Pulizia e lucidatura revolver

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Rispondi
massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 197
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

Pulizia e lucidatura revolver

Messaggio da massim8 » 08/01/2020, 21:57

Ciao a tutti, ho acquistato un revolver Ruger GP100 (inox) che avrebbe proprio bisogno di una lucidata, il vecchio proprietario l'ha sempre pulita ed oliata ma ha tralasciato la rimozione del "nerume" e vorrei lucidarla. Cosa mi conviene utilizzare per non graffiare?
Grazie :)
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2635
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: Pulizia e lucidatura revolver

Messaggio da tucojuanramirez » 08/01/2020, 22:24

Se parli del nerume sul tamburo , a me consigliarono di usare il Sidol, passato con una pezzuola ( io uso le patch struccanti di mia moglie :cerotto2: ) in maniera circolare... funziona alla grande. Lo trovi nei supermercati, detersivi.
:bla:

massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 197
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

Re: Pulizia e lucidatura revolver

Messaggio da massim8 » 09/01/2020, 15:05

Ma... Che dite passando senza forzare il lato verde della classica spugnetta dei piatti, adeguatamente umidificata con olio o petrolio bianco potrebbe rovinare?
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2635
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: Pulizia e lucidatura revolver

Messaggio da tucojuanramirez » 09/01/2020, 21:45

massim8 ha scritto:
09/01/2020, 15:05
Ma... Che dite passando senza forzare il lato verde della classica spugnetta dei piatti, adeguatamente umidificata con olio o petrolio bianco potrebbe rovinare?
Lasci una miriade di graffiettini visibili...
:bla:

massim8
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 197
Iscritto il: 13/09/2019, 12:21

Re: Pulizia e lucidatura revolver

Messaggio da massim8 » 10/01/2020, 11:25

Per ora dopo una prima pulizia al petrolio e relativa asciugatura, ho provato ad utilizzare la pasta IOSSO che non è abrasiva.
Diciamo che sul pulito l' inox diventa bello lucido con ottimi risultati (ma a dire il vero nel complesso l' arma non è rigata e/o rovinata), ma è poco efficace nel rimuovere lo scuro sul tamburo, unico neo nel contesto.
Rimesso il gruppo tamburo a bagno in petrolio poi provo a lucidare con il Dremel con l' inserto per lucidatura (delicato).
Noi pretendiamo che la vita debba avere un senso: ma la vita ha precisamente il senso che noi stessi siamo disposti ad attribuirle.
Hermann Hesse

Avatar utente
STEFANOR
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 23/12/2010, 17:21
Località: Versilia

Re: Pulizia e lucidatura revolver

Messaggio da STEFANOR » 10/01/2020, 17:40

per una pulizia veloce puoi usare il sidol ,lo stendi con un pannetto , fai agiree olio di gomito.
meglio se compri il
https://www.accuracyreloading.it/prodot ... ver-16-oz/
c'e' in confezione da 8 oz a 18 euro,.... lo dai con pezzuola e ..... vedrai che pulizia.... ( lo usi anche per tutto il resto dove ci sono feccie da polvere da sparo.....
:october:
saluti
ste

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1819
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Pulizia e lucidatura revolver

Messaggio da mk1 » 11/01/2020, 0:03

Ottimo anche il carbon remover della bore tech
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

ilLonfo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 120
Iscritto il: 08/12/2015, 23:30

Re: Pulizia e lucidatura revolver

Messaggio da ilLonfo » 11/01/2020, 10:19

Cavolo sto leggendo cose da far accapponare la pelle.
Primo, in assoluto, non utilizzate MAI sostanze o materiali aggressivi e abrasivi.
Secondo, chissenefrega dell'anello di combustione sulla faccia del tamburo. L'importante è non avere morchie o depositi di piombo a spessore.
Detto ciò, abolite le gomme da penna tipo Pelikan, come si legge in giro. Niente pagliette abrasive, lana d'acciaio anche se 0000, niente pasta abrasiva per carrozzerie auto ecc.
La prima scelta in assoluto è il pannetto tipo Birchwood Casey.
In alternativa sono accettabili il Sidol, l'Argentil, la Iosoo , i polish per auto NON abrasivi (tipo la rimuovigraffi Arexons).
Non pulire ad ogni sessione di tiro, tanto è inutile, ma solo periodicamente .
Poi la domanda iniziale era : come lucidare il revolver. Ecco, il revolver non va lucidato. E' una mania del cxxxx . C'è chi vuole tirare a specchio tutto, telaio, tamburo, canna. Trasformare il revolver in un rubinetto. Serve solo a rendere visibili i minimi difetti e i graffi inevitabili che si generano con il maneggio. Piuttosto allora compràtela nichelata, almeno ha la finitura originale di fabbrica.
La miglior finitura è quella satinata, a micrograffi. Gia la pallinata / sabbiata è più delicata.
Ha parlato il talebano dei revolvers

Rispondi