VW nei guai

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14088
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: WW nei guai

Messaggio da sipowicz » 22/09/2015, 20:43

.....................per ora è la Volkswagen sotto accusa ma diamo tempo al tempo e vedremo che ne salterà fuori qualche altra casa automobilistica furbacchiona. :palloncini:
Adesso tutti corrono a fare controlli e per molti sarà come darsi la zappa sui piedi. :pianto:
Non faccio nomi.
:rido:
Ultima modifica di sipowicz il 22/09/2015, 20:47, modificato 1 volta in totale.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2638
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: WW nei guai

Messaggio da tucojuanramirez » 22/09/2015, 21:46

Magari si potranno fare dei discreti affari acquistando VW nei prossimi mesi... chilosà... salvo poi vedersela rettocedere di una "categora Euro" :sigaro:
:bla:

Avatar utente
DIOMEDE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2629
Iscritto il: 23/12/2010, 13:14

Re: WW nei guai

Messaggio da DIOMEDE » 23/09/2015, 0:50

tucojuanramirez ha scritto:Magari si potranno fare dei discreti affari acquistando VW nei prossimi mesi... chilosà... salvo poi vedersela rettocedere di una "categora Euro" :sigaro:
Non credo che l'auto possa essere retroceduta. Se sul libretto di immatricolazione c'è scritto euro cinque, deve essere euro cinque. Altrimenti l'auto deve essere ritirata dalla circolazione perché non conforme. Infatti I crucchi stanno già accantonando i dindini Per tutte le auto che dovranno richiamare e adeguare. :sigaro:

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: WW nei guai

Messaggio da oizirbaf » 23/09/2015, 10:12

C'è chi ha giustamente chiesto di pubblicare un piatto di Krauti con una VW con la didascalia "GAS AUTO"!
:haha:
Pensate se una "cosetta" del genere fosse emersa da un "Pomigliano d'arco"...
Avrrebbero riaperto le porte di "Arbeit macht frei" o "Jedem das seine" per i "cani ausonici" infidi ed imbroglioni...
E ve lo dico in"latinorum": Unicuique suum alterum non laedere!
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

bm66
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 514
Iscritto il: 01/11/2012, 16:40

Re: WW nei guai

Messaggio da bm66 » 23/09/2015, 10:57

concordo con oizirbaf!
Vero che c'è molto cancan mediatico ma il popolino tende ad essere indulgente sia nei commenti che nei giudizi. Se si fosse trattato di una casa italiana ci sarebbe stata una campagna denigratoria paurosa, a partire dagli italiani ancor prima che dagli stati esteri. Oltre a tirar fuori i soliti luoghi comuni a gogo. Magari pure una esecuzione in pubblica piazza.
Mi ricordo dei commenti al riguardo dei G 36 della HK con i loro problemi. Mah, sarà poi vero? impossibile quella è vera plastica tedesca made in crucchilandia e via dicendo. Ora anche sulle riviste di specializzate si menziona il caso, quindi non paiono cose campate per aria. Eppure si stenta a crederci.
In compenso ho ancor presente i commenti sarcastici e di scherno nei confronti dell'ARX 160 per i problemi delle prime serie ...............
E come mai nessuno cita i problemi ed i casini per la costruzione del nuovo aeroporto di Berlino?
direi che siamo un vero popolo di cacca. sempre pronti a lodare a priori ciò che viene da fuori e a denigrare le cose di casa.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: WW nei guai

Messaggio da oizirbaf » 23/09/2015, 11:03

http://www.ilgiornale.it/news/politica/ ... 74323.html
La storia si ripete: nessuno sapeva nulla dei milioni che venivano soppressi nei lager...
Li avevano a un tiro di sputo dai villaggi!
Italiani coglioni ma loro...bei farabutti!
Oizirbaf
PS Cosa scommettiamo che finiranno con il dare la colpa a quei fognoni inaffidabili di Italiani che hanno inventato quella merdaccia inquinante del common rail?
Io resto in attesa.
A proposito la stragrande maggioranza dei credenti non sa che questo aggeggio viene da casa nostra.
https://it.wikipedia.org/wiki/Common_rail
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14088
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: WW nei guai

Messaggio da sipowicz » 23/09/2015, 11:17

........................ maledetto latino. :rabbia:
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Francesco1272
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 909
Iscritto il: 28/05/2011, 14:50

