Un silenziatore universale

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2636
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Un silenziatore universale

Messaggio da tucojuanramirez » 12/11/2015, 20:56

https://youtu.be/e4KfGPM-cJc

Beati loro.
Sarebbe proprio bello poter tirare in maniera meno rumorosa al poligono.
:bla:

Avatar utente
juridc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2580
Iscritto il: 22/12/2010, 23:21

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da juridc » 12/11/2015, 21:11

Sarebbe bello si...ma qui da noi la vedo dura che cambiano le leggi in merito

Avatar utente
superfilone
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 293
Iscritto il: 14/08/2013, 8:56
Località: Milano

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da superfilone » 13/11/2015, 9:44

Figata! Sarebbe davvero utile utilizzarlo .
Forse non ci è permesso perchè credono che un moderatore azzeri il suono emesso dall'arma e che si possa trasformare tutti in killer silenziosi.
A me pare che facciano ancora un discreto rumore tutte le armi silenziate...

Avatar utente
superfilone
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 293
Iscritto il: 14/08/2013, 8:56
Località: Milano

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da superfilone » 13/11/2015, 12:04

ranger.78 ha scritto:Rumore? Ma se si sente solo l'otturatore che si chiude!
Sia l'otturatore ( .dubbio: ) o sia lo sparo... ma qualcosa si sente no?

Avatar utente
superfilone
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 293
Iscritto il: 14/08/2013, 8:56
Località: Milano

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da superfilone » 13/11/2015, 13:49

ranger.78 ha scritto:E pensi che un silenziatore possa attutire anche il rumore provocato dalle parti metalliche dell'arma che si muovono?
Io no... se leggi ciò che ho scritto

oizirbaf
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 13838
Iscritto il: 21/12/2010, 13:26
Località: Gallia cisalpina

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da oizirbaf » 13/11/2015, 14:02

Posso dirvi che Non ci credo! Una cosa è silenziare un calibro relativamente piccolo, con prestazioni e cariche ridotte...una cosa sarà silenziare anche un .308, un 30.06 o un .300 win mag! Si provi a ripassarsi quali sono i principi fisico matematici che stanno alla base delle leggi dei gas e della genesi acustica...sarà ben difficile arrivare ai risultati esposti con delle volumetrie di un tubetto da dentifricio. Quando le cariche delle munizioni siano quelle ...giuste.
Oizirbaf
Rem tene, verba sequentur.

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1819
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da mk1 » 13/11/2015, 14:44

xo se non ho capito male per il 308 si parla di munizioni sub soniche e quindi meno potenti tanto che il fucile non riama, sicuramente con una carica piena il rumure sara piu forte, comunque anche se attenuera meno il rumore che non un silenziatore progettato appositamente per grossi calibri il suo lavoro lo fa egregiamente
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14063
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da sipowicz » 13/11/2015, 16:18

.................. sarebbe fantastico poterlo usare liberamente anche usando le sub soniche, le orecchie ringrazierebbero, ma qui in italy non ce lo permetteranno mai, ve lo immaginate che casino pianterebbero i politici tutti dx e sx se la farebbero sotto dalla paura.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da kappevale » 13/11/2015, 16:31

Infatti, le 9mm sparate sono da 147 grani quindi subsoniche, le 330 blackout da 220 grani quindi subsoniche, il 308 non riarmava quindi deve essere stata una carica subsonica.
Un dubbio ce l'ho con il 223, il 5,45x39, e il 300 win mag.
Comunque il microfono di una telecamera attenua molto il rumore, falsando l'audio percepito, bisogna essere sul posto di persona per valutare correttamente gli effetti.
Se non sono subsonici un bel rumore lo fanno lo stesso anche col soppressore, non da diventare sordi ma comunque lo sparo non assomiglia ad una martellata o ad un battito di mani, uno capisce bene lo stesso che è uno sparo, senti l'eco del poiettile molto chiaramente.
Ad esempio un 223 soppresso sembra un 22lr non soppresso, non come fanno vedere nei film che fanno ciuf ciuf, magari...

Un kit così sarebbe la gioia del tiratore, uno potrebbe sparare anche a casa ovviamente in luoghi chiusi con tutte le accortezze del caso.
Ma sappiamo come la pensa lo stato padrone, il soppressore lo usano solo i killer e le spie...

