banco di prova nazionale

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Rispondi
UHU
Livello 0
Livello 0
Messaggi: 3
Iscritto il: 19/10/2012, 11:56

banco di prova nazionale

Messaggio da UHU » 19/10/2012, 12:01

E' da qualche tempo che al banco di prova nazionale non vengono bancate molte armi per calibro e/o per tipologia.
Essendo un argomento che interessa TUTTI, è strano che nelle news di ARMI E TIRO, non se ne faccia menzione.
Buona giornata a tutti.

argoplus
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 770
Iscritto il: 06/10/2011, 21:44

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da argoplus » 19/10/2012, 12:06

che strano... non me lo aspettavo proprio! Sono basito e allo stesso tempo perplesso, oibo!

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da cheytac » 19/10/2012, 12:13

Ho appena scritto un mio pensiaro su questa ributtante faccendadel BNP questa mattina in altro post, che tratta la vicenda nei suoi punti salienti.Lo riporto anche qui:(Sono abituato ormai a non stupirmi più quasi di nulla..........quello che mi lascia basito,è il silenzio su questa incresciosa vicenda,da parte della stampa specializzata,compresa ,anche questa testata che ha il controllo sul sito.Non un commento neanche piccolo,o una presa di posizione,anche blanda ,a quello che è un comportamente palesemente illegittimo e lesivo verso chi utilizza correttamente le armi da fuoco e magari verso chi sostiene le varie testate del settore attraverso la pubblicità,quali importatori e produttori.Ho letto qualche commento,che chiedeva di lasciare lavorare"chi di dovere" sulla vicenda.a quanto pare il troppo silenzio,porta beneficio solo a chi sta compiendo un abuso ,e che continua a reiterarlo.Bisogna finirla di cercare di nascondere la polvere sotto il tappeto,o forse fa più comodo l'ignavia!!!!DITECELO!!!!...Almeno sappiamo come regolarci!!!! :vaff: Ciao veci)Il cartaceo ha tempistiche diverse da un forum,e di questo nesiamo tutti consci,ma questo assordante silenzio anche dalle new di settore on line :mazza: :mazza: ,vedo che comincia a destare fortunatamente interesse anche in altri utenti!!!.Ciao veci
ImmagineImmagine

ORDNANCE
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3075
Iscritto il: 21/12/2010, 12:29

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da ORDNANCE » 19/10/2012, 13:21

Guardate che sulla rivista ne hanno parlato eccome. Dai, fate i signori, cacciate 'sti 5,30 euro...

Pivi
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 6729
Iscritto il: 22/12/2010, 19:02
Località: Loneriacco di Tarcento - Udine

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Pivi » 19/10/2012, 13:38

Veramente tutto quello che ho letto riguarda armi in calibri militari.... a me interessa sapere perchè ci sono difficoltà a mettere in commercio armi in 338 Lapua o 408 heyTac
WHEN COMMISSIONS ARE ALL AROUND...GET DOWN TO WHISKEY
CERCO / SCAMBIO CARTUCCE INERTI E BOSSOLI...NEL CASO MANDATE UN PM !
Immagine
ImmagineImmagine
CIAO DAL...

Avatar utente
corsica1
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 451
Iscritto il: 09/03/2011, 14:31
Località: milano
Contatta:

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da corsica1 » 19/10/2012, 14:18

Non tanti anni fa una persona del ministero mi disse che propri questi calibri sono pericolosi dati nelle mani dei civili, con un fucile così si può sparare ad un aereo ed abbatterlo e quindi sono calibri che DEVONO stare nelle mani dei militari.
Fino a quando la mentalità è questa anche una .22, libera in Francia, è pericolosa perchè è la più facilmente silenziabile e può riarmare ed ammazzare una persona.
Quindi se non si cambia la testa di questi ignoranti non si può poi pretendere di fared ei discorsi costruttivi.
Saluti
Corsica
Maurizio Piccolo
socio fondatore AUDA
http://www.auda.it

coordinatoreAMST
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 573
Iscritto il: 29/05/2012, 12:03

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da coordinatoreAMST » 19/10/2012, 20:08

