Corta .22

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Corta .22

Messaggio da hunter1951 » 04/10/2016, 11:05

3 .2 .1 .. .. Partenza di un tread che si preannuncia chilometrico ! Da parte mia consiglio smith per il revolver e Ruger mk3 per automatica.

Avatar utente
iguana
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4662
Iscritto il: 21/12/2010, 12:18
Località: Ancona

Re: Corta .22

Messaggio da iguana » 04/10/2016, 11:30

Come lo vedi questo.....et voilà!
http://www.armiusate.it/armi-corte/rivo ... le_i190570 :october:
Immagine

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Corta .22

Messaggio da kappevale » 04/10/2016, 12:19

Io consiglio una m&p22 sw (full size che compact)
io ho la fullsize e non si inceppa nemmeno con le standard velocity (provato fiocchi performance standard, s&b standard, fiocchi f300)
con le cci quiet qualche volta riarma ma di solito no.
qui ce n'è una in vendita a buon prezzo, è una compact http://www.armiusate.it/armi-corte/pist ... le_i146365

unico neo: un caricatore di scorta costa 40€!

Immagine

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Corta .22

Messaggio da kappevale » 04/10/2016, 14:50

io ho pagato la sw22 fullsize 580€ l'anno scorso.
la compact è fatta meglio in quanto ha la leva della sicura manuale più"scattante", una canna più grossa, e le mire migliori. Tuttavia per mani grandi è più scomoda perche è un 20% più piccola della full.

qui una prova fatta tempo fa
https://www.all4shooters.com/it/Tiro/pi ... utomatica/

bignami la prezza 680€ per la full e 650 per la compact


buddharta
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 46
Iscritto il: 15/06/2016, 0:35

Re: Corta .22

Messaggio da buddharta » 04/10/2016, 17:11

Bella sarà pure bella e sarà pure indistruttibile (e ci mancherebbe visto il calibro) ma è meglio guardarla e basta perché dopo 100/200 colpi il tamburo appare vistosamente e anti esteticamente rigato, è meglio la inox in quanto quella riga circolare sul tamburo è meno visibile.
Io ho ora in 22 LR solo una Benelli MP 95 E ed una Matchguns MG 2 E, nessuna delle due ha mai inceppato sparando 100 colpi ogni sessione di tiro (non ne uso di più) ma sono armi particolari (anche se la prima ha il calcio ambidestro e per la seconda mi sono fatto costruire un calcio per renderla più adatta al tiro normale a due mani e non agonistico).
L'ultima Ruger (non so se sia già distribuita) che sostituito la MK III ha eliminato il problema smontaggio rimontaggio ma costicchia abbastanza, anche la Beretta 87 non inceppa (la ho avuta ed usata abbastanza a lungo) ed è alquanto precisa.
Ce ne sono tante più che valide hai solo l'imbarazzo della scelta.
Saluti.

bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Re: Corta .22

Messaggio da bill8000 » 04/10/2016, 18:19

Mi sta ri-prendendo la malsana voglio di una 22 per fare del TRS.
Dico malsana, perché ne ho già avute diverse e ne sono sempre stato abbastanza deluso :ocho: .
Sopratutto perché sparo solo cartucce velocity standard economiche ( fiocchi tt, e qualche volta federal velocity standard e volte cci velocity standard).
Io voglio/vorrei una 22 semi-auto che non inceppi o che perlomeno che mi permetta di tirare 300-400 colpi di seguito senza farlo (per la mia esperienza, è fantascienza. Ma magari qualcosa di simile esiste da qualche parte nell'universo :applausiverde: ).
La mia attenzione si è soffermata sulla buckmark e sulla beretta 87. :dubbio:
La buck mark l'ho maneggiata e mi sembra abbastanza buona l'impugnatura, le mire. Lo scatto mi è sembrato un pò più di due chili, ma abbastanza netto. Lo sgancio del caricatore e il riaggancio non sono il massimo se lo si deve fare un velocità.
La beretta 87 non la conosco, e non riesco neanche a maneggiarla! Dalle mie parti le armerie non ce l'hanno.
Peccato. Mi piacerebbe fare un confronto con la buck mark: impugnatura, sgancio caricatori, scatto, mire.
Esteticamente non mi piace per niente e mi sembra che sia troppo alta da renderla un po troppo sbilanciata alla sparo, rispetto alla buck mark.
Ovviamente sono solo immaginazioni perchè non le ho mai sparate tutte e due.
Qualcuno di voi ha esperienze su queste pistole?
Peso dello scatto, scatto netto, mire, sgancio caricatori, precisione, ma sopratutto inceppamenti e quantità di colpi sparati prima che si verifichino :oh: ?
:october:

zagor61
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 38
Iscritto il: 17/09/2016, 12:53
Località: Lazio

