Pagina 1 di 1

scelta semiautomatica

Inviato: 09/02/2020, 23:22
da perlina
Buona domenica a tutti, ho un serio problema legato alla mia costituzione un pò abbondante, devo portare con me tutto il giorno l'arma, ho da circa tre anni una glock 43 che attualmente nonostante le sue piccole dimensioni mi rende la vita scomoda sia in appendix che sul lato forte.
Poichè dopo tanti anni non vorrei cambiare posizione di porto, potete consigliarmi un'arma piccola ed altrattanto valida come potere di arresto?
Vi ringrazio tutti in anticipo

Re: scelta semiautomatica

Inviato: 10/02/2020, 11:30
da Marino.visconti
Penso che la G. 43 sia ottima per le tue esigenze, ma se vuoi rimpicciolire e e avere un buon potere d'arresto anche se inferiore io passerei alla Beretta Tomcat in 32acp, certo che la 43 è un'altra cosa, io ho la 36.

Re: scelta semiautomatica

Inviato: 10/02/2020, 12:15
da cisco60
Tra le piccole che tirano delle belle bottarelle, non sarebbe male la S&W Bodyguard in 9 corto.
L'ho provata recentemente ed ai 12m. io che sono una schiappa, mi sono trovato discretamente.
Beh, nulla che vedere con la "Berta" 84 (FS Ch.). Però sono altre dimensioni, sia pur ridotte.
:october:

Re: scelta semiautomatica

Inviato: 12/02/2020, 18:01
da BPX485
anche Beretta BU9 nano in 9x21

Re: scelta semiautomatica

Inviato: 21/02/2020, 16:29
da nikkkk
penso che in primis devi abbandonare il 9x21, la 43 già è una delle più leggere

avevo una glock 42 in 380, ottima e più leggera della 43 di 100 grammi, ma poi sono passato alla ruger lcp2 sempre in 380 e li sei al top come portabilità, sei sui 300 gr e formato compattissimo

oppure ovviamente valuta un revolver che se hai le maniglie dell'amore dovrebbe conformarsi meglio al tuo profilo, le sw j frame in scandium sono il top

Re: scelta semiautomatica

Inviato: 28/03/2020, 22:22
da ughes70@yahoo.com
ciao potresti prendere in considerazione la Sig Sauer p238 in calibro .380 o la p938 in 9mm