Nuovo arrivo

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Rispondi
mauro111
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 268
Iscritto il: 25/11/2014, 23:17

Nuovo arrivo

Messaggio da mauro111 » 13/02/2016, 19:15

Allora, dopo aver preso in considerazione praticamente tutta la produzione armiera mondiale, mi sono deciso di comprare questo Mosin M 27 finlandese, che è il terzo pezzo della mia "enorme" collezione (che annovera una Glock 17 e uno Zastava M 77).
L'arma mi appare in condizioni eccellenti a dir poco (appena posso metto qualche altra foto ma purtroppo non sono bravo per niente a fotografare le armi).
Gradirei molto qualche vostro commento sul Mosin M 27 in generale (e su questo, per quanto le foto lo consentono))

Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7736
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da Marino.visconti » 13/02/2016, 19:35

Complimenti per il bel Finlandese, io ho il Russo mod. 44 da almeno 30 anni.
Ottimo ferro. non te ne pentirai. :october:
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
DIOMEDE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2629
Iscritto il: 23/12/2010, 13:14

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da DIOMEDE » 14/02/2016, 11:05

Complimenti, hai iniziato la Tua collezione di ex-ordinanza con un pezzo da vero intenditore! Dalle poche foto che hai postato si può solo dire che dovrebbe sparare molto bene visto che è un Tikka. La calciatura mi sembra bella (originale?). Mi hai fatto venire un po' di nostalgia, di mosin finnici ne avevo cinque e li ho venduti tutti tranne uno, un 91-30 Tikka del 42 che spara meglio di un TRG (se cerchi sul forum sul mio nick con le parole " mosin-nagant finnico modello Diomede" potrai vedere come tira dritto una canna Tikka della II guerra mondiale!).
Ciao :october: :october: :october:

mauro111
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 268
Iscritto il: 25/11/2014, 23:17

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da mauro111 » 14/02/2016, 15:10

Vi ringrazio dei commenti.
La calciatura dovrebbe essere originale (ha persino lo stesso tassello di cui Marco Maccioni, a proposito del suo M27, si chiede l'origine), ed è in condizioni eccezionali. Per quanto riguarda i ferri, una persona competente senz'altro più di me mi ha assicurato che sono in ottimo stato.
Beh, non vedo l'ora di spararci. E proprio a questo proposito vorrei ancora chiedervi se non vi siano problemi con le cartucce S&B 7.62X54, in quanto leggo che la trafilatura della canna nei finlandesi potrebbe non accettare qualsiasi munizione (lil punzone "D", di cui nel sito "ex-ordinanza" si parla come di quello messo dopo la ricameratura per poter sparare le munizioni russe, nel mio M27 non è chiarissimo).
:october:

FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da FilippoMo » 14/02/2016, 15:34

http://www.mosinnagant.net/finland/The-Finnish-M27.asp
Questa è una analisi dettagliata del tuo modello.
Filippo

Avatar utente
DIOMEDE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2629
Iscritto il: 23/12/2010, 13:14

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da DIOMEDE » 14/02/2016, 23:13

mauro111 ha scritto:Vi ringrazio dei commenti.
La calciatura dovrebbe essere originale (ha persino lo stesso tassello di cui Marco Maccioni, a proposito del suo M27, si chiede l'origine), ed è in condizioni eccezionali. Per quanto riguarda i ferri, una persona competente senz'altro più di me mi ha assicurato che sono in ottimo stato.
Beh, non vedo l'ora di spararci. E proprio a questo proposito vorrei ancora chiedervi se non vi siano problemi con le cartucce S&B 7.62X54, in quanto leggo che la trafilatura della canna nei finlandesi potrebbe non accettare qualsiasi munizione (lil punzone "D", di cui nel sito "ex-ordinanza" si parla come di quello messo dopo la ricameratura per poter sparare le munizioni russe, nel mio M27 non è chiarissimo).
:october:
Mosin finnici in calibro .308, o più precisamente .309, non sono così frequenti. Io su 5 ne avevo solo uno, un M39 del 1942. Per essere sicuro devi fare un calco della canna e sperare che sia forato in .311 perché altrimenti non troverai munizioni commerciali con palla in .308 e ti tocchera' ricaricare. E ti posso assicurare che è una ricarica molto difficile perché dovrai usare palle in .308 per canne forate con un calibro lievemente superiore.

mauro111
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 268
Iscritto il: 25/11/2014, 23:17

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da mauro111 » 16/02/2016, 14:59

DIOMEDE ha scritto:]

Mosin finnici in calibro .308, o più precisamente .309, non sono così frequenti. Io su 5 ne avevo solo uno, un M39 del 1942. Per essere sicuro devi fare un calco della canna e sperare che sia forato in .311 perché altrimenti non troverai munizioni commerciali con palla in .308 e ti tocchera' ricaricare. E ti posso assicurare che è una ricarica molto difficile perché dovrai usare palle in .308 per canne forate con un calibro lievemente superiore.
Ecco, questa cosa mi preoccupa non poco, visto che sono un principiante in fatto di armi.
Tanto per farla breve, rischio qualcosa a livello di incolumità se ci sparo le Sellier & Bellot 7,63X54?
Grazie delle risposte

mauro111
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 268
Iscritto il: 25/11/2014, 23:17

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da mauro111 » 16/02/2016, 21:51

All'armeria dove l'ho comprata l'armaiolo (un tipo che sembra sapere il fatto suo) mi ha assicurato che la canna è forata in .311, e che quindi si può sparare in tranqullità qualunque munizione. Io però ne vorrei essere sicuro, anche perchè il punzone "D" non è presente (si vedono chiaramente solo due strani punzoni a forma di semicerchio, quasi una "C", di cui uno è ben visibile nella prima foto sotto il marchio del fabbricante (Tikkakosky).
Vorrei soprattutto sapere (tenete conto che sono un principiante) se si rischia qualcosa a livello di sicurezza.
:october:

Avatar utente
DIOMEDE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2629
Iscritto il: 23/12/2010, 13:14

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da DIOMEDE » 17/02/2016, 0:05

Se spari una palla .311 in una canna .308 dovresti avere una sovrapressione anche direttamente proporzionale alla carica. Diciamo che io non ci sparerei cartucce pompate come sono alcune commerciali! Se hai dubbi sul calibro fatti fare un calco dall'armiere. È' un'operazione banalissima fatta da mani esperte! :october:

atks
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 526
Iscritto il: 23/12/2010, 9:09
Località: Lessinia

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da atks » 17/02/2016, 14:35

Non fidarti! Fai un calco dell'anima della canna e poi misuralo. :october:

mauro111
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 268
Iscritto il: 25/11/2014, 23:17

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da mauro111 » 17/02/2016, 15:39

Grazie del consiglio.
Farò fare un calco dall'armaiolo (anche perchè io non saprei da dove cominciare...).
:october:

Avatar utente
DIOMEDE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2629
Iscritto il: 23/12/2010, 13:14

Re: Nuovo arrivo

Messaggio da DIOMEDE » 17/02/2016, 19:55

Direi proprio che se hai dubbi fare un calco è fondamentale! Ma non credere che tutti gli armieri siano capaci o ne hanno la voglia!

Rispondi