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1819
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da mk1 » 13/11/2015, 16:37

Alpha63 ha scritto:
mk1 ha scritto:xo se non ho capito male per il 308 si parla di munizioni sub soniche e quindi meno potenti tanto che il fucile non riama, sicuramente con una carica piena il rumure sara piu forte, comunque anche se attenuera meno il rumore che non un silenziatore progettato appositamente per grossi calibri il suo lavoro lo fa egregiamente
Non attenuerebbe affatto. il bang supersonico, che è il rumore primario dello sparo, non è attenuabile.
Infatti le cartucce per armi silenziate sono sub soniche.
be ovviamente io parlavo del rumure dei gas che continua a bruciare fuori dalla canna, in uno sparo ci sono molti tipi di rumore, quello del carello come gia detto, quello dei gas che fuoriescono dalla canna e quello del bum sonico del proiettile....
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

Avatar utente
mk1
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1819
Iscritto il: 31/03/2015, 15:01
Località: Turin

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da mk1 » 13/11/2015, 16:40

con il mio primo post volevo dire che anche se e un silenziatore universale e quindi di dimensioni piu piccole rispetto ad uno costruito appositamente per i grossi calibri quindi di dimnsioni maggiori, con la munizione adatta e quindi sub sonica fa comunque il suo lavoro, sicuramente utilizzando un silenziatore piu grande e con piu diaframmi l'effettuo smorzante del rumuro non puo che aumentare, spero di essermi spiegato meglio...
Non c'é cattivo più cattivo di un buono quando diventa cattivo
Bud Spencer :pugile:

Avatar utente
juridc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2580
Iscritto il: 22/12/2010, 23:21

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da juridc » 13/11/2015, 19:55

Non è tanto la grandezza e il numero di diaframmi(baffel in inglese), ma come sono fatti i diaframmi stessi e che tipo di turbolenze creano nei gas all'uscita dalla volata. I soppressori moderni fuori sono esattamente come quelli di 70 anni fa, dentro, sono completamente diversi, e per la loro produzione c'è dietro un bello studio sui materiali, sulla forma, sulla dinamica dei fluidi ecc...

Con una munizione subsonica giusta, in una carabina bolt action, e con un silenziatore di buona qualità , si sente il rumore del percussore che colpisce l'innesco e poco più...su una semi auto è gia decisamente più rumoroso, e se la munizione non è subsonica, il soppressore serve poco a niente. Come si vede anche nel video, quando spara munizioni supersoniche, le cuffie le mette eccome...

Un esempiuccio su una bolt cal 22lr, che fa capire bene la differenza tra sub e super sonic sulla stessa arma https://youtu.be/Q2Vtxd4EuYA
Qui invce un 308win con super e subsoniche per confornto https://youtu.be/taL7Vmip39s

Avatar utente
juridc
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2580
Iscritto il: 22/12/2010, 23:21

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da juridc » 14/11/2015, 21:26

ranger.78 ha scritto:Che legislatori imbecilli!
I soppressori di rumori potrebbero essere dati in uso solo all'interno dei poligoni per attenuare o eliminare (a seconda di munizioni super o sub) il rumore dello sparo, e finito di sparare lo si riconsegna...
Quali pericoli per la società?
Siccome chi ha un porto d'armi dovrebbe essere quantomeno incensurato, e in linea di massima pure sano di mente, non vedo il pericolo per la società nemmeno se se lo tenesse a casa un soppressore...la realtà dei fatti è che chi comanda preferirebbe averci tutti disarmati

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da sat6419 » 25/08/2016, 15:23

A parte il divieto di acquistare e utilizzare questo accessorio, le attuali semiautomatiche in commercio a partire da 20 anni ad oggi potrebbero tutte utilizzarlo o no? Nei film si vede che viene avvitato sulla canna e questo prevederebbe una filettatura interna alla canna, cosa che non mi pare sia presente, o sbaglio?

Avatar utente
paese
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 14
Iscritto il: 17/08/2016, 12:01
Località: Provincia di Treviso Italy

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da paese » 26/08/2016, 0:17

sat6419 ha scritto:A parte il divieto di acquistare e utilizzare questo accessorio, le attuali semiautomatiche in commercio a partire da 20 anni ad oggi potrebbero tutte utilizzarlo o no? Nei film si vede che viene avvitato sulla canna e questo prevederebbe una filettatura interna alla canna, cosa che non mi pare sia presente, o sbaglio?


