Pagina 1 di 1

Ma allora le pistole 9 pra sono detenibili?

Inviato: 26/01/2013, 13:56
da massimoarmeria
La butto li' cosi'. Visto che da qando era uscito il decreto, sostenevo che le carabine in 9 para erano detenibili (come da recente classifica).

Sostengo anche queste due altre tesi:

I ricambi in 9 para (canna e carrello di una pistola) sono detenibili !

Le pistole in 9 para si possono detenere, anche se ne è vietata la commercializzazione e l'importazione ( ma se la ritrovo in un vecchio baule...?)

A riscontro di cio' pubblico parte dell'articolo del decreto:

1. Alla legge 18 aprile 1975, n. 110, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) all’articolo 2, secondo comma, è aggiunto il seguente periodo:
Salvo che siano destinate alle Forze armate o ai Corpi armati dello Stato, ovvero
all’esportazione, non è consentita la fabbricazione, l’introduzione nel territorio dello
Stato e la vendita di armi da fuoco corte semiautomatiche o a ripetizione, che sono
camerate per il munizionamento nel calibro 9x19 parabellum. Nei casi consentiti è
richiesta la licenza di cui all’articolo 31 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza,
approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773.”;




Dimenticavo qui non si vieta neanche il porto...



Che ne pensate?


Un Max interrogativo...

Re: Ma allora le pistole 9 pra sono detenibili?

Inviato: 26/01/2013, 14:04
da torquemada
in manira tirata si, le armi corte in 9 para sono detenibili ma nn commercializzabili solo detenibili.

tutto cioè ovviaente fatto prche chi aveva dei revolver in 9 para precedentmente catalogati sarebbe stato divenuto fuori legge.

ovviamente tutto ciò va al di la di quanto gia detenuto è mooolto tirato e interpretabile

Re: Ma allora le pistole 9 pra sono detenibili?

Inviato: 26/01/2013, 16:03
da Pivi
Il problema è ad esempio il caso prospettato da max: rinvenimento di una pistola 9 mm Para.

Come è da classificare? Non è da guerra perchè anche il banco le classifica come "comuni non commercializzabili in Italia" e non è richiesta la licenza per la fabbricazione di armi da guerra dato che le stesse devono essere destinate all'esportazione o all'armamento delle FFOO. Non è neanche una comune in senso stretto perchè ci dovrebbe essere differenza in termini giuridici tra una .45 detenuta illegalemtne e una 9 Para detenuta illegalmente...ma allo stato attuale delle leggi non è applicabile nessun "aggravamento".

A UD hanno sequestrato una Beretta 92 probabilmente rubata a un CC o alla PS e la persona in questione è stata denunciata per 2detenzione di arma da guerra"