Consiglio prima arma per uso operativo

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Customs
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 238
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da Customs » 24/09/2020, 16:24

alenyc81@gmail.com ha scritto:
24/09/2020, 15:42
Beh, rovinato x tutta la vita dipende... Ovviamente se l'utilizzo è lecito, non penso che qualcuno t possa condannare .. ovviamente ,come detto prima,deve essere lecito... Discorso diverso se in automatico si tira fuori la pistola e si comincia a sparare all impazzata tipo fare west... E oltretutto ferire o peggio una persona... Li ci sta e non si discute.

Per questo ,secondo me, il colpo in canna è da evitare... Perché l'arma è proprio l'ultima risorsa... Poi non so se ci sono persone che sul lavoro effettuano controlli ,durante il servizio, e automaticamente sfoderano l'arma per precauzione
Proprio perché e l'ultima risorsa, perchè è l'extrema ratio dell'autodifesa che deve essere
pronta in frangenti estremi: estrai e premi il grilletto.
A nessuna GPG nè altri, nella nostra legislazione, è permesso estrarre l'arma per
precauzione; neppure alle FF.OO. viene consentito ciò dalle regole di ingaggio
se non in pochissimi casi previsti dal regolamento.
La norma, in Italia, non è quella cinematografica dei telefilm americani;
come saprai nella nostra nazione non è previsto neppure il porto dell'arma
a vista (a nessuno) se non in uniforme, altro che "girare" con la pistola in mano.

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 176
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da AIMII » 24/09/2020, 16:28

Molti anni addietro, in attesa dell'udienza per il mio assistito vedo padre e figlio imputati di eccesso colposo di legittima difesa. i due malcapitati avevano affrontato un rapinatore armato di revolver, erano stati attinti tutti e due da due pallottole ciscuno ma avevano vigorosamente reagito, uno con uno sgabello di ferro e l'altro con un manico di piccone appena acquistato alla vicina ferramenta............alla fine vennero assolti ma penso il caso dia l'idea del divario di trattamento sostanziale che vi era e che continua ad esserci tra chi si difende e chi aggredisce.
Cordialmente
aim

platoon74
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1674
Iscritto il: 06/06/2011, 13:35
Località: valle d'aosta

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da platoon74 » 24/09/2020, 20:53

Non sto a dirti di porta l'arma con il colpo camerato ma l'unica volta che dovrai veramente estrarre l'arma, fidati, la vorresti pronta all'uso.
Investi anche in una buona fondina è fondamentale come l'arma!
In caso di colluttazione è la fonduta che ti trattiene l'arma ed impedisce allagressore di sottrartela e poi vai in poligono e spara!! All'inizio 1 volta a settimana poi più avanti puoi andare 2 volte al mese ma credimi che i 2 addestramento e l'esame totale 3 volte all'anno che sono i tiri obbligati sono decisamente insufficienti
2 cose sono certe nella vita: la morte e che la beretta non si inceppa MAI

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 176
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da AIMII » 25/09/2020, 0:33

Platoon.....la FONDINA.....trattiene l'arma....la FONDUTA rende sazi, felici e grassi... :october: :october:
Cordialmente
aim

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 69
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 25/09/2020, 8:22

Portare una pistola è una cosa seria,ma o si porta o non si porta.A mio modesto giudizio bisogna sempre avere il colpo in canna e possibilmente scegliere un'arma che consenta lo sparo con l'unica operazione di premere il grilletto.Che si tratti di una automatica in doppia azione,rivoltella o percussore lanciato parzialmente prearmato dipende da scelta personale.Personalmente,e lo dico dopo anni di scetticismo,il sistema tipo Glock è imbattibile.Non conosco alcuna norma che vieti espressamente il porto della pistola a vista anche se è ovvio che farlo sarebbe insensato per molti motivi che vanno dal rischio di essere incolpati di procurato allarme o minaccia fino al fatto di vanificare completamente il fattore sorpresa.Se qualche forumista dissente da questo è pregato di citarmi la norma specifica.
Ciccio49
Vim vi repellere licet

alenyc81@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 23/09/2020, 11:16

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da alenyc81@gmail.com » 25/09/2020, 12:19

No no ,infatti io non capisco come si possa estrarre l'arma per precauzione... Anche perché questo vorrebbe dire fare fuoco appena si vede qualcosa di strano... Il porto d'armi x difesa personale parla chiaro: difesa personale... Quindi non per intimidire e minacciare . Magari per intimidire,ma nella fondina,nel senso che dall'altra parte vedono la pistola.. ma finisce lì .. e per difesa personale vuol dire in situazioni dove non c'è altra soluzione.