MI viene il dubbio che le cose inizieranno a smuoversi quando se la prenderanno con il .308W = 7,62 NATO compatibile, quindi militare, e con il .223R = 5.56 NATO compatibile, quindi militare pure lui.
Non ci vorrà molto, forse saranno i prossimi. :aiuto: :bannato:
Il fatto è che - obiettivamente - di .338LM e di .408CHT ce ne stanno in giro pochini; non so quanti ma sicuramente una frazione rispetto a gli altri due, che sono diffusissimi. Non appena si tenterà di limitarli vedrete che qualcuno farà un balzo sulla sedia e rimetterà le cose a posto. :sadomaso: :giudice: :pc01:

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da torquemada » 21/10/2012, 22:50

guada che lo hanno gia' fatto

Avatar utente
massimo_vallini
Amministratore
Messaggi: 2079
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da massimo_vallini » 22/10/2012, 6:55

Questo è persino disponibile sul sito:

http://www.armietiro.it/armi-e-tiro-di- ... -armi-4643

Su ottobre e su novembre che esce oggi ci sono anche altri due articoli, uno dei quali di Mori. Se questo è disinteressarsi del problema!
Saluti, MV

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da cheytac » 22/10/2012, 9:50

Cosa centrano i calibri militari dell'articolo,con quello che realmente sta accadendo????Con il rifiuto di bancare armi che addirittura erano state anche catalogate,o con il rifiuto di bancare armi corte che hanno caricatori superiori a 5 colpi,o del perchè fuori da ogni legge si richiede la bancatura presso il BNP anche di armi che sono già passate da un banco europeo riconosciuto????Vallini per la verità qui sappiamo leggere ancora bene.Nonostante internet sia un grande strumento,molti utenti del mondo armiero ne sono refrattari o meglio non molto avvezzi.Capisco come ho ribadito ,che i tempi della carta stampata siano diversi da quelli della rete,e che le notizie si susseguono a spron battuto,ma nelle news di questo sito,non ve ne è traccia di queste nuove e molto opinabili prese di posizione illegittime del BNP e del suo dirigente alla Don Abbondio|||| :bla: :bla: :bla: :bla: :bla: :bla: :bla: :bla: Ciao veci
ImmagineImmagine

Avatar utente
massimo_vallini
Amministratore
Messaggi: 2079
Iscritto il: 21/12/2010, 12:11

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da massimo_vallini » 22/10/2012, 9:55

:bla: :bla: :bla: :bla:
Quindi? Ce ne occupiamo continuamente. Ma mi pare che Lei non capisca...
Saluti, MV

Avatar utente
cheytac
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1951
Iscritto il: 23/12/2010, 15:01
Località: gallia cisalpina

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da cheytac » 22/10/2012, 15:59

massimo_vallini ha scritto::bla: :bla: :bla: :bla:
Quindi? Ce ne occupiamo continuamente. Ma mi pare che Lei non capisca...
Saluti, MV
Un'ottima, non risposta come al solito Massimo!!!Ma come potersi aspettare di più..........! :pipi: :pipi: Ciao veci
ImmagineImmagine

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da torquemada » 23/10/2012, 12:56

Alpha63 ha scritto:Avete letto l'editoriale del numero di ottobre?

Dott. Mori, ma perchè non si candida alle elezioni? Una persona come Lei farebbe tantissimo per frenare le schizofrenie ministeriali. Sottosegretario agli Interni.
alti 1,70".
ah si??? vi siete scordati dell'agghiacciante proprosta di legge che mori fece in passato ? dove in pratica tutto cio che non gli piaceva finiva in collezione? e restavano solo le 22?

parliamo poi dell'ultima uscita secondo cui ui dice ( ed afferma che ha pienamente ragione dichendo chi ha posot dei dubbi che vivie su una altro pianeta) che I FUCILI D'ASSALTO SEMIAUTOMATICI CON CARICATORI AD ALTA CAPACITA SONO ARMI DA GUERRA......
ci sarebbero poi altri sue opinioni ( ovviamente inattaccabili secondo il suo parere) che sarebbero molto discutiili.

ponendo sempre rispetto per le moltissime cose dette e per quanto fatto negli anni, ultimamente mi pare si sia molto ravveduto.... come mai?

votarlo? no grazie

dopo tanto spare sula commissione di cui faceva parte ma a cui non ha mai preso parte.. credo avrebbe potuto fare cose molto più concrete

Avatar utente
gemini
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 147
Iscritto il: 13/01/2011, 15:29

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da gemini » 23/10/2012, 13:35

Per un momento mettiamoci nei panni del Mininterno.
Se i vari AR sono armi da caccia, detenibili in quantità illimitata, e se i caricatori non sono più parti d'arma, e dunque detenibili in quantità illimitata e di capacità illimitata, non vi fischierebbero le orecchie?
C'è una misura in tutte le cose, prima c'era la Commissione con il Catalogo, e ci lamentavamo, adesso c'è solo il Banco, e continuiamo a lamentarci?
Non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca.

