IZHMASH Saiga M4 o AK-47

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
cat-erpillar
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1371
Iscritto il: 21/12/2010, 23:39

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da cat-erpillar » 06/11/2011, 16:47

abbiamo in idaglia 3 versioni in 7,62 x 39 quello in oggetto "M4", poi "M3-EXP-01" e infine "762" l'M3 e il 762 non hanno l'impugnatura a pistola e per chi lo volesse ci sono due strade percorribili, acquistare un calcio già compreso del pistol grip , oppure potrare avanti il gruppo di scatto e far posto al pistol...vi sono migliaia di accessori compatibili e acquistabili in rete tra cui caricatori di qualsiasi capienza.....ma per evitare che l'argomento sterzi verso i caricatori lasciate fuori quelli da 30 perchè è "materia esplosiva"
questa la mia versione, modello "762"che come vedete si presta a diverse trasformazioni anche se l'ultima manca del fermo astina che ancora non ho trovato

Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
lg.klink
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1270
Iscritto il: 21/12/2010, 12:47

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da lg.klink » 06/11/2011, 19:20

Complimenti x la trasformazione.............. io avevo lo stesso fucile , quando lo comprai ancora non erano importati gli M4 e gli AK erano pochissimi i piu' in 222 , della n.j. , poi lessi su internet la trasformazione possibile ma vista la poca manualità lo sostituii x il norinco cq 311 in 223 , cmq per caccia al cinghiale mi sembrava un ottima arma , se fossi stato in te avrei cambiato la parte posteriore ( calcio e grip) lasciando l'astina originale mi ricordo che su internet avevo trovato il modo con relative foto e alla fine faceva una bella figura anche con l'originale , niente levando che cmq anche il tuo fa una bella figura , l'ultima foto se non ho capito male dovrebbe essere l'attuale configurazione.
Bel fucile ancora complimenti, by Marc

cat-erpillar
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1371
Iscritto il: 21/12/2010, 23:39

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da cat-erpillar » 06/11/2011, 23:00

la configurazione che preferisco e la terza, all'ultima manca la prova del fuoco come detto mi manca il fermo astina inferiore reperibile negli USA ma costerebbe più la spedizione del fermo stesso....per tutte basta un cacciavite, una esagonale e in 60 secondi si cambia luk...oltre a sparare è divertente anche fare queste cose naturalmente spendendo cifre molto modeste
Immagine
Immagine

argoplus
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 770
Iscritto il: 06/10/2011, 21:44

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da argoplus » 06/11/2011, 23:55

Tra tutti i vostri commenti sono sempre più sicuro che questo saiga è un arma che vale i soldi spesi!

Sono contento... una domanda di pura curiosità, come è che costa cosi "relativamente poco"?

Se poi le parti sono "eterne" perchè della famiglia del Ak non mi so spiegare come mai il prezzo.

vecchiaraffica
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5804
Iscritto il: 21/12/2010, 23:06

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da vecchiaraffica » 07/11/2011, 0:40

Scream72 ha scritto:Per IZHMASH Saiga 7,62x39, dove si può trovare un calcio con impugnatura a pistola? :october:





guarda che se hai l' M3 non ci puoi montare il calcio a pistola se non modifica lo scatto .
la canna bluastra del fucile a pompa stava salda come una condanna nelle sue vecchie mani
the night of the hunter (la morte corre sul fiume) di Davis Grubb

i caricatori non bastano mai (v.r.)

Avatar utente
shootout
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 417
Iscritto il: 26/12/2010, 10:34

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da shootout » 07/11/2011, 9:52

argoplus ha scritto:
shootout ha scritto:
argoplus ha scritto:Oggi sono stato in armeria e....

Preso... non avevo contante a sufficienza per portarlo via però lo fermato il Saiga M4!

Due considerazioni:

Grande il caricatore da 10 colpi già in dotazione...
Catalogato caccia... fantastico!
Brutta la manetta di cui parlavate... trovo che rovini un po l'estetica dell'arma!
Alla fine della canna c'è il filetto che però viene coperto da una sorta di "coperchio avvitato" e devo dire che anche con quello non sta male.

