Beretta APX vs Glock 17

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
customs

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da customs » 05/09/2019, 19:07

gabbo.ale9@gmail.com ha scritto:
nikkkk ha scritto:difesa domestica? difesa personale o tiro sportivo?
Difesa personale e da portare in servizio come GPG
ciao.. ma non e' meglio un arma con abbatticane ?? la Beretta e la Glock come le porti poi?
colpo in canna e ovviamente percussore armato?
preferisco di gran lunga armi con cane esterno e abbatticane molto più pratiche e sicure.. tipo H&K P30 arma stupenda secondo me ovvio...
:october:[/quote]

Credo che con la fondina giusta (e quindi senza badare al risparmio) si possa portare senza alcun problema anche una striker fired con il colpo in canna. Nel caso del nostro amico una APX o una Glock :) .

Ovviamente la periodica manutenzione è d'obbligo, ma questo vale per tutte le armi, specialmente se portare per lavoro o per difesa (in quest'ultima circostanza, specialmente per chi porta armi con fondine IWB, l'arma si riempie spesso di pilucchi e sporcizia).[/quote]

Giusto, e comunque striker o meno, cane esterno o meno ... finché non premi il grilletto a fondo nessuna pistola spara!
È quindi importante impratichirsi molto nel maneggio, in modo che tali attività vengano spontanee, senza neppure pensarci, fare in modo che il cervello usi la cosiddetta memoria muscolare.

AndrewL80
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 27
Iscritto il: 25/03/2019, 17:05

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da AndrewL80 » 06/09/2019, 9:54

Voglio provare a rispondere ad un po' di cose lette.

Prima di tutto: come ha già detto qualcuno, la migliore arma è quella con cui ti trovi meglio a sparare. Delle due sceglierei quella con cui mi trovo meglio e domanda... Perchè non una 19 invece della 17? Per il porto è meglio ma magari con le tue mani grandi "non ci sta".

La APX modulare... E dove? Per il fusto che si cambia e puoi mettere il colore che più ti piace? Fra un po' non sapranno dove buttarli i fusti stampati perchè la novità fa figo i primi due mesi poi ti stufi.
La APX multicalibro? E quando mai? Ma soprattutto in che mondo parallelo?
Pure la Glock è multicalibro. Anzi, lo era veramente dato che al tempo del vecchio catalogo c'erano alcune schede che contenevano proprio la possibilità di cambio del calibro tramite conversione (la 19 e la 23 sono praticamente la stessa arma, come la 17 e la 22 del resto e anche altre...).
Colpo in canna si, colpo in canna no, cane armato, percussori, ecc. Generalmente alle GPG gli istituti INDICANO di portare l'arma con la camera di cartuccia vuota quindi il problema non sussiste. Inoltre, tali armi sono del tutto sicure anche con il colpo in canna nel caso in cui permettano lal'operatore di portare l'arma in tale condizione.

Perchè alcune armi vengono cedute COME NUOVE? Perchè magari uno la compra perchè fa figo quel modello, la usa 4 volte al poligono (200 cartucce commerciali sparate) e poi la riporta perchè ci spara da schifo, non si trova, ecc. ecc. Di affari così ce ne sono a decine e non BISOGNA PENSARE SEMPRE MALE.
Oppure uno la compra, non ci va mai, gli servono soldi e quindi vende tutto.
Oppure compra la Glock, esce la APX e quindi compra quella cedendo la Glock. Oppure il contrario.
Oppure compra la Glock 19, va un paio di volte in cava con gli amici e tutti hanno CZ e quindi acchiappa pure lui la pistolazza ceca.
Vedete? le motivazioni possono essere tante e nessuna presuppone l'inc*lata per l'acquirente.

Poi sinceramente, se dovessi trovare usata (ma che mi piace) un'arma di una GPG che ha anche due anni la prenderei al volo (chiaramente dopo averla vista) per un semplice motivo. Ci sparano poco e le portano tanto. Quindi meccanicamente sono a posto. Sabato scorso ho portato a casa una G19 proprio con queste modalità e l'arma è perfetta.

Scegli fra le due quella che ti trovi meglio in mano. Sono comunque due armi abbastanza commerciali e quindi non dovresti avere problemi a cederle in futuro. Le idee personali poi lasciano il tempo che trovano; io non sono estimatore di Beretta, anzi, penso che la APX abbia molti difetti ma se ad una persona piace e si trova bene, fa bene a prenderla.