Cmq ,tornando al discorso arma, forse è davvero meglio avere il colpo camerato... Ma a questo punto preferirei avere un arma con il primo colpo in doppia azione... Sinceramente non starei tranquillo a girare con colpo camerato su una striker... So che per molti sarà una stupidata,ma personalmente mi sentirei più tranquillo con un arma in doppia azione,quindi incamera il colpo, abbatticane e via... Di sicuro non voglio la sicura tipo beretta... La reputo pericolosa.

Quindi una cz p07 che, da quanto visto, è pure abbastanza compatta( tipo Glock 19) e leggera... Il problema sarà trovarla ...online sulle varie pagine delle armerie,non ho trovato molto..

In alternativa, la sig sp2022,ma penso costi di più e non vengono forniti i dorsalini

platoon74
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1674
Iscritto il: 06/06/2011, 13:35
Località: valle d'aosta

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da platoon74 » 25/09/2020, 16:15

L'arma la devi portare tu!!
Sei tu che devi essere convinto delle scelte, ma attualmente ci si sta indirizzando sulle polimeri he con percussore lanciato e non per moda!
2 cose sono certe nella vita: la morte e che la beretta non si inceppa MAI

alenyc81@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 23/09/2020, 11:16

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da alenyc81@gmail.com » 25/09/2020, 16:40

Una cosa la voglio dire,se non già detta

Ovviamente il solo corso di maneggio e i colpi obbligatori ogni tot mesi non servono a molto.. sono convinto che se un arma va portata al seguito per lavoro, la si deve conoscere . Quindi,soprattutto all'inizio,un giro al poligono almeno 1 volta a settimana sia doveroso..

Io personalmente ci andrò il più possibile anche perché,oltre ad acquisire dimestichezza, è pure divertente...

Sicuramente preferisco andare in poligono a provare con tutta calma,piuttosto che provare a casa con l'arma in completa sicurezza... Non sarà mai la stessa cosa... Anche perché,soprattutto all'inizio, ci si deve abituare al colpo che parte .. il corso l'ho fatto con munizioni da 22 ad esempio.. tutto facile.. poi mi hanno fatto provare una ho USP con 9x21 e sono rimasto spiazzato ... Decisamente più potente e ci vuole pratica padroneggiarlo

Avatar utente
ughes70@yahoo.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 145
Iscritto il: 28/03/2020, 19:26

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da ughes70@yahoo.com » 27/09/2020, 1:04

ciao se dovessi decidere per una striker ,la nuova Stoeger Str-9 e' favolosa ;https://www.armietiro.it/stoeger-str-9l ... iana-13038
Questa e' una 44 magnum,una delle pistole piu potenti del mondo,capace di far saltare la testa ad un toro.Che effetto fa ,vista dalla vostra parte.

alenyc81@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 23/09/2020, 11:16

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da alenyc81@gmail.com » 27/09/2020, 13:42

Ti ringrazio ma penso che opterò per la cz p07... Ovviamente sarà buona cosa trovarla da qualche parte per visionarla almeno... Provarla sarà un po' un problema

nikkkk
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 162
Iscritto il: 16/02/2018, 12:13

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da nikkkk » 27/09/2020, 14:47

vai di strilkerfire, se sei novizio e ci pratichi parecchio in cava sull'estrazione con il disinnesco della sicura e colpo in canna può essere un buon compromesso. molti produttori fanno anche versioni con sicura come le sw m&p o le ruger

come detto da molti fai attenzione al peso che alla lunga logora, se non avrai incarichi troppo operativi valuta anche una monofilare

alenyc81@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 23/09/2020, 11:16

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da alenyc81@gmail.com » 27/09/2020, 21:58

Per il peso, punto su una polimerica infatti,in versione compact...
La cz che ho visto pare ottima come impugnatura,leggera e affidabile,oltre ad avere le caratteristiche che cerco

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3278
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da duxino » 27/09/2020, 23:20