Appena arriva posto le foto del mio nuovo acquisto in attesa dello smith! Mi è piaciuto fin da subito il Saiga e se non erro nel gioco Battlefield 3 c'è ma sotto un altro nome che penso sia la versione militare. :october:
Ciao

si quello che ho visto sull'arma che mi ha tenuto via il coperchio era avvitato a mano e si svitava senza attrezzi particolari, quindi penso che dovrò stringerlo bene al momento dell'acquisto in armeria, magari con un blocca filetti anche se magari basta una buona stretta con una pinza, cmq magari il tuo è stretto molto bene prova a forzare perchè se sono tutti uguali li sotto c'e un filetto sono sicuro al 100% anzi no al 110% lo visto con i miei occhio cmq in fine settimana lo porto a baita.
Un arma che è catalogata caccia e per di più con 10 colpi della famiglia Ak non me la sono lasciata sfuggire... a 600 euro nuova lo presa al volo! Il calibro sembra più performante del 223 Rem me li ha fatti vedere uno accanto all'altro... Sembra un po più panciuto il calibro del Saiga... cmq non vedo l'ora di provarlo a 50 Metri ( 100 no perché con le mire metalliche sono una talpa)
Ho visto qualche caricatore da 10 qui mi sapresti dire se sono compatibili con il saiga?

http://www.midwayitalia.com/apps/ebrows ... string=649 *** 20766 *** :october:

.... niente da fare , vedo che è avvitato alla volata , ma non si sposta di un millimetro , ho provato con una chiave a pappagallo ..niente da fare , qualcuno ha dei suggerimenti per svitare la protezione della filettatura sulla volata dell'arma ?
Grazie

cat-erpillar
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1371
Iscritto il: 21/12/2010, 23:39

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da cat-erpillar » 07/11/2011, 11:41

vecchiaraffica ha scritto: guarda che se hai l' M3 non ci puoi montare il calcio a pistola se non modifica lo scatto .
non è esatto ci sono per l'M3 calcio con impugnatura in un unico pezzo volendo lo si può montare senza modifiche allo scatto semplicemente rimuovendo e rimettendo la vite che tiene il calcio.....naturalmente il pistol grip rimane in questo caso più arretratto 3/4 cm rispetto all'M4 e agli ak
qua qualche esempio http://riflestocks.com/store/page14.html
ma ci sono altre varianti...e basta un adattatore per montare più o meno tutti i calci AR
Immagine
Immagine

argoplus
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 770
Iscritto il: 06/10/2011, 21:44

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da argoplus » 07/11/2011, 14:06

.... niente da fare , vedo che è avvitato alla volata , ma non si sposta di un millimetro , ho provato con una chiave a pappagallo ..niente da fare , qualcuno ha dei suggerimenti per svitare la protezione della filettatura sulla volata dell'arma ?
Grazie


Allora io non sono un esperto nel settore quindi prendi con le pinze ciò che ti dico... Secondo me non si svita perché tu stringi la protezione con il pappagallo e di conseguenza forzando si "ovalizza" sul filetto.. Fai una roba spruzza dello svitol tra i filetti se ci riesci e con un piccolo scalpellino prova a picchiare sul bordo esterno della protezione fino a create un solco dalla parte dove si svita in questo modo non andrai a ovalizzare il "tappo" è probabilmente verrà via! Può anche darsi che sia cosi duro perché hanno usato un qualche agente chimico tipo Blocca Filetti ecc... però questo non te lo so dire... :october:

Avatar utente
shootout
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 417
Iscritto il: 26/12/2010, 10:34

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da shootout » 07/11/2011, 14:30

argoplus ha scritto:.... niente da fare , vedo che è avvitato alla volata , ma non si sposta di un millimetro , ho provato con una chiave a pappagallo ..niente da fare , qualcuno ha dei suggerimenti per svitare la protezione della filettatura sulla volata dell'arma ?
Grazie


Allora io non sono un esperto nel settore quindi prendi con le pinze ciò che ti dico... Secondo me non si svita perché tu stringi la protezione con il pappagallo e di conseguenza forzando si "ovalizza" sul filetto.. Fai una roba spruzza dello svitol tra i filetti se ci riesci e con un piccolo scalpellino prova a picchiare sul bordo esterno della protezione fino a create un solco dalla parte dove si svita in questo modo non andrai a ovalizzare il "tappo" è probabilmente verrà via! Può anche darsi che sia cosi duro perché hanno usato un qualche agente chimico tipo Blocca Filetti ecc... però questo non te lo so dire... :october:

spero che non hanno usato qualche agente segreto :sigaro: (battutaccia) , vedo di trovare qualche video su youtube , tu che lo hai svitato ... si svita normalmente da destra verso sinistra .... antiorario ? grazie della risposta

