Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Avatar utente
malvaco
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1792
Iscritto il: 20/03/2011, 3:47

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da malvaco » 24/06/2012, 19:42

DoubleTap ha scritto: Ní..perché dopo gli Olimpyc e i Colt fu imposta la presentazione come arma sportiva e pur di vendere qualche pezzo nn si opposero a questa ovvia..nn mi viene il termine.
Perché un k3b deve essere da caccia enl'Stg4 sportivo...se SONO UGUALI???
certo che si sono opposti o credi che siano stati contenti di veder decimato il loro potenziale mercato?Se quei bastardi della commissioni gli dicevano "o sportivi o te la scordi la catalogazione",che dovevano fare,fallire?
PORGI L'ALTRA GUANCIA...

Blackbullet
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21/12/2010, 23:02

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da Blackbullet » 26/06/2012, 14:35

Beretta, Benelli, Tanfoglio/EAA, and Pedersoli won't get a dime from me.

It's the Euro-weenies. Are you surprised this happened in the same country that the word "Fascist" originated?

Italian organized crime blocking free market capitalism? My shocked face!

Huh, I thought they only had shotguns in italy anyway.

I will never purchase an Italian-made firearm again. Thanks for warning me.

Name some names. And I won't buy a thing from any of those companies ever again.

Well, hasn't Italy learned something from Greece?
I'm not laughing at Greece or Italy or any other European nation that has demonstrations. The Arab Spring has become the European Summer and is likely to turn into the American Fall (as in season of riots, not collapse).

This. Name the traitors and they'll never see a dime of my money until they repent their evil and return the side of freedom and light.

Thanks. Another reason I will never own a Beretta. The slide in the forehead thing was a turnoff but now....

In the states they will tell you it's about jobs. +1 on the boycot

Don't see any names of manufacturers yet.
Just to be safe, we should boycott ALL Italian gun makers.

Well those manufacturers will not get any money from me now

Those Italian gun companies are now dead to me.
BTW; the Smith and Wesson that exists today is NOT the same British owned company that signed the sell out agreement with the Clinton Administration.
And Bill Ruger is dead and the company that still bears the Ruger name no longer adheres to his restrictive principles.
Boycotting those two companies is absurd, they are good companies that manufacture some excellent guns and they are staunch supporters of firearms rights.

Fuck Benelli and Beretta. They'll never see another dime from me. Neither will anything else with a "made in Italy" stamp.

How else is Beretta going to get anyone to buy their sporting rifles?

Fuck Benelli and Beretta. That's too bad, I would have purchased both those brands eventually, probably not anymore.
ETA: Chiappa sucks they were fucked regardless.

The ARX may be good for the Romanian Army, but we still cling to our ARs.
And AKs..

Thanks for the warning. I won't be buying anything from those listed.
Gun rights is a worldwide effort.
Glock G19 Smith Wesson 60 .
Immagine
~ IO NON COMPRO ITALIANO ~ CHI COMPRA ITALIANO DANNEGGIA ANCHE TE DIGLI DI SMETTERE ~

Avatar utente
38bullet
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29/12/2010, 13:25

help...

Messaggio da 38bullet » 26/06/2012, 22:48

AZZZ... al lavoro ho in fondina made in Italy, a casa detengo made in Italy, a parte il Taurus che è made in Brazil... Mi devo bannare da solo? :bannato:

Andrew80
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 461
Iscritto il: 11/02/2011, 19:53

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da Andrew80 » 27/06/2012, 11:44

Se le tue Made in Italy hanno meno di 10 anni SI!!!!

Ciao
Andrea

Avatar utente
corsica1
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 451
Iscritto il: 09/03/2011, 14:31
Località: milano
Contatta:

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da corsica1 » 27/06/2012, 13:40

Mi permetto di ricordare quanto detto in precedenza, la lotta va fatta contro i giusti personaggi. Le associazioni possono solo intervenire contro i testi redatti da funzionari che nel 90 % dei casi hanno una modesta conoscenza delle armi e dei problemi collegati. Tutti dobbiamo agire ma nei limiti concessie con le dovute maniere, queste insurrezioni fomentate solo dalla focosità non portano a nulla.
Saluti
Corsica
Maurizio Piccolo
socio fondatore AUDA
http://www.auda.it

Avatar utente
wardog
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5732
Iscritto il: 21/12/2010, 16:29

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da wardog » 27/06/2012, 14:17

Beh vabbe' noi con qualcuno ce la dobbiamo prendere.

