Chi mi spiega delle trivelle?

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
ugo.delgiudice
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3363
Iscritto il: 17/01/2011, 11:16

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da ugo.delgiudice » 15/04/2016, 15:43

il fatto di rivedere un contratto di concessione per estrazione stipulato nel 1990 con il gas a 100 lire al metro cubo al pubblico, forse è da rivedere diverse volte nel corso degli anni, secondo me almeno ogni 5 anni. se i contratti di concessione demaniale per le spiagge hanno durata quinquennale, non vedo perché non debbano averla quelli per le estrazioni. nessuno vuole non rinnovare il contratto se passa la proposta referendaria, quello che si vuole è che periodicamente, il contratto vada rivalutato ed eventualmente la concessione messa all'asta.

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da aim » 15/04/2016, 15:58

In primo luogo quello tra noi ed il governo non e' un matrimonio, l'unico membro che gira e' quello del governo e a pecora ci siamo sempre noi, se oltre a non muovermi per non dare piacere a chi mi si inc... ogni tanto riesco pure a dargli un calcio sugli stinchi lo faccio.

Il danno economico e' IMHO minimo, quello che non pomperanno da una parte lo pomperanno dall'altra, nonostante questo stiamo tranquilli che le tasse, in forma occulta, magari semplicemente abbassando i servizi a parita' di tasse pagate, seguiteranno a crescere comunque, quindi non mi preoccuperei piu' di tanto.

La questione di questo referendum la si puo' vedere sotto decine di punti di vista diversi, io, come appassionato oplofilo, considerando come detto che si tratta di danni economicamente piccoli ma politicamente sgnificativi per questo governo che e' contro i nostri diritti ho deciso di privilegiare una scelta contraria al governo che, da parte sua, non ha nessuna remora a sostenere direttive dell'Unione Europea che ci produrrebbero danni ecnomici ben maggiori oltre alla perdita dei nostri diritti.

Chi vuole vedere questo referendum da un punto di vista meramente tecnico energetico/petrolifero (ammesso che abbia le informazioni e competenze per farlo veramente) e' liberissimo di farlo, io mi ritengo non meno libero di privilegiarne l'aspetto politico ed istituzionale che poi e' quello che pare interessare di piu' al governo, ministri economici compresi.

Cordialmente
aim

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da aim » 15/04/2016, 16:23

Gli M5S rischiano di essere al prossimo governo, che possano essere tra i tanti che hanno incoraggiato il SI a questo referendum mi pare veramente il problema minore.

Si trova sempre chi e' contrario a qualche cosa, la politica energetica e' un fatto complessivo e un governo troppo sensibile ad interessi energetici particolari non e' meno dannoso di quelli cho sono contro a prescindere.

Le motivazioni da appassionato oplofilo le ho gia' dette per cui non tedio ulteriormente ripetendole.

Cordialmente
aim

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 15/04/2016, 20:20

Aim e Ugo.del Giudice, voi rispondete ancora cordialmente, io no.

Renzi e la sua corte, han fatto in modo spostare il referendum intenzionalmente ben lo sappiamo... in data diversa da quella delle amministrative, con una spesa IN PIU' di circa 300 milioni, per poi dire COME CRAXI, di non andare a votare il referendum, MA STIAMO SCHERZANDO? E oltretutto ci sono indagini in corso e indagati per affari opachi ed inquinamenti dolosi e quant'altro su materie analoghe, e non dovremmo andare a votare? Ma per fare un piacere a chi ? Agli amici di chi, per usare un eufemismo, fa affari "discussi" per non dire illeciti, con banchieri e petrolieri e fa buttare via i soldi di un referendum chiesto dalle Regioni? Be' alla faccia della "democrazia"!

E ovvio che per questo referendum il governo non si dimette e, forse, anche se lo hanno detto -> (Renzi), non si dimetterebbe neppure se non passasse il referendum sulle riforme istituzionali.
Si tratta di dare un segnale ora! Non di pensare, solo un idiota lo penserebbe, che il governo si dimettesse se vincerebbe il SI.

