Consiglio Mosin Nagant

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Rispondi
Artigliere
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 123
Iscritto il: 24/02/2011, 17:59

Consiglio Mosin Nagant

Messaggio da Artigliere » 16/10/2012, 0:25

Sono andato in armeria a prendere della polvere per la pistola, e l'occhio mi è caduto su una partita di Nagant russi nuovi d'arsenale venduti a 150 euri l'uno..., inutile dire che pur non essendo un super appassionato di ex ordinanza ci ho fatto un pensierino visto che nel campo di TD che frequento stanno per fare anche le linee da carabina.
Con un'arma simile, che mi dicono non essere tra le più precise, tirando cartucce commerciali (per il momento escludi di ricaricare anche le cartucce da carabina), diciamo sulla distanza dei 100 metri, che tipo di risultati mi posso aspettare? Va già grassa se becco il cartello o danno discrete soddisfazioni?

Avatar utente
Oldodes
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 178
Iscritto il: 26/03/2011, 20:43
Località: Lombardia

Re: Consiglio Mosin Nagant

Messaggio da Oldodes » 16/10/2012, 9:14

A 100 metri: non esci dal nero!
Esulando dall'esemplare che vorresti prendere (per la diagnosi esatta bisogna visionare il soggetto), in generale si può dire che l'affidabilità del Moisin Nagant é ottima, la precisione é buona, sono le finiture ad essere "essenziali". Certo non paragonabili a quelle di un fucile svizzero.
Ma il prezzo ci aiuta ad accettare questa debolezza, anche perché, per un fucile destinato a tuonare sulle linee di tiro, l'estetica diventa una dote marginale!

Se poi ti appassionerai alle ex-ordinanze, scoprirai che la famiglia dei MN é vasta e variegata.

A titolo di curiosità, mi permetto di proporti la visione del film "Il nemico alle porte" e ricordati che Vasilij Grigor'evič Zajcev, il cecchino russo, era armato con un bel MN mod 91.
(NOTA BENE: se sarai preso dall'entusiasmo, aspetta di avere una buona esperienza prima di comprare il MN SNIPER, quelli oggi sul mercato sono per la gran parte dei tarocchi!)

Avatar utente
sipowicz
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 14028
Iscritto il: 21/12/2010, 11:34
Località: Sud Salento

Re: Consiglio Mosin Nagant

Messaggio da sipowicz » 16/10/2012, 10:03

Oldodes ha scritto:A 100 metri: non esci dal nero!
Esulando dall'esemplare che vorresti prendere (per la diagnosi esatta bisogna visionare il soggetto), in generale si può dire che l'affidabilità del Moisin Nagant é ottima, la precisione é buona, sono le finiture ad essere "essenziali". Certo non paragonabili a quelle di un fucile svizzero.
Ma il prezzo ci aiuta ad accettare questa debolezza, anche perché, per un fucile destinato a tuonare sulle linee di tiro, l'estetica diventa una dote marginale!

Se poi ti appassionerai alle ex-ordinanze, scoprirai che la famiglia dei MN é vasta e variegata.

A titolo di curiosità, mi permetto di proporti la visione del film "Il nemico alle porte" e ricordati che Vasilij Grigor'evič Zajcev, il cecchino russo, era armato con un bel MN mod 91.
(NOTA BENE: se sarai preso dall'entusiasmo, aspetta di avere una buona esperienza prima di comprare il MN SNIPER, quelli oggi sul mercato sono per la gran parte dei tarocchi!)
.....................Artigliere anche a più di 100 m. http://www.youtube.com/watch?v=t2M1hC4c0tc
Quoto al 100% Oldodes, il Mosin per rifinitura non sarà come lo svizzero lui è rustico ma preciso e spara sempre, spartano al punto giusto.
Se il ferro è in condizioni ottime prendilo pure non te ne pentirai e controlla bene la canna che sia integra.
Quando il governo teme il popolo, c'è libertà. Quando il popolo teme il governo, c'è tirannia. Benjamin Franklin

Rispondi