Ciao
Andrea

customs

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da customs » 06/09/2019, 10:49

Tutto sicuramente corretto ciò che dici, forse per "modularità" dell'APX si intende che ha la possibilità, come ormai tutte le polimeriche, di sostituire il dorsalino con altro più adatto alle mani del tiratore. C'è anche da dire Beretta produce i fusti senza i finger grooves per chi non li ama.
Per chi volesse la sicura esterna è pure disponibile il kit relativo.
La modularità vera ce l'hanno le versioni Compact e Centurion dove il gruppo di scatto matricolato rimane ovviamente lo stesso, ma anche la canna e il carrello, così è veramente possibile sostituendo fusto e caricatore avere un'arma sia compatta che subcompatta.
Come avviene per Sig P320 dove è possibile sostituire la misura del fusto, per adesso solo negli States, non solo il colore.
Ultima modifica di customs il 06/09/2019, 18:26, modificato 1 volta in totale.

customs

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da customs » 06/09/2019, 11:25

Certo che se l'amico Gabbo NC ci facesse sapere cosa ha deciso e perchè, a noi farebbe piacere.
... tutta colpa di Tasco che li maltratta appena arrivano, eh eh eh!

AIMII
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 112
Iscritto il: 01/03/2017, 23:09

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da AIMII » 07/09/2019, 13:02

Forse ho capito male io le spiegazioni fornitemi ma permettetemi una sommessa insistenza, la Sig Sauer P320 ed ancor di piu' la Beretta APX sono armi progettate ab initio per essere modulari e multicalibro.

Evitando inutili lungaggini, Il nostro amico e' inesperto quindi difficilmente avra' i mezzi, l'esperienza ed il tempo per individuare e verificare quale pistola e' realmente piu' comoda per le sue mani, la domanda da farsi, mettendosi nei suoi panni mi pare dovrebbe quindi essere, "qual'e' oggi la pistola affidabile ed ergonomicamente gia' buona che sia anche la piu' adattabile e modificabile?" , a mio sommesso avviso essa e' la Beretta APX che partendo da un'ergonomia gia' ottima offre poi anche grandi possibilita' di personalizzazione con il cambio sia dei fusti che dei dorsalini.

Aggiungo poi i consigli gia' dati, spararci almeno una sessione di prova prima di adoperarla in servizio e allenarsi il piu' possibile nella speranza di non doverla usare mai.

Cordialmente
Aim

customs

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da customs » 07/09/2019, 18:38

AIMII ha scritto:Forse ho capito male io le spiegazioni fornitemi ma permettetemi una sommessa insistenza, la Sig Sauer P320 ed ancor di piu' la Beretta APX sono armi progettate ab initio per essere modulari e multicalibro.

Evitando inutili lungaggini, Il nostro amico e' inesperto quindi difficilmente avra' i mezzi, l'esperienza ed il tempo per individuare e verificare quale pistola e' realmente piu' comoda per le sue mani, la domanda da farsi, mettendosi nei suoi panni mi pare dovrebbe quindi essere, "qual'e' oggi la pistola affidabile ed ergonomicamente gia' buona che sia anche la piu' adattabile e modificabile?" , a mio sommesso avviso essa e' la Beretta APX che partendo da un'ergonomia gia' ottima offre poi anche grandi possibilita' di personalizzazione con il cambio sia dei fusti che dei dorsalini.

Aggiungo poi i consigli gia' dati, spararci almeno una sessione di prova prima di adoperarla in servizio e allenarsi il piu' possibile nella speranza di non doverla usare mai.

Cordialmente
Aim
Certamente, posto che anche con Glock andrebbe sul sicuro; ergo dovrebbe maneggiarle e possibilmente provarle a fuoco entrambe

customs

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da customs » 12/09/2019, 20:03

Mi piacciono queste discussioni ... continuiamo a parlare tra noi mentre l'interassato sparisce e neppure ci usa la cortesia di aggiornarci ... mah.