Conosco molto bene il grado di preparazione delle G.p.G, quindi dico vai di azione mista, la Cz è ottima, anche la CX4 va benissimo, P30, le mie preferite sono le Sig ottime ma care. Il mestiere di G.p.G. ti porta ad affrontare tante situazioni diverse improvvise, molte volte poco o niente prevedibili, un ispezione a seguito di allarme in un capannone buio con un arma in mano, torcia e gap con la preoccupazione di vedersi aggredire da uno più malintenzionati non è certo "rilassante". In questi casi l'adrenalina è alta, il sudore scorre, le mani stringono l'arma, puntualmente il dito finisce nel ponticello, qui sta la differenza fra una doppia bella dura da 3 o 4 kg ed un percussore lanciato da 1.800 gr. Porto l'arma da 32 anni, ininterrottamente, comprato varie striker Glock, Walther, ma niente non mi sento sicuro a portarle, hanno bisogno per essere sicure della loro fondina rigida, ma come fai in estate a portare una full size con una fondina esterna di plastica in abiti civili, devi considerare anche questo oltre a tante altre cose, portare carica addosso una arma non è sempre facile. Sarebbe auspicabile un treadh in tal senso. Ciao :october:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3278
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da duxino » 27/09/2020, 23:35

Customs ha scritto:
24/09/2020, 16:24
alenyc81@gmail.com ha scritto:
24/09/2020, 15:42
Beh, rovinato x tutta la vita dipende... Ovviamente se l'utilizzo è lecito, non penso che qualcuno t possa condannare .. ovviamente ,come detto prima,deve essere lecito... Discorso diverso se in automatico si tira fuori la pistola e si comincia a sparare all impazzata tipo fare west... E oltretutto ferire o peggio una persona... Li ci sta e non si discute.

Per questo ,secondo me, il colpo in canna è da evitare... Perché l'arma è proprio l'ultima risorsa... Poi non so se ci sono persone che sul lavoro effettuano controlli ,durante il servizio, e automaticamente sfoderano l'arma per precauzione
Proprio perché e l'ultima risorsa, perchè è l'extrema ratio dell'autodifesa che deve essere
pronta in frangenti estremi: estrai e premi il grilletto.
A nessuna GPG nè altri, nella nostra legislazione, è permesso estrarre l'arma per
precauzione; neppure alle FF.OO. viene consentito ciò dalle regole di ingaggio
se non in pochissimi casi previsti dal regolamento.
La norma, in Italia, non è quella cinematografica dei telefilm americani;
come saprai nella nostra nazione non è previsto neppure il porto dell'arma
a vista (a nessuno) se non in uniforme, altro che "girare" con la pistola in mano.
Cosa significa estrarre l'arma per precauzione? Intendi dire estrarre l'arma e tenerla pronta in caso di aggressione, vera o presunta e /o durante un operazione di polizia? Quale articolo di quale legge impedisce ad un operatore di polizia, ad una gpg o ad un privato di prepararsi a respingere un'aggressione? Affrontare una o più persone armate, anche con spranghe e/o altre armi improprie, non dico armi da fuoco, con l'arma in fondina? Ti piace il rischio? Estrai e spari? Tex Willer estrae, spara e va a bersaglio, solo lui. Che significa girare con la pistola in mano?
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

alenyc81@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 23/09/2020, 11:16

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da alenyc81@gmail.com » 28/09/2020, 13:43

duxino ha scritto:
27/09/2020, 23:20
Conosco molto bene il grado di preparazione delle G.p.G, quindi dico vai di azione mista, la Cz è ottima, anche la CX4 va benissimo, P30, le mie preferite sono le Sig ottime ma care. Il mestiere di G.p.G. ti porta ad affrontare tante situazioni diverse improvvise, molte volte poco o niente prevedibili, un ispezione a seguito di allarme in un capannone buio con un arma in mano, torcia e gap con la preoccupazione di vedersi aggredire da uno più malintenzionati non è certo "rilassante". In questi casi l'adrenalina è alta, il sudore scorre, le mani stringono l'arma, puntualmente il dito finisce nel ponticello, qui sta la differenza fra una doppia bella dura da 3 o 4 kg ed un percussore lanciato da 1.800 gr. Porto l'arma da 32 anni, ininterrottamente, comprato varie striker Glock, Walther, ma niente non mi sento sicuro a portarle, hanno bisogno per essere sicure della loro fondina rigida, ma come fai in estate a portare una full size con una fondina esterna di plastica in abiti civili, devi considerare anche questo oltre a tante altre cose, portare carica addosso una arma non è sempre facile. Sarebbe auspicabile un treadh in tal senso. Ciao :october:
hai centrato il discorso... mi hanno consigliato appunto un azione mista di modo da avere il grilletto piu duro, quantomeno per il primo colpo.... piu lunga e dura la corsa vuol dire, in certe situazioni, la decisione di sparare un colpo in modo ragionato e consapevole, proprio perchè il grilletto si azione con tot kg e tot corsa...

