Armi, la voce del potere in merito

notizie dal mondo delle armi e delle munizioni
Avatar utente
SniperElite
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/04/2012, 16:17

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da SniperElite » 15/04/2015, 22:42

Pigi_102 ha scritto:Che il parlamento sia stato eletto non c'e' dubbio, ma se l'ultimo governo "leggittimo" era il governo Berlusconi, e i tre successivi sono di sinistra direi che la scelta della maggioranza eletorale e' stata stravolta, e per questo si sarebbe dovuto andare di nuovo alle urne, per sentire il parere del popolo....
Non capisco perché si debbano dire certe corbellerie. Monti è arrivato dopo Berlusconi per mettere le pezze (riuscendoci o meno non è questo il discorso) ai disastri commessi da quest'ultimo.
Ci sono state poi le elezioni nel 2013? Si.
Chi ha ottenuto la maggioranza dei voti? Pierluigi Bersani.
A che area fa riferimento Bersani? Centrosinistra.
Chi diavolo doveva tentare di formare il Governo? Babbo Natale???? I Barbapapà??

E' stato formato un Governo? Si. Ha ottenuto la fiducia dalle Camere come previsto dalla Costituzione? Si. L'avvicendamento Letta-Renzi ha seguito lo stesso iter? Si. E allora di che cosa stiamo parlando? Criticate nel merito, anche duramente, ma smettiamola con i ragionamenti senza fondamento.
Tra l'altro, se il popolo non è stato in grado di esprimersi o non ha ritenuto opportuno farlo, che cosa sarebbe cambiato con un voto a distanza di poco tempo? Zero, soltanto una marea di soldi buttati inutilmente.
Immagine

Francesco1272
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 909
Iscritto il: 28/05/2011, 14:50

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da Francesco1272 » 15/04/2015, 23:05

Ragione al 100%

Avatar utente
guysade
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 308
Iscritto il: 17/07/2012, 14:01

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da guysade » 16/04/2015, 0:13

un governo esiste e legifera come gli pare se poi sbaglia pagheranno gabella anche loro :october:
hai voluto il cavallo e ora arrangiati :pipi:

alexfaro
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 24
Iscritto il: 31/01/2011, 19:32
Località: Bologna

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da alexfaro » 17/04/2015, 20:15

Certo che definire di"Sinistra"i vari governi succedutisi cominciando da quello Monti e dopo, via via,con Letta e Renzi ce ne vuole di fantasia!Tutt'al più si potrebbero etichettare come governi di centro-centro,visto che oggi inglobano anche i transfughi del NCD,di Angelino"Jolie"Alfano.
Tanto é vero che a me ricordano soprattutto la vecchia Balena Bianca cioé la famigerata DC della cd"prima repubblica"
un saluto
Alexfaro

jrs

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da jrs » 18/04/2015, 11:15

aim ha scritto:http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/04/ ... ma/360643/


non credo si riferisse alla facilita' con cui si possono trovare armi clandestine in Italia.

Cordialmente
aim

Caro Aim è proprio come dici.

Ieri sera a Bersaglio Mobile condotto da Enrico Mentana , proprio sul finale ho sentito direttamente dire da
l'On.Emanuele Fiano quanto poi ora riportato anche qui nella Homepage, e che lunedì presenterà un disegno di legge sulla limitazione delle armi.
Mi chiedo quali potranno essere queste misure restrittive sulla circolazione delle armi regolarmente detenute (?)

http://www.armietiro.it/il-pd-ci-vuole-male-armi-6495

oldgunner
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 525
Iscritto il: 26/12/2010, 18:05

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da oldgunner » 18/04/2015, 15:33

Ciao Jrs......spero molto di sbagliarmi ma te le elenco qui di seguito: tiro a volo segato cioè acquisti e trasporti solo il cal 12 per tiro a volo, acquisto armi corte solo con nulla osta previa visita medica e psicologica da commissioni all'uopo istituite che costeranno al richiedente un occhio della testa,limitazione alle armi detenibili, trasporto armi corte con permesso prefettizio (carta verde che da quando la richiedi a quando te la danno in mano sono passati sei o più mesi)...in due parole il settore armi in itaglia è morto.

