Walther: PPK o P01 (P38)?

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Rispondi
Pit
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 767
Iscritto il: 21/12/2010, 23:45

Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da Pit » 03/04/2013, 1:53

Avrei intenzione di prendere una Walther, che ho possiedo in a/c, comprata in attesa del "porto". Ho provato la PPK in 7,65, noleggiata in poligono con grande soddisfazione. Non conosco la P38. L'uso sarebbe prevalentemente ludico, in quanto per fare sul serio ho la G19, che non cambierei, peraltro è la mia unica comune corta (ho altre 2 sportive). Insomma, vorrei un pezzo di storia. Peraltro la PPK potrei prenderla nuova. Cosa mi consigliate? (posto 2 foto).
Grazie in anticipo.
:october:

Immagine
Immagine
Ora et labora.

Pit
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 767
Iscritto il: 21/12/2010, 23:45

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da Pit » 03/04/2013, 10:44

C'è nessuno????
:(
Ora et labora.

andreino
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 53
Iscritto il: 24/02/2011, 0:47

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da andreino » 03/04/2013, 10:54

Io le prenderei entrambe!! :ciglia:

Ho la PPK versione Inox ed è veramente molto bella, ma sto cercando anche io proprio una P38 da affiancare alla collezione!

fadilbar
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1274
Iscritto il: 22/12/2010, 2:44

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da fadilbar » 03/04/2013, 14:06

PPK rigorosamente nel calibro 7,65 Br. Quelle in 9 corto scalciano molto e pizzicano di più.
P1 perché costa poco è una grande arma ed inoltre le munizioni si trovano sempre e non costano troppo care.
Visto che con qualcosa di meno di 500 euro potresti averle entrambe facci un pensierino fermo restando il limite delle 3 comuni e queste le sono tutte e due.
Con la PP faresti il trittico in pratica i migliori prodotti della Walther (oserei dire l'Opera Omnia della casa anche se qui aggiungerei anche la TP).
Le ho tutta e tre ma le ho messe in collezione perché per il TSN c'è di meglio (e anche di molto) anche se ogni tanto le tolgo ruotandole con le comuni per poterle usare.
Saluti.

andreino
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 53
Iscritto il: 24/02/2011, 0:47

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da andreino » 03/04/2013, 16:21

fadilbar ha scritto:PPK rigorosamente nel calibro 7,65 Br. Quelle in 9 corto scalciano molto e pizzicano di più.
P1 perché costa poco è una grande arma ed inoltre le munizioni si trovano sempre e non costano troppo care.
Visto che con qualcosa di meno di 500 euro potresti averle entrambe facci un pensierino fermo restando il limite delle 3 comuni e queste le sono tutte e due.
Con la PP faresti il trittico in pratica i migliori prodotti della Walther (oserei dire l'Opera Omnia della casa anche se qui aggiungerei anche la TP).
Le ho tutta e tre ma le ho messe in collezione perché per il TSN c'è di meglio (e anche di molto) anche se ogni tanto le tolgo ruotandole con le comuni per poterle usare.
Saluti.
Anche io sto per mettere la PPK Inox (è una "ragazzina" del '65! :ciglia: ) in collezione, ma visto che ho fatto da poco il porto da collezione ti faccio una domanda: va bene che non è possibile detenere munizioni per il calibro di arma che si ha in collezione, ma se la porto al poligono e compro e sparo li le munizioni, non posso farlo?? :dubbio:

andreino
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 53
Iscritto il: 24/02/2011, 0:47

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da andreino » 03/04/2013, 16:33

Guardate quant'è bellina con le guancette in legno e il teschietto (originale dell'epoca, tedesco fatto a mano! :sigaro: )
(per vederla tutta cliccate sull'immagine!)

Immagine


(l'impronta digitale che si intravede l'ho notata adesso in foto, ho già provveduto ad eliminarla! :boff: )
Ultima modifica di andreino il 04/04/2013, 18:05, modificato 1 volta in totale.

fadilbar
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1274
Iscritto il: 22/12/2010, 2:44

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da fadilbar » 03/04/2013, 21:19

Dipende da cosa ti ritrovi scritto sulla licenza di collezione, se ti hanno apposto il divieto di farla uscire dal luogo in cui la detieni non puoi farlo in caso contrario sì acquistando le munizioni al TSN (per tranquillità visto che in teoria qualcuno afferma che comprare in armeria e sparare entro un brevissimo lasso di tempo si potrebbe ma io eviterei).
Riguardo alle munizioni del calibro di un'arma inserita in collezione se ne possiedi un'altra dello stesso calibro fuori dalla collezioni puoi detenerle in caso contrario no.
Saluti.

