Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
Rispondi
Avatar utente
SniperElite
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/04/2012, 16:17

Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da SniperElite » 04/02/2016, 14:48

C'è solo una parola da dire: tristezza.

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/02/ ... ne/475350/

Immagine
Immagine

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da lupo69 » 04/02/2016, 15:04

Belin ma cosa pretendi, non siamo capaci di parlare un italiano
senza metterci in mezzo parole dialettali e pensi che possiamo
parlare un inglese tipo Oxford o Cambridge ?
La vera tristezza e' che questi vanno in giro per il mondo
e dicono di essere i nostri rappresentanti...
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da oizirbaf » 04/02/2016, 15:08

O..."crassa ignoranza focalizzata, specialistica ed incarnita"!
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Avatar utente
SniperElite
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/04/2012, 16:17

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da SniperElite » 04/02/2016, 16:01

lupo69 ha scritto:La vera tristezza e' che questi vanno in giro per il mondo e dicono di essere i nostri rappresentanti...
La vera tristezza è sapere che ci sono persone che li hanno votati questi qui. Se questi sono i rappresentanti, figuriamoci i rappresentati.
Sentendoli parlare si ha la chiara percezione che si limitino a leggere il compitino scritto dal portaborse. Un parlamentare che non sa parlare è come un vigile che non vigila o un insegnante che non insegna: praticamente un'entità inutile e fine a se stessa.
Poi altro che Oxford...sono due parole in croce!! Posso capire l'ignoranza dell'inglese, ma ci vogliono 15 secondi per aprire Google Translate ed ascoltare la pronuncia! Sciatteria pura.
Immagine

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14049
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da sipowicz » 04/02/2016, 16:19

.................. sentita oggi al TG, fresca fresca appena uscita dalla bocca di un uff. dei CC. riferita alla cattura di una banda di ladri di cavi di rame, dice:
Il rame veniva tritato e poi squagliato.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Avatar utente
zak68it
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1200
Iscritto il: 25/01/2011, 20:51
Località: Trani, BAT

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da zak68it » 04/02/2016, 17:38

Alpha63 ha scritto:Riaprire le miniere del Sulcis.

sarebbero utili a Salto di Quirra a recitare le sagome..
Silent... leges inter arma.

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da standard9 » 05/02/2016, 11:03

sipowicz ha scritto:.................. sentita oggi al TG, fresca fresca appena uscita dalla bocca di un uff. dei CC. riferita alla cattura di una banda di ladri di cavi di rame, dice:
Il rame veniva tritato e poi squagliato.

Non l'ho capita. Squagliare significa rendere qualcosa di solido(in questo caso il rame) in liquido.Quindi squagliare sta per liquefare,fondere.Bah! Penso che il rame si possa fondere come un metallo qualsiasi,perciò il tuo disappunto è per un un'anomala fase di lavorazione,ossia il passaggio del rame dallo stato solido a quello liquido,oppure è il verbo che potrebbe sembrarti dialettale,ma invece è italianissimo? .dubbio:

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da oizirbaf » 05/02/2016, 11:18

Si, però, in chimica e fisica si parla di "punto di fusione" (non squagliamento), di fonderia, non squaglieria...
Il termine squagliare viene utilizzato pressoché unicamente con, appunto, inflessione dialettale e per indicare lo "sciogliersi" del gelato, del cioccolato e ...dell'asfalto. Mai sentirai un tecnico, scienziato o addetto ai lavori usare termine simile. Più facile sentire: "liquefare".
A meno che voglia seguire il "Dizionario Universale" https://books.google.it/books?id=kQrT_U ... to&f=false ma...è del 1763.
http://www.sapere.it/sapere/strumenti/s ... zione.html
Oizirbaf :magia:
Rem tene, verba sequentur.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da oizirbaf » 05/02/2016, 12:36

monteaspro ha scritto:scusate l intromissione , avete ragione a dire che la parola squagliare e dialettale,ma la lingua italiana non e stata formata su base dei dialetti italiani. quella principale mi pare sia il toscano . in meridione squagliare e molto usata .SQUAGLIAYUMBU. fondere il piombo.. indicano una persona nulla facente ,in modo ironico. :october:
Praticamente uno che si fonde le palle da ricarica! :sonno:
Da noi (dovresti aver sentito tali espressioni) si usa: "grattacu all'umbria" (grattaculo all'ombra) o "rusanivul" (spingitore di nuvole). Bello anche: "sgagnabrot" (morsicatore di brodo) e sciusciabusciun (succhiatore di tappi di sugero)... :sonno:
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da oizirbaf » 05/02/2016, 12:50