Avatar utente
Ducati_Roma
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4753
Iscritto il: 21/12/2010, 12:31
Località: Roma

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da Ducati_Roma » 07/11/2011, 14:53

quella boccola è fissata con il frenafiletti, per sciogliere il frenafiletti ti serve una pistola termica, di quelle utilizzate in carrozzeria, e SI si svita in senso antiorario
Immagine
«Non so con quali armi verrà combattuta la Terza guerra mondiale ma la Quarta verrà combattuta con clave e pietre» A.Einstein

Avatar utente
shootout
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 417
Iscritto il: 26/12/2010, 10:34

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da shootout » 07/11/2011, 15:06

Ducati_Roma ha scritto:quella boccola è fissata con il frenafiletti, per sciogliere il frenafiletti ti serve una pistola termica, di quelle utilizzate in carrozzeria, e SI si svita in senso antiorario

many thanks , sarebbe quella non a fuoco vivo .... giusto ?

Avatar utente
Ducati_Roma
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4753
Iscritto il: 21/12/2010, 12:31
Località: Roma

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da Ducati_Roma » 07/11/2011, 15:21

shootout ha scritto:
Ducati_Roma ha scritto:quella boccola è fissata con il frenafiletti, per sciogliere il frenafiletti ti serve una pistola termica, di quelle utilizzate in carrozzeria, e SI si svita in senso antiorario

many thanks , sarebbe quella non a fuoco vivo .... giusto ?
sarebbe quella che assomiglia ad un phon, ma che emette mooooooooooooooolto più calore
Immagine
«Non so con quali armi verrà combattuta la Terza guerra mondiale ma la Quarta verrà combattuta con clave e pietre» A.Einstein

argoplus
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 770
Iscritto il: 06/10/2011, 21:44

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da argoplus » 07/11/2011, 18:39

Però non capisco come mai in quello che vado a pigliare io quella boccola non sia bloccata con nulla... anzi io ho il problema opposto cioè devo frenarla con qualcosa perchè magari sparando si svita...

Avatar utente
Ducati_Roma
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4753
Iscritto il: 21/12/2010, 12:31
Località: Roma

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da Ducati_Roma » 07/11/2011, 20:15

argoplus ha scritto:Però non capisco come mai in quello che vado a pigliare io quella boccola non sia bloccata con nulla... anzi io ho il problema opposto cioè devo frenarla con qualcosa perchè magari sparando si svita...
anche se non lo fissi con il frenafiletti, sparando non ti si può svitare per nessun motivo, visto che c'è un perno a molla che lo tiene fermo evitando che si sviti accidentalmente
Immagine
«Non so con quali armi verrà combattuta la Terza guerra mondiale ma la Quarta verrà combattuta con clave e pietre» A.Einstein

argoplus
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 770
Iscritto il: 06/10/2011, 21:44

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da argoplus » 13/11/2011, 0:56

Finalmente oggi lo preso... il mio Saiga M4 sono finalmente felice di possedere un Ak... Per ora lo Oliato per bene e riposto in cassaforte appena ho due minuti sparo qualche colpo cosi per vedere come funge!

Immagine

Uploaded with ImageShack.us
Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Avatar utente
shootout
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 417
Iscritto il: 26/12/2010, 10:34

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da shootout » 13/11/2011, 14:13

il mio è diverso nella boccola per il muzzle brake (non riesco a smontarlo e si vede la filettatura sotto) gli ho dato na verniciata ...la chiave a "pappagallo" ha lasciato qualche segnetto

Immagine

Immagine

Avatar utente
Ducati_Roma
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4753
Iscritto il: 21/12/2010, 12:31
Località: Roma

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da Ducati_Roma » 13/11/2011, 17:36

shootout ha scritto:il mio è diverso nella boccola per il muzzle brake (non riesco a smontarlo e si vede la filettatura sotto) gli ho dato na verniciata ...la chiave a "pappagallo" ha lasciato qualche segnetto

