Un dubbio sul 7,62x39

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Dal
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 506
Iscritto il: 28/09/2012, 16:15

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da Dal » 01/04/2013, 19:46

Pivi ha scritto:Quoto Dan. Metti il caso di uno che vuole collezionare munizioni cariche previa denuncia. Ovvio che non è che può comprarsi 200 armi corte nè 1500 carabine, una per ogni cartuccia in collezione. Può detenerle anche senza armi, ma il limite delle 200 si applica alle munizioni per arma corta anche se possono essere utilizzate a caccia. Questo perchè la legge parla di cartucce da fucile uso caccia. In definitiva bisogna vedere se la cartuccia in oggetto è nata per arma corta o lunga. Al 99 % dei casi la distinzione è facile, un po più problematica la situazione di cartucce nate per arma corta ma che hanno avuto una diffusione molto elevata anche in armi lunghe, e quindi potrebbero generare dubbi in caso di controllo.

Ad esempio se detengo 500 cartucce 44/40 winchester, che è nata come cartuccia da fucile ma è stata ampiamente usata in revolver, potrei generare qualche dubbio in caso di controllo, date le dimensioni della cartuccia...
Poi esistono cartucce da pistola di cui in commercio esistono versioni caricate a livelli pressori elevati appositamente per l'uso in arma lunga...come dovrei considerarle? Cartucce da arma corta anche se non posso usarle in arma corta?

Concordo con Pivi!

Rispondi