Re: Corta .22

Messaggio da zagor61 » 04/10/2016, 18:45

bill8000 ha scritto:Mi sta ri-prendendo la malsana voglio di una 22 per fare del TRS.
Dico malsana, perché ne ho già avute diverse e ne sono sempre stato abbastanza deluso :ocho: .
Sopratutto perché sparo solo cartucce velocity standard economiche ( fiocchi tt, e qualche volta federal velocity standard e volte cci velocity standard).
Io voglio/vorrei una 22 semi-auto che non inceppi o che perlomeno che mi permetta di tirare 300-400 colpi di seguito senza farlo (per la mia esperienza, è fantascienza. Ma magari qualcosa di simile esiste da qualche parte nell'universo :applausiverde: ).
La mia attenzione si è soffermata sulla buckmark e sulla beretta 87. :dubbio:
La buck mark l'ho maneggiata e mi sembra abbastanza buona l'impugnatura, le mire. Lo scatto mi è sembrato un pò più di due chili, ma abbastanza netto. Lo sgancio del caricatore e il riaggancio non sono il massimo se lo si deve fare un velocità.
La beretta 87 non la conosco, e non riesco neanche a maneggiarla! Dalle mie parti le armerie non ce l'hanno.
Peccato. Mi piacerebbe fare un confronto con la buck mark: impugnatura, sgancio caricatori, scatto, mire.
Esteticamente non mi piace per niente e mi sembra che sia troppo alta da renderla un po troppo sbilanciata alla sparo, rispetto alla buck mark.
Ovviamente sono solo immaginazioni perchè non le ho mai sparate tutte e due.
Qualcuno di voi ha esperienze su queste pistole?
Peso dello scatto, scatto netto, mire, sgancio caricatori, precisione, ma sopratutto inceppamenti e quantità di colpi sparati prima che si verifichino :oh: ?
:october:
Beretta 87, una gran bella 22 :gun2:

buddharta
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 46
Iscritto il: 15/06/2016, 0:35

Re: Corta .22

Messaggio da buddharta » 04/10/2016, 23:06

So cosa è la nostalgia, ho 74 anni e diverse armi le ho ricomprate o perché non me le potevo permettere in giovane età o perché le avevo già avute e poi cedute in quanto a 25 anni le priorità erano altre e più goderecce e qualche lira in più poteva far comodo (si era nei favolosi anni 60).
Attualmente ho 3 S&W una 686 6", UNA 60 2"ed una British service 4 o 5 " ed è solo in questa che la rigatura appare in maniera evidente, nelle altre viene camuffata abbastanza dall'inox nonostante il migliaio e passa di colpi che ci ho sparato.
Avevo anche 3 Colt ma ho ceduto la Detective Special e la Agent proprio per questo motivo (mi dispiaceva usarle ) ho mantenuto però la Diamondback ma non la utilizzo sempre per evitare di rigare il tamburo (è vero che in collezione non paga tasse varie, sta lì e basta ma un'arma che ti dispiace usarla per me ha poco senso).
Probabilmente (sbagliando) considero i revolvers oggetti quasi di culto tant'è che non uso nemmeno l'Uberti Open Top il cui prezzo è irrisorio mentre le automatiche sono per me solo degli oggetti d'uso (non ho problemi ad utilizzare la Gold Cup, la P08 e la Pardini GT9 che dal punto di vista del costo sono più dispendiosi nell'acquisto di quelli.
Saluti

Avatar utente
hunter1951
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6038
Iscritto il: 21/12/2010, 12:40

Re: Corta .22

Messaggio da hunter1951 » 05/10/2016, 11:12

Alpha63 ha scritto:Se trovassi uno Smith (6 o 10 non importa) in zonalo prenderei, ma non di quelli nuovi con il bloccasterzo tipo Vespa 50.
Saggia decisione !

Neofitaaa
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 385
Iscritto il: 16/06/2016, 7:16

Re: Corta .22

Messaggio da Neofitaaa » 05/10/2016, 14:24

tascopropoint ha scritto:
Alpha63 ha scritto:E' un'arma che mi manca e non ho mai posseduto. Vorrei una pistola (o revolver) che abbia buona precisione, scarsa sensibilità al variare delle munizioni e, imperativo, classificazione sportiva.
Cosa mi consigliate?
Un bel S&W 617, magari di quelli a 6 colpi, e senza chiavetta antistupido(Stupid lock)??

