Un dubbio sul 7,62x39

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
matteo1130
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 583
Iscritto il: 16/03/2012, 14:39
Località: La patria del Tortellino

Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da matteo1130 » 31/03/2013, 11:42

Mi è parso, in passato, di leggere che esistano armi riconosciute idonee all'attivita venatoria camerate per questa cartuccia. Ma tra i parametri necessari, oltre alla percussione centrale e la palla di diametro uguale o superiore ai 5,6mm, non dovrebbe esserci il bossolo lungo almeno 40mm?

Avatar utente
JimBowie
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2118
Iscritto il: 23/12/2010, 17:58
Località: ACTGE1 http://igknifer.jimdo.com/
Contatta:

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da JimBowie » 31/03/2013, 11:46

No tranquillo l'ultima modifica entrata in vigore due anni fa' alla 110/75, ha chiarito definitivamente, se più di 5,6mm di palla vanno bene qualsiasi lunghezza di bossolo.

matteo1130
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 583
Iscritto il: 16/03/2012, 14:39
Località: La patria del Tortellino

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da matteo1130 » 31/03/2013, 11:53

Quindi, in teoria, anche la munizione da arma corta camerata in una carabina?

Avatar utente
malvaco
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1792
Iscritto il: 20/03/2011, 3:47

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da malvaco » 31/03/2013, 11:56

matteo1130 ha scritto:Quindi, in teoria, anche la munizione da arma corta camerata in una carabina?
e anche in pratica ed è specificato nel decretone 204/2010 dove hanno limitato a 200 le cartucce detenibili per le lunghe da caccia in calibro da corta.
PORGI L'ALTRA GUANCIA...

Avatar utente
JimBowie
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2118
Iscritto il: 23/12/2010, 17:58
Località: ACTGE1 http://igknifer.jimdo.com/
Contatta:

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da JimBowie » 31/03/2013, 12:37

Si i 200 colpi sono la fregatura, per il contentino che ci hanno dato per i caricatori ed il resto!

Avatar utente
sceriffo
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5062
Iscritto il: 28/04/2012, 20:05

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da sceriffo » 31/03/2013, 19:15

Vero è un contentino i 200 di calibro da corta su una carabina da caccia, però esempio avendo una CX4 in 9 avendo altre corte in 9 ti puoi portare tranquillamente al campo ed in detenzione 400 cartucce in 9, bisogna prendere quello che si può. :october:

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da torquemada » 31/03/2013, 20:56

400 un par di palle.... da quando????
e' chiaramente specificato nell'ultima stesura di legge senza possibita di fraintendimenti che le munizioni di una carabina da caccia in calibro da pistola rientrano tra le 200 munizioni per arms corta detenibi detenibi e se te ne beccano 400 senza licenza apposita ti fanno un culo come una padella!!!!

occhio a ste furbate !!! possono costare molto caro.

i limiti dono 200 cartucce da pistola fino a 1500 cartucce da caccia

il giochetto di comprare una storm x avere piu colpi e' finito

la legge e' stata datta quando carabine in calubro da pistola manco se le erano sognate... il giochetto per un po ha funzionato poi hanno messo la classica pezza.



io invecie di lamentarmi dei contentini x una volta guarderei cosa e' cambiato in meglio nel giro di un anno e mezzo e farei una bel raffronto tra i nostri contentini ed altre limitazioni oggi in vigore in altri stati europei ( e nn parlo di inghilterra) .....
magari come si e' riusciti a fare cadere certi veti col tempo se ne vanno gli altri....