mi hanno consigliato la beretta 98fs ma personalmente non mi piace.... troppo pesante, troppo ingombrante e sopratutto non voglio la sicura sul grilletto....
la p 07 ha la possibilità di scegliere se avere l'abbatticane oppure la sicura come la beretta, è leggera e compatta, oltre ad essere anche piu gradevole alla vista e piu economica.
il problema è che non so dove trovarla... online non ho trovato armerie in zona che l'hanno

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3278
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da duxino » 28/09/2020, 23:03

“Ho centrato il discorso” azzzzzz dopo 32 anni di porto ininterrotto ho imparato qualcosa :allah: :laurea: :applausiverde:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

Avatar utente
ughes70@yahoo.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 145
Iscritto il: 28/03/2020, 19:26

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da ughes70@yahoo.com » 29/09/2020, 2:59

Ciao se non ti piace la beretta 98 ,hai mai preso in considerazione la PX4.io posseggo la versione compact ,buona pistola,provala e poi magari decidi.
Questa e' una 44 magnum,una delle pistole piu potenti del mondo,capace di far saltare la testa ad un toro.Che effetto fa ,vista dalla vostra parte.

alenyc81@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 23/09/2020, 11:16

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da alenyc81@gmail.com » 30/09/2020, 0:23

La px4 l'avevo già vista e mi è stata anche consigliata in poligono, tra le altre... Dal vivo non ho visto nessuna di quella menzionate.. nei video ho visto che la corsa grilletto della px4 è più smooth rispetto alla cz p07... In doppia azione è leggermente meno duro il grilletto rispetto alla cz..(in doppia azione 3.8kg la beretta e 4 la cz).. in singola azione la beretta sta a 2kg e la cz a 1.8kg.

C'è da dire che la beretta è davvero molto bella da vedere.

C'è la differenza della canna... La beretta è foto traslante,mentre la cz è il classico sistema delle armi moderne..
Dall'alto della mia ignoranza in materia mi viene da pensare che la px4 è ormai obsoleta,rispetto alla cz.. anche se probabilmente costa di più..

All'atto pratico non so cosa cambia onestamente.

duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3278
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da duxino » 02/10/2020, 15:04

La Cz usa un sistema Petters, che sarebbe un Colt modificato che risale al 1910, la PX4 adotta una canna rototraslante di moderna concezione, non è certo quello della Roth Steyer del mod. 18, se non erro, fra i due è certo più "obsloleto" il primo. In più la Cz ha il carrello interno al fusto e quindi c'è meno carrello da afferrare per scarrellare, che non è ininfluente operativamente, il sistema di scatto della PX4 è nettamente superiore e meno delicato della Cz, così come la sicura più gestibile della PX4. A quanto pare avevi già deciso di prendere la Cz prima ancora di fare il 3D, prendila e basta, sei tu a doverla usare non devi dar conto, di certo però non hai ancora l'esperienza di poter dire quale è meglio e quale e peggio, o ponderare su sistemi obsoleti o meno. :october: :october:
....non chiedere per chi suona la campana, essa suona per Te.

alenyc81@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 23/09/2020, 11:16

Re: Consiglio prima arma per uso operativo

Messaggio da alenyc81@gmail.com » 02/10/2020, 20:11

premetto che ho parlato di mia ignoranza in materia, quindi so da me che non ho di sicuro le competenze per giudicare un arma o l'altra... tra l'altro, sbagli alla grande dicendo che ero già deciso x la cz ancor prima di aprire la discussione, visto che inizialmente ero per una glock 19 o la apx... quindi armi completamente diverse.

io ho detto che il sistema roto traslante pare obsoleto semplicemente perchè su tantissime armi non è presente... e qui mi rifaccio al discorso della mia ignoranza in materia...

evidentemente o non mi sono espresso bene oppure ho fatto intendere cose che non volevo.

Rispondi