É normale in una Glock 17?

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 10/10/2017, 14:46

Salve a tutti, ho da poco comprato una Glock 17 gen 3 nuova di negozio con cui non ho avuto ancora modo di sparare, ma facendo delle prove manuali di estrazione dei proiettili ho notato che alcuni di questi rimangono segnato nel percussore, come potrete vedere dalle immagini che allego. É normale? Inoltre ho notato che quando il percussore é abbattuto e tiro indietro il carrello, a volte non sempre il percussore rimane abbattuto e sporge fuori per poi rientrare sento solo quando il carrello é quasi chiuso nella sua corsa, potrebbe essere questo il motivo dei segna trovati in alcuni percussori? Se non mi sono spiegato bene ditemi pure, allego cmq delle foto esplicative. Grazie in anticipo.
[IMG]http://i68.tinypic.com/257oawm.jpg[/IMG]
[IMG]http://i65.tinypic.com/23ljxjb.jpg[/IMG]

Non so perché ma il collegamento diretto con link non funziona, l'unica alternativa quindi é postare il link da copiare e incollare nel browser

http://i65.tinypic.com/23ljxjb.jpg

http://i68.tinypic.com/257oawm.jpg

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 10/10/2017, 15:47

Specifico che questa cosa del percussore che va in avanti e sporge dalla sede succede solamente quando prima di scarrellare il grilletto é premuto, una volta che invece il grilletto va avanti (quindi é armato) non succede più. Comunque passo stasera in armeria. Sapete dirmi, in caso fosse diffettoso e magari dovendola spedire alla Glock, come mi dovrei comportare considerando che l'arma mi serve per lavoro (gpg) e quindi non potendo restare senza? L'armiere potrebbe tranquillamente dirmi cavoli tuoi che non te ne sei accorto prima giusto?

Avatar utente
MaximilianII
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1234
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Napoli

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da MaximilianII » 10/10/2017, 16:38

No, l'armiere non può dirti cavoli tuoi. Quando vende il prodotto, anche se usato, lo vende con una garanzia di due anni, salvo diverso accordo, ma comunque non inferiore ad un anno. Questo dice la legge.
Ciò che fa la tua arma, mi riferisco all'innesco segnato, non è normale e l'arma va assolutamente controllata. Il rischio teorico è che mandi in chiusura l'arma (con caricatore pieno inserito) e ... bang. Oppure spari e ti parte una raffica.
I'm just a know nothing hobbyist, that understands a few things and am thirsty for more!!

GesGas45
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 847
Iscritto il: 15/10/2013, 22:13
Località: .............................................

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da GesGas45 » 10/10/2017, 18:22

38_special ha scritto:Salve a tutti, ho da poco comprato una Glock 17 gen 3 nuova di negozio con cui non ho avuto ancora modo di sparare, ma facendo delle prove manuali di estrazione dei proiettili ho notato che alcuni di questi rimangono segnato nel percussore,
riportala in armeria.. probabilmente ti cambiano percussore e molla del percussore
tutto gratis ovviamente :giudice:
Immagine

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 10/10/2017, 20:05

Aggiornamento: sono stato in armeria, abbiamo visionato un altro modello di 3 gen di Glock e il meccanismo fa lo stesso gioco, ossia quando il percussore é abbattuto ( quindi il grilletto in riposo) e si tira indietro il carrello, il percussore rimane esposto, per poi armarsi e quindi sparire dalla vista quando il carrello é quasi in chiusura. Teoricamente quindi non dovrebbe esserci ragione per il quale il bossolo sia segnato.
Comunque l'armiere mi ha detto che mi richiama dopo aver sentito un parere di qualcuno della glock, perché quel segno nel percussore é assurdo che ci sia.