Comunque qui, sempre rimanendo in tema...nun si scherza ungazz:
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 20717.html
La figuraccia al blitz di Saint-Denis: "La polizia ha sparato sulla polizia"

Secondo i rilievi della polizia scientifica, nessuno dei 1500 colpi sparati dalle teste di cuoio francesi non sono finite sui terroristi ma contro altri agenti
Senso e sintassi perfette! Avanti Savoia!!!
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da standard9 » 05/02/2016, 12:52

oizirbaf ha scritto:Si, però, in chimica e fisica si parla di "punto di fusione" (non squagliamento), di fonderia, non squaglieria...
Il termine squagliare viene utilizzato pressoché unicamente con, appunto, inflessione dialettale e per indicare lo "sciogliersi" del gelato, del cioccolato e ...dell'asfalto. Mai sentirai un tecnico, scienziato o addetto ai lavori usare termine simile. Più facile sentire: "liquefare".
A meno che voglia seguire il "Dizionario Universale" https://books.google.it/books?id=kQrT_U ... to&f=false ma...è del 1763.
http://www.sapere.it/sapere/strumenti/s ... zione.html
Oizirbaf :magia:
Se fosse stato un chimico, oppure un fisico sarebbe stata più evidente la stonatura:ma si trattava di un ufficiale dei CC... :ciglia: Battute a parte,diamo un pò di libertà nell' espressione del linguaggio. Già bisogna stare attenti a qualche piccolo errore(può sempre 'scappare' senza che noi ce ne accorgiamo in tempo per correggerlo).Poi ci si mette anche il termine poco appropriato... :ciglia:

Avatar utente
MaximilianII
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1234
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Napoli

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da MaximilianII » 05/02/2016, 13:41

eccoli, i nostri parlamentari nel tempo libero

Immagine
I'm just a know nothing hobbyist, that understands a few things and am thirsty for more!!

Avatar utente
SniperElite
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/04/2012, 16:17

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da SniperElite » 05/02/2016, 16:08

standard9 ha scritto:Se fosse stato un chimico, oppure un fisico sarebbe stata più evidente la stonatura:ma si trattava di un ufficiale dei CC... :ciglia: Battute a parte,diamo un pò di libertà nell' espressione del linguaggio. Già bisogna stare attenti a qualche piccolo errore(può sempre 'scappare' senza che noi ce ne accorgiamo in tempo per correggerlo).Poi ci si mette anche il termine poco appropriato... :ciglia:
Non si tratta di essere fisici o chimici, l'errore sta nell'aver scelto una parola di uso dialettale (m s'è squajat o' ggelat) per probabile non conoscenza, o più probabilmente per momentanea "amnesia" rispetto al termine corretto (liquefare, ma anche un comunissimo sciogliere poteva essere tollerato).
Come se tu da medico dicessi: "il soggetto ha tentato di fuggire, ma è stato prontamente acchiappato dalla Polizia".
Anche il verbo acchiappare lo troviamo nel nostro dizionario, ma l'uso che se ne fa è praticamente limitato alle espressioni dialettali (chiappa/acchiappa a chill!). Pur senza arrivare al legalese dell'"essere tratti in arresto", diresti probabilmente che il tizio è stato fermato, bloccato, arrestato o quel che vuoi...ma di certo non acchiappato! :october:
Immagine

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da standard9 » 05/02/2016, 17:36

Sì. Si é trattato senza dubbio di un'amnesia:effetto intervista!

Avatar utente
alexpix2
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 102
Iscritto il: 23/12/2013, 22:23

Re: Proprietà di linguaggio, questa sconosciuta...

Messaggio da alexpix2 » 07/02/2016, 1:42

Saluti Alessandro.

Rispondi