Re: WW nei guai

Messaggio da Francesco1272 » 23/09/2015, 11:43

Il Diesel gli americani non lo vogliono, non lo hanno mai voluto, fa concorrenza a quei bidoni 6000 di cilindrata che producono loro. Non pare strano che la grana salta fuori solo adesso in pieno salone dell´ auto? Proprio gli americani non sapevano nulla dato che intercettano tutto e tutti, compresi i loro "amici"? Gli USA si sono voluti vendicare del fatto che la Germania non ha fomentato l´ escalation che volevano loro in Ucraina, e hanno voluto sabotare la crescita economica della Germania. Un danno anche per l' Italia dato che molti pezzi delle VW vengono prodotti da noi. Purtroppo i Tedeschi sono ingenui, e di fronte a queste cose si incazzano, danneggiandosi loro stessi, secondo me dovrebbero tirare diritto e sbattersene, tanto il mercato emergente adesso é la Cina e tra un po´ la Russia.

coordinatoreAMST
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 573
Iscritto il: 29/05/2012, 12:03

Re: WW nei guai

Messaggio da coordinatoreAMST » 23/09/2015, 11:51

E la Chevrolet / ex Daewoo che è in pratica sparita dall'Europa perché molti modelli erano uguali alla Opel ?
Mi sembra che l'industria USA abbia più di un motivo per prendersela con i concorrenti tedeschi ... ora gliela faranno pagare cara. :sadomaso:

Francesco1272
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 909
Iscritto il: 28/05/2011, 14:50

Re: WW nei guai

Messaggio da Francesco1272 » 23/09/2015, 11:58

oizirbaf ha scritto:http://www.ilgiornale.it/news/politica/ ... 74323.html
La storia si ripete: nessuno sapeva nulla dei milioni che venivano soppressi nei lager...
Li avevano a un tiro di sputo dai villaggi!
Italiani coglioni ma loro...bei farabutti!
Oizirbaf
PS Cosa scommettiamo che finiranno con il dare la colpa a quei fognoni inaffidabili di Italiani che hanno inventato quella merdaccia inquinante del common rail?
Io resto in attesa.
A proposito la stragrande maggioranza dei credenti non sa che questo aggeggio viene da casa nostra.
https://it.wikipedia.org/wiki/Common_rail
Oizirbaf
Avete rotto un po' i coglioni con queste cose successe ormai 70 anni fa e per cui gli attuali Tedeschi (ancora non nati all´ epoca) si fanno fin troppi sensi di colpa.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: WW nei guai

Messaggio da oizirbaf » 23/09/2015, 12:49

Decomprimiti, franceschiello!
In Alemagna non sono tanto sorvolanti e generazionalmente accomodanti come te! (nei nostri confronti!)
Leggi, studia e cogita.
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Francesco1272
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 909
Iscritto il: 28/05/2011, 14:50

Re: WW nei guai

Messaggio da Francesco1272 » 23/09/2015, 13:38

Per fortuna sento sempre piú giovani Tedeschi (25 enni circa) dire: "Non possiamo pagare per quello che non abbiamo personalmente fatto, io me ne frego...".
E comunque non disprezzano assolutamente cosí gli Italiani come alcuni vorrebbero farvi credere (Libero, Il Giornale, ma anche Repubblica e Il Fatto...).
È che il fatto di non conoscere la lingua vi porta a bervi tutte le puttanate che vi rifilano i "giornali" di cui sopra. (A proposito di studiare e leggere)

Avatar utente
STEFANOR
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 23/12/2010, 17:21
Località: Versilia

Re: WW nei guai

Messaggio da STEFANOR » 23/09/2015, 17:09

........... trovata su un sito specialistico......

ipotesi affascinante

http://www.rischiocalcolato.it/2015/09/ ... wagen.html


:october:
saluti

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: WW nei guai

Messaggio da oizirbaf » 24/09/2015, 8:04

È che il fatto di non conoscere la lingua vi porta a bervi tutte le puttanate che vi rifilano i "giornali" di cui sopra. (A proposito di studiare e leggere)
Eh...Francesco...rivolgendoti a me hai perso un'occasione per stare zitto!
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: WW nei guai

Messaggio da oizirbaf » 24/09/2015, 11:02

aber...sie sind Italienisch!
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 74823.html
So' ppasticcioni...lassa perde...
Ogni tanto mi ricredo abbondantemente sul "PDM"
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: WW nei guai

Messaggio da hunter1951 » 24/09/2015, 14:39

Beh, dare velatamente dell'ignorante al Doc ( E non lo dico perchè mi onoro di esserne amico ) Uno che parla correntemente quattro lingue ( Tra le quali il tedesco ) Che legge il De Bello Gallico in latino come leggesse la Stampa e nella sua lunga attività di medico di pronto intervento ( E volontario di protezione civile ) Ha salvato le penne a un congruo numero di persone, mi sembra un tantino azzardato. :bannato:

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: WW nei guai

Messaggio da hunter1951 » 24/09/2015, 15:10

Vero, ma tu apprezzi perchè non ignori, dear Sir Sergio. Vero Alpha, non ignoro perchè ancor prima di conoscerlo di persona avevo realizzato dai sui interventi sul forum che si trattava di una persona con un grandissimo bagaglio culturale. e come l'ho capito io........................