Giugi67
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 155
Iscritto il: 22/07/2019, 18:19

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da Giugi67 » 12/09/2019, 21:45

Seguo anch’io con molto interesse queste discussioni anche se poi non partecipo attivamente.
Facevo però una considerazione: è giusto che il nostro amico, dovendo fare un acquisto, utilizzi i propri soldi per la migliore spesa in assoluto, ma deve tener conto (dovendo usare l’arma per lavoro) che l’arma incide per il 5% sul risultato finale, mentre il 95% è dato dal training.
Quindi al di là della scelta, che è ragionevole che sia orientata verso il modello preferito, poi bisogna allenarsi, in tutti i modi che in questo forum sono stati più volte ampiamente consigliati.
Questa è la mia modesta opinione.

customs

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da customs » 12/09/2019, 21:56

Giugi67 ha scritto:Seguo anch’io con molto interesse queste discussioni anche se poi non partecipo attivamente.
Facevo però una considerazione: è giusto che il nostro amico, dovendo fare un acquisto, utilizzi i propri soldi per la migliore spesa in assoluto, ma deve tener conto (dovendo usare l’arma per lavoro) che l’arma incide per il 5% sul risultato finale, mentre il 95% è dato dal training.
Quindi al di là della scelta, che è ragionevole che sia orientata verso il modello preferito, poi bisogna allenarsi, in tutti i modi che in questo forum sono stati più volte ampiamente consigliati.
Questa è la mia modesta opinione.
Opinione corretta, chissà cosa avrà deciso.

Giugi67
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 155
Iscritto il: 22/07/2019, 18:19

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da Giugi67 » 12/09/2019, 22:08

Siamo in due, probabilmente anche di più, a cui piacerebbe conoscere su quale modello è caduta la scelta.

carlotaglia
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 46
Iscritto il: 02/11/2016, 13:29
Località: Val d'Arda

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da carlotaglia » 13/09/2019, 12:20

Giugi67 ha scritto:Seguo anch’io con molto interesse queste discussioni anche se poi non partecipo attivamente.
Facevo però una considerazione: è giusto che il nostro amico, dovendo fare un acquisto, utilizzi i propri soldi per la migliore spesa in assoluto, ma deve tener conto (dovendo usare l’arma per lavoro) che l’arma incide per il 5% sul risultato finale, mentre il 95% è dato dal training.
Quindi al di là della scelta, che è ragionevole che sia orientata verso il modello preferito, poi bisogna allenarsi, in tutti i modi che in questo forum sono stati più volte ampiamente consigliati.
Questa è la mia modesta opinione.
Esattamente.
L'arma più potente, precisa, performante ed efficace che si possa portare con noi è la nostra mente.
Personalmente, credo che chiunque sia autorizzato a portare con sè un'arma (indipendentemetne dalla ragione, se per lavoro o difesa) debba tassativamente ed obbligatoriamente frequentare dei corsi seri di tiro difensivo, nei quali venga insegnato non solo a sparare ad un pezzo di cartone con la cadenza di tiro che anche mia nonna saprebbe padroneggiare, ma anche nozioni psicologiche, legali (che aiutino il partecipante a capire come agire in ogni situazione), per non citare l'agilità nei movimenti e nelle operazioni di estrazione dell'arma (solo quando si può estrarre).


A prescindere dall'arma portata, senza allenamento non solo si potrebbe diventare (con altissima probabilità) inefficaci nella neutralizzazione di una minaccia, ma si diventerebbe pericolosi anche per tutti coloro che circonderebbero il teatro dell'aggressione.

E' infatti inverosimile che quest'ultima avvenga nel bel mezzo di una distesa di terra di ettari in una limpida giornata con visibilità a km di distanza: in strada ci sono altre persone, abitazioni, automobili, insomma, tanti innocenti che non c'entrerebbero nulla e rischierebbero di prendersi un proiettile sparato "ad mentulam canis" perchè magari si è deciso di estrarre la pistola quando manco era necessario.

Personalmente ho 3 armi comuni e due di esse le uso per difesa e, dopo averle personalizzate per massimizzare le performance in tal senso (quindi mire al trizio, diversi tipi di fondine, torcia tattica etc.) ho investito e investo molti soldi esclusivamente in costante training di alta qualità nel tiro difensivo, al posto di comprare accessori inutili e in molti casi dannosi.
E purtroppo, durante tali corsi, mi è capitato di vedere arrivare (ai primi livelli) anche agenti delle forze armate con una preparazione totalmente insufficiente e che, con onore, hanno deciso di fare detti corsi a spese proprie.

Ci sarebbe tantissimo da dire a riguardo, comunque invito a guardare qualche video su YouTube riguardante la cosiddetta "21 feet rule".
Si vis pacem, para bellum.

customs

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da customs » 13/09/2019, 12:50

È vero, ed è una bella attività anche a scopo puramente ludico.
Tutto sta nel rivolgersi a professionisti seri, perché stanno proliferando scuole gestite da sedicenti "rambo de noantri" ...

