Al via la class action FISAT a Caserta

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Avatar utente
goerz
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 609
Iscritto il: 21/12/2010, 15:28

Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da goerz » 10/07/2012, 2:07

Riporto da http://www.campagnafisat.it:

NOTIFICATA LA CLASS ACTION PER CASERTA:

FISAT ha il piacere di comunicare che in data odierna, al termine della lunghissima procedura prevista dalla Legge, è stata presentata al TAR del Lazio la class action contro la circolare della Questura di Caserta che vieta l’acquisto di armi corte con porto d'armi per tiro a volo e caccia.

La Federazione Italiana Storia Armi e Tiro ringrazia i sette ricorrenti (solo sette su una provincia intera di tiratori) che si sono fatti carico della class action per veder ristabiliti i loro diritti loro e dei loro concittadini e rammenta che sarà possibile associarsi in modo completamente gratuito alla class action (per possessori di porto armi TAV o caccia residenti in provincia di Caserta) contattandoci via email all’indirizzo staff@fisat.us.
Possiamo farcela, basta crederci.

La presidenza FISAT

Gorz
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 341
Iscritto il: 20/06/2012, 20:03

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da Gorz » 10/07/2012, 2:18

Massimo sostegno per gli amici di caserta :october:
Sono cresciuto in mezzo a gente dura e noi dicevamo che si ottiene di più con una parola gentile e una pistola che solo con una parola gentile.

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da Bizio61 » 10/07/2012, 9:28

Bravi. Speriamo che riescano a vincere il ricorso al TAR.

In sette ci mettono la faccia e, in caso di loro vittoria, tutti gli altri andranno al traino a scrocco.
Per la serie "siamo tutti sodomiti con le terga altrui" Italian style.

:october:
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
vic60
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2997
Iscritto il: 21/12/2010, 12:54
Località: Roma

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da vic60 » 10/07/2012, 9:42

Bizio61 ha scritto:Bravi. Speriamo che riescano a vincere il ricorso al TAR.

In sette ci mettono la faccia e, in caso di loro vittoria, tutti gli altri andranno al traino a scrocco.
Per la serie "siamo tutti sodomiti con le terga altrui" Italian style.

:october:

per la serie "reminiscenze liceali":

"...il coraggio chi non ce l'ha non se lo può dare..."
(dai Promessi Sposi di Manzoni)
:october:
This is my 1911:there are many like it,but this one is mine!
"And...keep your finger off the trigger until you are ready to shoot!"

Avatar utente
MarcoVSK
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/05/2011, 15:22
Località: Centro Italia

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da MarcoVSK » 10/07/2012, 10:17

Lo dico ? Oh si che lo dico..... trovatemi un'altra associazione che fa altrettanto.

Avatar utente
wardog
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5732
Iscritto il: 21/12/2010, 16:29

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da wardog » 10/07/2012, 11:06

Sette su una provincia?

Per forza al ministero fanno come cazzo gli pare..
COST QUEL CHE COST, IL PIU' FIGO L'E' CHRIS COST...

Francesco1272
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 909
Iscritto il: 28/05/2011, 14:50

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da Francesco1272 » 10/07/2012, 11:23

MarcoVSK ha scritto:Lo dico ? Oh si che lo dico..... trovatemi un'altra associazione che fa altrettanto.
Come non quotare!!!!! Grazie FISAT!
Però i tiratori di Caserta speravo si facessero sentire in maggior numero!

Avatar utente
MarcoVSK
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/05/2011, 15:22
Località: Centro Italia

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da MarcoVSK » 10/07/2012, 12:43

Una class-action oppure una mozione nazionale per abolire il divieto del 9x19 pensate che sia possibile ? Oppure legalmente è una cosa inattaccabile ?

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da oizirbaf » 10/07/2012, 13:33

vic60 ha scritto:
Bizio61 ha scritto:Bravi. Speriamo che riescano a vincere il ricorso al TAR.

In sette ci mettono la faccia e, in caso di loro vittoria, tutti gli altri andranno al traino a scrocco.
Per la serie "siamo tutti sodomiti con le terga altrui" Italian style.

