banco di prova nazionale

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Avatar utente
DoubleTap
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2220
Iscritto il: 21/12/2010, 15:48

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da DoubleTap » 25/10/2012, 19:12

come già avevo scritto il altro post, dala lettera dell'Ingegnere, si evince palesemente che tutta sta tiritera è stata montata perchè, forse alla fine anche per giusta autoconservazione dell'integrità posteriore, in mancanza di chiare norme (per loro ) devono pararsi da eventuali ritorsioni o beghe con l'Autorità di P.S.
Infatti alla fine il consiglio del ricorso al Giudice è chiaro: Io (Banco) facico così se non vi sta bene andiamo davanti a un Giudice e dopo che si sarà fatta chiarezza..(tra qualche anno) se il Giudice dice che avevo raigone io apposto e continuo così, se la Magistratura (civile o penale che sia) dice che posso fare altro, beh amen, allora lo faccio. Ma nel frattempo c'è stato un Autorità sovraordinato che mi autorizza, a me BNP, di classificare le armi in tal modo.
Tipico atteggiamento italico-pubblicoamministrativo ;)

peppino
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 98
Iscritto il: 22/01/2011, 11:58

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da peppino » 25/10/2012, 19:41

... non proprio, se un giudice dovesse dargli torto vedrai i danni che dovrà pagare e non sarà certo il ministero o gli altri "amici del quartierino" che li pagheranno.

Ciao a tutti.

Dal
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 506
Iscritto il: 28/09/2012, 16:15

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Dal » 25/10/2012, 19:44

Il direttore del BNP è nominato direttamente dal ministero dello sviluppo sentito quello della difesa. Quindi lo fanno fuori come e quando vogliono, visto che questi Ministeri non faranno altro che ascoltare quello dell' Interno.


Un vecchio direttore disse a suo tempo che il catalogo era superato... Vi lascio immaginare che fine abbia fatto.

Dal
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 506
Iscritto il: 28/09/2012, 16:15

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Dal » 25/10/2012, 19:47

peppino ha scritto:... non proprio, se un giudice dovesse dargli torto vedrai i danni che dovrà pagare e non sarà certo il ministero o gli altri "amici del quartierino" che li pagheranno.

Ciao a tutti.
Infatti il BNP è in una posizione pessima. Da un lato il Ministero cerca di silurarlo se fa diversamente da quanto stabiliscono loro, dall'altra parte ci siamo noi e la legge. Giusto il paragone con Don Abbondio, ossia un vaso di terracotta costretto a viaggiare con molti vasi di ferro.

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da torquemada » 25/10/2012, 21:21

massimo_vallini ha scritto:Non c'è modo di farglielo entrare in testa, a Roma come a Brescia. Solo se certi importatori cominciassero a fare la voce grossa forse qualcosa si muoverebbe... In ogni caso, mai mollare!
Saluti, MV

Quoto in pieno ma purtroppo solo uno si muove , e forse qualche privato, sempre troppo pchi

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da torquemada » 25/10/2012, 21:30

belpi ha scritto:
torquemada ha scritto:belpi nn citare pietisamente il 6.8 facebdo finta di nn sapere come e' la realta',

sai quale e' la cosa ridicola?

gli unici a continuare a fare finta pubblicamente che nn ce ne sono siete te e il direttore.... che vi sia un legame?
la cosa veramente ridicola è che mentre il direttore critica sulla rivista le scelte del banco, c'è un nucleo di soggetti che si iscrive qua sopra al solo scopo di alzare alti lai per i rifiuti, ma non ha ancora indicato quali rifiuti siano.
a domanda, risponde: informati.
poi si lamenta che il direttore sia "allineato", ma non so di cosa parli perché sia sulla rivista che sul sito invece si lamenta, e si lamenta tanto che il direttore del Banco ritiene opportuno replicare

una considerazione: ti risulta che il ministero, o il non rimpianto dottor aliquidnovi, abbiano mai preso carta e penna per esporre al confronto la propria posizione?
altra considerazione: hai notato che quando non sanno / sapete/ sai che cosa rispondere passate subito all'insinuazione personale? (tipo che vi sia un legame... effettivamente il direttore ed io siamo pressappoco alti uguali, ma io ho tutti i capelli anche se sono poco più vecchio)