P.S. Non si tratta di porto da collezione ma di licenza di collezione (che non è un porto d'armi ed ha una durata illimitata - salvo ritiri per infrazioni varie).

Avatar utente
pino45
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1346
Iscritto il: 05/04/2012, 0:18

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da pino45 » 03/04/2013, 21:35

Andreino te lo dico perchè mi è stato fatto notare anche a me su questo Forum
Quando metti una foto della tua arma, fai in modo che nn si legga la matricola
Comunque bell'arma!
:october:
Meglio avere un'arma e non averne bisogno
Piuttosto che averne bisogno e non averla

andreino
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 53
Iscritto il: 24/02/2011, 0:47

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da andreino » 03/04/2013, 22:45

pino45 ha scritto:Andreino te lo dico perchè mi è stato fatto notare anche a me su questo Forum
Quando metti una foto della tua arma, fai in modo che nn si legga la matricola
Comunque bell'arma!
:october:
O grazie! Provvedo a cambiare l'immagine! :bulli:

guntofire
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2334
Iscritto il: 25/12/2010, 23:55

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da guntofire » 04/04/2013, 0:04

Pit ha scritto:Cosa mi consigliate?
...boh? sono due cose assolutamente diverse... .dubbio:

Se intendi collezionare le "vere" Walther (fino alle P5 e P88) non puoi non averle entrambe anche se consiglio una P38 commerciale rispetto alle P1 di derivazione militare (le finiture delle prime sono molto meglio rispetto a quelle delle seconde).
Se intendi portarle al poligono e spararci non sono confrontabili, a 25 metri (fatta l'abitudine allo scatto) le P38/P1 danno maggiori soddisfazioni delle PPK sia per le sensazioni allo sparo che per la precisione sul bersaglio.
Se intendi farne porto personale le PPK sono facilmente occultabili e notevolmente più leggere delle P1.

In ogni caso visto che entrambe hanno prezzi accessibili ti suggerirei di prenderle entrambe, meritano un posto a pieno diritto nella storia delle pistole.

:october:

vecchiaraffica
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5804
Iscritto il: 21/12/2010, 23:06

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da vecchiaraffica » 04/04/2013, 0:07

la PP in 22lr o 7,65 è la mejo .
la canna bluastra del fucile a pompa stava salda come una condanna nelle sue vecchie mani
the night of the hunter (la morte corre sul fiume) di Davis Grubb

i caricatori non bastano mai (v.r.)

guntofire
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2334
Iscritto il: 25/12/2010, 23:55

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da guntofire » 04/04/2013, 0:10

La Walther P5 non si batte!! :pugile:

Avatar utente
Oldodes
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 26/03/2011, 20:43
Località: Lombardia

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da Oldodes » 04/04/2013, 15:52

pino45 ha scritto:Quando metti una foto della tua arma, fai in modo che nn si legga la matricola :october:

Raccomandazione intrigante, ma adottata solo da qualcuno e non da tutti.
Ad esempio nel sito "exordinanza.net" (gestito da gente che può essere tutto men che sprovveduta!) ci sono schede dove le matricole si vedono e altre dove non si vedono, ma solo in dipendenza di come son fotografate le armi. Di contro non ho visto immagini con alterazioni fatte apposta per rendere illeggibili le matricole.

Ogni tanto leggo questo consiglio (occultare le matricole), ma ne ignoro le finalità pratiche.
Qualcheduno me le può spiegare???

Grazie.
Ol Dodés

andreino
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 53
Iscritto il: 24/02/2011, 0:47

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da andreino » 04/04/2013, 18:07

Oldodes ha scritto:
pino45 ha scritto:Quando metti una foto della tua arma, fai in modo che nn si legga la matricola :october:

Raccomandazione intrigante, ma adottata solo da qualcuno e non da tutti.
Ad esempio nel sito "exordinanza.net" (gestito da gente che può essere tutto men che sprovveduta!) ci sono schede dove le matricole si vedono e altre dove non si vedono, ma solo in dipendenza di come son fotografate le armi. Di contro non ho visto immagini con alterazioni fatte apposta per rendere illeggibili le matricole.

Ogni tanto leggo questo consiglio (occultare le matricole), ma ne ignoro le finalità pratiche.
Qualcheduno me le può spiegare???

