É normale in una Glock 17?

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 16/10/2017, 17:18

Ciao, le munizioni sono commerciali, purtroppo non posso misurare il diametro non avendo un calibro a disposizione, cmq ci ho fatto alcune prove di cameramento. Dite che queste munizioni con l'ogiva rientrata ora sono inutilizzabili e pericolose o quando andrò al poligono le potrò sparare?

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 16/10/2017, 18:13

No purtroppo non ho un martello cinetico, comunque considerato quello che mi hai detto non le sparerò :october:

louisonsecondo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 150
Iscritto il: 10/07/2012, 3:02

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da louisonsecondo » 07/12/2017, 22:31

Nella Glock la sicura automatica al percussore blocca il percussore solo con grilletto tutto avanzato (quindi in condizioni di pronta al fuoco) ....... In condizioni di arma Scarica e Disattivata (da riporre in scatola), e quindi con grilletto tutto arretrato è normale che la sicura al percussore sia premuta dall'appendice della leva di trasmissione ; in questa condizione il percussore (che è scaricato e non agganciato ) può avere libertà di movimento .........................Partendo dalla condizioni di arma scarica, basta un ARRETRAMENTO DEL CARRELLO DI CIRCA 8 mm per far agganciare il percussore e quindi rendere attiva la semi doppia azione (in questa condizione si ha ovviamente il grilletto avanzato ed il blocco automatico del percussore) ...... N.B. Verifiche effettuate sulla mia 35
Ultima modifica di louisonsecondo il 07/12/2017, 23:43, modificato 2 volte in totale.

louisonsecondo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 150
Iscritto il: 10/07/2012, 3:02

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da louisonsecondo » 07/12/2017, 22:55

Nel momento che si scarrella e si manda in chiusura il carrello camerando la cartuccia : il percussore viene sempre INTERCETTATO e bloccato dalla leva di trasmissione (pronto per far partire la semi doppia azione e ovviamente distanziato dal fondello della cartuccia) ... Il blocco automatico del percussore si attiva poco prima della chiusura del carrello .
Ultima modifica di louisonsecondo il 07/12/2017, 23:46, modificato 3 volte in totale.

andryb
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 135
Iscritto il: 06/04/2011, 13:39

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da andryb » 08/12/2017, 10:57

Se, come è stato detto, l'arma risulta pulita da ogni residuo di grasso e lubrificante che ne possa alterare il funzionamento, i segni sull'innesco, uniti agli evidenti problemi di cameramento delle cartucce, indicano possibili malfunzionamenti meccanici che possono compromettere gravemente la sicurezza dell'utilizzatore e di chi gli sia occasionalmente nelle vicinanze.
Sembrerebbe indispensabile una verifica da parte di un armaiolo esperto.


PS
La prossima volta compra la Berettona

PS 2
Ovviamente è una battuta!
Ultima modifica di andryb il 10/12/2017, 9:44, modificato 1 volta in totale.

Giancarlo51
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 280
Iscritto il: 02/01/2017, 12:44

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da Giancarlo51 » 08/12/2017, 15:21

La mia Glock 17 non segna gli inneschi. Se hai pulito bene il canale del percussore lanciato, controllato la sua molla e continua il problema l'arma è pericolosa perchè intuitivamente può partire un colpo in fase di cameratura.

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 11/12/2017, 0:06

Salve a tutti, scusate se non vi ho più aggiornato, comunque dopo varie prove e controlli posso dire che non ha segnato più nessun innesco, il percussore infatti viene correttamente intercettato in chiusura e quindi é impossibile che vada involontariamente a urtare contro l'innesco. Un saluto

louisonsecondo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 150
Iscritto il: 10/07/2012, 3:02

Prova Armi Magazine 1996 con sparo accidentale

Messaggio da louisonsecondo » 11/12/2017, 19:28

Ho rispolverato il numero di Novembre 1996 di Armi Magazine con la prova forzata della Glock 26 (nuova fornita da ALGIMEC) ---- 1200 colpi da sparare in 25 minuti con sosta intermedia di 5 per pulizia arma .................... Poco prima dei 10 minuti (dopo aver sparato 640 colpi e prima della sosta) si è avuto lo sparo accidentale dopo aver inserito il caricatore e mandando in chiusura l'arma .....Hanno dichiarato di aver riscontrato il percussore bloccato dai residui di sparo e fuoriuscito dalla faccia dell'otturatore ; in concomitanza si è rotto pure l'estrattore (strano?) ....... Comunque dopo la sosta più prolungata per pulizia accurata arma e riparazione, al 32 ° minuto la prova è stata conclusa regolarmente e senza alcun inceppamento ............. Resta da vedere se nelle produzioni più recenti hanno apportato (anche di nascosto) qualche miglioramento, anche nelle quote di tolleranza .

Avatar utente
johnny5
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 196
Iscritto il: 10/01/2011, 22:22
Località: Granducato di Toscana

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da johnny5 » 12/12/2017, 21:50

640 e poi avere una anomalia è pochissimo per un'arma da difesa.....io le armi sportive non le pulisco prima di 2.000 colpi...resto basito...(la mia prima arma è stata una Glock 17 /3 ) :dubbio:
TDS - Production B

louisonsecondo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 150
Iscritto il: 10/07/2012, 3:02

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da louisonsecondo » 12/12/2017, 23:45

Sicuramente 640 colpi in 10 minuti (cadenza continua di sparo di circa un colpo ogni secondo) avranno anche surriscaldato la meccanica della pistola .

Rispondi