"sei sicuro", de che?

cita qualcosa, anche pietosamene, ma cita qualcosa.
se no, è aria fritta.

magari ci sono delle considerazioni più intelligenti da fare che non "se parli con chiunque in valtrompia" (equivalente oplologico del "miocuggino")
per esempio: girlando dice che i calibri CT sono "esuberanti"
thanks to the dick... perché, il .460 weatherby magnum è soft...
ma poi, che conseguenze ne traggono?
che li considerano nel comma 2? oppure che non li bancano nemmeno come armi comuni? (il che sarebbe a mio modesto parere una cosa totalmente contraria alla legge).
Il fatto che dopo deine di pagine di post tutti ti danno contro e nessuno condivide le tue idee firse qualcisina dovrebbe farti oensare, le tue motivazioni le hanno smontate e si sono sciolte come neve al sole e di fatto sei e resti l'unico che spiega ampuamente le motivazioni cierenti del banco.

Mah.... Strano ... Forse x quello si e' tentati a fare certe supposzioni. E il tuo modo di fare ogni giorno e rafforza


I rifiuti .... Non fare il tontolo sai benssimo tutto e nn devo essere certo io a dirtelo.o forse si?

Dei 338 ed altri calibri grossotti che non piaciono e dei 223 divenuti da guerra.

Mi pare sei tu che nn hai piu argomentazioni per sostenere le tue tesi,
Forse che il banco ed il suo-suoi suggeritore-i ( sarai mica tu?) si siano accorti di aver pestato qualche cacca?

Continui a rispondere a pere a chi domanda patate...... E a tutt' ora nn hai convi to nessuno anzi..... Hai scatenato un bel po di post che hanno solo che aiutato a chiarire che sono tutte cavolate di un nuovo presunto legislatore ....

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da torquemada » 25/10/2012, 21:34

peppino ha scritto:... qualcuno lo sta facendo ma se fossero di più sarebbe meglio, almeno il risultato si raggiungerebbe prima.

Ciao a tutti.

Piu volte si e' accennato ad azioni comunie cose simili.

Come possiamo essere piu' utili.?

tacticalsense
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 617
Iscritto il: 05/01/2012, 11:36
Contatta:

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da tacticalsense » 25/10/2012, 22:00

peppino ha scritto:... non proprio, se un giudice dovesse dargli torto vedrai i danni che dovrà pagare e non sarà certo il ministero o gli altri "amici del quartierino" che li pagheranno.

Ciao a tutti.

Vangelo,,, :october: :october:

Sai che risate che facciamo :haha: :haha:
Gaetano Garda

davide20
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2185
Iscritto il: 09/03/2012, 20:55

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da davide20 » 25/10/2012, 22:04

se le cose si mettono male bisogna essere previdenti e diversificare i propi investimenti, non sara' piu' possibile vendere armi ?
e vai di soft air...... :haha: :sigaro:

so che alcuni a breve riempiranno gli scaffali di cinesate low cost..... :balletto:

io qualcuna delle mie me le sono tenute..... pero' PTW Systema cose serie.
Verba volant, scripta manent

belpi
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2624
Iscritto il: 20/03/2012, 13:56
Località: Brescia

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da belpi » 25/10/2012, 22:07

torquemada ha scritto:
Il fatto che dopo deine di pagine di post tutti ti danno contro e nessuno condivide le tue idee firse qualcisina dovrebbe farti oensare, le tue motivazioni le hanno smontate e si sono sciolte come neve al sole e di fatto sei e resti l'unico che spiega ampuamente le motivazioni cierenti del banco.