Gisto

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da Gisto » 18/04/2015, 15:44

Ho grossi dubbi che ritorni la carta verde,il tav l'hanno introdotto proprio perchè il "traffico" era diventato insostenibile,fermo restando che IMHO stiamo esagerando come al solito e di ogni limitazione ne facciamo un golpe,gli interventi "forti" a nostro sfavore quando a furia di invocarli finalmente ce li daranno saranno praticamente tutti pecuniari,tassazione del tav (che ribadisco,il fatto che non l'abbiano ancora tassato ha dell'incredibile e significa per loro che non vale la pena prestarci attenzione e invece noi facciamo sempre casino) e assicurazione delle armi (discorso già emerso in passato) in primis,poi il ritorno delle marche da bollo per la denuncia di detenzione e così via ......non preoccupatevi che ad inventare tasse e balzelli sono bravissimi...cerchiamo di non rispondere alle provocazioni e di essere il più invisibili possibile... :october: :october: :october:

p.s. Quando uso frasi del tipo "noi facciamo casino" intendo tutto il mondo oplòfilo del web,non solo del forum eh? :wink:

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11245
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da docpilot » 18/04/2015, 19:31

Gisto ha scritto:Ho grossi dubbi che ritorni la carta verde,il tav l'hanno introdotto proprio perchè il "traffico" era diventato insostenibile,fermo restando che IMHO stiamo esagerando come al solito e di ogni limitazione ne facciamo un golpe,gli interventi "forti" a nostro sfavore quando a furia di invocarli finalmente ce li daranno saranno praticamente tutti pecuniari,tassazione del tav (che ribadisco,il fatto che non l'abbiano ancora tassato ha dell'incredibile e significa per loro che non vale la pena prestarci attenzione e invece noi facciamo sempre casino) e assicurazione delle armi (discorso già emerso in passato) in primis,poi il ritorno delle marche da bollo per la denuncia di detenzione e così via ......non preoccupatevi che ad inventare tasse e balzelli sono bravissimi...cerchiamo di non rispondere alle provocazioni e di essere il più invisibili possibile... :october: :october: :october:

p.s. Quando uso frasi del tipo "noi facciamo casino" intendo tutto il mondo oplòfilo del web,non solo del forum eh? :wink:
Parole sante.
P.S. @ oldgunner et idempensanti...Ma quando la finirete di fasciarvi la testa senza esservela ancora rotta? :barella:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

jrs

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da jrs » 18/04/2015, 21:04

docpilot ha scritto:
Gisto ha scritto:Ho grossi dubbi che ritorni la carta verde,il tav l'hanno introdotto proprio perchè il "traffico" era diventato insostenibile,fermo restando che IMHO stiamo esagerando come al solito e di ogni limitazione ne facciamo un golpe,gli interventi "forti" a nostro sfavore quando a furia di invocarli finalmente ce li daranno saranno praticamente tutti pecuniari,tassazione del tav (che ribadisco,il fatto che non l'abbiano ancora tassato ha dell'incredibile e significa per loro che non vale la pena prestarci attenzione e invece noi facciamo sempre casino) e assicurazione delle armi (discorso già emerso in passato) in primis,poi il ritorno delle marche da bollo per la denuncia di detenzione e così via ......non preoccupatevi che ad inventare tasse e balzelli sono bravissimi...cerchiamo di non rispondere alle provocazioni e di essere il più invisibili possibile... :october: :october: :october:

p.s. Quando uso frasi del tipo "noi facciamo casino" intendo tutto il mondo oplòfilo del web,non solo del forum eh? :wink:
Parole sante.
P.S. @ oldgunner et idempensanti...Ma quando la finirete di fasciarvi la testa senza esservela ancora rotta? :barella:

Daccordo, Cari Gisto e Docpilot, meglio tenere un basso profilo, ma come dice Oldugunner che saluto :october: a pensar.. male a volte ci si azzecca...