Non foss'altro che per energia cinetica, insomma per rimanere in movimento.

Magari sbagliamo la mira (ma non credo di tanto), pero' almeno non rimaniamo fermi a c...in mano..


E poi onestamente le ditte che stiamo boicottando fanno delle cagate d'armi, quindi in effetti non e' che ci perdiamo tutto sto granche'..
COST QUEL CHE COST, IL PIU' FIGO L'E' CHRIS COST...

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da aim » 27/06/2012, 14:38

Caro WD,

concordo ma mentre il mio lato maturo capisce che l'attivismo e' inevitabile a prescindere, il mio lato infantile seguita ad illudersi che l'attivismo intelligente sarebbe di gran lunga preferibile, credo sia in effetti una questione di energia, stilizzando l'essere umano in un corpo cilindrico avente per vertice la tesa, nel mezzo la zona ventre/basso ventre ed alla base i piedi si puo' pensare che sottoponendo detto corpo ad un'accellerazione esso tenda a mantenere piu' a lungo lo stato di moto nelle zone di maggiore massa, quindi se la testa e la base sono quasi vuote vuote ed il "centro" e' invece pesante avremo un corpo che tendera' a piegarsi ad angolo (piu' o meno ottuso :-) ) e ad avanzare a guisa di ">" avente per vertice il centro di detto corpo, chi viene ad urto con tali proiettili dovra' quasi sicuramente fare una doccia.

Cordialmente
aim

Blackbullet
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21/12/2010, 23:02

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da Blackbullet » 27/06/2012, 14:44

corsica1 ha scritto:Mi permetto di ricordare quanto detto in precedenza, la lotta va fatta contro i giusti personaggi. Le associazioni possono solo intervenire contro i testi redatti da funzionari che nel 90 % dei casi hanno una modesta conoscenza delle armi e dei problemi collegati. Tutti dobbiamo agire ma nei limiti concessie con le dovute maniere, queste insurrezioni fomentate solo dalla focosità non portano a nulla.
Saluti
Corsica

si chiamano EFFETTI COLLATERALI : quando bombardi capita di colpire i civili , chi crede di trarne un vantaggio si accorgerà presto che gli verrà il maldipancia. e poi...........il mercato italiano ......non interessa , solo che quello americano pare non abbia gradito ...shit shit

O no ?


:furboni:
Glock G19 Smith Wesson 60 .
Immagine
~ IO NON COMPRO ITALIANO ~ CHI COMPRA ITALIANO DANNEGGIA ANCHE TE DIGLI DI SMETTERE ~

Avatar utente
corsica1
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 451
Iscritto il: 09/03/2011, 14:31
Località: milano
Contatta:

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da corsica1 » 27/06/2012, 14:54

E' vero quando bombardi puoi colpire anche dei civili, ma qui mi sembra che non si colpisca assolutamente gli obiettivi. Questi funzionari inetti ed incapaci non soffrono per nulla, a memoria io ricordo solo 2 nomi che sono stati zittiti, ma gli altri continuano imperterriti a mietere vittime e la lotta si accanisce contro chi ha aiutato a zittire i predetti 2. In ogni caso non mi sembra logica come azione.
Saluti
Corsica
Maurizio Piccolo
socio fondatore AUDA
http://www.auda.it

Avatar utente
MarcoVSK
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3461
Iscritto il: 29/05/2011, 15:22
Località: Centro Italia

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da MarcoVSK » 27/06/2012, 14:59

E' giusto. Ad esempio non abbiamo elementi che vadano contro Benelli, al contrario abbiamo tutti gli elementi per i restanti Big, basta leggere la composizione della CCCA. Sostegno invece per Nuova Jeager, Gunstrade, ADC, piccoli importatori e ex ordinanza... che con questo decreto ci rimettono alla grande !

Blackbullet
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21/12/2010, 23:02

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da Blackbullet » 27/06/2012, 15:09

corsica1 ha scritto:E' vero quando bombardi puoi colpire anche dei civili, ma qui mi sembra che non si colpisca assolutamente gli obiettivi. Questi funzionari inetti ed incapaci non soffrono per nulla, a memoria io ricordo solo 2 nomi che sono stati zittiti, ma gli altri continuano imperterriti a mietere vittime e la lotta si accanisce contro chi ha aiutato a zittire i predetti 2. In ogni caso non mi sembra logica come azione.
Saluti
Corsica
funzionari inetti e incapaci ? non mi pare proprio . anzi in linea con i sussurri nelle orecchie.

al massimo mi sentirei di dire solidarizziamo con le vittime della lobby monopolista

Sto riscrivendo alla Adamo per farle presente che il trattamento su armi pericolosissime come l'avancarica
è una follia .