Avatar utente
sceriffo
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5062
Iscritto il: 28/04/2012, 20:05

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da sceriffo » 31/03/2013, 21:06

torquemada ha scritto:400 un par di palle...
:haha: :haha: :haha: ma non ne avevamo già parlato?!
malvaco ha scritto:e anche in pratica ed è specificato nel decretone 204/2010 dove hanno limitato a 200 le cartucce detenibili per le lunghe da caccia in calibro da corta.
perdona se uso altra citazione , quella di malvaco, erano 1500, il contentino è stato limitarne il numero a 200, più ovviamente le 200 delle corte.Ma fate quel che dico e non fate quel che faccio :angelo:

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da torquemada » 31/03/2013, 21:17

e perche' dici di poter portare 400 in. colpi al campo di tiro ?
Ultima modifica di torquemada il 31/03/2013, 21:34, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
JimBowie
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2118
Iscritto il: 23/12/2010, 17:58
Località: ACTGE1 http://igknifer.jimdo.com/
Contatta:

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da JimBowie » 31/03/2013, 21:21

DA quello che ho letto per me sono 200 corte+Lunghe in cal. da corta.

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da torquemada » 31/03/2013, 21:35

x me 200 x ogni arma. ma il mio parere conta poco....

rileggiti bene il dl nn i post sui forum

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da torquemada » 31/03/2013, 21:59

il dl dice :

Immagine


dato che dice limite di 200 "di cui art 97..."

l'art 97

Immagine

se fossero 200+200 la detenzione sarebbe di 400 cartucce cariche x postola o rivoltella....dato che da nessuna parte si legge qualcosa tipo " detenzione di 200 cartucce in aggiunta a quelle previste dall'art97 del tulps"

Avatar utente
malvaco
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1792
Iscritto il: 20/03/2011, 3:47

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da malvaco » 31/03/2013, 22:27

forse non l'ho espresso chiaramente nel mio precedente post,ma per quello che vale la mia opinione anche io penso che i limiti siano 200 cartucce totali per arma corta e 1500 per arma lunga,indipendentemente dall'arma in cui si usano e dalle armi possedute.
PORGI L'ALTRA GUANCIA...

Francesco1272
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 909
Iscritto il: 28/05/2011, 14:50

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da Francesco1272 » 31/03/2013, 22:50

Bravo, perchè le norme al 99% vanno interpretate nel senso più restrittivo.....
Meglio non avere problemi.

Avatar utente
docpilot
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 11243
Iscritto il: 21/12/2010, 19:27
Località: Neapolis

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da docpilot » 31/03/2013, 23:56

E' ovvio che va conteggiato anche il quantitativo di polvere da sparo denunciato.

Quindi, facendo il conto della massaia e supponendo che tu abbia il massimo consentito avremo:

200 colpi per arma corta.
Facciamo che in ogni colpo ci siano 4 grani di polvere (ossia 0,26 grammi)
Moltiplichiamo 0,26 x 200 = 52 grammi di polvere

1500 colpi per arma lunga.
Facciamo che in ogni colpo ci siano 45 grani di polvere (ossia 2,9 grammi)
Moltiplichiamo 2,9 x 1500 = 4350 grammi di polvere

Sommando 4350 + 52 avremo 4 chili e 402 grammi di polvere.
Quindi in questo caso puoi acquistare, denunciare e detenere solo circa 598 grammi di polvere per raggiungere i 5 kg previsti dalla legge.

:october: :giudice: :october:
Immagine
Moglie che tace casa felice. Confucio.
La gente che grida parole violente non vede, non sente, non pensa per niente.
Immagine

Avatar utente
malvaco
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1792
Iscritto il: 20/03/2011, 3:47

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da malvaco » 01/04/2013, 0:51

Francesco1272 ha scritto:Bravo, perchè le norme al 99% vanno interpretate nel senso più restrittivo.....
Meglio non avere problemi.
no,io sono abituato a restare si nella legalità,ma sfruttando "tutta la pista",non fermandomi a centro carreggiata per maggior sicurezza.La mia non è questione di prudenza,è che sono realmente convinto che il decreto in questione ponga quei limiti...
PORGI L'ALTRA GUANCIA...

Avatar utente
malvaco
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1792
Iscritto il: 20/03/2011, 3:47

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da malvaco » 01/04/2013, 0:56

docpilot ha scritto:E' ovvio che va conteggiato anche il quantitativo di polvere da sparo denunciato.