Adesso capisco perché ci trattano come pecore imbelli e belanti o deficienti e basta su tutto il resto, ma anche sulle armi.

Saluti :vaff:

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 15/04/2016, 20:59

Alfio ok, però, trovo che Napolitano, un ex presidente della Repubblica avrebbe dovuto comportarsi come Mattarella. Dicendo invece che si può anche scegliere non andare a votare ha dimostrato di sostenere, neppure tanto surrettiziamente, chi ha detto di NON ANDARE A VOTARE, e dire questa cosa secondo alcuni, come riporto più sotto, è pure reato.

A parte ciò, forse molti non sanno che sono stati rinnovati contratti in esaurimento. E a che scopo rinnovarli ora ?
E forse molti neppure sanno che ci sono indagini per quelli che avendo i contratti hanno sostituito le cozze -che sono validi indicatori di inquinamento- con cozze nuove in modo che durante LE ISPEZIONI L'ACQUA NON RISULTASSE INQUINATA!

Ed è chiaro che, indipendentemente dal quesito posto ormai, dopo la Guidi, dopo ciò che ho detto o riportato, il referendum ha assunto un altro valore. Sia per il governo che dice di non andare a votare buttando 300 milioni pubblici dalla finestra e sia per chi guarda invece a un paese CON ONESTA' intellettuale e non solo intellettuale.

Poi se anziché guardare la luna si guarda solo il dito, facendo il gioco anche in buona fede, di un governo AUTORITARIO che DICENDO DI NON ANDARE A VOTARE oltretutto commette reato secondo alcuni come il Presidente della Regione Puglia Emiliano ed altri in base a leggi da lui citate, del 1957 del 1985, be' poi non lamentiamoci...
Ultima modifica di jrs il 15/04/2016, 22:06, modificato 1 volta in totale.

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 15/04/2016, 22:09

Alpha63 ha scritto:
jrs ha scritto:
Poi se anziché guardare la luna si guarda solo il dito, facendo il gioco anche in buona fede, di un governo AUTORITARIO che DICENDO DI NON ANDARE A VOTARE oltretutto commette reato secondo alcuni come il Presidente della Regione Puglia Emiliano ed altri in base a leggi da lui citate, del 1957 del 1985, be' poi non lamentiamoci...
Pur non essendo sempre d'accordo io stimo Emiliano che a mio parere è un buon amministratore, ma questa del reato è una stronzata colossale.
In base a quale legge?
Stamattina Emiliano ad una trasmissione sulla 7 (L'aria che tira), ha citato ciò che ora sarebbe ormai legge in quanto basata su due sentenze, una del 1985 e l'altra del 1957 mi pare, non ricordo quali se no le avrei riportate. Non credo che abbia detto cazzate davanti a migliaia di spettatori conoscendo e stimando come te, la sua serietà.

:october:
Ultima modifica di jrs il 15/04/2016, 22:19, modificato 2 volte in totale.

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 16/04/2016, 1:04

Alpha63 ha scritto:
jrs ha scritto: Stamattina Emiliano ad una trasmissione sulla 7 (L'aria che tira), ha citato due leggi una del 1985 e l'altra del 1957 mi pare, non ricordo quali se no le avrei riportate. Non credo che abbia detto cazzate davanti a migliaia di spettatori conoscendo e stimandolo come te per la sua serietà.

:october:
Se così fosse sarebbe già scoppiata una tempesta.
E sono decenni che leaders a vario titolo invitano all'astensione che, ripeto, in questa tipologia di consultazione è una scelta legittima anche da un punto di vista morale.
Forse in parecchi non le hanno volute "riscoprire" ma si trattava a quanto ricordo relativamente a sentenze verso "pubblici ufficiali" compreso quindi, a quanto da lui detto, anche il capo del governo, e non verso leaders politici o partiti ecc.

Un "pubblico ufficiale", ha detto, commette reato se invita a non andare a votare un referendum.

E mi sembra che anche il M5S lo avesse fatto notare, ma a quanto pare in parecchi hanno forse fatto orecchi da mercante a favore del capo del governo.