Devono essere trattate da armi comuni da sparo
Glock G19 Smith Wesson 60 .
Immagine
~ IO NON COMPRO ITALIANO ~ CHI COMPRA ITALIANO DANNEGGIA ANCHE TE DIGLI DI SMETTERE ~

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da kappevale » 27/06/2012, 22:24

Blackbullet ha scritto:
corsica1 ha scritto:E' vero quando bombardi puoi colpire anche dei civili, ma qui mi sembra che non si colpisca assolutamente gli obiettivi. Questi funzionari inetti ed incapaci non soffrono per nulla, a memoria io ricordo solo 2 nomi che sono stati zittiti, ma gli altri continuano imperterriti a mietere vittime e la lotta si accanisce contro chi ha aiutato a zittire i predetti 2. In ogni caso non mi sembra logica come azione.
Saluti
Corsica
funzionari inetti e incapaci ? non mi pare proprio . anzi in linea con i sussurri nelle orecchie.

al massimo mi sentirei di dire solidarizziamo con le vittime della lobby monopolista

Sto riscrivendo alla Adamo per farle presente che il trattamento su armi pericolosissime come l'avancarica
è una follia .


Devono essere trattate da armi comuni da sparo
Appunto! Non è che un cal 58 faccia tanto bene.
se le avancarica sono di libera vendita, uno se la potrebbe comprare senza problemi e procurarsi la polvere da una scatola di petardi.
Chi fa di queste leggi è un incompetente!
Hanno poco da dire che le ex ordinanza sono lorde di sangue, perchè le avancarica che sono?! IPOCRITI!

Avatar utente
wardog
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5732
Iscritto il: 21/12/2010, 16:29

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da wardog » 28/06/2012, 10:10

Quello che a me fa' immensamente girare i coglioni e' il totale silenzio da parte dei produttori Italiani..TUTTI spaventatissimi da ritorsioni eventuali sull'export. Lo capisco, PERO' non si devono lamentare se poi in casa nessuno gli compra piu' un cazzo.

Sarebbe bastato POCHISSIMO per schierarsi, ma NESSUNO l'ha fatto.

Ecco perche' non comperero' piu' Italiano. Il mercato delle armi si fonda su NOI. Tiratori, operatori,cacciatori..e' A NOI che ci vendono le armi e siamo NOI che le PAGHIAMO.

ED E' A NOI CHE DEVONO RENDERE CONTO.

E non con due sussurri a mezzo culo..

Sti coglioni non si rendono conto che OGGI sono gli ar15, gli ak47, DOMANI e' il tiro dinamico..le cave private..DOPODOMANI e' la detenzione..

Invece da classici COGLIONI ITALIANI non vedono aldila' del loro naso.

"Mii, proibiscono gli ar15..e chicazz se ne fotte..io vendo pistole per tiro dinamico e guardie giurate.."

OPS: il tiro dinamico improvvisamente diventa soggetto a controlli e limitazioni..oppss..fottuti..

NOI possiamo solo fare una cosa: IL CONTRARIO DI QUELLO CHE VORREBBE LA BUROCRAZIA DEVIATA..

Ripeto..OGNUNO DI VOI ORDINO OGGI-ORA-IMMEDIATAMENTE un ar15. O un ak, di qualsiasi foggia o modello. E ceda un arma del cazzo italiana. Se la possiede.
COST QUEL CHE COST, IL PIU' FIGO L'E' CHRIS COST...

Blackbullet
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21/12/2010, 23:02

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da Blackbullet » 28/06/2012, 10:32

wardog ha scritto:Quello che a me fa' immensamente girare i coglioni e' il totale silenzio da parte dei produttori Italiani..TUTTI spaventatissimi da ritorsioni eventuali sull'export.

ma quando mai ??? non ti facevo così ingenuo , quelli si fanno cucire gli abiti su misura altro che spaventatissimi, salvo tu non ti riferisca ai vari gunstrade e assimilabili

:mazza:
Glock G19 Smith Wesson 60 .
Immagine
~ IO NON COMPRO ITALIANO ~ CHI COMPRA ITALIANO DANNEGGIA ANCHE TE DIGLI DI SMETTERE ~

Avatar utente
38bullet
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29/12/2010, 13:25

la mia opinione... non linciatemi!

