Allenamento a secco

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Rispondi
IlGianka
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 56
Iscritto il: 02/06/2014, 15:15

Allenamento a secco

Messaggio da IlGianka » 24/07/2014, 18:45

Ciao a tutti,
mi chiedevo se esistono degli allenamenti a secco utili ed efficaci che si possono fare a casa.
Qualunque consiglio e' ben accetto
A proposito. Parlo di esercizi per pistola per tiro a segno puntato.
grazie

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Allenamento a secco

Messaggio da lupo69 » 24/07/2014, 19:14

Prenditi un para-percussore, arma il cane,
metti una moneta di piatto sul carrello e tira il grilletto,
se la moneta non cade vuol dire che non hai strappato
e in poligono questo vuol dire che il colpo va esattamente dove hai mirato...

:october:
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7726
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: Allenamento a secco

Messaggio da Marino.visconti » 24/07/2014, 19:34

Ascolta il consiglio di Lupo, è sicuramente il migliore che tu possa avere :october: :october:
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Allenamento a secco

Messaggio da giovannimerecano » 24/07/2014, 19:50

Che io sappia, quasi tutte le armi necessitano un parapercussore per prevenire la rottura del percussore. Le armi Beretta sono particolarmente portate alla rottura del percussore se sparate a secco (lo so per tristi esperienze personali...) e le rimfire possono essere danneggiate permanentemente se il percussore ammacca l'orlo della camera di scoppio, creando un "labbro" che fuoriesce nella stessa e provoca inceppamenti.
L'unica arma che io conosca che e' immune a qualsiasi danno al percussore o altro se sparata a secco e' la 1911. Io la "sparo" a secco spesso.
E attenti al "secco" che non e' secco e che puo' diventare bagnato di sangue perche' "le armi le carica il diavolo"...
La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Allenamento a secco

Messaggio da giovannimerecano » 24/07/2014, 20:41

monteaspro ha scritto:lupus in fabula , modo x dire che la 911 e la migliore arma, e le beretta so rottami ,e poi vuoi che i cumparuzzi non si incazzano. :haha: :haha:
La maggior parte delle armi lunghe o corte non sono fatte per sparare a secco senza salvapercussori, anche se sono ottime armi da ogni altro punto di vista. Il "design" della 1911, antiquato, obsoleto, o precambriano che sia invece permette di sparare a secco milioni di volte senza danni. Non so quanti e quali marche di revolvers permettano di sparare a secco. So che lo puoi fare impunemente con i Ruger (almeno quelli dotati di transfer bar). Gli altri non so. In genere e' sconsigliabile sparare a secco I fucili da caccia basculanti. Credo che I bolt action centerfire--almeno quelli moderni--li si possa sparare a secco. Io non lo farei con quelli piu' vecchi. Ne' le corte ne' le lunghe rimfire, auto o no, devono essere sparate a secco.
Io ho rotto tre percussori sparando a secco--tutti di armi Beretta. Due di pistola e uno di sovrapposto. Mi si e' anche rotto il percussore di un Garand, ma non so se per via dell'eta' dell'arma o perche' l'avevo sparato a secco.
Ecco perche' vendono I salvapercussori.
Poi quelli che si incazzano per quello che scrivo fanno doppia fatica--una per incazzarsi, l'altra per scazzarsi. E io neanche lo so piu' se si incazzano o meno perche' li ho messi nell' ignore e non li leggo.
La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Allenamento a secco

Messaggio da giovannimerecano » 24/07/2014, 20:45

La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Allenamento a secco

Messaggio da giovannimerecano » 24/07/2014, 20:56

Dimenticavo: quando si usa un salvapercussore (che e' a forma di cartuccia del calibro indicato) MAI e dico MAI inserirlo in camera manualmente e poi far scattare il carrello in avanti. Bisogna metterlo nel caricatore e poi camerarlo come si fa con una cartuccia normale. Lo stesso vale per cartucce vere, cariche. Le pistole automatiche, e anche I fucili automatici sono fatti per estrarre la cartuccia dal caricatore e spingerla in camera. Cosi' facendo, l'orlo della cartuccia scivolera' sotto l'estrattore dal basso. Ma se si sbatte il carrello su un salvapercussore o una cartuccia gia' in camera, l'estrattore puo' indebolirsi o rompere cercando di scavalcare l'orlo del bossolo. Anche qui ho fatto una triste esperienza con una H&K 4. Estrattore rotto la prima volta che ho rilasciato il carrello su una cartuccia inserita manualmente.
Con certi fucili semiauto che non hanno la molla al percussore, tipo Garand, rilasciare l'otturatore su una cartuccia incamerata puo' anche provocare uno "slam fire."
La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

Avatar utente
geoveloce
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 741
Iscritto il: 21/12/2010, 23:57

Re: Allenamento a secco

Messaggio da geoveloce » 24/07/2014, 23:16

Una delle prove "a rottura" per le glock è di sopportare almeno 4.000 colpi a vuoto.
742 post(s)
- Se non vivi come pensi, finirai per pensare a come vivere....

