munizioni

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
perlina
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 6
Iscritto il: 01/01/2014, 15:01

munizioni

Messaggio da perlina » 27/02/2020, 22:19

Buonasera a tutti questa sera mentre sistemavo le munizioni regolarmente denunciate, 100, facendo ordine nella cassaforte mi accorgo che ne manca una, forse lasciata al poligono, visto che di solito vado con la mia arma carica e poi sparo le munizione del tsn.
E' un problema?
Mi potete consigliare?
Grazie

Giugi67
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 214
Iscritto il: 22/07/2019, 18:19

Re: munizioni

Messaggio da Giugi67 » 27/02/2020, 23:00

Ciao. Il problema lo avresti se ne avessi una in più, o sbaglio?
Non potresti averla sparata al poligono? O è un tipo di munizione che non puoi sparare?
O al momento della registrazione al poligono hai dichiarato che utilizzavi solo le loro? Perché potresti benissimo andare a sparare con commerciali acquistate e comprare una scatola anche presso l’armeria del poligono. So che quelle del poliglono le devi consumare tutte, ma le altre, le tue, potresti riportatele a casa. Ma sto ipotizzando, perché non mi è mai capitato.

Ripeto, sarei preoccupato se ne avessi in più rispetto alle dichiarate.

targhet
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 51
Iscritto il: 25/06/2019, 9:29

Re: munizioni

Messaggio da targhet » 28/02/2020, 9:01

perlina ha scritto:
27/02/2020, 22:19
Buonasera a tutti questa sera mentre sistemavo le munizioni regolarmente denunciate, 100, facendo ordine nella cassaforte mi accorgo che ne manca una, forse lasciata al poligono, visto che di solito vado con la mia arma carica e poi sparo le munizione del tsn.
E' un problema?
Mi potete consigliare?
Grazie
ma posti la stessa domanda in tutti i forum? non ti basta uno?

perlina
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 6
Iscritto il: 01/01/2014, 15:01

Re: munizioni

Messaggio da perlina » 28/02/2020, 10:10

perdonami penso che avere più opinioni da persone competenti diverse mi possa far stare più tranquillo

Giugi67
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 214
Iscritto il: 22/07/2019, 18:19

Re: munizioni

Messaggio da Giugi67 » 28/02/2020, 10:38

Alla fine, se vuoi, ci fai sapere cosa ti hanno consigliato altri appassionati? Grazie e ciao

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5433
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: munizioni

Messaggio da cisco60 » 28/02/2020, 12:56

Non so se la mia esperienza possa servire a qualcosa e se dal punto di vista
pignolarmente legale sia giusta. Quando comprai una semiauto in 7,62x39 da
un privato, aggiunse 19 munizioni. L'unica mancante l'aveva sparata al poligono
prima d'accorgersi di non poterlo fare perchè non abilitato a quei calibri ed inoltre
FMJ. All'atto della denuncia presentata alla stazione CC competente per territorio,
ne dichiarai appunto 19. E' consuetudine, che la dichiarazione la compilino loro in
presenza dell'interessato. L'addetto alle armi, non un burocrate ma un appassionato
mi disse:-"ne scriviamo 20 perchè se le dovesse sparare ed integrare in seguito, che
fa, torna per una nuova denuncia per un colpo di differenza ? Le confezioni sono
solitamente da 20 pezzi. Dato che il consumo non va dichiarato, può sempre dire di
averla smontata per vedere dal vivo come fosse fatta". Direi che pur in modo contorto
e prolisso (come mio solito), di aver contribuito a schiarire gli orizzonti. Almeno spero.
:october:

Giugi67
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 214
Iscritto il: 22/07/2019, 18:19

Re: munizioni

Messaggio da Giugi67 » 28/02/2020, 13:19

È vero Cisco, non avevo pensato all’opzione dello smontaggio. Per il resto sono d’accordo con te.

perlina
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 6
Iscritto il: 01/01/2014, 15:01

Re: munizioni

Messaggio da perlina » 28/02/2020, 16:37

grazie cisco mi sembra una buona idea tutto sommato anche legale

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7736
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: munizioni

