Belle le semi-auto in 22, ma.........................

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da bill8000 » 10/06/2016, 22:57

Proprio belle le semi-auto in 22 lr. Per lo meno a me piacciono molto. :felice:
Tiro tranquillo, rilassato, preciso, ed economico (o quasi). Perfette pure per quando non si ha tempo o voglia di ricaricare cartucce di calibro maggiore.
Belle ma.........quando ne vedo una su di una rivista o in un negozio mi piacerebbe sapere come di comporta con le cartucce velocity standard...quante volte inceppa su 300 o più colpi ? .dubbio:
Sto cercando ( da tanto, troppo tempo) una 22 che sia in grado di sparare, diciamo, 300 colpi di velocity standard senza inceppare penosamente come tutte le 22 che ho incontrato nelle mia vita. :cazz:(che ho avuto, che ho provato, che ho visto usare. :ninzo: )
Possibile che le case costruttrici di armi non siano in grado di costruire "sto miracolo tecnologico"? Una roba che cicla senza problemi e per centinaia e centinaia di colpi successivamente. E' così difficile?
Abbiamo la tecnologia per volare nello spazio, ma non siamo in grado di sfornare una 22 che non inceppi con le velocity standard. :rabbia:
Tutto è demandato al "fattore culo" di chi le compra queste pistole. Se sei fortunato te ne porti a casa una perfetta, che non inceppa mai. Caso rarissssssimo. :mha:
Altrimenti entri a far parte dell'infinito stuolo di possessori di queste "scatolette" che funzionano perfettamente sono con cartucce toste. Incominciano a non inceppare se si usano cartucce tipo cci minimag e su, fino ad arrivare alle HV.
Ho mai visto una 22 che tira 300 o più cartucce velocity standard di seguito senza incepparsi. MAI. :mha:
Perché mi stanno simpatiche le standard velocity?
Semplicemente perché costano meno delle mini-mag e HV. Uno degli aspetti peculiari del tiro con le 22 è l'economicità. Se per farle ciclare perfettamente devo usare cartucce che costano come delle 9X21 ricaricate, allora il gioco non vale la candela.
Tutte le volte che parlo con qualche possessore di 22 spesso sento sentire con orgoglio:" ...la mia non inceppa mai!" :laurea:
Poi vengo a sapere che non hanno mai sparato più di 50 o 100 colpi di seguito senza pulirla. :wink:
Insomma, insomma.
Ora all'orizzonte si vede una nuova 22 arrivare sul mercato. Mi pare che sia chiami victory, della smith wesson.
Sarà un “prodigio tecnologico" in-inceppabile, o una "scatoletta" che funziona con costanza, usando cartucce HV?
Arriveranno anche le riviste di settore che con le loro prove ne parleranno benissimo in termini di affidabilità ecc. Mi viene già da ridere :haha: . Faranno prove di 20-30 colpi, un paio di rosate, magari con cci velocity standard, fiocchi TT, e diranno che non hanno avuto problemi di funzionamenti. Eh, ci mancherebbe!
Però provate a spararci 200 o 300 colpi e poi ne parliamo. Queste sono prove di affidabilità. :furboni:
Qualcuno mi ha detto che le pistole in 22 moderne sono fatte per il mercato americano. Pare che da quelle parti sparino solo con cartucce HV, al massimo con le mini-mag. Le cartucce "cheaper" (leggasi anche velocity standard) non le usano, e non si pongono neanche il problema di usarle :haha: .
Pare invece che le pistole costruite prettamente per il mercato europeo, cioè quelle vecchie (tipo beretta 76, per capirci) furono pensate proprio per l'utilizzo delle cartucce velocity standard. Cartucce maggiormente usate in poligono e per fini agonistici.
Se fosse veramente così, non basterebbe costriere le pistole moderne come quelle di un tempo? :idea:
Idonee per sparare che cartucce "cheaper" all'europea, e quelle HV all'americana. Così siamo ci possiamo divertire tutti :rido:
Bah, credo che la scrittura mi abbia preso un po' la mano e non so neanche perché ho scritto tutto queste cose.
Forse volevo solo chiedervi se sulla vostra strada nel mondo delle pistole in 22 avete trovato più
“prodigi tecnologici" con cui si possono sparare 300-400 colpi di velocity standard di fila , senza incepparsi oppure avete trovato più "scatoletta" che con una dieta di velocity standard, si incappavano penosamente ogni 30-50-70 colpi?
Io ho trovato solo “scatolette” :rido:

:october:

tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2636
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da tucojuanramirez » 10/06/2016, 23:34