Francesco1272
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 909
Iscritto il: 28/05/2011, 14:50

Re: WW nei guai

Messaggio da Francesco1272 » 24/09/2015, 21:04

E chi ha dato dell´ ignorante a chi?
Excusatio non petita, accusatio manifesta...
Io sono ignorante, e ho sempre da imparare. Ad ogni modo gli Europei tutti han poco da gongolare:
http://www.huffingtonpost.it/2015/09/24 ... _ref=italy
Prima di espatriare ho lavorato per una ditta italiana che vive grazie al gruppo VAG, ma ce ne sono molte altre in Italia.

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: WW nei guai

Messaggio da oizirbaf » 25/09/2015, 9:16

Questo (Delrio) sembra abbia mangiato ...pesante!
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 75186.html
Il ministro dei trasporti: "In attesa che ci vengano comunicati i dati reali sulle auto coinvolte faremo dei controlli a campione su almeno mille macchine diesel di tutti i marchi"
Il costo previsto è di otto milioni di euro". Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, intervenendo alla trasmissione Porta a Porta. Dunque scatteranno alcuni controlli anche in Italia sulle auto diesel per capire se i modelli venduti nel nostro Paese siano più inquinanti di quello previsto dalle normative.
8.000.000/1.000 = 8.000 € !
Che controlli accurati e costosi!
Qui "gazza ladra" ci cova!
Oizirbaf
PS:
Inoltre "non è detto" che la frode compiuta negli Usa sia avvenuta nell’Ue "visto che i limiti delle emissioni sono diversi". E, ha assicurato Delrio, verrà fatto anche "qualche accenno" alla questione Volskwagen durante i colloqui con le commissarie.
ergo: alzeremo i limiti e... salutatemi a ssoreta!
:pipi:
Rem tene, verba sequentur.

bm66
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 514
Iscritto il: 01/11/2012, 16:40

Re: WW nei guai

Messaggio da bm66 » 25/09/2015, 9:32

riconcordo.
Il discorso non è che tanto anche altre aziende non sono in regola, il discorso è che, se tale grana fosse scoppiata grazie ad una ditta italiana apriti cielo. voglio vedere gli indefessi fans del made in Germany come si sarebbero scagliati contro l'ipotetica Casa. Ma, visto che si tratta di VW o altre Case crucche, si iniziano a fare tutti i distinguo.
Se è per quello, ho trascorso le mie ferie da motociclista errante in Germania, rigorosamente fai da te per poter meglio entrare in contatto con gli indigeni e, per quanto ci siano diverse cose che mi piacerebbe fossero adottate ance qui in Italia, posso dire che per diverse cose non sono meglio di noi, anzi peggio.
Mi ricordo una visita ad un reparto verniciatura di una nota Casa .....
Ad ogni modo, per quanto diversi giovani magari non lo siano, sono arroganti e non perdono occasione per ritenersi superiori ad altri.
Non vedo poi cosa stiano ancora pagando per i crimini nazisti. Il dire me ne frego è sintomo di ignoranza ..... non dico che debbano recitare il mea culpa per eventi così lontani ma dire me ne frego ........
Chissà perché, con loro si deve finire di tirare in ballo cose trite e ritrite mentre a noi italiani non si perdona nulla del passato. Cose che anche il nostro Franceschino spesso e volentieri non perde occasione di rimarcare ....
Ad ogni modo la loro convinzione di superiorità è cosa nota e manifesta già dai tempi del Kaiser, per non dire da ancora prima.
Altra cosa che mi fa ridere è che i cosiddetti sostenitori ad oltranza del made in Germany, spesso nn sono a conoscenza del fatto che molta componentistica, per non dire pezzi di rispetto o l'intero progetto, provenga dal nostro Paese, deriso dagli stessi che credono nella superiorità teutonica. E' che qui si tende a difendere un'operato che spesso viene sistematicamente imputato e condannato con vigore agli italiani., non perdendo occasione per rimarcarlo. ma vaff ....

ps, anche in Svizzera, riguardo al diesel, l'approccio è simile agli USA. Non per nulla il prezzo alla pompa è superiore alla super. Ma qui non si discute la validità del diesel ma i metodi per bypassare le regole risparmiando sui costi di sviluppo.

Rispondi