Dal
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 506
Iscritto il: 28/09/2012, 16:15

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Dal » 23/10/2012, 13:43

Si potrebbe per esempio rispettare la legge, cosa che chiedono tranquillamente quando ti trovano 201 colpi per arma corta.

I vari AR si possono detenere illimitatamente e i caricatori idem. Il tuo post non ha senso.

Ora è come se ci fossero catalogo e commissione, almeno finché qualcuno non farà la festa al BNP o qualcuno comanderà al Ministero di occuparsi dei fatti suoi, magari con un emendamento.

torquemada
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1065
Iscritto il: 29/05/2012, 18:07

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da torquemada » 23/10/2012, 13:53

non è questione di botte piena e moglie ubriaca ma del fatto che le cose sono come sempre fatte am metà, non ssitono leggi di un certo tipo ma volgiono porre dei limiti, bene che li pongano e lo scrivano e ci mettimo il cuore in pace.

prima la commissione diceva no in base a varie motivazioni aloro note ora lo fa il banco.

per quello che gli pare ci si deve adeguare all'europa per il resto no .....


troppo comodo


poi... che la detenzione di illimitate armi lunghe anche se venatorie senza il benche minimo obligo di misure di sicurezza sia una cosa ridicola e solo e soltanto italiota è un altro paio di maniche.

Dal
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 506
Iscritto il: 28/09/2012, 16:15

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Dal » 23/10/2012, 14:04

torquemada, le cose per essere scritte devono avere una legittimità

se anche uscisse una circolare domani non cambierebbe nulla, specie per chi sta facendo ricorso

come minimo è necessario un regolamento per poter vietare, ma chi è che da il potere al Min. Interno di stendere un regolamento dopo che tutte le volte che ne hanno dovuto scrivere uno arrivò in ritardo e fu scritto malissimo e sempre a sfavore degli onesti?

coordinatoreAMST
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 573
Iscritto il: 29/05/2012, 12:03

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da coordinatoreAMST » 23/10/2012, 14:23

Ma è proprio così invece, non è questione di merito ma di metodo :cazz:
Vogliono limitare qualcosa : modifichino la legge.
Vediamo se hanno i numeri per farlo - chi voterà a favore e chi contro.
Vogliono autorizzare solo i .22LR ??? Facciano la legge.
In UK avete visto che è succcesso no ??? Ma era una legge, non una interpretazione del dr. Chissachì.
Sul GIUSTO e sullo SBAGLIATO si può discutere all'infinito, sul METODO ... no.

Bigstone
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 267
Iscritto il: 30/05/2012, 20:53

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da Bigstone » 23/10/2012, 15:01

Non volete proprio mettervelo in testa: in Italia le armi sono illegali, e voi una turba di pericolosi figuri.

Anche -e soprattutto- i membri delle FFAA e FFOO che non si limitino a sparacchiare svogliatamente i 5 colpi annui minimi regolamentari, rischiando possibilmente l' autolesione causa imperizia, sono sicuramente da tenere d' occhio in quanto pazzi esaltati.

State quindi zitti e buoni, lasciateli lavorare, del resto è notorio che la maggiore età si raggiunge dopo i 75 anni.

peppino
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 98
Iscritto il: 22/01/2011, 11:58

Re: banco di prova nazionale

Messaggio da peppino » 24/10/2012, 13:47

... è sempre mia più forte convinzione che qualcuno (e forse anche più di qualcuno) della Valtrompia ha il solo scopo di ostacolare le importazioni legali delle armi ed usa (ed usato) modi meschini e contro legge. Prima utilizzava qualche funzionario al proprio soldo e adesso invece usa il "soggetto" di turno. Vorrei tanto sbagliarmi ma purtroppo i fatti mi danno ragione altrimenti non ci sarebbe motivo per cui sul sito dello stesso BNP compaiono delle scritte prive di ogni logica e del tutto illegali.
Ma al banco di prova hanno chiesto il consulto di un legale oppure se si, ma questo legale l'ha comprata la laurea in giurisprudenza???

Ciao a tutti.

Rispondi