L'unica 22 semiauto da me posseduta in grado di sparare senza mai incepparsi centinaia di colpi è stata un'arma lunga, ovvero uno S&W MP15...
Scusa l'O.T. :off:
:bla:

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11245
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da docpilot » 10/06/2016, 23:40

Io ho una Ruger MkIII cal. 22 e ci avrò sparato più di 1000 colpi di tutte le marche. Mai pulita, nè smontata...e mai inceppata. :october: :october: :october:

P.S. E' un laser. :king:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da kappevale » 11/06/2016, 8:21

Prova una sw m&p22. Roba da non credere.

https://youtu.be/SQFZ-yLhkJw

Io ho quella full size e con le standard funziona alla grande

Vind
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 60
Iscritto il: 08/04/2016, 10:14
Località: Frosinone

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da Vind » 11/06/2016, 8:53

con la mia Sig 1911 22 ho avuto pochissimi inceppamenti quando l'arma era nuova, ora non ho più problemi anche usando le fiocchi tt perché solamente quelle si trovano al poligono.
Avrò avuto una gran fortuna quando l'ho comprata ma sono estremamente soddisfatto.

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 471
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da sat6419 » 11/06/2016, 9:40

Durante il maneggio alle armi ho tirato con una 22, non rammento il costruttore, con i 50 colpi previsti 2 volte l'ultimo bossolo è restatoin mezzo al foro di uscita, non è stato espulso, questo dopo i primi 30 colpi circa con step da 5 colpi. Mi hanno spiegato che la 22 ha la forza minima necessaria per far funzionare correttamente la semiautomatica e che l'inceppamento è facile che accada. Non so poi se con modelli di una certa categoria e costi elevati l'anomalia sia definitivamente risolta. Anche per questo fatto sono orientato al 9x21, inoltre il 22 all'ultimo colpo non fa restare aperto il carrello. O era prerogativa del modello da me utilizzato?

bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da bill8000 » 11/06/2016, 10:14

...eh, temo che la tua esperienza sia la consuetudine quando si tira di 22. Per lo meno in base alla mia esperienza. Tra poco andrò a fare una gare di PS e già ora incrocio le dita perché la mia pistola non inceppi. Ma sicuramente durante la gare qualcuna delle altre pistole presenti si incepperà. Parlo di pistole che nuove costano attorno ai 1400 euro, e che prima della gara sono state pulite e magari alle cartucce è stata tolta la paraffina che ricopre le palle. Insomma tutto un sistema di cose che dovrebbe garantire affidabilità. Invece capita che queste pistole su 60+5 colpi inceppino una o due volte. Incredibile.
Secondo me il prezzo sulle semi-auto in 22 non significa granché. Tanto meno significa affidabilità.
Però mi piacerebbe trovarne una da tiro ludico, con pulsante per lo sgancio del caricatore come le pistole normali (come la 98, la 1911, per capirci) che cicli a lungo, senza inceppamenti utilizzando le normali velocity standard. Per adesso non ne ho mai trovata UNA e sopratutto ho paura ad acquistarne un'altra. Un'ennesima altra.
Questa paura la vorrei trasmettere ai costruttori di queste armi ( che tanto se ne fregano) affinché costruiscano armi che funzionino con tutte le cartucce. Magari inserendo nelle scatole di vendita delle armi, molle di ritorno di diverso libraggio. O magari facciano dei caricatori decenti.
Non lo so! Facciano qualcosa!
Io i soldi per un prodotto che funziona sono disposto a spendile. Il problema che ogni loro prodotto è un'incognita. :ocho:

Vind
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 60
Iscritto il: 08/04/2016, 10:14
Località: Frosinone

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da Vind » 11/06/2016, 13:36

Mediamente sparo 100 colpi a sessione ed almeno 4 volte in un mese, forse non saranno molti ma motivi di tempo non mi consentono di frequentare più spesso il poligono; sarà un caso o fortuna ma ad oggi di inceppamenti ne ho avuti solo con arma nuova;ho acquistato una 22 per iniziare reputando fosse la cosa migliore senza pensare al discorso economico e sapendo però che andavo incontro a probabili rompimenti di balle...
Ad oggi mi ritengo soddisfatto però son certo che la sfortuna è dietro l'angolo... Speriamo tardi ad arrivare :fischio:
La mia è una piccola esperienza non certo paragonabile a quella di molti qui su questo forum però positiva con un calibro generalmente problematico.

bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da bill8000 » 11/06/2016, 19:40