Mah.... Strano ... Forse x quello si e' tentati a fare certe supposzioni. E il tuo modo di fare ogni giorno e rafforza


I rifiuti .... Non fare il tontolo sai benssimo tutto e nn devo essere certo io a dirtelo.o forse si?
forse, oltre ad imparare a scrivere, potresti imparare a leggere.
così vedresti che io non ho per nulla sostenuto il banco, ma ho spiegato (non sono l'unico a saperlo, ma se anche lo fossi sarà forse perché leggo le norme alla fonte invece di cercare in rete e cascare negli equivoci ) quali sono le pieghe normative in cui si muove.
e le "mie tesi", che invece non sono tesi né mie né di altri ma sono le norme, non le ha smontate ancora nessuno.

separando il grano (le corte) dal loglio (i calibri CT) tra ciò che ha una motivazione per quanto opinabile e ciò che ha un pretesto.

siccome io non lo so, a quali modelli di armi in calibri CT sia stata di recente rifiutata la classificazione, ribadisco che sì, devi dirmelo tu.
sono due pagine che non dici quali siano ; il perché comincia ad essere chiaro. non lo sai.
perché dovrei saperlo io?
io le armi le compro in armeria, non le vendo.
mica faccio il produttore o l'importatore, né di armi né di altro.
tu sì?
dai discorsi immagino che tu faccia il commerciante.
nel tuo caso, il bottegaio.

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da torquemada » 25/10/2012, 22:17

io il commerciante ? guarda ..... nulla di piu' lontano dal vero... sono un normale utente privato.

se ero un operatore mi sarei gia unito a chi si e' mosdo legalmente contro sta cosa.

tu cercherai le norme ....che casostrano danno ragione al banco .... sempre un caso ovvio.
quanti casi.


come ti e' stato detto se vuoi l'elenco dei rifiuti basta che ti logghi io il mio user lo ho .... e mi son fatto sbloccare l'area a apposita.

e comunque alla fine dopo che te lo hanno chiesto in 50 lingue.... ancora vorremo capire quello che era alla radice del discorso .... ossia da quando il banco puo decidere di cambiare le leggi.
Ultima modifica di torquemada il 25/10/2012, 22:20, modificato 1 volta in totale.

tacticalsense
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 617
Iscritto il: 05/01/2012, 11:36
Contatta:

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da tacticalsense » 25/10/2012, 22:17

Ma un bel ritorno alle origini noo?? :haha: :haha: :haha:
Gaetano Garda

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da torquemada » 25/10/2012, 22:21

arco fionda e sassi dici ?

si ma arco con freccie di limirata capacita' se no e' da guerra

tacticalsense
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 617
Iscritto il: 05/01/2012, 11:36
Contatta:

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da tacticalsense » 25/10/2012, 22:23

torquemada ha scritto:arco fionda e sassi dici ?

si ma arco con freccie di limirata capacita' se no e' da guerra
:haha: :haha: :haha:


E tu mi fa mori :haha: :haha: :haha:
Gaetano Garda

Dal
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 506
Iscritto il: 28/09/2012, 16:15

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Dal » 25/10/2012, 22:34

belpi ha scritto:
torquemada ha scritto:
Il fatto che dopo deine di pagine di post tutti ti danno contro e nessuno condivide le tue idee firse qualcisina dovrebbe farti oensare, le tue motivazioni le hanno smontate e si sono sciolte come neve al sole e di fatto sei e resti l'unico che spiega ampuamente le motivazioni cierenti del banco.