E' un frame K, quello dei mod. 19/66, in 357mg, praticamente ...una cassaforte indistruttibile.

:october: :october: :sigaro: :prrrr:
Sono perfettamente d'accordo con Tascopoint: io possiedo una S&W 617, che è bellissima, ben rifinita, e di una precisione davvero "impressionante".
Il modello con la lunga canna da 6" (come la mia, che fotografo ora), è anche abbastanza potente; sparandoci i proiettili STINGER, raggiunge quasi i 500 metri al secondo, ed essendo supersonica, si sente un botto simile a quello di una 38 special.
Il danno provocato (come ho potuto verificare facendo il confronto con la mia S&W 686 357 MAGNUM) è di poco inferiore a quello di una cartuccia 38 STANDARD; ma, ovviamente, il paragone è tra la più potente delle calibro 22, e la più fiacca delle calibro 38...per cui vale solo in tali limiti, non in generale.
Però la S&W 617 a 6 colpi non esiste, perchè il tamburo è di serie da 10; il che secondo me è un vantaggio, perchè così, quanto a numero di colpi, fa concorrenza ad una semiautomatica.
Purtroppo è di serie anche la chiavetta antistupido...ma basta non usarla (può essere utile solo se si hanno bambini o deficienti in casa).
Quella a 6 colpi è la precedente versione, che è anch'essa ottima, e che si chiama 17 ed è brunita nera; la 617 ha il solito "6" davanti, che significa che è inox...a parte le altre differenze che ho detto.
Il modello 617, inoltre, è costruito su telaio K o medium frame – square butt, che risale al 1899 e fu introdotto con il revolver .38 Military & Police, ed effettivamente, come dice Tascopoint, è robustissimo....quasi esagerato per un revolver cal.22 LR.
Il 17 non lo so, ma credo abbia lo stesso telaio.Immagine

Neofitaaa
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 385
Iscritto il: 16/06/2016, 7:16

Re: Corta .22

Messaggio da Neofitaaa » 05/10/2016, 14:33

bill8000 ha scritto:Mi sta ri-prendendo la malsana voglio di una 22 per fare del TRS.
Dico malsana, perché ne ho già avute diverse e ne sono sempre stato abbastanza deluso :ocho: .
Sopratutto perché sparo solo cartucce velocity standard economiche ( fiocchi tt, e qualche volta federal velocity standard e volte cci velocity standard).
Io voglio/vorrei una 22 semi-auto che non inceppi o che perlomeno che mi permetta di tirare 300-400 colpi di seguito senza farlo (per la mia esperienza, è fantascienza. Ma magari qualcosa di simile esiste da qualche parte nell'universo :applausiverde: ).
La mia attenzione si è soffermata sulla buckmark e sulla beretta 87. :dubbio:
La buck mark l'ho maneggiata e mi sembra abbastanza buona l'impugnatura, le mire. Lo scatto mi è sembrato un pò più di due chili, ma abbastanza netto. Lo sgancio del caricatore e il riaggancio non sono il massimo se lo si deve fare un velocità.
La beretta 87 non la conosco, e non riesco neanche a maneggiarla! Dalle mie parti le armerie non ce l'hanno.
Peccato. Mi piacerebbe fare un confronto con la buck mark: impugnatura, sgancio caricatori, scatto, mire.
Esteticamente non mi piace per niente e mi sembra che sia troppo alta da renderla un po troppo sbilanciata alla sparo, rispetto alla buck mark.
Ovviamente sono solo immaginazioni perchè non le ho mai sparate tutte e due.
Qualcuno di voi ha esperienze su queste pistole?
Peso dello scatto, scatto netto, mire, sgancio caricatori, precisione, ma sopratutto inceppamenti e quantità di colpi sparati prima che si verifichino :oh: ?
:october:
Io possiedo una S&W 617, che è bellissima, ben rifinita, e di una precisione davvero "impressionante".
Il modello con la lunga canna da 6", è anche abbastanza potente; sparandoci i proiettili STINGER, raggiunge quasi i 500 metri al secondo, ed essendo supersonica, si sente un botto simile a quello di una 38 special.
Il danno provocato (come ho potuto verificare facendo il confronto con la mia S&W 686 357 MAGNUM) è di poco inferiore a quello di una cartuccia 38 STANDARD; ma, ovviamente, il paragone è tra la più potente delle calibro 22, e la più fiacca delle calibro 38...per cui vale solo in tali limiti, non in generale.
Possiedo anche due berette semiautomatiche in calibro 22; se ci spari con i CCI VELOCITOR o i CCI STINGER, ti garantisco che nessuna semiautomatica ti si incepperà mai; sempre che si tratti un'arma decente, ovviamente.

