Pagina 1 di 1

Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 13:12
da MarcoVSK
In questo momento c'è una trasmissione su RadioRadio (www.radioradio.it) nella quale si discute di armi, oltre al conduttore e un giornalista di sinistra, c'è ospite il nostro Massimiliano.

Più tardi cerco di trovare il Podcast.
:october:

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 14:46
da Ducati_Roma
MarcoVSK ha scritto:In questo momento c'è una trasmissione su RadioRadio (http://www.radioradio.it) nella quale si discute di armi, oltre al conduttore e un giornalista di sinistra, c'è ospite il nostro Massimiliano.

Più tardi cerco di trovare il Podcast.
:october:
argomento odierno: Obama e la legge antiarmi :october:

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 15:58
da MarcoVSK
In questa pagina ci sono i Podcast : http://www.radioradio.it/podcast/?visua ... 20SPECIALE

Dovete ascolatre quelli del 17/01/2013 chiamati "Marco Guidi pt-1" e "Marco Guidi pt-2".

Ottima discussione, sono in disaccordo con Max solo quando dice che si preoccuperebbe di più di una calibro .22 che di un AR15 o di un AK47.
:october:

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 16:15
da Butch
MarcoVSK ha scritto:In questa pagina ci sono i Podcast : http://www.radioradio.it/podcast/?visua ... 20SPECIALE

Dovete ascolatre quelli del 17/01/2013 chiamati "Marco Guidi pt-1" e "Marco Guidi pt-2".

:october:

Grazie Marco :october:

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 17:15
da MarcoVSK
Butch ha scritto:Grazie Marco :october:
Grazie a te ! L'hai sentito ? Che ne pensi ?

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 17:44
da massimoarmeria
Carissimo, il discorso del 22 era per far capire che non ci sono armi che non uccidono o viceversa. L'arma, quando impiegata da un folle è sempre pericolosa. Il gioco che vuole fare OBAMA è quello di mettere fuorilegge i semiauto.

Vi siete chiesti perchè? Di base c'è la paura della crisi e del rischio Default che stanno correndo gli States, e poi una volta tolti i semiauto, si passerebbe a qualche altro tipo di funzionamento, visto che in mancanza di questi, i folli userebbero altre meccaniche, e allora vieterebbero anche quelle, poi si passerebbe alle pistole...E cosi' via...E cmq. diceva il saggio: Meglio un 22 che ti colpisce piuttosto che un 44 magnum che ti sfiora...

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:10
da MarcoVSK
Ok Max, vorrei solo aggiungere che davanti ad un gruppo di persone credo sarebbe più letale un killer con una carabina semi-auto o peggio full-auto con 30 colpi piuttosto che con la .22 da 7 colpi come diceva Marco Guidi. Per contro come hai giustamente osservato un conto è tentare di avvicinarsi ad una scuola con una carbaina in braccio, un altro conto è avvicinarcisi con una corta nella tasca della giacca.

Comunque sono rimasto dall'ammissione di Marco Guidi che ha dichiarato di aver avuto il PDA per difesa e di detenere ancora le armi perchè era stato minacciato di morte....... allora anche gli intellettuali di sinistra quando hanno fifa ricorrono alle armi :wink:

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:12
da Pivi
Oddio...anche Guidi che dice che un bushmaster lo puoi trasformare a raffica con un cacciavite...

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:17
da MarcoVSK
Pivi ha scritto:Oddio...anche Guidi che dice che un bushmaster lo puoi trasformare a raffica con un cacciavite...
Immagine

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:18
da massimoarmeria
DAI QUALCOSA DOBBIAMO PUR LASCIARGLI DIRE, CMQ. IL SENSO DELL'INTERVISTA era questo: Non rompeteci le balle in Italia, qui le cose sono diverse!!!


Sapete qualche skiziode ci ha provato, dopo la strage , soprattutto in ambienti che contano...

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:21
da MarcoVSK
massimoarmeria ha scritto:DAI QUALCOSA DOBBIAMO PUR LASCIARGLI DIRE, CMQ. IL SENSO DELL'INTERVISTA era questo: Non rompeteci le balle in Italia, qui le cose sono diverse!!!
Sapete qualche skiziode ci ha provato, dopo la strage , soprattutto in ambienti che contano...
Si anzi, conoscendolo anche troppo buono se ne è stato !
Per quanto riguarda l'Italia immagino che qualche parlamentare ignorante se ne sarà uscito dicendo che anche qui andrebbero bannati i full-auto !!!
Comunque Max, le cose che sono scritte qui : http://www.armietiro.it/forum_armi/view ... &hilit=FBI risultano anche a te ?

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:26
da Pivi
Marco, il testo citato è del BATF. Le condizioni ostative alla detenzione sono sullo stesso livello di quelle italiane e sono molte di più di quelle scritte da Giovanni. Il problema è che da noi i disturbati mentali sono sotto controllo...da loro i controlli latitano...

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:33
da MarcoVSK
Pivi ha scritto:Marco, il testo citato è del BATF. Le condizioni ostative alla detenzione sono sullo stesso livello di quelle italiane e sono molte di più di quelle scritte da Giovanni. Il problema è che da noi i disturbati mentali sono sotto controllo...da loro i controlli latitano...
Ok. Da quel che leggo, ammesso che sia così, per ogni arma acquistata anche a distanza di un giorno, si ripete il ceck dell'FBI. Possibile che non siano collegati con il sistema sanitario o di chi si occupa di sindromi particolari ? Sono anche peggio di noi in questo ?

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:38
da Pivi
http://www.atf.gov/publications/downloa ... 5300-4.pdf

per machine gun si intendono tutte le armi automatiche e le loro parti che permettono il tiro a raffica

Re: Il "nostro" MaxArmi parla di armi a RadioRadio

Inviato: 17/01/2013, 18:51
da standard9
Obama deve fare la parte del politico oltre che del presidente e coglie l'occasione per sacrificare il capro espiatorio,ossia i fucili d'assalto che proprio d'assalto non sono essendo armi semiautomatiche ma che sono uguali o simili ad essi nella forma e, tanto basta. In tal modo avrà fatto qualcosa di fronte all'opinione pubblica e ai parenti delle vittime delle stragi perpetrate da folli e sarà immune da critiche perbenistiche. Quale Il passo successivo, se dovessero continuare le stragi da parte di folli? Bah! .dubbio: Avverrà forse tra qualche decina d'anni e riguarderà l'abolizione di armi con caricatori superiori a 5 colpi per carabina e 10 colpi per pistola:le bifilari saranno solo in dotazione all'esercito e polizia.
Ci saranno aumenti delle vendite dei fucili con serbatoio tubolare(semiauto,a pompa,a leva) e di molti revolver.Amen!