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5387
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da cisco60 » 13/09/2019, 14:15


cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5387
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da cisco60 » 13/09/2019, 15:08

Si, si, completamente a gratis. Erano della stessa azienda. Speravo
proprio che intervenissi perchè volevo una conferma sul fatto che
sembrasse appunto, "de' noantri".
:october:

carlotaglia
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 46
Iscritto il: 02/11/2016, 13:29
Località: Val d'Arda

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da carlotaglia » 13/09/2019, 15:25

customs ha scritto:È vero, ed è una bella attività anche a scopo puramente ludico.
Tutto sta nel rivolgersi a professionisti seri, perché stanno proliferando scuole gestite da sedicenti "rambo de noantri" ...
Beh, per capire con chi si ha a che fare basta chiedere "Perchè?" ad ogni tecnica spiegata fino alla sua totale comprensione da parte dell'allievo.
Chiunque dica "Perchè si fa così, punto" non dovrebbe essere lontanamente chiamato istruttore.
Si vis pacem, para bellum.

customs

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da customs » 13/09/2019, 17:24

Ho dato un'occhiata qua e là al filmato postato sopra ... probabilmente si riferisce a quello che le GPG non POSSONO, non solo non devono, fare.
Che compendio di stronzate!

carlotaglia
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 46
Iscritto il: 02/11/2016, 13:29
Località: Val d'Arda

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da carlotaglia » 15/09/2019, 16:33

tascopropoint ha scritto:
carlotaglia ha scritto:
Giugi67 ha scritto:Seguo anch’io con molto interesse queste discussioni anche se poi non partecipo attivamente.
Facevo però una considerazione: è giusto che il nostro amico, dovendo fare un acquisto, utilizzi i propri soldi per la migliore spesa in assoluto, ma deve tener conto (dovendo usare l’arma per lavoro) che l’arma incide per il 5% sul risultato finale, mentre il 95% è dato dal training.
Quindi al di là della scelta, che è ragionevole che sia orientata verso il modello preferito, poi bisogna allenarsi, in tutti i modi che in questo forum sono stati più volte ampiamente consigliati.
Questa è la mia modesta opinione.
Esattamente.
L'arma più potente, precisa, performante ed efficace che si possa portare con noi è la nostra mente.
Personalmente, credo che chiunque sia autorizzato a portare con sè un'arma (indipendentemetne dalla ragione, se per lavoro o difesa) debba tassativamente ed obbligatoriamente frequentare dei corsi seri di tiro difensivo, nei quali venga insegnato non solo a sparare ad un pezzo di cartone con la cadenza di tiro che anche mia nonna saprebbe padroneggiare, ma anche nozioni psicologiche, legali (che aiutino il partecipante a capire come agire in ogni situazione), per non citare l'agilità nei movimenti e nelle operazioni di estrazione dell'arma (solo quando si può estrarre).


A prescindere dall'arma portata, senza allenamento non solo si potrebbe diventare (con altissima probabilità) inefficaci nella neutralizzazione di una minaccia, ma si diventerebbe pericolosi anche per tutti coloro che circonderebbero il teatro dell'aggressione.

E' infatti inverosimile che quest'ultima avvenga nel bel mezzo di una distesa di terra di ettari in una limpida giornata con visibilità a km di distanza: in strada ci sono altre persone, abitazioni, automobili, insomma, tanti innocenti che non c'entrerebbero nulla e rischierebbero di prendersi un proiettile sparato "ad mentulam canis" perchè magari si è deciso di estrarre la pistola quando manco era necessario.

Personalmente ho 3 armi comuni e due di esse le uso per difesa e, dopo averle personalizzate per massimizzare le performance in tal senso (quindi mire al trizio, diversi tipi di fondine, torcia tattica etc.) ho investito e investo molti soldi esclusivamente in costante training di alta qualità nel tiro difensivo, al posto di comprare accessori inutili e in molti casi dannosi.
E purtroppo, durante tali corsi, mi è capitato di vedere arrivare (ai primi livelli) anche agenti delle forze armate con una preparazione totalmente insufficiente e che, con onore, hanno deciso di fare detti corsi a spese proprie.

Ci sarebbe tantissimo da dire a riguardo, comunque invito a guardare qualche video su YouTube riguardante la cosiddetta "21 feet rule".
Straquoto, ma ...la torcia tattica e le mire a trizio, ...non avrai un po' esagerato?? Poi, parli di porto o ...comitato di accoglienza domestico?? Inutile dire che siano cose ...mooolto diverse!!