Neofitaaa
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 385
Iscritto il: 16/06/2016, 7:16

Re: Corta .22

Messaggio da Neofitaaa » 05/10/2016, 14:36

monteaspro ha scritto:la Smith canna 2, e comune. il ruger .si. e pure il revo tedesco. comunque di 22lr. sportive ne ha usate come nuove ,diciamo una mezza carriolata.
Non riesco proprio a trovarle le canne da 2" sportive (anche di calibro non 22 LR):
Puoi darmi i link, per cortesia.
Grazie
:october:

Neofitaaa
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 385
Iscritto il: 16/06/2016, 7:16

Re: Corta .22

Messaggio da Neofitaaa » 05/10/2016, 14:42

Alpha63 ha scritto:Se trovassi uno Smith (6 o 10 non importa) in zonalo prenderei, ma non di quelli nuovi con il bloccasterzo tipo Vespa 50.
Il revolver S%W 617 a 10 colpi lo puoi ordinare in qualsiasi armeria, e dopo una settimana -di solito- è già in negozio.
Almeno qui a Roma è così.
Se per bloccasterzo tipo Vespa 50 intendi la chiavetta di sicurezza, non capisco il problema; io manco mi ero accorto che stava nella scatola, e non l'ho usato mai.
:october:

Neofitaaa
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 385
Iscritto il: 16/06/2016, 7:16

Re: Corta .22

Messaggio da Neofitaaa » 05/10/2016, 14:45

tascopropoint ha scritto:
Alpha63 ha scritto:Se trovassi uno Smith (6 o 10 non importa) in zonalo prenderei, ma non di quelli nuovi con il bloccasterzo tipo Vespa 50.
Non trascurare i vecchi mod. 17, non tutti hanno un prezzo altissimo, da usati.

:sigaro: :october:
Infatti io stavo per comprare quello...a circa 700 euro.
Ma era l'ultimo in negozio, e quando sono tornato per acquistarlo era già stato venduto :cazz:
Così ho comprato il 617, ma mi sono trovato lo stesso benissimo :)

Avatar utente
STEFANOR
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 23/12/2010, 17:21
Località: Versilia

Re: Corta .22

Messaggio da STEFANOR » 05/10/2016, 17:33

Immagine
Immagine
Immagine

esiste ...esiste....a 6 colpi ....

saluti
:october:
ste

bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Re: Corta .22

Messaggio da bill8000 » 05/10/2016, 21:47

tascopropoint ha scritto: Guarda che Bill80000(per recuperare uno zero omesso precedentemente!!) ...
Grazie per lo zero defraudatomi... a buon rendere :haha:
:october:

Neofitaaa
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 385
Iscritto il: 16/06/2016, 7:16

Re: Corta .22

Messaggio da Neofitaaa » 06/10/2016, 7:56

tascopropoint ha scritto:Il 617 nasce ...a 6 colpi, poi l'hanno "imbastardito" a 10!!

Questo è il mio, preso inizio anni 2000, è un 617-5:

Immagine
munito di guancette Nill, invece delle solite Hogue.

:sigaro: :october: :haha: :prrrr:
Non lo sapevo che anche il 617 fosse nato con 5 colpi.
Ma perchè sei contrario ai 10 colpi?
Non era certo una cosa indispensabile, in fondo, ma tutto sommato a me sembra un vantaggio: si deve aprire il tamburo metà delle volte per ricaricare per il tiro a segno...e se per ipotesi limite la dovessi usare per difesa, 10 colpi a ripetizione (magari stinger) fanno piuttosto maluccio.
Ci ho trasformato una pentola in uno scolaapasta, così.
:D
Bellissime le guancette Nill...quasi quasi ti copio.
:october:

Neofitaaa
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 385
Iscritto il: 16/06/2016, 7:16

Re: Corta .22

Messaggio da Neofitaaa » 06/10/2016, 7:58

STEFANOR ha scritto:Immagine
Immagine
Immagine

esiste ...esiste....a 6 colpi ....

saluti
:october:
ste
Vedo...e pure a cinqe, come quella di Tascopoint.
:october:

Avatar utente
STEFANOR
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 623
Iscritto il: 23/12/2010, 17:21
Località: Versilia

Re: Corta .22

Messaggio da STEFANOR » 06/10/2016, 9:17

..... 617-5...... il cinque e' la serie del modello 617........
il mio e' 617-3......

saluti
:october:
ste

Rispondi