Messaggio da Marino.visconti » 28/02/2020, 18:53

Una cartuccia puoi averla smontata per vedere come era fatta, quando vai al poligono portati a casa un bossolo in 45 e sei a posto.
Non farti problemi visto non sei fuori dal massimo consentito, non so dove abiti se in campagna o in città perchè potresti anche averla sparata in cantina o in giardino recitato.
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 174
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: munizioni

Messaggio da Danieleg » 28/02/2020, 19:01

perlina ha scritto:
27/02/2020, 22:19
visto che di solito vado con la mia arma carica e poi sparo le munizione del tsn.
Più che della cartuccia dimenticata chi sa dove io mi preoccuperei di più di questo...
Se non hai porto per difesa (ma in questo caso non ti saresti preoccupato della munizione mancante) non puoi andare in giro con arma pronta all'uso, anche se in custodia!!
Le munizioni vanno addirittura trasportate separatamente dall'arma, in caso di controllo sarebbero dolori.

Avatar utente
XLEONX
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 36
Iscritto il: 05/06/2016, 12:05

Re: munizioni

Messaggio da XLEONX » 28/02/2020, 20:46

Danieleg ha scritto:
28/02/2020, 19:01
perlina ha scritto:
27/02/2020, 22:19
visto che di solito vado con la mia arma carica e poi sparo le munizione del tsn.
Più che della cartuccia dimenticata chi sa dove io mi preoccuperei di più di questo...
Se non hai porto per difesa (ma in questo caso non ti saresti preoccupato della munizione mancante) non puoi andare in giro con arma pronta all'uso, anche se in custodia!!
Le munizioni vanno addirittura trasportate separatamente dall'arma, in caso di controllo sarebbero dolori.
Infatti la domanda per come è stata posta ha poco senso......che nesso ce tra lo specificare che vai ....illegalmente con l'arma carica in poligono, e la sparizione di un colpo? .dubbio:
"Se vuoi provarci, fallo fino in fondo. Altrimenti non ci provare"

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2262
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: munizioni

Messaggio da DELTAOMEGA » 28/02/2020, 21:13

perlina ha scritto:
27/02/2020, 22:19
Buonasera a tutti questa sera mentre sistemavo le munizioni regolarmente denunciate, 100, facendo ordine nella cassaforte mi accorgo che ne manca una, forse lasciata al poligono, visto che di solito vado con la mia arma carica e poi sparo le munizione del tsn.
E' un problema?
Mi potete consigliare?
Grazie
Non capisco dove sia il problema.

Non sta scritto da nessuna parte che le munizioni debbano essere sparate per forza in un poligono e poi scaricate nell'apposito registro, si può sparare anche a casa propria, in un poligono privato, in campagna o comunque in un posto sicuro ove non possano essere contestati i reati di : 1) procurato allarme ; 2) Disturbo della quiete pubblica ; 3) Esplosioni pericolose nei pressi di un abitato ; 4) Bracconaggio. Infatti non esiste il divieto di sparare in privato !

Per cui se manca una munizione o tutte, nessuno può rompere le scatole. Se ce ne fosse una in più allora si, in un controllo sarebbero cavoli amari.

L'arma carica al poligono non si può trasportare, sia per legge, sia per la sicurezza, in un posto di blocco potrebbero scaturirne grossi guai.

Sei sicuro che al poligono non te l'abbiano rubata ?
A me è successo, mi hanno rubato 5 munizioni 454 Casull, e alcune 50 AE. Degli sciacalli che erano alle mie spalle, quando mi allontanavo per visionare il risultato sulla sagoma, allungavano le manine per fregarmi le munizioni, ovviamente per collezione, in zona solo io uso quei calibri e quelle armi.
Ci hanno provato anche con le 50 Magnum ma me ne sono accorto subito e uno di loro è stato costretto a restituirmela.

Sono stato dai CC per valutare una querela, ma senza video e senza testimoni, le speranze di avere giustizia sono zero, per di più rischiavo una denuncia per mancata custodia !!! Per cui sul loro stesso consiglio ho lasciato perdere.
Inoltre il padrone del poligono era incazzatissimo con me perchè gli stavo facendo una cattiva pubblicità e cercava di convincermi che le avessi perse, inoltre minacciava di querelarmi per danni !
Insomma una massa di stronzi.