Infatti guardate cosa si dice e cosa anch'io penso in questo topic: viewtopic.php?f=7&t=19546
Un amichevole saluto :october: :october: :october:

Avatar utente
flagg
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 725
Iscritto il: 17/07/2012, 19:20
Località: Venezia

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da flagg » 18/04/2015, 22:57

Dai che un po' alla volta ci arriviamo al modello inglese.
Gli oplofili britannici a furia di starsene zitti e quatti l'hanno preso nel bofice,e il massacro di Dunblane è stato il pretesto ideale.
Ora anche i nostri politicanti hanno finalmente la scusa buona,e se ci si mettono di buzzo buono stavolta possono farci male sul serio.
"God made the animals 'n God made the trees
God made you, Hell he even made me
He gave me this voice so I could be a singer
So you tell me why I've got a trigger finger"
Steve Lee
Immagine

Gisto

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da Gisto » 18/04/2015, 23:26

IMHO facciamo troppi paragoni senza nessuna ragione,gli inglesi sono ben diversi dagli italiani come dai tedeschi e dove hai trovato che sono stati buoni e zitti?Oppure non lo sono stati,hanno fatto casino come noi ed è proprio quello il motivo per cui gliele hanno tolte? Mi piacerebbe poi avere la prova che in Inghilterra la delinquenza è aumentata a dismisura perchè hanno tolto le armi ai civili,se vogliamo proprio fare un paragone noi le abbiamo ancora e mi sembra che la criminalità stia aumentando anche qui. :october:
flagg ha scritto: Ora anche i nostri politicanti hanno finalmente la scusa buona,e se ci si mettono di buzzo buono stavolta possono farci male sul serio.
Ribadisco che IMHO di scuse buone negli ultimi anni ne hanno avute a bizzeffe se volevano.

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da aim » 19/04/2015, 1:09

Caro JRS,

non e' che non mi preoccupi il singolo deputato PD che non ci ama, certe idee trovano facili adepti e quindi non le sottovaluto mai troppo anche se tengo altrettanto presente ci vuole ben piu' di un deputato per passare una legge.

Certo oggi non c'e' da stare allegri, evidentemente siamo diventati cosi' marginali da permettere anche ad un senatore come Rossi che al tiro deve IMHO molto, di poter votare a nostro sfavore senza neanche astenersi.

Cordialmente
aim

jrs ha scritto:
aim ha scritto:http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/04/ ... ma/360643/


non credo si riferisse alla facilita' con cui si possono trovare armi clandestine in Italia.

Cordialmente
aim

Caro Aim è proprio come dici.

Ieri sera a Bersaglio Mobile condotto da Enrico Mentana , proprio sul finale ho sentito direttamente dire da
l'On.Emanuele Fiano quanto poi ora riportato anche qui nella Homepage, e che lunedì presenterà un disegno di legge sulla limitazione delle armi.
Mi chiedo quali potranno essere queste misure restrittive sulla circolazione delle armi regolarmente detenute (?)

http://www.armietiro.it/il-pd-ci-vuole-male-armi-6495

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da aim » 19/04/2015, 1:25

Caro Gisto,

verissimo che noi abbiamo ancora le armi ma abbiamo pure un'aumento della delinquenza, dubito pero' che gli Inglesi abbiano amministrato la loro giustizia male come noi in questi anni.

Cordialmente
aim

Gisto ha scritto:IMHO facciamo troppi paragoni senza nessuna ragione,gli inglesi sono ben diversi dagli italiani come dai tedeschi e dove hai trovato che sono stati buoni e zitti?Oppure non lo sono stati,hanno fatto casino come noi ed è proprio quello il motivo per cui gliele hanno tolte? Mi piacerebbe poi avere la prova che in Inghilterra la delinquenza è aumentata a dismisura perchè hanno tolto le armi ai civili,se vogliamo proprio fare un paragone noi le abbiamo ancora e mi sembra che la criminalità stia aumentando anche qui. :october:
flagg ha scritto: Ora anche i nostri politicanti hanno finalmente la scusa buona,e se ci si mettono di buzzo buono stavolta possono farci male sul serio.
Ribadisco che IMHO di scuse buone negli ultimi anni ne hanno avute a bizzeffe se volevano.

ARpilot
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/04/2015, 17:08

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da ARpilot » 19/04/2015, 3:49

Personalmente ritengo che il basso profilo non sia producente. Questo non vuol dire assolutamente fare commenti offensivi e impropri, ma bisogna acquisire visibilità e saper argomentare le proprie opinioni con fermezza e proprietà di termini.
Per questo in paesi a democrazia compiuta dove esiste di concetto di "comunita" come gli USA,i tiratori,i cacciatori,i collezionisti,gli appassionati si riuniscono in un'unica associazione che utilizza fior di avvocati per rispondere colpo su colpo agli anti-armi e come testimonial persone normali e non quelli che si credono Rambo.
Probabilmente quelli che hanno la fobia delle armi non cambiano idea.ma puoi influenzare positivamente quelli che hanno un'opinione neutra sull'argomento.
Se non si ha il coraggio di difendere le proprie idee ci sono due possibilità:o non si vale niente o non valgono niente le proprie idee.

