P.S. Governare gli italiani non è difficile, è inutile.
Eliminiamo il Biathlon, o scii o spari cazzo!!!!
Non è la stessa cosa, ma qualcuno ha visto qualche stage di tiro dinamico, e tutto un saltare da una postazione all'altra contro oggetti o sagome ingaggiate che simulano ipotetici assalitori o malintenzionati pericolosi a cui sparare, un genere con pistole di relativa precisione ma ad alto potere offensivo. Nel Biathlon si spara con carabine 22 di alta precisione e con una ricerca della precisione del tiro dato la piccolezza dei bersagli, e con un numero di colpi limitato, mentre nel dinamico l'importante e gragnolare caricatori su caricatori, come detto sopra con relativa precisione. Sono due cose molto diverse.

Rispondi