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 174
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: munizioni

Messaggio da Danieleg » 29/02/2020, 10:13

DELTAOMEGA ha scritto:
28/02/2020, 21:13
Non sta scritto da nessuna parte che le munizioni debbano essere sparate per forza in un poligono e poi scaricate nell'apposito registro, si può sparare anche a casa propria, in un poligono privato, in campagna o comunque in un posto sicuro ove non possano essere contestati i reati di : 1) procurato allarme ; 2) Disturbo della quiete pubblica ; 3) Esplosioni pericolose nei pressi di un abitato ; 4) Bracconaggio. Infatti non esiste il divieto di sparare in privato !
Anche su questo io farei i dovuti distinguo (magari chi legge si fa un'idea sbagliata)... dipende dal tipo di porto d'armi che si possiede e anche dal tipo di arma che si utilizza.
In campagna, a meno di non avere un porto d'armi per uso caccia e di utilizzare un arma da caccia o uno per difesa personale, non si può assolutamente spararare e neanche impugnare l'arma, pena reato di porto abusivo di arma da fuoco.
In casa propria si può portare e, con le cautele che hai evidenziato, usare un'arma ma si viaggia sul filo del rasoio, è facile finire con un accusa e doversi poi difendere.
Valido il discorso del poligono privato, tanto più che non fanno neanche lo scarico, ma bisogna esserci andati almeno una volta ed essere stati registrati altrimenti a un controllo si configurerebbero anche molti altri reati.

Insomma, la cosa migliore forse sarebbe stata averla smontata questa munizione. ;)

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2262
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: munizioni

Messaggio da DELTAOMEGA » 29/02/2020, 10:34

Danieleg ha scritto:
29/02/2020, 10:13
DELTAOMEGA ha scritto:
28/02/2020, 21:13
Non sta scritto da nessuna parte che le munizioni debbano essere sparate per forza in un poligono e poi scaricate nell'apposito registro, si può sparare anche a casa propria, in un poligono privato, in campagna o comunque in un posto sicuro ove non possano essere contestati i reati di : 1) procurato allarme ; 2) Disturbo della quiete pubblica ; 3) Esplosioni pericolose nei pressi di un abitato ; 4) Bracconaggio. Infatti non esiste il divieto di sparare in privato !
Anche su questo io farei i dovuti distinguo (magari chi legge si fa un'idea sbagliata)... dipende dal tipo di porto d'armi che si possiede e anche dal tipo di arma che si utilizza.
In campagna, a meno di non avere un porto d'armi per uso caccia e di utilizzare un arma da caccia o uno per difesa personale, non si può assolutamente spararare e neanche impugnare l'arma, pena reato di porto abusivo di arma da fuoco.
In casa propria si può portare e, con le cautele che hai evidenziato, usare un'arma ma si viaggia sul filo del rasoio, è facile finire con un accusa e doversi poi difendere.
Valido il discorso del poligono privato, tanto più che non fanno neanche lo scarico, ma bisogna esserci andati almeno una volta ed essere stati registrati altrimenti a un controllo si configurerebbero anche molti altri reati.

Insomma, la cosa migliore forse sarebbe stata averla smontata questa munizione. ;)

Non esiste assolutamente una legge che impedisca di sparare in campagna in un terreno di proprietà, in sicurezza. Io sono sempre andato in un poligono privato, in campagna, notissimo nella zona, utilizzato anche da un tiratore che è carabiniere.
Io potrei sparare ugualmente nella mia proprietà, in uno scantinato o nella mia campagna, perchè la legge non me lo vieta, facendo attenzione a non incorrere in questi 4 reati che potrebbero essermi contestati nel caso sia così stupido da commetterli :1) Procurato allarme ; 2) Disturbo della quiete pubblica ; 3) Esplosioni pericolose nei pressi di un abitato ; 4) Bracconaggio.

Ogni volta che ho sparato nel poligono privato in cui vado solitamente, non ho MAI scaricato le munizioni che ricarico, semplicemente perchè inutile, senza senso, un'autentica perdita di tempo ! Infatti non esiste alcuna legge che lo imponga.

Le munizioni le posso sparare come mi pare e piace e non devo darne conto a nessuno ! Chi pensa il contrario s'è inventato una legge che non esiste !!! Si chiamano seghe mentali !