Avatar utente
kappevale
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2439
Iscritto il: 21/12/2010, 23:32

Re: Allenamento a secco

Messaggio da kappevale » 24/07/2014, 23:37

Sovrapposto s55 beretta, molla a lamina e percussore rotti, poi ho sempre usato salvapercussori, per ogni arma che ho.

ofbiro
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 335
Iscritto il: 05/01/2013, 20:06

Re: Allenamento a secco

Messaggio da ofbiro » 25/07/2014, 9:02

A proposito di salvapercussori: anni addietro possedevo un Franchi Alcione, nel quale tenevo sempre i salvapercussori, salvo sostituirli sul terreno di caccia con normali cartucce. Una mattina, giunto al postazione assegnatami dai colleghi per aspettare la lepre, all'apertura delle canne l'estrattore scavalcò il collarino (in plastica) di un salvapercussore. Dovetti spaccare il collarino con il coltello per estrarre il salvapercussore. Quella volta fui contento che i cani non parassero. Morale: non tutti i salvapercussori sono affidabili nel lungo termine.
Per quanto riguarda il tiro a secco con la pistola ricordo che (almeno anni fa) la Walther disponeva di vari pacchetti di scatto intercambiabili tra loro, con tarature da PS, PGC e PA; esisteva anche un pacchetto scatto per il tiro a secco (tarato per la PA) che permetteva di scattare 5 volte di seguito senza scarrellare. Era una soluzione assai utile e pratica, con l'ovvia limitazione di essere applicabile solo a pistole automatiche con pacchetto intercambiabile, tuttavia sarebbe interessante vederla applicata anche da altre marche.

Avatar utente
kadima
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1400
Iscritto il: 22/12/2010, 13:52
Località: ייִדישע אווטאָנאָמע געגנט

Re: Allenamento a secco

Messaggio da kadima » 25/07/2014, 9:21

Il manuale della mia Jericho dice espressamente che si può tirare a secco senza problemi. Per la Anschutz ho invece un percussore fatto apposta.
שלום

K.

FilippoMo
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1017
Iscritto il: 22/12/2010, 20:29
Località: Rolo (RE)

Re: Allenamento a secco

Messaggio da FilippoMo » 25/07/2014, 11:17

Questo è ottimo SCATT.
Filippo

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11243
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Allenamento a secco

Messaggio da docpilot » 25/07/2014, 16:07

Io mi alleno a secco con una Beretta softair scarrellante. E' pure più divertente... :october: :medioevo: :sigaro:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

lupo69
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7048
Iscritto il: 21/12/2010, 19:06
Località: Highland Liguri (GE)

Re: Allenamento a secco

Messaggio da lupo69 » 26/07/2014, 10:43

Non credere, una volta ci riuscivo eccome, con le 100 lire
Bei tempi spensierati...
"se le armi saranno bandite, solo i banditi saranno armati"
"un popolo che non vuole portare le proprie armi, portera' quelle di qualcun altro"

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7726
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: Allenamento a secco

Messaggio da Marino.visconti » 26/07/2014, 13:41

Pure io, una volta ci riuscivo..............., ora ci tento :fischio: :fischio:
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Itto
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 524
Iscritto il: 20/09/2013, 10:55

Re: Allenamento a secco

Messaggio da Itto » 28/07/2014, 14:31

Solo chi non ha la minima idea di come è fatta un arma corta può dire la scemenza che sparare in bianco possa nuocere, puoi sparare tranquillamente in bianco quanto ti pare ti consumerai le dita prima di rovinare qualcosa.
Vai tranquillo allenati quanto vuoi.

Persino le 1911 che notoriamente non sono mai a posto, non si rovinano a sparare in bianco, figurati le altre.

:october:

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Allenamento a secco

Messaggio da giovannimerecano » 28/07/2014, 15:58

La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

Itto
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 524
Iscritto il: 20/09/2013, 10:55

Re: Allenamento a secco

Messaggio da Itto » 28/07/2014, 17:21

Alla tue età ancora non ti sei accorto che tre quarti di quello che si trova in rete sono scemate, comprati qualche buon libro, comincia dalle basi, dalla meccanica, dagli acciai, dalle loro lavorazioni, poi smonta qualche arma fatti le tue opinioni.
È meglio che parliamo di pick up... Perché di armi hai dato prova di non capire nulla per l'ennesima volta.
Mi spiace giovanni ma non è proprio cosa per te.


:october:

Avatar utente
giovannimerecano
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 8689
Iscritto il: 29/07/2011, 15:44
Località: Elba, Alabama, U.S.A.

Re: Allenamento a secco

Messaggio da giovannimerecano » 28/07/2014, 17:32

Itto ha scritto:Alla tue età ancora non ti sei accorto che tre quarti di quello che si trova in rete sono scemate, comprati qualche buon libro, comincia dalle basi, dalla meccanica, dagli acciai, dalle loro lavorazioni, poi smonta qualche arma fatti le tue opinioni.
È meglio che parliamo di pick up... Perché di armi hai dato prova di non capire nulla per l'ennesima volta.
Mi spiace giovanni ma non è proprio cosa per te.

:october:
Hai pienamente ragione: leggendo cio' che scrivi mi rendo proprio conto che in rete e sui forums di stronzate se ne trovano tante, ma proprio tante...
:october:
La Glock e' un'ottima pistola per quelli che non sanno usare una 1911

NEMO ME IMPUNE LACESSIT


SOCIO SOSTENITORE FISAT

Rispondi