Messaggio da 38bullet » 28/06/2012, 16:09

Scusate se vado contro corrente, ma non è un pò una lotta contro i mulini a vento quella di non comprare italiano? :wall: Cioè, mi spiego, ammesso che tutti gli utenti del forum si comportassero così il danno per le aziende in questione sarebbe irrisorio, un pò come il soldato che tenta di affondare una portaerei nemica con la fionda... :mrgreen: A me sembra piuttosto la storiella del marito che per fare dispetto alla moglie mette i cosiddetti sotto il treno... :balletto: Poi, tanti parlano male della Tanfoglio, ma non sono propriamente daccordo: con me sono stati gentilissimi nonostante chiamassi ogni settimana per rompere le scatole riguardo la mia pistola, inoltre mi hanno fatto un grosso sconto in quanto operatore della PL, cosa che generalmente gli altri non fanno. :dubbio: Non mi pare che sia del tutto come si legge nel forum, ovvero che a loro non interessi nulla degli utenti italiani. :ninzo: Poi, se mi dite che l'industria cerca di fare i propri interessi evitando ripercussioni sull'export, non mi meraviglia, del resto ciascuno tira acqua al proprio mulino, tuttavia non vedo l'utilità di segare col flessibile una Beretta o un Benelli... :pcrotto:
IMHO e senza polemica. :october:

Blackbullet
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21/12/2010, 23:02

Re: la mia opinione... non linciatemi!

Messaggio da Blackbullet » 28/06/2012, 16:12

38bullet ha scritto:Scusate se vado contro corrente, ma non è un pò una lotta contro i mulini a vento quella di non comprare italiano? :wall: Cioè, mi spiego, ammesso che tutti gli utenti del forum si comportassero così il danno per le aziende in questione sarebbe irrisorio, un pò come il soldato che tenta di affondare una portaerei nemica con la fionda... :mrgreen: A me sembra piuttosto la storiella del marito che per fare dispetto alla moglie mette i cosiddetti sotto il treno... :balletto: Poi, tanti parlano male della Tanfoglio, ma non sono propriamente daccordo: con me sono stati gentilissimi nonostante chiamassi ogni settimana per rompere le scatole riguardo la mia pistola, inoltre mi hanno fatto un grosso sconto in quanto operatore della PL, cosa che generalmente gli altri non fanno. :dubbio: Non mi pare che sia del tutto come si legge nel forum, ovvero che a loro non interessi nulla degli utenti italiani. :ninzo: Poi, se mi dite che l'industria cerca di fare i propri interessi evitando ripercussioni sull'export, non mi meraviglia, del resto ciascuno tira acqua al proprio mulino, tuttavia non vedo l'utilità di segare col flessibile una Beretta o un Benelli... :pcrotto:
IMHO e senza polemica. :october:

ma i commenti nei forum americani li hai letti ???

leggili poi mi saprai dire .......... :sigaro:
Glock G19 Smith Wesson 60 .
Immagine
~ IO NON COMPRO ITALIANO ~ CHI COMPRA ITALIANO DANNEGGIA ANCHE TE DIGLI DI SMETTERE ~

Avatar utente
38bullet
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29/12/2010, 13:25

forum USA

Messaggio da 38bullet » 28/06/2012, 18:56

Purtroppo mastico poco l'inglese, se qualcuno mi fa un sunto li leggo volentieri. Ragazzi, quì il problema non sono le fabbriche ma la politica, che evidentemente vede crearsi un partito trasversale anti-armi. Poi al Ministero non sembra vero di emanare nuove proposte non certo a pro nostro... lo dicevo io a chi si lamentava del Cavaliere, vedrete cosa verrà poi! :ninzo: Ormai comunque sono diventato FATALISTA, prendo quello che viene, tanto è perfettamente inutile non comprare la 98FS o mandare valanghe di e-mail a destra e a sinistra, l'unica timida speranza la ripongo nella FISAT come detto altrove. :)

ginoilpollo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 63
Iscritto il: 05/07/2011, 14:43

Re: Il mercato civile non interessa ? Non comprate italiano

Messaggio da ginoilpollo » 28/06/2012, 19:29

Articolo 6
Commissione consultiva centrale per il controllo delle armi.
La Commissione fa tra le altre cose , anche questa:

La commissione esprime parere obbligatorio sulla catalogazione delle armi prodotte o importate nello Stato, accertando che le stesse, anche per le loro caratteristiche, non rientrino nelle categorie contemplate nel precedente articolo 1, nonché su tutte le questioni di carattere generale e normativo relative alle armi e alle misure di sicurezza per quanto concerne la fabbricazione, la riparazione, il deposito, la custodia, il commercio, l'importazione, l'esportazione, la detenzione, la raccolta, la collezione, il trasporto e l'uso delle armi.