....perchè da 20 anni a questa parte? La "1911" non è uguale identica a quelle che costruiscono oggi, 20 anni fa o 105 anni fa?

....filettatura "interna" alla canna?, volevi dire "esterna" spero.......

......guarda meno film, ascolta me.

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da sat6419 » 26/08/2016, 7:59

Va bene la denigrazione sulla mia ignoranza anche se non la riterrei molto "educata", ma in conclusione è applicabile su tutte oppure no?

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da sat6419 » 26/08/2016, 11:32

Grazie! :allah:

Comunque linko quanto a seguire così se qualche altro ignorante come me non vuole sentirsi riprendere trova un primo spunto.

Documentazione sul silenziatore per narrativa crime

I SILENZIATORI

Anche le munizioni diverse!

E' vietata la vendita e l'acquisto in Italia ma non la detenzione, e se lo acquisto in un altro paese?

sat6419
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 470
Iscritto il: 23/05/2016, 12:22
Località: Verona

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da sat6419 » 26/08/2016, 11:53

Forse che con il silenziatore ci si adoperi per il tiro istintivo? Se fosse possibile mi piacerebbe provare a tirare con questo optional, perché no!

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da kappevale » 26/08/2016, 12:02

l'importante è adattare il soppressore al tipo di chiusura dell'arma.
se si applica su una arma con canna fissa, basta che sia presente una filettatura adeguata.
se si applica su una arma con canna basculante (la stragrande maggioranza con chiusura geometrica e canna oscillante) necessita anche di un buffer, chiamato anche nielsen device che consiste in un pistone contenuto nel soppressore e che si avvita sulla canna. questo pistone avvitato saldamente sulla canna è contrastato all'interno del corpo del soppressore da una molla che all'atto dello sparo viene compressa per effetto del riculo. la compressione di pochi millimetri ottenuta permette alla canna di sganciarsi, basculare senza che la massa dello stesso soppressore (che per inerzia tende a restare fermo) causi un inceppamento.
ovviamente il calibro determina dimensioni di pistone e molla. cambi questi e puoi mettere un soppressore per esempio di una 45 su una 9mm\.22lr, perfino su un .300 aac, avendo l'accortezza però su quest'ultimo di togliere il buffer e metterci uno spaziatore fisso (perchè la canna di un .300 aac non bascula)
ovviamente non si può mettere un soppressore di un calibro piccolo su un'arma con calibro maggiore per ovvi motivi.
per le armi con chiusure "strane" come la beretta px4, questo buffer non è un granchè necessario in quanto lo sgancio della canna avviene in moto rotativo. bisogna invece avere l'accortezza di controllare di tanto in tanto che sia avvitato bene, altrimenti accade il cosiddetto "baffle strike" cioè il proiettile passanto attraverso i vari setti divisori all'interno del soppressore li colpisce perchè non c'è assialità perfetta. A quel punto se il soppressore è serviceable cioè smontabile, si può cambiare il baffle rovinato.
poi non mi dilungo sui tipi di soppressore, materiali, dimensioni, tipi di baffle, marche, costi, filetti, a secco o bagnati, smontabili o no, monocore o no, full auto rated o no... yeeee, c'è ne da parlare....
tutto comunque nel nome della conoscenza.
Anche se non previsti dalla nostra legislazione, vale sempre la pena di sapere, eppoi se sei iscritto ai vari canali oltreoceano youtube non puoi non farti una cultura. ed è anche affascinante.

Avatar utente
marco64
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1680
Iscritto il: 24/12/2010, 7:22
Località: Pistoia
Contatta:

Re: Un silenziatore universale

Messaggio da marco64 » 26/08/2016, 13:22

sat6419 ha scritto: E' vietata la vendita e l'acquisto in Italia ma non la detenzione, e se lo acquisto in un altro paese?
Prima del DLGS 2014/2010 erano vietati, in questo decreto legislativo i silenziatori non sono più parti d'arma, quindi è possibile l'importarli e detenerli
Poi il DLGS 121/2013 ne vieta la vendita e l'introduzione dei silenziatori in Italia a meno che non siano destinati alle forze dell'ordine.

Quindi chi li ha comprati nel periodo dei due decreti l'ha potuto fare. Dopo il 121/2013 non è più possibile per i civili avere silenziatori per armi da sparo.

Rispondi