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 10/10/2017, 20:31

Vi tengo aggiornati, chi possiede Glock e vuole fare una prova con la propria e scrivere qui il verdetto é benvenuto, in modo da avere più responsi possibili :october:

Itto
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 524
Iscritto il: 20/09/2013, 10:55

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da Itto » 11/10/2017, 12:40

38_special ha scritto:Vi tengo aggiornati, chi possiede Glock e vuole fare una prova con la propria e scrivere qui il verdetto é benvenuto, in modo da avere più responsi possibili :october:
Sulla mia G21 III serie succede, se arretro il carrello con il grilletto in posizione arretrata il percussore resta in fuori di circa 1 mm dal foro, resta in posizione di riposo, quando mando il carrello in chiusura naturalmente il percussore si pre-carica e retrocede, credo che il fatto sia normale, però non ho mai avuto inneschi segnati perché il percussore retrocede ben prima della chiusura completa del carrello, diciamo quando manca ancora un quarto di percorso circa.


:october:

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 11/10/2017, 16:10

Si la cosa sembra normale, la cosa che mi sembra strana é che nella mia non succede sempre che il percussore resti fuori, mi aveva destato sospetto proprio la saltuarietà della cosa. Specifico, nelle prove faccio sempre la stessa procedura, ossia parto dalla posizione con percussore in riposo e quindi cane abbattuto, e a volte quando porto indietro il carrello il percussore sporge e altre volte no. Comunque anche nelle volte in cui il percussore sporge noto che quando il carrello é quasi in chiusura si ritrae, quindi non ci dovrebbe proprio essere la possibilità di contatto tra quest'ultimo e l'innesco.

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7736
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da Marino.visconti » 11/10/2017, 18:43

Con i alcuni fucili semiautomatici, ho notato che segnano l'innesco quando vanno in chiusura con la cartuccia, la stessa cosa non l'ho mai osservata con le pistole Glock, anche perchè ogni volta che metto il colpo in canna lo sparo subito, devo fare una prova e poi vi informo.
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 11/10/2017, 22:45

Errore di scrittura , volevo scrivere grilletto abbattuto non cane, so bene cosa ho in fondina non sono un totale inesperto, anzi mi ritengo abbastanza informato coltivando questa passione per le armi da svariati anni
:october:

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 11/10/2017, 22:47

Se poi vogliamo essere anche più precisi scrivo grilletto a riposo, visto che abbattuto sta meglio quando si parla di percussore o cane :october:

GesGas45
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 847
Iscritto il: 15/10/2013, 22:13
Località: .............................................

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da GesGas45 » 12/10/2017, 0:24

boboman ha scritto:
tascopropoint ha scritto:
boboman ha scritto:possiedo una glock 22, propendo per credere a un blocco del percussore in posizione avanzata per un difetto dovuto mancata pulizia dello stesso, con uno smontaggio da campo, facile da effettuare, si vede il problema....
Ad arma nuova?? Che cartucciacce stanno usando al Banco??!! :haha:

:october: :sigaro:

se tu vedessi come aprono le armi , al banco di prova, dopo le prove forzate, ti porresti dei dubbi anche tu, , vicino al cassoni blindati per le prove forzate, c' una miriade di martelli in plastica dura, per aprire le armi, e per un arma corta è possibile pensare ad una perforazione dell'innesco con relativo intasamento di materiale nel foro innesco......ps al banco le munizioni per le prove forzate vanno dal 30% in su rispetto ai caricamenti standard.......
be io penso che se un arma come Glock pensata per un uso militare anche in condizioni estreme possa fermarsi per un po di sporco perdonatemi ma non ci posso e non ci voglio credere...
ho visto test con arma buttata nel fango nella sabbia funzionare come nulla fosse..
il problema a mio parere e' un altro.. ed e' impossibile stabilire la causa senza avere prima smontato l'intero percussore molle comprese...
:october:
Immagine

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7736
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da Marino.visconti » 12/10/2017, 9:16