:october:

per la serie "reminiscenze liceali":

"...il coraggio chi non ce l'ha non se lo può dare..."
(dai Promessi Sposi di Manzoni)
:october:
Lì, però, c'era anche dell'altro:
L'ira divenne rabbia, l'angoscia si cangiò in disperazione; e, perso il lume degli occhi, mise mano al suo coltellaccio, lo sfoderò, si fermò su due piedi, voltò indietro il viso piú torvo e piú cagnesco che avesse fatto a' suoi giorni; e, col braccio teso, brandendo in aria la lama luccicante, gridò: "chi ha cuore, venga avanti, canaglia! che l'ungerò io davvero con questo."
cap 34°
Oizirbaf :mazza:
Rem tene, verba sequentur.

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da aim » 10/07/2012, 15:05

Scusa Marco,

certe volte ho la netta impressione che alcuni supporter della FISAT abbiano una sorta di disturbo logico/cognitivo (lo dico ovviamente in termini colloquiali), di conquiste come oplofili ne abbiamo avute tante in qesti anni e visto che la FISAT neanche esisteva mi pare ovvio che o sono arrivate per l'impegno di altri oppure abbiamo avuto numerosi casi di, IMHO improbabile, intercessione divina.

Io forse saro' strano ma IMHO basterebbe dire che ci si rallegra per una intelligente azione a tutela dei diritti degli oplofili, ci si augura il suo successo, ci si rammarica per la scarsa partecipazione che e' intuibile segno di debolezza; tutto qui nella sua concreta semplicita'.

Cordialmente
aim




MarcoVSK ha scritto:Lo dico ? Oh si che lo dico..... trovatemi un'altra associazione che fa altrettanto.

Avatar utente
MarcoVSK
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/05/2011, 15:22
Località: Centro Italia

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da MarcoVSK » 10/07/2012, 15:19

aim ha scritto:Scusa Marco,
certe volte ho la netta impressione che alcuni supporter della FISAT abbiano una sorta di disturbo logico/cognitivo (lo dico ovviamente in termini colloquiali), di conquiste come oplofili ne abbiamo avute tante in qesti anni e visto che la FISAT neanche esisteva mi pare ovvio che o sono arrivate per l'impegno di altri oppure abbiamo avuto numerosi casi di, IMHO improbabile, intercessione divina.
Io forse saro' strano ma IMHO basterebbe dire che ci si rallegra per una intelligente azione a tutela dei diritti degli oplofili, ci si augura il suo successo, ci si rammarica per la scarsa partecipazione che e' intuibile segno di debolezza; tutto qui nella sua concreta semplicita'.
Cordialmente
aim
Scusa Aim, magari come dici tu ho disturbi logico/cognitive, ma di associazioni che si sono prese la briga di presentare una Class action come quella contro la Questura di Genova (che poi si è cagata sotto ed ha abbassato le penne), oppure di presentare una Class action contro quella di Caserta... io non me ne ricordo. Anzi non mi ricordo neppure le tante conquiste in questi anni che tu dici.
Però sono pronto a leggere l'elenco. Aspetto :october:

ORDNANCE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3076
Iscritto il: 21/12/2010, 12:29

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da ORDNANCE » 10/07/2012, 15:38

Bè, se è solo una questione di memoria, con un po' di fosforo si guarisce. Per esempio, se quando vai a denunciare un'arma lo fai in carta libera anziché in bollo, è Armi e Tiro che dovresti ringraziare. Scusa se è poco, ma se così non fosse, io probabilmente in questi anni avrei dovuto dare all'erario alcune centinaia di euro.
Sulla questione dei freni di bocca, è stato il presidente di Assoarmieri, Antonio Bana, a portare a buon fine la vicenda di Besseghini, che sarà anche un armiere, ma si è trovato impegolato in una questione che riguarda TANTI possessori di armi lunghe. Sarà che Bana non fa la ruota come un pavone, però sulla questione si è speso in prima persona. E ha conseguito risultati.
Non capisco perché i meriti di Fisat debbano andare sempre a discapito degli altri. La class action di Caserta è una cosa MOLTO buona. Speriamo che vada a buon fine, ma l'importante comunque è averci provato. Detto questo, non vedo perché denigrare gli altri. Non mi sembra giusto. E neanche così utile.
Tra l'altro, fino a due anni fa non era proprio possibile presentare class action, visto che questo strumento giuridico di origine statunitense è sbarcato da noi da veramente poco tempo.

