Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Rispondi
Avatar utente
Fiaschetta
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 18
Iscritto il: 10/07/2015, 21:32

Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da Fiaschetta » 10/07/2015, 21:44

Salve a tutti, ormai da qualche anno vorrei diciamo rifare il look alla mia pistola USP, ho visto vari prodotti e alla fine la scelta è caduta su CERAMA COAT CUSTOM ARMOR e visto che in fine va cotto in forno tra i 150° e 175° mi chiedevo se il fusto in tecnopolimeri potesse resistere a quelle temperature.

tucojuanramirez
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2635
Iscritto il: 24/08/2013, 9:25

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da tucojuanramirez » 10/07/2015, 22:08

Una base di partenza potrebbe essere indagare su che materiale esattamente compone il fusto ed andare a controllarne il punto di polimerizzazione, che non è necessariamente il punto di fusione, ma il momento in cui le singole unità di monomeri si aggregano per formare catene polimeriche.

Le Glock sono per esempio in nylon 6, temperatura di polimerizzazione 250-280°C a seconda.

BUONA FORTUNA :sadomaso: :morto:
:bla:

Avatar utente
Fiaschetta
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 18
Iscritto il: 10/07/2015, 21:32

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da Fiaschetta » 11/07/2015, 1:08

emoticons molto eloquenti........anche il fusto della USP è in nylon 6, come quello delle SIG PRO e delle GLOCK, ma se dici che regge fino a 250°.................... :october: grazie per l'aiuto!!!!!

Avatar utente
lg.klink
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1270
Iscritto il: 21/12/2010, 12:47

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da lg.klink » 11/07/2015, 18:25

Buona fortuna||||| :felice: :felice: :felice: :felice: :felice: :felice: :haha: :haha: :haha: :haha: :haha: :haha: :haha: :haha: :palloncini: :applausiverde:


Immagine

robiro
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 191
Iscritto il: 01/04/2013, 20:15

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da robiro » 11/07/2015, 19:11

Se la parte che vuoi porre nel forno è in poliammide 6, le temperature di utilizzo sicuro non possono superare i 90-100 °C, a 170 sei all'inizio della temperatura di rammollimento. Vedi tu :october:
S.T. TheGunners Long Range

Avatar utente
Fiaschetta
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 18
Iscritto il: 10/07/2015, 21:32

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da Fiaschetta » 11/07/2015, 20:00

A giudicare dalla foto di Ig.klink, se l'era scordata in forno, oppure era andato in bagno .dubbio: :sonno: :sonno: :sonno:

Comunque vedo che i pareri sono troppo negativi, quindi non avendo un pezzo dello stesso materiale per fare una prova eviterei di fare una omelette alla Heckler & Koch

Avatar utente
pino45
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1346
Iscritto il: 05/04/2012, 0:18

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da pino45 » 11/07/2015, 21:40

Fiaschetta ha scritto:A giudicare dalla foto di Ig.klink, se l'era scordata in forno, oppure era andato in bagno .dubbio: :sonno: :sonno: :sonno:

Comunque vedo che i pareri sono troppo negativi, quindi non avendo un pezzo dello stesso materiale per fare una prova eviterei di fare una omelette alla Heckler & Koch
saggia decisione :wink:
Meglio avere un'arma e non averne bisogno
Piuttosto che averne bisogno e non averla

Beppepac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1127
Iscritto il: 21/12/2010, 17:52
Località: Torino

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da Beppepac » 12/07/2015, 22:54

Fiaschetta ha scritto:
Comunque vedo che i pareri sono troppo negativi, quindi non avendo un pezzo dello stesso materiale per fare una prova eviterei di fare una omelette alla Heckler & Koch
I caricatori non sono fatti dello stesso polimero?
Non superano anche loro con la pistola i stress test militari?
Abbassa la temperatura e prova.

Beppe

Avatar utente
Fiaschetta
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 18
Iscritto il: 10/07/2015, 21:32

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da Fiaschetta » 13/07/2015, 9:26

Ciao Beppepac, effettivamente ci avevo già pensato ma ho paura che non raggiungendo la temperatura indicata il prodotto non aderisca bene o non sviluppi le caratteristiche tecniche che mi hanno convinto ad acquistarlo.

Avatar utente
FORTY-FIVE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2001
Iscritto il: 21/12/2010, 14:09
Località: Roman Castles

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da FORTY-FIVE » 16/07/2015, 12:15

Di solito, nel bugiardino delle istruzioni, vengono indicate anche le modalità alternative relative alle temperature di essiccazione. Che io sappia, un prodotto che asciuga/ossida a 300° in un'ora, fa la stessa cosa anche a 50-70° in quattro-sei gg.

A questo punto, perché esporre l'arma ad una alterazione strutturale del fusto, quando si potrebbe risolvere diversamente? ;-)


P.S. Se non ho letto male, ci sono voci discordanti in merito al fatto che questo prodotto sia compatibile o meno con i polimeri, o mi sbaglio? .dubbio: (a meno che tu non utilizzi un aggrappante di base)

Avatar utente
Fiaschetta
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 18
Iscritto il: 10/07/2015, 21:32

Re: Fusione tecnopolimeri per applicazione vernici

Messaggio da Fiaschetta » 17/07/2015, 13:57

non saprei......è una cosa che è nata così, solo per una questione estetica ma si è trasformata in una cosa troppo complicata e cervellotica.....mha!!!!!!! :dubbio2:

Rispondi