Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da standard9 » 21/01/2015, 10:18

piquet ha scritto:
flagg ha scritto: ...Scherzi a parte prenderei seriamente in considerazione il Winchester M1987,per ripulire le trincee doveva essere uno spettacolo.
Concordo
Concordo anch'io per la efficacia del pump gun mod.'97, voglio però ricordare che i comandi tedeschi protestarono per il loro uso e lo fecero ritirare. Evidentemente i comandi tedeschi vedevano la pagliuzza nell'occhio del nemico(Winchester '97) e non la trave(GAS_iprite) nei propri occhi! https://www.youtube.com/watch?v=Nh_lIzjNM8Q,al minuto 6,45 del filmato.

bm66
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 514
Iscritto il: 01/11/2012, 16:40

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da bm66 » 21/01/2015, 13:13

e le mazze ferrate?
comunque, visto che buona parte del tempo lo si trascorreva nascosti nelle trincee sotto il tiro di pochi cecchini, in attesa di un assalto in cui il fucile poteva ben poco contro il fuoco delle mitragliatrici ed il filo spinato. tanto che veniva usato per trafiggere con la baionetta. Io sceglierei l'arma degli arditi, il pugnale.
considerando che spesso, le prime linee erano distanti pochi metri, anche solo 20 mt ( basta recarsi in un qualsiasi luogo di guerra più o meno rimasto come allora per constatarlo ) qualsiasi fucile sarebbe andato bene. Quindi anche il carcano. Che rispetto ai tedeschi ed austriaci disponeva di un colpo in più che, a volte, faceva la differenza.
Un altro bel film è stato: the lighthorsemen. Ma anche War horse non è male.

Avatar utente
flagg
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 725
Iscritto il: 17/07/2012, 19:20
Località: Venezia

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da flagg » 21/01/2015, 14:17

bm66 ha scritto:Ma anche War horse non è male.
Bellissimo film,realizzato magistralmente,peccato che abbia tantissimi errori e incongruenze
"God made the animals 'n God made the trees
God made you, Hell he even made me
He gave me this voice so I could be a singer
So you tell me why I've got a trigger finger"
Steve Lee
Immagine

Avatar utente
kadima
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1400
Iscritto il: 22/12/2010, 13:52
Località: ייִדישע אווטאָנאָמע געגנט

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da kadima » 21/01/2015, 15:41

tucojuanramirez ha scritto:Mosin Nagant!
In effetti anche io non lo disprezzerei.
Però un bello Steyr M95 "Ta-Pum" non lo considera nessuno?

Di mio voto per il K11....
שלום

K.

ofbiro
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 335
Iscritto il: 05/01/2013, 20:06

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da ofbiro » 21/01/2015, 15:50

Colleghi, non vorrei fare la figura del grillo parlante e di rischiare che qualcuno mi tiri un martello, ma qualche precisazione mi sembra necessaria.
1. Maxim 08/15. La mitragliatrice Maxim 08/15 venne sviluppata nel 1915 come modifica della mitragliatrice pesante 08. La modifica consisteva nell’eliminazione del treppiede, sostituito da un bipiede. L’eliminazione del treppiede permetteva di eliminare dalla squadra il fante porta treppiede, destinandolo ad altro incarico (o facendogli portare altre munizioni, non so come sia andata). La MG 08/15, raffreddata ad acqua come il modello di origine venne distribuita ai reparti nel 1917. Dato che si trattava di un’arma ancora alquanto pesante (19 kg), venne elaborata un’ulteriore variante, la MG 08/18 raffreddata ad aria, che venne distribuita nel 1918 quindi troppo tardi per rovesciare le sorti dell’impero germanico.
2. Grilletto dell’Enfield Mk1. Secondo Ian Skennerton (“The Lee Enfield Story”) la stagionatura del legno del calcio durante la guerra era insufficiente (troppo breve) e il calcio si deformava variando il contatto fra grilletto e leva di scatto. Per questo motivo il Mk4 ha il grilletto spinato al corpo della scatola di culatta.
3. Potenza del 30-06. E’ certamente “eccessiva” se lo scopo dell’arma è quello di neutralizzare personale nemico, ma è del tutto in armonia con le dottrine militari di fine’800-inizio ‘900. A quei tempi l’armamento degli eserciti di “campagna” (trascurando cioè le artiglierie da fortezza e d’assedio) era costituito quasi esclusivamente da fucili e da artiglierie leggere da 70-80 mm. Il fucile doveva servire non solo a neutralizzare personale nemico, ma anche a fermare il “motore” di quei tempi: il cavallo. Le incredibili graduazioni degli alzi dei vecchi fucili (2000 m e più) non stanno a significare che i vecchi fanti fossero dei tiratori mostruosi, ma servivano a concentrare una grandine di proiettili su obiettivi (reparti di cavalleria, artiglierie ippotrainate, carriaggi con rifornimenti) anche a distanze alle quali un solo fuciliere aveva poche probabilità di colpire. Con la scomparsa quasi totale dei cavalli post 1918 ci vollero ancora più di vent’anni perché la Wehrmacht si rendesse conto che la potenza dell’8x57 era eccessiva e che comportava munizioni pesanti e ingombranti senza apprezzabili vantaggi tattici.