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da aim » 10/07/2012, 15:42

Scusa ma la class action e' strumento nuovo e pure di dubbia ultilita' pratica, ovvio che, in generale, sia poco utilizzato; permettimi di dire che la mancanza delle marche sulle denunce, le catalogazioni di centinaia di modelli altrimenti incatalogabili, le sportive in aggiunt alla comuni e a quelle da caccia, le armi da caccia illimitate siamo comunque risusciti ad ottenerle senza class action e pure senza FISAT, intervento divino o altre assiciazioni?

Cordialmente
aim


Scusa Aim, magari come dici tu ho disturbi logico/cognitive, ma di associazioni che si sono prese la briga di presentare una Class action come quella contro la Questura di Genova (che poi si è cagata sotto ed ha abbassato le penne), oppure di presentare una Class action contro quella di Caserta... io non me ne ricordo. Anzi non mi ricordo neppure le tante conquiste in questi anni che tu dici.
Però sono pronto a leggere l'elenco. Aspetto :october:[/quote]

Avatar utente
MarcoVSK
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/05/2011, 15:22
Località: Centro Italia

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da MarcoVSK » 10/07/2012, 16:01

Sarà sempre a causa dei problemi cognitivi etc. etc... ma non capisco una cosa, se io dico che: le Class action per ora le ha fatte solo Fisat dov'è che sbaglio ?? Se quindi dico "trovate un'altra associazione che si imbarca in un'impresa del genere, dove sbaglio ??
Che poi ci siano state altre altre conquiste ne sono ben contento e spero che ce ne siano altre da ogni dove, ma torno a dire, perchè lo dicono i fatti, che al Tar con Avvocati al seguito, per ora ci va a bussare solo Fisat !
E per chi dice che è uno strumento di dubbia utilità (in U.s.a. ci fanno tremare la terra), rispondo che alla sola minaccia la Questura di Genova ha rinunciato a chiedere l'iscrizione ai Poligoni per il TAV. Per Caserta, vedremo.
:october:
P.s. dov'è che avrei denigrato altri ? Non è che avete un po' la coda di paglia...

ORDNANCE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3076
Iscritto il: 21/12/2010, 12:29

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da ORDNANCE » 10/07/2012, 16:19

Sarà sempre a causa dei problemi cognitivi etc. etc... ma non capisco una cosa, se io dico che: le Class action per ora le ha fatte solo Fisat dov'è che sbaglio ?? Se quindi dico "trovate un'altra associazione che si imbarca in un'impresa del genere, dove sbaglio ??
La class action è stata ammessa nel nostro ordinamento giuridico solo dal 1° gennaio 2010. E ci sono molti limiti ai casi in cui può essere proposta. Inoltre, a quanto ho capito, è relativamente costosa. Secondo me, ci sono sistemi molto più efficaci ed economici per raggiungere lo stesso scopo, in molte situazioni. Il vantaggio della Class action, secondo me, è che se va a buon fine ha un eccellente ritorno di immagine in termini propagandistici. Quindi è logico che la Fisat lo abbia scelto, ma è anche comprensibile che altri non lo facciano.
Tra l'altro, consultando il codice di commercio, ho anche qualche dubbio sull'ammissibilità di questa class action. Ma io non sono un avvocato, quindi i miei dubbi me li tengo.