E ora tramite le anteprime dei giornali viste a TG3 Linea notte, Libero citando il Corriere della Sera scrive che anche uno dei più autorevoli costituzionalisti italiani come Michele Ainis ha detto, in sostanza, più o meno la stessa cosa detta da Emiliano e dal M5S :

"Chiunque sia investito di un potere, servizio o funzione pubblica - ricorda Ainis - è punito con la reclusione da 6 mesi a 3 anni se induce gli elettori all'astensione".

http://www.liberoquotidiano.it/news/pol ... riere.html

:october:

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 16/04/2016, 8:12

Guarda di Libero non me ne po' fregà de meno, però qualche volta c'azzecca davvero.

Per quanto hai detto ti rispondo così:

I vescovi non sono pubblici ufficiali. Per fortuna. Almeno formalmente in Italia non siamo come un tempo sotto il regno papale.

Per la norma citata, secondo te Aimis, chiaro e illustre e per me anche stimatissimo costituzionalista, ha fatto confusione estendendo il concetto della legge citata al referendum? Be' Io non credo. Non lo credo affatto.
Sarebbe come dire che il maestro Camilleri (che è uno degli scrittori che ritengo tale), non sapesse come trattare la mafia in un romanzo di Montalbano.

Il punto è che nessuno farà azioni legali contro il capo del governo su questa questione.
Ultima modifica di jrs il 17/04/2016, 20:48, modificato 1 volta in totale.

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 16/04/2016, 8:47

Certo che mi ricordo di Craxi, l'ho pure detto più sopra in un post. Ma Il fatto di non aver mai applicato questa norma ha fatto comodo a tutti, forse.

In questo caso odierno però, se, poniamo, era una cretinata, ora di sicuro non lo è più e ha assunto un altro valore. Ed è un referendum che, per volontà di Renzi, si spenderanno 300 milioni di euro a ufo, che si sarebbero potuti risparmiare unendolo alle elezioni amministrative.

zippo79
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 295
Iscritto il: 11/03/2015, 22:46

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da zippo79 » 16/04/2016, 15:10

È tutto un lamentarsi di governi non votati. . che non si vota e non si voterà... Poi quando c'è da votare non andiamo al seggio! Siamo un popolo ben strano...

Avatar utente
SniperElite
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/04/2012, 16:17

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da SniperElite » 16/04/2016, 21:46

Da "rappresentante di lista" puoi votare anche in un luogo diverso da quello di residenza (nel seggio dove appunto fai il rappresentante).
Immagine

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11245
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da docpilot » 16/04/2016, 23:31

Capita a volte di stentare a capire, ma questa gente sembra fatta apposta per gettare scompiglio nelle idee...

Qualcuno di buon cuore può sintetizzare al massimo i pro e i contro del SI e del NO?

Grazie. :october:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

ugo.delgiudice
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3363
Iscritto il: 17/01/2011, 11:16

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da ugo.delgiudice » 17/04/2016, 1:36

i pro: attualmente, sono in vigore concessioni di sfruttamento che non hanno scadenza e il cui canone è stato stabilito decenni addietro, quando c'era la lira. caso unico nelle concessioni demaniali che vengono riviste periodicamente. se il contratto si considera scaduto dopo 5 anni, ad esempio, si può indire un'asta tra gli interessati dello sfruttamento del pozzo o si possono rivedere le tariffe come con l'equo canone e gli aggiornamenti istat. chi dice che quelle estrazioni facciano risparmiare lo stato, dovrebbero tener presente che eni, in effetti, non regala nulla a nessuno che non sia un politico, i costi sono anzi leggermente più alti rispetto ai concorrenti stranieri.