Ho trovato questo video: https://youtu.be/2h0-q_IJbxE e dubito molto che ci sia un decerebrato che tenti l'assalto all'arma bianca partendo da 6,40 m, tranne non abbia ...istinti suicidi!! In Usa, non hanno i ns. giudici e le ns. leggi, al secondo passo sarebbe steso senza se e senza ma!!

Parere di Bidello, al solito.

:october: :fischio: :sigaro: :haha:

Parlo di porto :) .
Però credo che per chiunque intenda acquistare un'arma per difesa domestica, tali accessori siano assolutamente indispensabili.
Ho eseguito personalmente diverse prove di tiro al buio con e senza mire al trizio e la differenza è abissale; considerando che le prove erano eseguite senza stress in un campo di tiro e con davanti una sagoma di cartone che non si sta avvicinando a te o non è armata e sul punto di fare fuoco...non oso pensare che conseguenze avrebbe tentare di far fuoco di notte senza almeno la mira frontale al trizio, magari mentre hai il cuore in gola a oltre 120 battiti, fatichi anche a togliere la sicura di una SA/DA e magari hai familiari che gridano terrorizzati.
Per non parlare della torcia tattica, che se usata nel modo giusto e con tanti piccoli lampi anzichè il fascio di luce sempre acceso (il che equivale a dire: "Hey, io sono qui!") risulta utilissima.

Infine, per quanto riguarda la 21 feet rule, vale ovunque nel mondo e se non ci si addestra su come muoversi fisicamente per allontanarsi/avvicinarsi ad un soggetto mantenendo equilibrio, stabilità e con entrambi gli occhi aperti... allora i piedi potrebbero essere anche 30 o 40 che, essendo colti impreparati sotto tutti gli aspetti verremmo travolti some un sacco di patate.
E' chiaro che per chi non può portare un'arma, anche una pistola al peperoncino di buona qualità e una bella torcia potente puntata negli occhi all'aggressore aiuterebbero a farlo cadere a terra inerme.
E purtroppo i casi di cronaca nel nostro paese mostrano che non sarebbe la prima volta che qualcuno viene aggredito brutalmente e senza motivo.
Si vis pacem, para bellum.

carlotaglia
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 46
Iscritto il: 02/11/2016, 13:29
Località: Val d'Arda

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da carlotaglia » 16/09/2019, 22:35

tascopropoint ha scritto:Ho avuto il pda difesa per 10/12 anni, per lavoro, ...Mercati Generali, e so bene cos'è il porto, ma pur muovendomi di notte, 4/4,30, mai ho pensato alla torcia sull'arma, già scomoda di suo in fondina, ...senza!! Gusti ed ...esigenze diverse!! Per la home defence ho una G-21 con mire al trizio, tu??

:october: :sigaro: :fischio:
La torcia la tengo o in tasca oppure ancorata alla cintura con la propria clip durante le stagioni fredde :) .
Porto una Glock 43 in appendix (o 6 'o clock se con la sua clip abbinata ad una trigger guard) oppure una Walther P5C con la fascia elastica, anche se prediligo la Glock: con la giusta fondina la sento solo quando mi chino per allacciarmi le scarpe o quando devo fare i bisognini, altrimenti è invisibile e non la si sente addosso.

Per difesa domestica ho una Beretta PX4 Storm in 9x21 :D .

Per tutte e tre le armi ho le mire al trizio
Si vis pacem, para bellum.

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1422
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da Alex39 » 17/09/2019, 9:59

Non sono mai stato un tiratore di pistola, anche se in tempi lontanissimi mi divertivo con la PL, 515-525 in gara, però ripeto la differenza fra una Glock e una Beretta o similare è che la Glock non può avere lo scatto come le seconde, avrà sempre l'handicap dell'armamento del percussore. La Roth-Steyer da cui deriva il sistema adottato dalla Glock, il grilletto era roll.rover lunga ma abbastanza dolce, forse più gestibile per il tiro.

ughes70@yahoo.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 56
Iscritto il: 28/03/2020, 19:26

Re: Beretta APX vs Glock 17

Messaggio da ughes70@yahoo.com » 05/04/2020, 19:11

ciao adesso possiedo 2 beretta e una glock,quando ho comprato la glock ,la beretta Apx non era ancora uscita,e la glock mi sembrava perfetta poi ho comprato la px4 ,grande pistola ma di concezione diversa dalla polimerica glock,quando e' uscita la apx mi sono innamorato prima del suo aspetto poi provando il suo grip e sparando non ho avuto dubbi,quella e' la pistola che uso principalmente anche nel porto occulto quando esco. ciao

Rispondi