Quindi, facendo il conto della massaia e supponendo che tu abbia il massimo consentito avremo:

200 colpi per arma corta.
Facciamo che in ogni colpo ci siano 4 grani di polvere (ossia 0,26 grammi)
Moltiplichiamo 0,26 x 200 = 52 grammi di polvere

1500 colpi per arma lunga.
Facciamo che in ogni colpo ci siano 45 grani di polvere (ossia 2,9 grammi)
Moltiplichiamo 2,9 x 1500 = 4350 grammi di polvere

Sommando 4350 + 52 avremo 4 chili e 402 grammi di polvere.
Quindi in questo caso puoi acquistare, denunciare e detenere solo circa 598 grammi di polvere per raggiungere i 5 kg previsti dalla legge.

:october: :giudice: :october:
non capisco che c'entri questo discorso col topic,però quella della polvere "disgiunta" è un'altra vaccata...1500 cartucce .338 LM contengono più di 8 kg di polvere...
PORGI L'ALTRA GUANCIA...

louisonsecondo
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 150
Iscritto il: 10/07/2012, 3:02

Cumulo di cartucce con polvere

Messaggio da louisonsecondo » 01/04/2013, 3:06

La legge prevede la detenzione con denuncia di : a) un quantitativo massimo di 5 kg di polvere propellente - b) un numero massimo di 200 cartuccie per pistola (indipendentemente che vengano sparate in pistola o carabina) - c) di un numero massimo di 1500 cartuccie per fucile da caccia..... Le cartuccie a pallini sono esenti da denuncia fino al numero di 1000 (a condizione che si possiedano legalmente fucili a canna liscia). Oltre e fino al numero di 1500 vanno denunciate... Le cartuccie a palla (per arma lunga liscia o rigata) devono essere denunciate per qualsiasi quantitativo, e possono essere comprese nel numero delle 1500............................................................................Però sorge il problema eventuale che la quantità di POLVERE CONTENUTA NELLE CARTUCCIE COMPORTA UN MINORE QUANTITATIVO DI POLVERE DETENIBILE.......Nel regolamento allegato al Testo Unico di pubblica sicurezza, si rileva nella parte relativa agli esercizi di minuta vendita che : 1 kg DI POLVERE DA LANCIO EQUIVALE a 560 CARTUCCIE PER FUCILE DA CACCIA OPPURE A 4000 CARTUCCIE DI PISTOLA.........Rapportando otteniamo che 1000 cartuccie da fucile equivalgono a 1,785 kg di polvere (1120 a 2 kg - 500 a 892 grammi), 200 cartuccie da pistola a 50 grammi di polvere................Nei vademecum legislativi a suo tempo distribuiti gratuitamente dalle riviste : Armi E Tiro, Sentieri Di Caccia, Cacciare A Palla ; si riporta il consiglio del magistrato E. Mori (noto consulente di legislazione armiera).... In caso di detenzione contemporanea di polvere e cartuccie viene infatti consigliato di attenersi ai seguenti rapporti ( per evitare guai) : 3 kg di polvere (con denuncia) + 200 cartuccie di pistola (con denuncia) + 1000 cartuccie di fucile (se sono a pallini sono esenti da denuncia ; se tra le 1000 esiste una parte di cartuccie a PALLA per canna liscia o rigata, solo queste vanno denunciate). .................... Un"ultima nota del dott. Mori. Esiste una sentenza della Cassazione in cui la detenzione del quantitativo di 1,785 kg di polvere sarebbe esente da denuncia (essendo equivalente e parificato alle 1000 cartuccie a pallini detenibili senza denuncia dai possessori di fucili a canna liscia legalmente detenuti).....Però la sentenza nella realtà pratica non risulta recepita e applicata..Peccato!!

Dal
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 506
Iscritto il: 28/09/2012, 16:15

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da Dal » 01/04/2013, 5:46

Guardate ragazzi che l'art 97 del Reg. di esec. del T.U.L.P.S. è totalmente scollegato dalla detenzione di armi.