Vind ha scritto:Mediamente sparo 100 colpi a sessione ed almeno 4 volte in un mese, forse non saranno molti ma motivi di tempo non mi consentono di frequentare più spesso il poligono; sarà un caso o fortuna ma ad oggi di inceppamenti ne ho avuti solo con arma nuova;ho acquistato una 22 per iniziare reputando fosse la cosa migliore senza pensare al discorso economico e sapendo però che andavo incontro a probabili rompimenti di balle...
Ad oggi mi ritengo soddisfatto però son certo che la sfortuna è dietro l'angolo... Speriamo tardi ad arrivare
La mia è una piccola esperienza non certo paragonabile a quella di molti qui su questo forum però positiva con un calibro generalmente problematico.
Ciao, per curiosità, quale 22 hai comprato e con che cartuccia la spari?
:october:

X ranger.78 :
Sai dirmi se la beretta 87 (quella che vernde ora la beretta) come la vedi? E' costruita "old style" come quelle da accademico?
Parlando di 22 da accademico, oggi in gara due hanno inceppato dopo una trentina di colpi appena :ocho: Io incociavo le dita per la mia.
Invece parlando di prezzi, dalle mie parti le mini-mag le trovo a 12 euro x100. Invece le velocity standard che uso io le trovo a 4.
A me, ricaricare un 9x21 costa 6 euro (con materiali "di pregio" :rossore: :haha: ). Per questo motivo che vorrei una 22 che funzioni solo con velocity standard e non si blocchi ogni 30 colpi. Per di più non perderei neanche tempo a ricaricare i 9x21.
:october:

bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da bill8000 » 11/06/2016, 20:46

Per l'accademico ne ho una ad hoc, una pardini...che oggi non ha inceppatooo!!! :felice:
Per il tiro rapido sportivo e il barattoling invece mi manca. :dubbio:
La 87 parrebbe interessante ...ma?

Vind
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 60
Iscritto il: 08/04/2016, 10:14
Località: Frosinone

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da Vind » 11/06/2016, 21:15

Ho una Sig Sauer 1911 22 e sparo le fiocchi tt standard poiché sono le uniche che trovo in poligono.
Per conto mio ho comprato delle Sellier & Bellot ramate trovate per caso in armeria ed è inutile dire che la pistola va in modo completamente differente però anche con le standard non mi lamento.
Ripeto di ritenermi molto fortunato in quanto in poligono spesso e volentieri sento "smadonnare"
causa inceppamenti vari con le 22.
In poligono vedo molti con le Cz e con le Beretta target che non si lamentano mai.

Avatar utente
luca223r
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 19
Iscritto il: 06/06/2016, 18:23

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da luca223r » 12/06/2016, 9:30

Ho una vecchia Ruger Mk II ed una PB 75 che non hanno mai dato problemi di inceppamenti; cosa purtroppo accaduta con innumerevoli altri modelli recenti. L'unica opzione possibile per non avere inceppamenti e' sostitire la molla di recupero con una di libraggio inferiore, chiaramente da non utilizzare con le HV.

bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da bill8000 » 12/06/2016, 14:23

luca223r ha scritto:L'unica opzione possibile per non avere inceppamenti e' sostitire la molla di recupero con una di libraggio inferiore, chiaramente da non utilizzare con le HV.
Il problema è che quelle molle non ci sono.
O te la fai fare (da chi? quanto mi costa?) o te la fai. Cioè il maniera mooolto empirica tagli una fettina di molla fino a che trovi la misura che ti sembra meglio. Con tutti i rischi del caso, ad esempio buttare via la molla o rischiare che l'otturatore si apra prima del dovuto causando la possibile esplosione del bossolo.
Se sai indicarmi una casa costruttrice di semi-auto in 22 che vende molle di diverso libraggio, sono interessatissimo all'argomento.
:october:

Avatar utente
Scream72
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1123
Iscritto il: 20/06/2011, 20:04
Località: Oltrepò Pavese

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da Scream72 » 12/06/2016, 21:02

A parte la "sfiga del caricatore" (per i ricambi è un pò un casino) ho una Beretta 76.

In un totale di 600 colpi sparati, ho avuto solo una mancata percussione (il colpo ribattuto è stato sparato).

Devo precisare che a sessione una scatola da 50 mi basta e avanza....dopo una 20 di colpi tirati con la massima concentrazione (considero solo risultati "stretti" ai canonici 25 metri, con oculare che prende tra 9 e 10, lasciando già l'8 come un colpo border line), sono abbastanza stanco..

Ho sparato molto, ma senza cercare la precisione, per un paio di sessioni appena l'avevo acquistata, giusto per testarla...un 100 colpi al max a sessione.Al mio TSN, hanno le CCI standard velocity.Anche in queste 2 occasioni, l'arma ha esploso i colpi ed ha ciclato correttamente.