Fatta la prova con una Glock 35 3G e una Glock 36 3G
L'innesco non si è segnato con entrantrambe, provato più volte sganciando l'hold open e anche semplicemente scarellando manualmente , a parte un piccolo graffietto sulla 45 appena appena visibile non ci sono segni di percussore.
Foto fatte con il cellulare alla cartuccia in 45 usata per la prova nella 36, si nota un solo il graffietto sull' innesco, scusate la qualità delle foto .
Immagine
Immagine
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Itto
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 524
Iscritto il: 20/09/2013, 10:55

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da Itto » 12/10/2017, 10:42

38_special ha scritto:Si la cosa sembra normale, la cosa che mi sembra strana é che nella mia non succede sempre che il percussore resti fuori, mi aveva destato sospetto proprio la saltuarietà della cosa. Specifico, nelle prove faccio sempre la stessa procedura, ossia parto dalla posizione con percussore in riposo e quindi cane abbattuto, e a volte quando porto indietro il carrello il percussore sporge e altre volte no. Comunque anche nelle volte in cui il percussore sporge noto che quando il carrello é quasi in chiusura si ritrae, quindi non ci dovrebbe proprio essere la possibilità di contatto tra quest'ultimo e l'innesco.
Resta da capire come possano segnarsi gli inneschi, comunque la si veda resta una cosa pericolosa e da risolvere.

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 12/10/2017, 18:01

Anche io ho fatto ulteriori prove e in qualche altro bossolo ho trovato piccoli segni come quello postato da marino.visconti.

louisonsecondo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 150
Iscritto il: 10/07/2012, 3:02

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da louisonsecondo » 15/10/2017, 5:34

Si dovrebbe fare periodicamente una facile verifica, consigliata dalla GLOCK nel manuale d'istruzioni ..... Dopo aver separato il carrello dal fusto, si preme il pistoncino circolare (della sicura al percussore) e contemporaneamente si aziona avanti e indietro il vicino dente sporgente d'ingaggio del percussore ...... Il percussore deve scorrere liberamente, solo frenato dalla propria molla.

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 15/10/2017, 19:19

Prova fatta, tenendo premuta la sicura al percussore quest'ultimo scorre liberamente, anche solo per gravità

Avatar utente
38_special
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 361
Iscritto il: 17/01/2011, 16:21

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da 38_special » 16/10/2017, 1:26

Immagine

Altra cosa che ho notato ragazzi, dopo aver fatto diverse prove di estrazione guardate come l'ogiva é rientrata.
Ma mi sono beccato proprio una Glock ciofeca??

Avatar utente
burropardo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 28
Iscritto il: 26/01/2016, 12:28

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da burropardo » 16/10/2017, 7:02

Scusa ma tu appena presa l'arma, hai fatto una pulizia completa (intendo smontandola completamente) per assicurarti che TUTTO quel grasso rosso di preservazione dell'arma nuova fosse rimosso?
Ti sei assicurato che, cosi come raccomandato ovunque non ci fossero tracce di NESSUN lubrificante nella zona percussore che, tenendo premuta la sicura del percussore (pistoncino cilindrico) ed agitando il carrello, il percussore si muova liberamente facendo un rumore un po' metallico non attutito da lubrificante?
Fammi sapere e ricorda che quella zona NON DEVE essere lubrificata!!

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: É normale in una Glock 17?

Messaggio da kappevale » 16/10/2017, 11:37

38_special ha scritto:Immagine

Altra cosa che ho notato ragazzi, dopo aver fatto diverse prove di estrazione guardate come l'ogiva é rientrata.
Ma mi sono beccato proprio una Glock ciofeca??
Allora

1: cartucce commerciali o ricaricate?

2: quante volte sono state incamerate?

Se ricaricate: i bossoli sono molto vecchi? la palla che diametro nominale ha?

Tieni presente che dopo molti salti in camera di cartuccia è inevitabile che sbattendo sulla rampa di alimentazione la palla rientri un pò.

Rispondi