E' vero che si parla di cartucce "per pistola o rivoltella" e di cartucce "per arma da caccia" ma questo non genera certo un criterio di destinazione.

Infatti tale articolo è richiamato dall'articolo 50 del T.U.L.P.S. che fa parte del CAPO V "Della prevenzione di infortuni disastri" e nulla ha a che vedere con le armi che si detengono.

Tratta semplicemente la quantità massima di esplosivi che si possono tenere in deposito senza licenza del Prefetto.


Pertanto io come titolare di Porto di Fucile uso Tiro a Volo posso comprare 200 cartucce per arma corta e 1500 per arma lunga anche senza avere una sola arma in mia disponiblità.


Vi ripeto un discorso che ho fatto alla mia Questura: se io senza detenere una sola arma, vado a comprare 1500 colpi di 223 remington, li denuncio e successivamente compro uno stubby e non ho alcuna arma lunga in 223 remington cosa fanno? Mi denunciano? Come si fa a dire che ho superato i limiti imposti dall'art 97 quando la mia denuncia è stata accettata senza problemi?


E ancora: se vado da un armiere e chiedo 201 colpi di 9x21 sono certo che non me li vende senza licenza di deposito, 201 colpi in 223 remington sì.


Il dlgs 204/2010 non ha fatto altro altro che CONFERMARE l'art 97 del Reg. di esec. del T.U.L.P.S. e per colpa di qualche scemo che ha voluto fare la furbata di detenere più colpi di quanti ne consentisse la legge attraverso un' interpretazione infondata, oggi circola il dubbio che se ho calibri da arma lunga e solo armi corte in denuncia posso averne solo 200.


Questa è l'unica interpretazione che non presenta contraddizioni. Infatti se volessimo dare per buono il "criterio di destinazione" cosa succederebbe se avessi la detenzione di un'arma lunga e poi di un'arma corta in 223 remington e portassi la corta per difesa? Devo portare con me massimo 200 colpi visto che è per pistola? E se quando mi fermano mostro la denuncia e dimostro che detengo più di 200 colpi e sono regolarmente denunciati?



Ripeto: io posso detenere 200 colpi per arma corta e 1500 per arma lunga ANCHE SENZA DETENERE ARMI.

Pivi
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6729
Iscritto il: 22/12/2010, 19:02
Località: Loneriacco di Tarcento - Udine

Re: Un dubbio sul 7,62x39

Messaggio da Pivi » 01/04/2013, 11:09

Quoto Dan. Metti il caso di uno che vuole collezionare munizioni cariche previa denuncia. Ovvio che non è che può comprarsi 200 armi corte nè 1500 carabine, una per ogni cartuccia in collezione. Può detenerle anche senza armi, ma il limite delle 200 si applica alle munizioni per arma corta anche se possono essere utilizzate a caccia. Questo perchè la legge parla di cartucce da fucile uso caccia. In definitiva bisogna vedere se la cartuccia in oggetto è nata per arma corta o lunga. Al 99 % dei casi la distinzione è facile, un po più problematica la situazione di cartucce nate per arma corta ma che hanno avuto una diffusione molto elevata anche in armi lunghe, e quindi potrebbero generare dubbi in caso di controllo.

Ad esempio se detengo 500 cartucce 44/40 winchester, che è nata come cartuccia da fucile ma è stata ampiamente usata in revolver, potrei generare qualche dubbio in caso di controllo, date le dimensioni della cartuccia...
Poi esistono cartucce da pistola di cui in commercio esistono versioni caricate a livelli pressori elevati appositamente per l'uso in arma lunga...come dovrei considerarle? Cartucce da arma corta anche se non posso usarle in arma corta?
WHEN COMMISSIONS ARE ALL AROUND...GET DOWN TO WHISKEY
CERCO / SCAMBIO CARTUCCE INERTI E BOSSOLI...NEL CASO MANDATE UN PM !
Immagine
ImmagineImmagine
CIAO DAL...

Rispondi