Delle due l'una: o tutti sapevano e tutti hanno taciuto, oppure i rappresentanti di categoria non sono stati interpellati né coinvolti, ma anche in questo caso mi pare che non abbiano detto nulla.
Qui c'è un parere obbligatorio da esprimere (come nel caso dell'ultimo decreto) , e questi non sono stati interpellati?


Ma va a ciapà i rat!!!!!

Blackbullet
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 10746
Iscritto il: 21/12/2010, 23:02

Re: forum USA

Messaggio da Blackbullet » 28/06/2012, 19:35

38bullet ha scritto:Purtroppo mastico poco l'inglese, se qualcuno mi fa un sunto li leggo volentieri. Ragazzi, quì il problema non sono le fabbriche ma la politica, che evidentemente vede crearsi un partito trasversale anti-armi. Poi al Ministero non sembra vero di emanare nuove proposte non certo a pro nostro... lo dicevo io a chi si lamentava del Cavaliere, vedrete cosa verrà poi! :ninzo: Ormai comunque sono diventato FATALISTA, prendo quello che viene, tanto è perfettamente inutile non comprare la 98FS o mandare valanghe di e-mail a destra e a sinistra, l'unica timida speranza la ripongo nella FISAT come detto altrove. :)
Beretta, Benelli, Tanfoglio / EAA, e Pedersoli non sarà possibile ottenere un centesimo da me.

Sono gli euro-weenies. Sei sorpreso questo è accaduto nello stesso paese che la parola "fascista" ha avuto origine?

Criminalità organizzata italiana blocco capitalismo del libero mercato? La mia faccia sconvolta!

Eh, ho pensato che aveva solo fucili da caccia in Italia comunque.

Non ho mai acquisterà un italiano su misura da fuoco di nuovo. Grazie per avvertirmi.

Citare alcuni nomi. E non voglio comprare una cosa da qualsiasi di queste società mai più.

Beh, non l'Italia ha imparato qualcosa dalla Grecia?
Non sto ridendo di Grecia o l'Italia o qualsiasi altra nazione europea che ha manifestazioni. La primavera araba è diventata l'estate europea e rischia di trasformarsi in caduta americano (come nella stagione di rivolte, non collasso).

Questo. Nome i traditori e non vedrai mai un centesimo del mio denaro finché non si pentiranno dei loro male e tornare dalla parte della libertà e della luce.

Grazie. Un'altra ragione per cui non potrà mai possedere una Beretta. La diapositiva nella cosa fronte era un bivio, ma ora ....

Negli stati che vi dirà che si tratta di posti di lavoro. 1 sul boicottaggio

Non riesci a visualizzare i nomi dei produttori ancora.
Giusto per essere sicuri, dovremmo boicottare tutti armaioli italiani.

Bene i produttori non sarà possibile ottenere i soldi da me ora

Tali società pistola italiane sono ormai morto per me.
BTW, la Smith e Wesson che esiste oggi non è la stessa società britannica di proprietà che ha firmato il sell out accordo con l'Amministrazione Clinton.
E Bill Ruger è morto e la società che porta ancora il nome Ruger non aderisce ai suoi principi restrittivi.
Boicottare le due società è assurdo, sono aziende che producono buoni alcune armi eccellenti e sono strenui sostenitori dei diritti di armi da fuoco.

Vaffanculo Benelli e Beretta. Non hanno mai vedrete un altro centesimo da me. E nemmeno qualsiasi altra cosa con un timbro "made in Italia".

In quale altro modo si Beretta sta per arrivare a chiunque di acquistare i loro fucili sportivi?

Vaffanculo Benelli e Beretta. Peccato, avrei acquistato entrambi i marchi alla fine, probabilmente non più.
ETA: Chiappa succhia erano scopata a prescindere.

L'ARX può essere buono per l'esercito rumeno, ma siamo ancora attaccati ai nostri Ars.
E AKs ..

Grazie per l'avvertimento. Non sarà l'acquisto di qualsiasi cosa, da quelli elencati.
Diritti Gun è uno sforzo a livello mondiale.
Glock G19 Smith Wesson 60 .
Immagine
~ IO NON COMPRO ITALIANO ~ CHI COMPRA ITALIANO DANNEGGIA ANCHE TE DIGLI DI SMETTERE ~

Rispondi