Grazie.
Ol Dodés

Io, nell'incertezza, ho rimesso l'immagine senza la matricola! :fischio:

Avatar utente
Bizio61
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14883
Iscritto il: 21/12/2010, 15:05
Località: Mediolanum

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da Bizio61 » 05/04/2013, 8:26

Oldodes ha scritto:
pino45 ha scritto:Quando metti una foto della tua arma, fai in modo che nn si legga la matricola :october:

Raccomandazione intrigante, ma adottata solo da qualcuno e non da tutti.
Ad esempio nel sito "exordinanza.net" (gestito da gente che può essere tutto men che sprovveduta!) ci sono schede dove le matricole si vedono e altre dove non si vedono, ma solo in dipendenza di come son fotografate le armi. Di contro non ho visto immagini con alterazioni fatte apposta per rendere illeggibili le matricole.

Ogni tanto leggo questo consiglio (occultare le matricole), ma ne ignoro le finalità pratiche.
Qualcheduno me le può spiegare???

Grazie.
Ol Dodés
Secondo me occultare la matricola di un' arma, cosi' come lo si farebbe con la targa di un' autovettura, serve solo a salvaguardare la propria privacy.
E' successo ad esempio che foto di auto con targa in vista prelevate da forum e blog siano state utilizzate da delinquenti su siti specifici che trattano l' usato per compiere delle vere e proprie truffe.
Con le armi non ho mai sentito nulla del genere.
Occultare la matricola di un' arma ha secondo me molto piu' senso farlo negli USA, dove le armi non sono censite nel database della Polizia per cui ogni utente vuole che una determinata matricola non venga associata a lui.
Qua in Italia dove le armi sono invece censite (tranne ovviamente quelle clandestine) IMHO la cosa avrebbe molto meno senso.
Salu2 a to2
Bizio

FISAT Life Member & NRA Life Member, AUDA Member
Always keep fighting the good fight

Immagine

Avatar utente
uzz
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 104
Iscritto il: 31/01/2011, 17:07

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da uzz » 05/04/2013, 8:33

Bizio61 ha scritto: Secondo me occultare la matricola di un' arma, cosi' come lo si farebbe con la targa di un' autovettura, serve solo a salvaguardare la propria privacy.
E' successo ad esempio che foto di auto con targa in vista prelevate da forum e blog siano state utilizzate da delinquenti su siti specifici che trattano l' usato per compiere delle vere e proprie truffe.
Con le armi non ho mai sentito nulla del genere.
Occultare la matricola di un' arma ha secondo me molto piu' senso farlo negli USA, dove le armi non sono censite nel database della Polizia per cui ogni utente vuole che una determinata matricola non venga associata a lui.
Qua in Italia dove le armi sono invece censite (tranne ovviamente quelle clandestine) IMHO la cosa avrebbe molto meno senso.
Condivido in pieno.

Avatar utente
marco64
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1680
Iscritto il: 24/12/2010, 7:22
Località: Pistoia
Contatta:

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da marco64 » 05/04/2013, 12:14

Vi fate le seghe mentali per una matricola su di una foto e io vengo a vedere anche il vostro numero di pda nel registro dei poligoni ... :october:

Suvvia ... se uno è in grado di trovare informazioni da una matricola di un'arma non ha bisogno di una foto per trovarvi ...

Marco

Avatar utente
38bullet
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29/12/2010, 13:25

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da 38bullet » 01/05/2013, 11:40

Vero, se un malintenzionato vuole trovarci non va certo a vedere l'immagine della pistola su internet. :ocho: Per questo non riesco, con tutta la buona volontà, a capire a cosa servano le foto con matricola abrasa virtualmente. E soprattutto, chi lo raccomanda, dovrebbe anche spiegarne il perchè in termini oggettivi. Precisamente, cosa può succedere se un utente pubblica una foto con numero seriale visibile? :october: Posto che poi ciascuno fa quello che vuole, però non ho mai visto su Armi e tiro (rivista) immagini con matricole oscurate. :ninzo:

vecchiaraffica
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5804
Iscritto il: 21/12/2010, 23:06

Re: Walther: PPK o P01 (P38)?

Messaggio da vecchiaraffica » 01/05/2013, 23:22

prendile entrambe e che abbiano la matricola .
la canna bluastra del fucile a pompa stava salda come una condanna nelle sue vecchie mani
the night of the hunter (la morte corre sul fiume) di Davis Grubb

i caricatori non bastano mai (v.r.)

Rispondi