Immagine

Immagine
veramente al tuo manca anche l'attacco per la baionetta (altrimenti l'astina per la pulizia come si tiene?), per i segni del pappagallo era meglio dare una bella carteggiata con carta abrasiva e poi una spruzzata di vernice nera ad alta temperature per le marmitte...la vernice che hai usato tu fa effetto "ruggine"...ma quando hai provato a svitare la boccola, hai usato qualcosa per scaldare il frenafiletti?!
Immagine
«Non so con quali armi verrà combattuta la Terza guerra mondiale ma la Quarta verrà combattuta con clave e pietre» A.Einstein

Avatar utente
shootout
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 417
Iscritto il: 26/12/2010, 10:34

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da shootout » 13/11/2011, 21:20

ciao Duca , l'ho potuto riscaldare sul fornello della cucina per 3 minuti , poi ho provato ...nulla...non si muove , ho ha disposizione della vernice per "taroccare" armi ...colore terra e verde , giusto per non vederlo con quei segni , mi riprometto che lo farò per bene con una carteggiata e colore nero , ritornando alla maledetta boccola , guardando la canna dal foro di uscita , si vede la filettatura , mi è stato detto che i comuni compensatori per AK47 hanno un passo ed un diametro diverso ..... è giusto ?

Avatar utente
Ducati_Roma
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4753
Iscritto il: 21/12/2010, 12:31
Località: Roma

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da Ducati_Roma » 13/11/2011, 21:30

shootout ha scritto:ciao Duca , l'ho potuto riscaldare sul fornello della cucina per 3 minuti , poi ho provato ...nulla...non si muove , ho ha disposizione della vernice per "taroccare" armi ...colore terra e verde , giusto per non vederlo con quei segni , mi riprometto che lo farò per bene con una carteggiata e colore nero , ritornando alla maledetta boccola , guardando la canna dal foro di uscita , si vede la filettatura , mi è stato detto che i comuni compensatori per AK47 hanno un passo ed un diametro diverso ..... è giusto ?

si, le dimensioni della filettatura dello spegnifiamma dell'AK104 o Saiga M4 sono piu grandi della filettatura dello spegnifiamma a "fetta di salame" dell'Ak47 tradizionale
ad occhio dovrebbero essere 2 cm di diametro per il Saiga e circa 1,5 cm per l'Ak

PS per l'utilizzo della fiamma del fornello della cucina non saprei dirti, noi abbiamo provato con la fiamma di una candela di 10 cm. di lunghezza, tenuta piu o meno 1/4 d'ora e niente, mentre con la pistola termica dopo appena 2 minuti il frenafiletti s'è sciolto come neve al sole...non so magari la fiamma non era sufficente :ninzo:
Immagine
«Non so con quali armi verrà combattuta la Terza guerra mondiale ma la Quarta verrà combattuta con clave e pietre» A.Einstein

Avatar utente
shootout
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 417
Iscritto il: 26/12/2010, 10:34

Re: IZHMASH Saiga M4 o AK-47

Messaggio da shootout » 13/11/2011, 21:49

Ducati_Roma ha scritto:
shootout ha scritto:ciao Duca , l'ho potuto riscaldare sul fornello della cucina per 3 minuti , poi ho provato ...nulla...non si muove , ho ha disposizione della vernice per "taroccare" armi ...colore terra e verde , giusto per non vederlo con quei segni , mi riprometto che lo farò per bene con una carteggiata e colore nero , ritornando alla maledetta boccola , guardando la canna dal foro di uscita , si vede la filettatura , mi è stato detto che i comuni compensatori per AK47 hanno un passo ed un diametro diverso ..... è giusto ?

si, le dimensioni della filettatura dello spegnifiamma dell'AK104 o Saiga M4 sono piu grandi della filettatura dello spegnifiamma a "fetta di salame" dell'Ak47 tradizionale
ad occhio dovrebbero essere 2 cm di diametro per il Saiga e circa 1,5 cm per l'Ak

PS per l'utilizzo della fiamma del fornello della cucina non saprei dirti, noi abbiamo provato con la fiamma di una candela di 10 cm. di lunghezza, tenuta piu o meno 1/4 d'ora e niente, mentre con la pistola termica dopo appena 2 minuti il frenafiletti s'è sciolto come neve al sole...non so magari la fiamma non era sufficente :ninzo:
comuque ...so testardo , proverò da un amico che ha una carrozzeria , sul Saiga M4 che avete - hai smontato il coprifiletto era come il mio ?

Rispondi