Mah.... Strano ... Forse x quello si e' tentati a fare certe supposzioni. E il tuo modo di fare ogni giorno e rafforza


I rifiuti .... Non fare il tontolo sai benssimo tutto e nn devo essere certo io a dirtelo.o forse si?
forse, oltre ad imparare a scrivere, potresti imparare a leggere.
così vedresti che io non ho per nulla sostenuto il banco, ma ho spiegato (non sono l'unico a saperlo, ma se anche lo fossi sarà forse perché leggo le norme alla fonte invece di cercare in rete e cascare negli equivoci ) quali sono le pieghe normative in cui si muove.
e le "mie tesi", che invece non sono tesi né mie né di altri ma sono le norme, non le ha smontate ancora nessuno.

separando il grano (le corte) dal loglio (i calibri CT) tra ciò che ha una motivazione per quanto opinabile e ciò che ha un pretesto.

siccome io non lo so, a quali modelli di armi in calibri CT sia stata di recente rifiutata la classificazione, ribadisco che sì, devi dirmelo tu.
sono due pagine che non dici quali siano ; il perché comincia ad essere chiaro. non lo sai.
perché dovrei saperlo io?
io le armi le compro in armeria, non le vendo.
mica faccio il produttore o l'importatore, né di armi né di altro.
tu sì?
dai discorsi immagino che tu faccia il commerciante.
nel tuo caso, il bottegaio.
Belpi, le tue motivazioni sono state smontate ampiamente nel mio PRIMO post nell'altra discussione.
Se poi vuoi continuare sulla tua strada fa come vuoi, è un paese libero.

Sei peggio di Girlando che ci viene a raccontare la panzana che il il DM sul materiale dell'armamento non vale nulla quando è stato previsto da una legge successiva alla 110/75!
Tu dici che la 185/90 parla di una disciplina diversa (ma ti ho dimostrato che così non può essere, vedi il 9x19 esportato con licenza MINISTERIALE per armi da guerra), lui che non conta una sega il DM.
Pensa che coglione Mori ad avere detto che bisogna guardare la L185/90 e la categoria A dell'allegato I della direttiva europea! Secondo me è uno che non capisce nulla di diritto delle armi. Qui c'è della malafede.

E negli equivoci ci sarebbe cascato anche Mori, pensa un po' che coglionazzo questo ex presidente di tribunale!

E cosa vuol dire cercare su internet? Le sentenze della cassazione (serve pagare l'accesso però, ma a tanti soggetti viene dato gratuitamente) sono online, quelle della corte costituzionale anche, molte riviste giuridiche ormai si sono aggiornate, normattiva (miglior sito esistente) è online.

Se tu sei ancora a comprarti i libroni da professionista di 20 anni fa peggio per te.

PS: anche per questo tipo di materiale vendono una marea di software, e ce ne sono di veramente validi anche per chi opera nel civile. Solo che tutti i software... si collegano IN INTERNET al server dell'editore!
Maledetto internet!


Torquemada non è un bottegaio, è semplicemente uno che a differenza di altri probabilmente non ha interesse diretto nella vicenda, se non quello da cittadino e consumatore. E per i calibri rifiutati significa che non hai letto, perché ho già fornito una lista dei fantasiosi dinieghi dei calibri interessati.

Ti dico anche che il BNP ha rifiutato armi in 9x19 alla tanfoglio per export, ma le ha passate alla beretta. Poi se in seguito abbiano raddrizzato la loro condotta meglio così. Non vengono pubblicate classificazioni nuove da un po' ormai.

belpi
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2624
Iscritto il: 20/03/2012, 13:56
Località: Brescia

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da belpi » 25/10/2012, 22:37

torquemada ha scritto:
come ti e' stato detto se vuoi l'elenco dei rifiuti basta che ti logghi io il mio user lo ho
bene, allora non ti costa nulla darmi un riferimento con i dettagli.

io cerco le leggi che ci sono, che per inciso non "danno ragione" al banco

Avatar utente
Rocchetta
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5175
Iscritto il: 27/12/2010, 23:28

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Rocchetta » 25/10/2012, 23:11