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 17/04/2016, 20:47

ugo.delgiudice ha scritto:i pro: attualmente, sono in vigore concessioni di sfruttamento che non hanno scadenza e il cui canone è stato stabilito decenni addietro, quando c'era la lira. caso unico nelle concessioni demaniali che vengono riviste periodicamente. se il contratto si considera scaduto dopo 5 anni, ad esempio, si può indire un'asta tra gli interessati dello sfruttamento del pozzo o si possono rivedere le tariffe come con l'equo canone e gli aggiornamenti istat. chi dice che quelle estrazioni facciano risparmiare lo stato, dovrebbero tener presente che eni, in effetti, non regala nulla a nessuno che non sia un politico, i costi sono anzi leggermente più alti rispetto ai concorrenti stranieri.
E, "per così dire" (espressione che userebbe Barrico), a questi "pro" aggiungerei come "contro": inquinamento ad oltranza (pare ci siano indagini in corso) entro le dodici miglia dalle coste italiane, finché non si esaurirà lo sfruttamento.

Ma, a parte questo, aggiungerei anche chi si è schierato a favore dell'astensione per il referendum:
Renzi , la sua "corte dei miracoli", Napolitano, Silvio Berlusconi (ma non Forza Italia) e altri come gran parte del PD.

Mentre contro l'astensione si sono schierati: IDV, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega Nord, M5S, una parte del PD, Sel, Possibile, Sinistra Italiana, Casa Pound, Forza Nuova, Grasso, Boldrini, Ainis, ecc.

Ma a giudicare dall'affluenza la gran parte des Italiens si sono schierati con Renzi et autres cochons. :vaff:
Ultima modifica di jrs il 17/04/2016, 21:17, modificato 3 volte in totale.

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 17/04/2016, 21:07

Infatti, nonostante la grande opposizione all'astensione da parte di quasi tutti i partiti di ogni colore, come ho scritto sopra la maggior parte si è schierata INVECE con Renzi.
Ultima modifica di jrs il 17/04/2016, 22:15, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da giovannimerecano » 17/04/2016, 21:41

Ma com'e' che continuate a rinnovare ai politici italiani la licenza di trivellarvi? :banana90:
La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da giovannimerecano » 17/04/2016, 21:59

Alpha63 ha scritto:
giovannimerecano ha scritto:Ma com'e' che continuate a rinnovare ai politici italiani la licenza di trivellarvi? :banana90:
Tra Obama e Clinton qualche bella trivellata mi sa che la prendi anche tu...
E' quasi certo. Ma non saranno mai al governo a vita come I vostri. Poi magari non ci trivelleranno fino in fondo. Ce metterann' surtant' 'a capuzzella arint' 'o culo. Ma come disse il saggio Partenopeo, sentendo per caso una conversazione fra innamorati in un'auto parcheggiata in un vicolo buio, nella quale l'innamorato implorava: "Surtant' 'a capuzzella, Mari'!" disse ad alta voce: "Mari', nun te fa' fottere. 'O cazzo nun tene spalle!"
La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

ofbiro
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 335
Iscritto il: 05/01/2013, 20:06

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da ofbiro » 17/04/2016, 23:01

No Alpha, non sono d'accordo. Di Kennedy alla Casa Bianca ce n'è stato solo uno. Il fratello senatore è stato fatto fuori con un attentato, altri parenti in politica non ne ricordo. Jacqueline, vedovella, convolò a seconde nozze e poi defunse di tumore.
A pensarci bene era una dinastia sfigatissima, ma a "regnare" fu solo JFK.

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da giovannimerecano » 18/04/2016, 0:36

Non dimenticare I Roosevelts...

Almeno pero' qui il presidente, capo dell'esecutivo, viene eletto dal popolo. Ma il vostro capo dell'esecutivo chi l'ha eletto?
La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

jrs

Re: Chi mi spiega delle trivelle?

Messaggio da jrs » 18/04/2016, 9:13

Royalty, un bel regalo agli estrattori stranieri. Ecco (e non altro) la sostanza vera dell'invito all'astensione di Renzi :vaff:

http://www.greenreport.it/news/energia/ ... -miliardi/

http://www.giornalone.it/prima_pagina_i ... uotidiano/

Meglio andar via. Troppi sudditi.

https://www.youtube.com/watch?v=2uj4pUD7YwI

Immagine

Rispondi