Oggi, ho "testato" delle Winchester T22, che in teoria dovrebbero essere più veloci...come sensazione allo sparo, non mi sono sembrate molto diverse dalle CCI, riguardo la precisione, siamo agli stessi livelli.
Sempre riguardo i proiettili, i Lapua sono quelli che mi hanno permesso di stringere la rosata in modo più soddisfacente...ma sempre di velocità standard parliamo.

Trovo molto residuo di sparo, caricatore(che poi si è rotto :cazz: ) e arma tutta, fabbisognano di una pulizia abbastanza approfondita, specialmente per il percussore ed estrattore che andrebbero smontati...ovviamente, data la sfiga recente, prima mi procuro le parti di ricambio(quelle che trovo con perni, spinette e mollettine), quindi procederò ad una pulizia più profonda.

Da un'esame comparativo tra 2 Berettine 76, la mia ha ancora buona percussione, rispetto a quella di un altro socio del TSN, che abbonda di olio al percussore(ed arma in generale) dopo il lavaggio "da campagna"....dati i residui, l'utilizzo di olio che penetra tra percussore e sede, produce morchietta che impedisce la corsa corretta e quindi diminuisce la percussione.
"All governments are lying cock suckers"
Bill Hicks


Immagine

Avatar utente
luca223r
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 19
Iscritto il: 06/06/2016, 18:23

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da luca223r » 12/06/2016, 21:15

Parecchi anni fa un amico, ora in pensione, proprietario di una azienda che trattava ex ordinanze affronto' il problema in quanto delle Walther PP ex esercito britannico si inceppavano facilmente con munizioni standard 22LR. Fece controllare le specifiche di quella in dotazione , presso un laboratorio di produzione molle, e poi realizzare due differenti prototipi con minime differenze di tensione rispetto all'originale. Funzionarono entrambe, e scelta una, ne fece poi produrre un po per alcuni appassionati. Una piccola ditta che produceva molle su commissione, a Milano, che conoscevo ha chiuso, ma ce ne sono parecchie devi guardare nella tua zona, gli dai il campione, le specifiche e te lo realizzano. Nel tuo caso pero' per un pezzo singolo non penso che sia conveniente. Forse l'opzione piu' economia e' di ordinare un paio di molle di ricambio del tuo esemplare, e provare ad accorciarne una riducendo di alcuni millimetri il filo facendo poi test di riarmo. Tieni conto che in quanto 22lr la riduzione e' minima. Se sei vicino a Gardone potresti fare un salto anche li. Non so per quale modello ti serva, ma alcune a potenza ridotta sono disponibili negli Usa "22 lr reduced power spring".

ORDNANCE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3076
Iscritto il: 21/12/2010, 12:29

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da ORDNANCE » 13/06/2016, 14:33

A me sembra, Bill8000, che tu stia cercando la luna nel pozzo. Prendi il calibro in assoluto più sporchevole disponibile, cioè il .22 lr, e hai pure la pretesa di spararci 300 cartucce a velocità standard di seguito senza alcun inceppamento? Ma perché, a 150 colpi non c'è proprio il tempo di passare una scovolata nella canna e pulire la rampa di alimentazione?

bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da bill8000 » 13/06/2016, 19:43

...per scovolare, scovolo...il problema che per arrivare a 300 lo devo fare 3 volte! :ocho:...e magari anche dopo solo 30 colpi :rido:
:october:

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 471
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da sat6419 » 14/06/2016, 12:40

Perdonate la mia ignoranza, cosa centro lo scovolamento della canna con l'inceppamento? Questi non è forse inteso con la mancata o parziale espulsione del bossolo?

bill8000
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 587
Iscritto il: 24/12/2010, 23:05

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da bill8000 » 14/06/2016, 15:19

In questo caso si intendeva: "dare una pulita alla pistola"
Invece parlando specificatamente di 22, a me è capitato diverse volte e su diverse pistole che se la camera di scoppio è troppo sporca il bossolo fa fatica ad essere estratto magari causando inceppamento.
Personalmente sulle mie 22 curo molto bene la pulizia della camera di scoppio.

Vind
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 60
Iscritto il: 08/04/2016, 10:14
Località: Frosinone

Re: Belle le semi-auto in 22, ma.........................

Messaggio da Vind » 14/06/2016, 17:59

Forse sarò esagerato ma io dopo 200 colpi massimo faccio una pulizia abbastanza profonda e fino ad oggi come detto in precedenza è sempre andato tutto bene senza inceppamenti, non so se esista una regola fissa sulla pulizia dell'arma ma io preferisco averla sempre linda e pinta dentro e fuori..

Rispondi