A chi tira martelli rispondo col 30-06

Avatar utente
Oldodes
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 26/03/2011, 20:43
Località: Lombardia

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da Oldodes » 21/01/2015, 17:27

:applausi: Bravo "ofbiro": riflessioni molto interessanti.
Non a titolo dispregiativo, ma di merito

ti nomino "grillo forum A&T", con cordone e fascia d'onore! :laurea:

Ol Dodés

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da standard9 » 21/01/2015, 21:42

ofbiro ha scritto:Colleghi, non vorrei fare la figura del grillo parlante e di rischiare che qualcuno mi tiri un martello, ma qualche precisazione mi sembra necessaria.
1. Maxim 08/15. La mitragliatrice Maxim 08/15 venne sviluppata nel 1915 come modifica della mitragliatrice pesante 08. La modifica consisteva nell’eliminazione del treppiede, sostituito da un bipiede. L’eliminazione del treppiede permetteva di eliminare dalla squadra il fante porta treppiede, destinandolo ad altro incarico (o facendogli portare altre munizioni, non so come sia andata). La MG 08/15, raffreddata ad acqua come il modello di origine venne distribuita ai reparti nel 1917. Dato che si trattava di un’arma ancora alquanto pesante (19 kg), venne elaborata un’ulteriore variante, la MG 08/18 raffreddata ad aria, che venne distribuita nel 1918 quindi troppo tardi per rovesciare le sorti dell’impero germanico.
2. Grilletto dell’Enfield Mk1. Secondo Ian Skennerton (“The Lee Enfield Story”) la stagionatura del legno del calcio durante la guerra era insufficiente (troppo breve) e il calcio si deformava variando il contatto fra grilletto e leva di scatto. Per questo motivo il Mk4 ha il grilletto spinato al corpo della scatola di culatta.
3. Potenza del 30-06. E’ certamente “eccessiva” se lo scopo dell’arma è quello di neutralizzare personale nemico, ma è del tutto in armonia con le dottrine militari di fine’800-inizio ‘900. A quei tempi l’armamento degli eserciti di “campagna” (trascurando cioè le artiglierie da fortezza e d’assedio) era costituito quasi esclusivamente da fucili e da artiglierie leggere da 70-80 mm. Il fucile doveva servire non solo a neutralizzare personale nemico, ma anche a fermare il “motore” di quei tempi: il cavallo. Le incredibili graduazioni degli alzi dei vecchi fucili (2000 m e più) non stanno a significare che i vecchi fanti fossero dei tiratori mostruosi, ma servivano a concentrare una grandine di proiettili su obiettivi (reparti di cavalleria, artiglierie ippotrainate, carriaggi con rifornimenti) anche a distanze alle quali un solo fuciliere aveva poche probabilità di colpire. Con la scomparsa quasi totale dei cavalli post 1918 ci vollero ancora più di vent’anni perché la Wehrmacht si rendesse conto che la potenza dell’8x57 era eccessiva e che comportava munizioni pesanti e ingombranti senza apprezzabili vantaggi tattici.

A chi tira martelli rispondo col 30-06
Considerando che la Maxim 08/15 era lo stesso pesante(19 chili) e la mod.08/18 troppo 'giovane' per il conflitto,ormai giunto alla fine,si può desumere che nella I guerra mondiale le mitragliatrici a nastro erano da postazione e quelle a caricatore(Levis) da trasporto.Per quanto riguarda lo SMLE MKI,si desume che sia stato modificato per migliorarlo,ma non mi risulta che abbia costituito un 'grosso' problema per le truppe,sia sotto il sole che sotto la pioggia!
Non ti tiro nessun martello.Voglio solo farti notare che il martello me lo hai tirato tu. :october:

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da standard9 » 22/01/2015, 9:20

[quote="flagg"]Visto che non sono esperto di armi lunghe mi butto nella mischia con una Colt 1911
https://www.youtube.com/watch?v=x0wd5HTSbBQ :october:

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da standard9 » 22/01/2015, 9:47

[quote="bm66"]e le mazze ferrate?
comunque, visto che buona parte del tempo lo si trascorreva nascosti nelle trincee sotto il tiro di pochi cecchini, in attesa di un assalto in cui il fucile poteva ben poco contro il fuoco delle mitragliatrici ed il filo spinato. tanto che veniva usato per trafiggere con la baionetta. Io sceglierei l'arma degli arditi, il pugnale.
considerando che spesso, le prime linee erano distanti pochi metri, anche solo 20 mt ( basta recarsi in un qualsiasi luogo di guerra più o meno rimasto come allora per constatarlo ) qualsiasi fucile sarebbe andato bene. Quindi anche il carcano. Che rispetto ai tedeschi ed austriaci disponeva di un colpo in più che, a volte, faceva la differenza.
Un altro bel film è stato: the lighthorsemen. Ma anche War horse non è male.