Un saluto

Giugi67
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 214
Iscritto il: 22/07/2019, 18:19

Re: munizioni

Messaggio da Giugi67 » 29/02/2020, 10:51

Anche io ho sempre saputo quello che ha sottolineato DELTAOMEGA.
Per quanto riguarda le munizioni, sono sempre d’accordo; l’unica cosa riguarda quelle acquistate al TSN (che in passato qualche volta acquistavo, ora uso solo quelle ricaricate): quelle vanno interamente consumate.

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 174
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: munizioni

Messaggio da Danieleg » 29/02/2020, 16:02

DELTAOMEGA ha scritto:
29/02/2020, 10:34
Non esiste assolutamente una legge che impedisca di sparare in campagna in un terreno di proprietà, in sicurezza.
Che il terreno fosse di prorpietà lo stai dicendo solo ora, prima non l'avevi specificato e poteva intendersi (come ho fatto io) che chiunque poteva sparare dovunque in campagna.

Poi anche sul terreno di prorietà non è poi così chiaro e lampante che si possa fare e soprattutto che non si incorra in problemi. Magari alla fine se ne esce illesi, ma comunque costa tempo, soldi e rotture a non finire.

Quello che è sempre in agguato è la violazione dell'art. 699 CP: Chiunque, senza la licenza dell'Autorità, quando la licenza è richiesta, porta un'arma fuori della propria abitazione o delle appartenenze di essa, è punito con l'arresto fino a diciotto mesi.
(attenzione che si parla di porto e non di trasporto ed è espressamente indicata la 'propria abitazione' e non terreno)

Termino, visto che andiamo OT, con questi interessanti articoli sui rischi dello sparare in campagna scritti da chi ne sa sicuramente più di me. ;)

Allenarsi a casa in giardino si può????
l'esercizio del tiro nei fondi di proprietà privata

Fra1
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 274
Iscritto il: 27/10/2016, 10:40

Re: munizioni

Messaggio da Fra1 » 29/02/2020, 17:06

cisco60 ha scritto:
28/02/2020, 12:56
Non so se la mia esperienza possa servire a qualcosa e se dal punto di vista
pignolarmente legale sia giusta. Quando comprai una semiauto in 7,62x39 da
un privato, aggiunse 19 munizioni. L'unica mancante l'aveva sparata al poligono
prima d'accorgersi di non poterlo fare perchè non abilitato a quei calibri ed inoltre
FMJ. All'atto della denuncia presentata alla stazione CC competente per territorio,
ne dichiarai appunto 19. E' consuetudine, che la dichiarazione la compilino loro in
presenza dell'interessato. L'addetto alle armi, non un burocrate ma un appassionato
mi disse:-"ne scriviamo 20 perchè se le dovesse sparare ed integrare in seguito, che
fa, torna per una nuova denuncia per un colpo di differenza ? Le confezioni sono
solitamente da 20 pezzi. Dato che il consumo non va dichiarato, può sempre dire di
averla smontata per vedere dal vivo come fosse fatta". Direi che pur in modo contorto
e prolisso (come mio solito), di aver contribuito a schiarire gli orizzonti. Almeno spero.
:october:
Complimenti al Carabiniere....
Leggiamo l'art. 476 C.P.: <<... Il pubblico ufficiale, che, nell'esercizio delle sue funzioni, forma, in tutto o in parte, un atto falso o altera un atto vero, è punito con la reclusione da uno a sei anni .
Se la falsità concerne un atto o parte di un atto, che faccia fede fino a querela di falso, la reclusione è da tre a dieci anni
...>>.
Fra1

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5433
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: munizioni

Messaggio da cisco60 » 29/02/2020, 18:00

Comunquemente io gli farei un monumento. Un conto se gli avessi detto di
non possederne niuna e lui invece avesse consigliato ma si, chettefrega,
mettiamocene una scatola così quando la comprerai non verrai a romperme
er casso. Un conto, su diciannove (quello che me le ha cedute, in denuncia ne
aveva originariamente 20) visto che commercialmente non si possono vendere
munizioni sfuse e le confezioni sono principalmente di 20, fare come cerebralmente
corretto, ha fatto lui. So che sei più che addetto ai lavori anche se non ricordo se hai
raggiunto l'agognata pensione e quindi formalmente il tuo richiamo non farebbe
una grinza ma io preferisco incontrare persone con la testa sulle spalle piuttosto
che il codice penale. E da post precedenti, mi sembra di aver dimostrato di essere
uno abbastanza pignolo su certi argomenti.
:october:

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2262
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: munizioni

Messaggio da DELTAOMEGA » 29/02/2020, 19:26

Danieleg ha scritto:
29/02/2020, 16:02
DELTAOMEGA ha scritto:
29/02/2020, 10:34
Non esiste assolutamente una legge che impedisca di sparare in campagna in un terreno di proprietà, in sicurezza.
Che il terreno fosse di prorpietà lo stai dicendo solo ora, prima non l'avevi specificato e poteva intendersi (come ho fatto io) che chiunque poteva sparare dovunque in campagna.

Poi anche sul terreno di prorietà non è poi così chiaro e lampante che si possa fare e soprattutto che non si incorra in problemi. Magari alla fine se ne esce illesi, ma comunque costa tempo, soldi e rotture a non finire.

Quello che è sempre in agguato è la violazione dell'art. 699 CP: Chiunque, senza la licenza dell'Autorità, quando la licenza è richiesta, porta un'arma fuori della propria abitazione o delle appartenenze di essa, è punito con l'arresto fino a diciotto mesi.
(attenzione che si parla di porto e non di trasporto ed è espressamente indicata la 'propria abitazione' e non terreno)

Termino, visto che andiamo OT, con questi interessanti articoli sui rischi dello sparare in campagna scritti da chi ne sa sicuramente più di me. ;)

Allenarsi a casa in giardino si può????
l'esercizio del tiro nei fondi di proprietà privata
La licenza di porto d’armi per utilizzo sportivo, consente il trasporto in sicurezza dell’arma dal proprio domicilio al luogo dove la stessa deve essere utilizzata ; se questo luogo è un campo di tiro privato in campagna, io posso andarci tranquillamente e lì utilizzarla.
Che il campo di tiro sia di mia proprietà o meno non fa alcuna differenza, si tratta pur sempre di attività sportiva di tiro a segno per la quale è validissimo il porto d'armi per uso sportivo.
Un altro discorso è portare l'arma in fondina sotto la giacca o tenerla in auto senza recarsi verso il luogo dell'attività sportiva, ciò è possibile solo col porto d'armi per difesa personale.

Inoltre entro le 72 ore io non devo denunciare la detenzione dell'arma in un luogo diverso nel quale è detenuta abitualmente.

E' ovvio che il campo di tiro deve essere in un luogo isolato e inaccessibile per i ficcanaso, in modo tale che nessuno possa rompere le palle con telefonate che configurino il reato di procurato allarme, o il reato di esplosioni pericolose in luogo abitato o il reato di disturbo della quiete pubblica.

Il reato di porto abusivo non ce lo vedo proprio, perchè l'attività sportiva è consentita col PdA sportivo !

Fra1
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 274
Iscritto il: 27/10/2016, 10:40

Re: munizioni

Messaggio da Fra1 » 01/03/2020, 10:40

cisco60 ha scritto:
29/02/2020, 18:00
Comunquemente io gli farei un monumento. Un conto se gli avessi detto di
non possederne niuna e lui invece avesse consigliato ma si, chettefrega,
mettiamocene una scatola così quando la comprerai non verrai a romperme
er casso. Un conto, su diciannove (quello che me le ha cedute, in denuncia ne
aveva originariamente 20) visto che commercialmente non si possono vendere
munizioni sfuse e le confezioni sono principalmente di 20, fare come cerebralmente
corretto, ha fatto lui. So che sei più che addetto ai lavori anche se non ricordo se hai
raggiunto l'agognata pensione e quindi formalmente il tuo richiamo non farebbe
una grinza ma io preferisco incontrare persone con la testa sulle spalle piuttosto
che il codice penale. E da post precedenti, mi sembra di aver dimostrato di essere
uno abbastanza pignolo su certi argomenti.
:october:
Credo che lo apprezzerei anch'io, ma non lo pubblicherei sul forum....
Fra.

Rispondi