Avatar utente
MarcoVSK
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/05/2011, 15:22
Località: Centro Italia

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da MarcoVSK » 10/07/2012, 16:25

ORDNANCE ha scritto:La class action è stata ammessa nel nostro ordinamento giuridico solo dal 1° gennaio 2010. E ci sono molti limiti ai casi in cui può essere proposta. Inoltre, a quanto ho capito, è relativamente costosa. Secondo me, ci sono sistemi molto più efficaci ed economici per raggiungere lo stesso scopo, in molte situazioni. Il vantaggio della Class action, secondo me, è che se va a buon fine ha un eccellente ritorno di immagine in termini propagandistici. Quindi è logico che la Fisat lo abbia scelto, ma è anche comprensibile che altri non lo facciano.
Ho capito Ordnance, se un giorno il presidente di Fisat andasse allo Zoo e ritirasse la mano mentre un leone cerca di azzannargliela, diresti che "il Presidente di Fisat toglie il cibo di bocca ad un povero immigrato africano."
Non perdiamo tempo a vicenda, chi ce lo fa fare. :october:

ginoilpollo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 63
Iscritto il: 05/07/2011, 14:43

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da ginoilpollo » 10/07/2012, 16:57

Sulla questione dei freni di bocca, è stato il presidente di Assoarmieri, Antonio Bana, a portare a buon fine la vicenda di Besseghini, che sarà anche un armiere, ma si è trovato impegolato in una questione che riguarda TANTI possessori di armi lunghe. Sarà che Bana non fa la ruota come un pavone, però sulla questione si è speso in prima persona. E ha conseguito risultati.

La questione collettiva è diversa da quella singola. Anche dal punto di vista monetario. Mi piacerebbe chiedere all'armiere quanti soldi ha dovuto cacciare :penso non pochi...

ORDNANCE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3076
Iscritto il: 21/12/2010, 12:29

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da ORDNANCE » 10/07/2012, 17:06

Vero. Ma da uno sforzo individuale, è derivato un beneficio collettivo.

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da aim » 10/07/2012, 17:07

Scusa marco,

mi pare che il tuo sia un ragionamento a pera :-).

In primo luogo quello che conta sono i vantaggi sostanziali non il mezzo con cui sono stati ottenuti, anzi in assenza del nuovo mezzo rappresentato dalla class action dobbiamo considerare ancora piu' meritevoli coloro che, senza tale innovativo rimedio giurisdizionale.aggiuntivo, hanno ottenuto molti ed importanti vantaggi per gli oplofili.

In secondo luogo, che negli USA facciano dellaclass actions e che ci rivoltino il mondo e' piuttosto ininfluente, sembrera' strano ma i giudici italiani giudicano secondo le leggi italiane e secondo gli orientamenti giurisprudenziali italiani, nel contesto italiano la class action e' strumento ancora molto incerto.

Quando vorrai fare causa negli USA, inizieremo a parlare di tante altre cose tra cui le differenze tra le legislazioni dei vari Stati, i danni punitivi, accordi stragiudiziali, testimoni esperti, selezione di giurati etc.., nel frattempo rinnovo gli auguri di successo a questo ricorso della FISAT sperando che alcuni suoi sostenitori evitino di moltiplicare pani e pesci, accontentarsi dei propri vestiti senza tentare di rivestirsi delle penne del pavone e senza cercare di sminuire altri, molto meritevoli, e' cosa saggia da sempre, si diventa grandi imitando e superando i maestri non cercando di sminuirli gratuitamente.

Cordialmente
aim

ORDNANCE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3076
Iscritto il: 21/12/2010, 12:29

Re: Al via la class action FISAT a Caserta

Messaggio da ORDNANCE » 10/07/2012, 17:14

Ho capito Ordnance, se un giorno il presidente di Fisat andasse allo Zoo e ritirasse la mano mentre un leone cerca di azzannargliela, diresti che "il Presidente di Fisat toglie il cibo di bocca ad un povero immigrato africano."
Mah, a me sembrava di aver risposto con elementi razionali alla tua domanda. Se dobbiamo buttarla in caciara, accomodati pure. Però, ammetterai che la Fisat avrebbe potuto raggiungere lo stesso risultato, invece che con la class action, semplicemente offrendosi di pagare le spese per il ricorso al Tar di un singolo tiratore di Caserta. E non dirmi che non avrebbero trovato volontari, perché se hanno trovato sette persone che hanno firmato la class action, potevano trovarne a maggior ragione una sola. Però, il termine "class action" ha un altro valore mediatico, no? Intendiamoci, secondo me è giustissimo e hanno fatto bene. Bisognerà solo vedere se con la Class action sono previste le stesse possibilità che con un ricorso al Tar. Questo non lo so, non sono avvocato.

Rispondi