G19X

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 238
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: G19X

Messaggio da Customs » 08/11/2020, 18:59

Giugi67 ha scritto:
08/11/2020, 18:24
Ero a circa 15 metri. Dopo questa mattina posso incrementare la distanza, anche se da tempo ho smesso di tirare ai 25. Qualche volta mi diletto a fare tiro accademico con la 22, ma con il grosso calibro difficilmente vado oltre i 20.
Sono convinto che la Glock sparasse bene anche prima, ma, molto probabilmente, per la mia vista, necessitava dell’aggiustamento fatto.
Non per niente hanno inventato le tacche di mire regolabili, no?
La correzione l’ho anche fatta perchè su 2 delle altre mie armi munite di questo dispositivo, ho notato che la tacca è sempre leggermente spostata a destra.
Buona serata
Anche la mia complessione spalla/braccio/polso/occhio mi
porta a tenere la tacca leggermente spostata a destra, anche su quelle
regolabili appunto.
Invece la mia Sig P320 in .45 è perfetta così com'è, centrata. Boh.
Però sparo, con le corte, sempre sui 25 metri, a distanza inferiore, a meno
di non praticare tiro da difesa, alla lunga mi "annoio" ....

Avatar utente
GesGas45
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 880
Iscritto il: 15/10/2013, 22:13
Località: .............................................

Re: G19X

Messaggio da GesGas45 » 08/11/2020, 19:59

Customs ha scritto:
08/11/2020, 18:59


Anche la mia complessione spalla/braccio/polso/occhio mi
porta a tenere la tacca leggermente spostata a destra, anche su quelle
regolabili appunto.
si la cosa e' abbastanza normale... per un tiratore destro l'errore e' quasi sempre a sinistra oppure in basso a sinistra..
io stesso ho praticamente tutte le tacche regolabili delle corte di poco spostate a destra...
:october:
Immagine

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 238
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: G19X

Messaggio da Customs » 08/11/2020, 20:05

GesGas45 ha scritto:
08/11/2020, 19:59
Customs ha scritto:
08/11/2020, 18:59


Anche la mia complessione spalla/braccio/polso/occhio mi
porta a tenere la tacca leggermente spostata a destra, anche su quelle
regolabili appunto.
si la cosa e' abbastanza normale... per un tiratore destro l'errore e' quasi sempre a sinistra oppure in basso a sinistra..
io stesso ho praticamente tutte le tacche regolabili delle corte di poco spostate a destra...
:october:
Sì ma mi riferisco proprio ad una questione di allineamento,
non al classico errore di scatto che porta i colpi in basso a sinistra.

Avatar utente
GesGas45
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 880
Iscritto il: 15/10/2013, 22:13
Località: .............................................

Re: G19X

Messaggio da GesGas45 » 08/11/2020, 20:08

Customs ha scritto:
08/11/2020, 20:05
GesGas45 ha scritto:
08/11/2020, 19:59
Customs ha scritto:
08/11/2020, 18:59


Anche la mia complessione spalla/braccio/polso/occhio mi
porta a tenere la tacca leggermente spostata a destra, anche su quelle
regolabili appunto.
si la cosa e' abbastanza normale... per un tiratore destro l'errore e' quasi sempre a sinistra oppure in basso a sinistra..
io stesso ho praticamente tutte le tacche regolabili delle corte di poco spostate a destra...
:october:
Sì ma mi riferisco proprio ad una questione di allineamento,
non al classico errore di scatto che porta i colpi in basso a sinistra.
ah ok.... :october:
Immagine

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 238
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: G19X

Messaggio da Customs » 08/11/2020, 20:54

Compensare gli errori di scatto/impugnatura spostando le mire
non va mica bene; praticamente miri da tutt'altra parte per fare
arrivare i colpi a segno ...

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 238
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: G19X

Messaggio da Customs » 11/11/2020, 22:01

Piccolo aggiornamento tecnico: oggi ho portato in poligono sia la G19X che
la APX per farmi un'idea a caldo e in tempo reale delle differenze.
Quindi, secondo me, la Glock rimane ottima e maneggevole, va in punteria da sola, molto
precisa nonostante la canna da 102 mm; confermo il miglioramento dello
scatto della Gen5, un colpo tira l'altro velocemente fino a svuotare il
caricatore (rimane bellissimo il carrello bronzo metallizzato... non c'entra con le
peculiarità tecniche ma mi piace un sacco ...).
Confermo, come dissi tempo fa paragonandola alla G17, l'eccezionale impugnatura
della APX, molto alta che rende minimo il rilevamento; la precisione mi parrebbe più
o meno la stessa, seppur empiricamente. Comunque la canna è 6mm più lunga rispetto
alla Glock. Parlando di scatto trovo migliore quello della Beretta: più netto e intuitivo
anche se ho avuto qualche mancata accensione dovuta alla sostituzione della molla percussore
(più leggera) originale Beretta; fin'ora non mi era accaduto ma ci rimetterò quella di serie.
La percussione Glock è comunque molto più decisa, anche dell'originale Beretta, come detto
pare quella della 98.
Esteticamente trovo più grintosa la Beretta, col particolare carrello "spigoloso" anche se, in quanto a grip
diversamente da quello che potrebbe sembrare, è scarsissimo: i risalti sono poco incisivi e troppo
distanti tra loro: con mani sudate il carrello scivola parecchio. Meno scenografici ma imbattibili i semplici
(ma profondi e ravvicinati) intagli di presa posteriori Glock.
Alla Beretta ho sostituito il fusto nero (che, tra l'altro, diversamente da quello Glock è rinforzato con fibra di vetro)
con quello colore Olive Drab (verde oliva scuro) lasciando il dorsalino
nero come il carrello e la minuteria: secondo me ha acquisito un'aria più cattiva e militare che le dona parecchio.

Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 238
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: G19X

Messaggio da Customs » 05/12/2020, 19:09

Per chi aveva chiesto pareri o per chi fosse interessato:
continuando ad usare la G19x continuo ad apprezzarla.
È veramente ottima; confermo lo scatto parecchio migliorato
(anche con l'uso) e la maneggevolezza estrema unita all'ottimo
grip; controllabilità perfetta con l'impugnatura della 17 (probabilmente anche
per merito della solita molla coassiale ulteriormente migliorata); la precisione,
conoscendo meglio l'arma, devo dire adesso che è eccezionale,
naturalmente in relazione al tipo di pistola: appena 102mm di canna ... 6 etti di peso
... scatto e mire concepiti per la difesa ... adesso ottengo rosate
molto strette (migliori munizioni provate fin'ora S&B 124gr FMJ) anche sui
25 m., si riescono a piazzare i colpi esattamente là dove si vogliono piazzare,
più che con la mia vecchia G17 Gen.4 con cui avevo macinato migliaia di cartucce:
probabilmente la nuova rigatura e concezione della canna ha il suo perché.
Non finirò mai di apprezzare la semplicità costruttiva unita ad estrema cura
e qualità (mirata alla funzionalità) dei prodotti Glock.
Certamente la mia Kimber 1911 .45 possiede altro fascino, ma dovendo uscire
armato indovinate un po' quale indosserei? 😊

Rispondi