ARpilot
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 25
Iscritto il: 17/04/2015, 17:08

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da ARpilot » 19/04/2015, 3:54

[quote="Gisto"]IMHO facciamo troppi paragoni senza nessuna ragione,gli inglesi sono ben diversi dagli italiani come dai tedeschi e dove hai trovato che sono stati buoni e zitti?Oppure non lo sono stati,hanno fatto casino come noi ed è proprio quello il motivo per cui gliele hanno tolte? Mi piacerebbe poi avere la prova che in Inghilterra la delinquenza è aumentata a dismisura perchè hanno tolto le armi ai civili,se vogliamo proprio fare un paragone noi le abbiamo ancora e mi sembra che la criminalità stia aumentando anche qui. :october:

Se vai sul sito gunpolicy.org potrai fare dei raffronti interessanti.
In Inghilterra è diminuito il rateo di morti per arma da fuoco ma il rateo di omicidi totale no...

Avatar utente
flagg
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 725
Iscritto il: 17/07/2012, 19:20
Località: Venezia

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da flagg » 19/04/2015, 10:04

Ai nostri politicanti non frega niente di statistiche e dati,a loro basta raggranellare facili consensi andando a colpire gli onesti possessori. Gli italioti ne saranno contenti ("bene meno Rambi in giro"),loro si sentiranno più al sicuro e ai produttori nostrani non cambia un cazzo,non ci hanno mai considerato è mai lo faranno.
Bravi stiamo zitti e cerchiamo di non farci vedere,perché complicargli la vita?
"God made the animals 'n God made the trees
God made you, Hell he even made me
He gave me this voice so I could be a singer
So you tell me why I've got a trigger finger"
Steve Lee
Immagine

Gisto

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da Gisto » 19/04/2015, 20:08

aim ha scritto:Caro Gisto,

verissimo che noi abbiamo ancora le armi ma abbiamo pure un'aumento della delinquenza, dubito pero' che gli Inglesi abbiano amministrato la loro giustizia male come noi in questi anni.

Cordialmente
aim
Su questo nessun dubbio e non ci ho pensato nemmeno per un attimo.... :october:
flagg ha scritto: Bravi stiamo zitti e cerchiamo di non farci vedere,perché complicargli la vita?
Tra lo stare zitti e piagnucolare non appena si muove una mosca esagerando al massimo e fantasticando su cosa ci faranno c'è una bella differenza...

Gisto

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da Gisto » 19/04/2015, 20:09

ARpilot ha scritto: Se vai sul sito gunpolicy.org potrai fare dei raffronti interessanti.
In Inghilterra è diminuito il rateo di morti per arma da fuoco ma il rateo di omicidi totale no...
Purtroppo non so l'inglese ma dato che riposrti dei dati oggettivi mi fido di Te. :october:

Ale_B
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 521
Iscritto il: 21/12/2010, 13:28

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da Ale_B » 19/04/2015, 20:24

Le armi ce le abbiamo ancora, è vero. Pero non le possiamo usare per difenderci dal crimine, e il crimine questo lo sa bene e ne approfitta. Se potessimo difenderci come il buonsenso vorrebbe i reato di cui siamo vittime crollerebbero in pochi giorni,è solo una ovvia conseguenza, ma a certe scuole di pensiero questo è un concetto intollerabile.

Gisto

Re: Armi, la voce del potere in merito

Messaggio da Gisto » 19/04/2015, 20:36

Ale_B ha scritto:Se potessimo difenderci come il buonsenso vorrebbe i reato di cui siamo vittime crollerebbero in pochi giorni,è solo una ovvia conseguenza, ma a certe scuole di pensiero questo è un concetto intollerabile.
Più che scuola di pensiero mi sembra che i fatti siano diversi dato che negli USA in alcuni stati tutti portano le armi e c'è la pena di morte ma la criminalità è molto diffusa.....i propri diritti sono una cosa ma che le armi risolvano la situazione mi sa proprio di no...

Rispondi