Mi domando che cazzo ce le avete a fare le leggi in Italia quando poi ognuno fa come gli pare, specialmente le Istituzioni o chi ne fa le veci...
Un cittadino disarmato è solo uno che paga le tasse

belpi
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2624
Iscritto il: 20/03/2012, 13:56
Località: Brescia

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da belpi » 25/10/2012, 23:13

Rocchetta ha scritto:Mi domando che cazzo ce le avete a fare le leggi in Italia quando poi ognuno fa come gli pare, specialmente le Istituzioni o chi ne fa le veci...
ce le abbiamo ESATTAMENTE allo scopo di permettere alle istituzioni e a chi le occupa di fare quel cazzo che gli pare.

in genere, è così.

peppino
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 98
Iscritto il: 22/01/2011, 11:58

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da peppino » 25/10/2012, 23:16

.. Belpi basta che la finisci... eccoti alcuni dinieghi.

carabina B7 223 rem OBERLAND ARMS ISTANZA RIGETTATA IN QUANTO LE DIMENSIONI DELLA CANNA SONO INFERIORI AL LIMITE MINIMO CONSENTITO CHE E' 300mm.

carabina B4 223 Remington Palmetto LA CATEGORIA INDICATA E' ERRATA.LE DIMENSIONI RIPORTATE SONO INFERIORI A QUELLE MINIME CONSENTITE. IL NUMERO DI COLPI E' SUPERIORE A QUELLO ATTUALMENTE CONSENTITO.

carabina B7 7,62x39 Palmetto LE DIMENSIONI INDICATE SONO INFERIORI A QUELLE MINIME CONSENTITE. IL NUMERO DI COLPI E' SUPERIORE A QUELLO CONSENTITO PER LE ARMI B7. SE DEMILITARIZZATA, E NON IN POSSESSO DI UN PRECEDENTE NUMERO DI CATALOGO, SEGUIRE LA PROCEDURA INDICATA NEL SITO CHE RICHIAMA LA CIRCOLARE SULLA DEMILITARIZZAZIONE.SE DI NUOVA PRODUZIONE COME PUO' ESSERE DEMILITARIZZATA?

carabina C2 270 WIN FABARM ISTANZA RIGETTATA IN QUANTO GIA' PRESENTATA CON CODICE IDENTIFICATIVO 12_00949
carabina C2 .416 barret - .510 DTC Europe - .460 Steyr - .338 Lapua magnum Noreen Firearms ISTANZA RIGETTATA PERCHE' AI SENSI DELL'ART. 1 DELLA LEGGE 110/75 PRESENTA CARATTERISTICHE BALISTICHE E DI IMPIEGO COMUNI CON LE ARMI DA GUERRA. PUO' FARE RICORSO AL MINISTERO DELL'INTERNO. INOLTRE NON SI PUO' PRESENTARE UNA DOMANDA
ALIMENTAZIONE.

carabina B4 9X19 KIMAR SRL ISTANZA RIGETTATA IN QUANTO IL CALIBRO 9X19 (SINONIMO DI 9 mm PARABELLUM) E' VIETATO SUL MERCATO ITALIANO

Per l'elenco completo chiedilo magari all'amico Girlando.

Ciao a tutti

Avatar utente
Rocchetta
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5175
Iscritto il: 27/12/2010, 23:28

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Rocchetta » 25/10/2012, 23:21

"carabina C2 270 WIN FABARM ISTANZA RIGETTATA IN QUANTO GIA' PRESENTATA CON CODICE IDENTIFICATIVO 12_00949
carabina C2 .416 barret - .510 DTC Europe - .460 Steyr - .338 Lapua magnum Noreen Firearms ISTANZA RIGETTATA PERCHE' AI SENSI DELL'ART. 1 DELLA LEGGE 110/75 PRESENTA CARATTERISTICHE BALISTICHE E DI IMPIEGO COMUNI CON LE ARMI DA GUERRA. "

Questa in particolare è una stronzata bella e buona.
Un cittadino disarmato è solo uno che paga le tasse

Rispondi