La scena della carica della cavalleria australiana contro le postazioni turche è davvero brillante! https://www.youtube.com/watch?v=Oeuh4XZI7nk vedere da:1ora e 32' dall'inizio del film.

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11237
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da docpilot » 22/01/2015, 20:19

kadima ha scritto:...
Però un bello Steyr M95 "Ta-Pum" non lo considera nessuno?
....
Io ne ho uno corto in 8x56R . Sparare, non spara male...il bersaglio di carta a 100 metri lo prende...Forse con una delle sue ottiche dedicate (introvabili)...
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

ofbiro
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 335
Iscritto il: 05/01/2013, 20:06

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da ofbiro » 23/01/2015, 17:55

Ormai mi prenderò il diploma di grillo parlante con fregi e barre.
Caro standard9, mitragliatrici medie come la germanica 08, la britannica Maxim Vickers, la FIAT Revelli 1914 o la russa M1910 sono state usate certamente in postazioni fisse, ma anche in movimento (con bestemmie dei mitraglieri). Ricordo una foto dell'autunno 1918 (battaglia di Vittorio Veneto) che rappresentava due mitraglieri italiani, stesi a terra: il porta arma )steso con la faccia nel fango) aveva l'arma ancora sulla schiena. D'altra parte i russi avevano sviluppato un semplice affusto a ruote che permetteva a 2 uomini di trainare la M1910 sul terreno (il fronte orientale della I GM era molto più mobile di quello occidentale ed il terreno era più consistente.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da standard9 » 24/01/2015, 10:09

Ricapitolando la mitragliatrice nacque per difendere le postazioni fisse, ed era in origine pesante,ed alimentata a nastro.
Sul finire della I guerra mondiale,furono create delle mitragliatrici leggere,portatili, per essere impiegate anche in attacco ed erano tutte alimentate con caricatore(Lewis,BAR-M18,la nostra Villar Perosa in 9mm Glisenti,conosciuta come 'pernacchia).
Successivamente al conflitto si svilupparono progetti per mitragliatrici medie e leggere,e per fucili mitragliatori (alcuni alimentati a nastro ed altri(soprattutto i mitra) con caricatore).

aim
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5743
Iscritto il: 23/12/2010, 16:16

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da aim » 24/01/2015, 17:57

Per quanto riguarda l'arma, SMLE senza dubbio.

Per quanto riguarda le MG, era ovvio che armi di quel costo venissero, specie all'inizio, usate dove erano in grado di essere piu' decisive, in postazione fissa , ben curata per prendere il nemico "d'infilata", ci sono stati casi di mitragliatrici che in una battaglia hanno consumato diverse canne e decine di migliaia di colpi, questo voleva dire postazioni curatissime, e raggiungibili da decine di soldati incaricati di trasportare canne, cassette di munizioni, nastri e nastratori, questo in epoche in cui mica esistevano radio, GPS e visori notturni e cambiare postazione ad alcune mitragliatrici implicava tutta una serie di problemi tra cui anche il far trovare e raggiungere le nuove postazioni ai portamunizioni.

Cordialmente
aim


standard9 ha scritto:Ricapitolando la mitragliatrice nacque per difendere le postazioni fisse, ed era in origine pesante,ed alimentata a nastro.
Sul finire della I guerra mondiale,furono create delle mitragliatrici leggere,portatili, per essere impiegate anche in attacco ed erano tutte alimentate con caricatore(Lewis,BAR-M18,la nostra Villar Perosa in 9mm Glisenti,conosciuta come 'pernacchia).
Successivamente al conflitto si svilupparono progetti per mitragliatrici medie e leggere,e per fucili mitragliatori (alcuni alimentati a nastro ed altri(soprattutto i mitra) con caricatore).

Avatar utente
Paolo52
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 378
Iscritto il: 02/05/2011, 18:32

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da Paolo52 » 29/01/2015, 11:57

kadima ha scritto:
tucojuanramirez ha scritto:Mosin Nagant!
In effetti anche io non lo disprezzerei.
Però un bello Steyr M95 "Ta-Pum" non lo considera nessuno?
8x50R Solo per masochisti, bossoli e palle introvabili, dies costosi e scatto granitico
8x56R siamo messi un po' meglio in quanto a palle e bossoli ma comunque monoprodotto lo scatto resta da boscaiolo

Avatar utente
kadima
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1400
Iscritto il: 22/12/2010, 13:52
Località: ייִדישע אווטאָנאָמע געגנט

Re: Quale ex ordinanza I guerra mondiale scegliereste?

Messaggio da kadima » 29/01/2015, 16:59

l'8x50 si può fare partendo dal 7,62x54R
שלום

K.

Rispondi