NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 29/09/2012, 15:38

DoubleTap ha scritto:se volete parlare di discrezionalità dell'arbitro allora dovreste vedere una gara di IDPA o ancora di più di FIAS!!
procedure, cover date a qualcuno mentre un altro che fà la stessa cosa manco per niente.
quella è discrezionalità!
nel TDS quelal è la finestra: o ci entri con le mani o ci stai fuori..sono affari tuoi.
nel TDS quella è la barricata: o stai coperto o esci più che puoi, dipende solo da te e in questo non c'è giudizio di nessuno. Quello che puoi o non puoi fare è un dato di fatto certo.
Negli altri action shooting sports, non è affatto così. Parlatene con chi li frequenta e pratica e vedrete che ve lo confermeranno, magari con qualcuno che ha fatto l'ultimo National FIAS magari..
Quotatissimo!!! :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia:
Cumpa', sei pronto per l'appuntamento che abbiamo tra 13 giorni?? :october: :october: :october: :october: :october:
Dai che ti devo far provare la mia Abarth... :sigaro: :sigaro: :sigaro: :sigaro: :sigaro:

Stefano
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...

coars
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1349
Iscritto il: 24/12/2010, 20:56

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da coars » 29/09/2012, 17:46

Di quale discrezionalità dei giudici stiamo parlando?
I punti fatti sul bersaglio sono evidenti per chiunque e chiunque può essere delagato al controllo.
Il tempo viene segnato da un timer che parte al Bip e si ferma in automatico all'ultimo colpo esploso (non c'è nessuno che deve fermare un cronografo con la pressione del pollicione).
Punti realizzati diviso tempo di esecuzione = High Factor ..... e quello è senza che nessuno può cambiare le cose.
Il RO si limita esclusivamente a controllare che non vengono commesse gravi infrazioni che riguardano le norme di sicurezza (dito nel grilletto durante gli spostamenti, i fuori angolo, spari accidentali, caduta al suolo dell'arma, ecc) tutta roba per la quale è prevista la squalifica dalla gara del tiratore...... non una semplice penalizzazione sul punteggio come avviene per altre discipline affini.
In anni di gare FITDS non posso mai dire di essere stato penalizzato dai RO....... quando mi è capitato di fare la cazzata ne ero ben consapevole prima ancora che il RO mi fermasse ..... mi sono beccato la mia squalifica e sonotormato a casa bestemmiando me stesso.
A volte credo anch'io che certi interventi si facciano solo per puro piacere polemico o per spirito di appartenenza ....... non ho mai visto realizzare niente di costruttivo con simili attegiamenti

Saleut.

Avatar utente
DoubleTap
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2220
Iscritto il: 21/12/2010, 15:48

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da DoubleTap » 29/09/2012, 18:21

stefanoiacomini ha scritto:
DoubleTap ha scritto:se volete parlare di discrezionalità dell'arbitro allora dovreste vedere una gara di IDPA o ancora di più di FIAS!!
procedure, cover date a qualcuno mentre un altro che fà la stessa cosa manco per niente.
quella è discrezionalità!
nel TDS quelal è la finestra: o ci entri con le mani o ci stai fuori..sono affari tuoi.
nel TDS quella è la barricata: o stai coperto o esci più che puoi, dipende solo da te e in questo non c'è giudizio di nessuno. Quello che puoi o non puoi fare è un dato di fatto certo.
Negli altri action shooting sports, non è affatto così. Parlatene con chi li frequenta e pratica e vedrete che ve lo confermeranno, magari con qualcuno che ha fatto l'ultimo National FIAS magari..
Quotatissimo!!! :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia:
Cumpa', sei pronto per l'appuntamento che abbiamo tra 13 giorni?? :october: :october: :october: :october: :october:
Dai che ti devo far provare la mia Abarth... :sigaro: :sigaro: :sigaro: :sigaro: :sigaro:
Ci sto provando Ste, ma quest'anno nn bisserò i risultati dell'anno scorso già lo so...però combatterò lo stesso :)
..lo sai vengo solo per rubarti segreti dalla tua Spartan ehehe

Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 29/09/2012, 18:34

DoubleTap, fai la gara su te stesso non sugli altri e avrai già ottenuto un buon risultato....

Se poi passerai anche in Classic, avrai modo di constatare quanto prevalga la tecnica sulla velocità pura.

Venerdì sera dovremmo fare la premiazione del campionato 2012 di fascia B, se sei a podio fermati un attimo, sabato nel pomeriggio se si riesce ti faccio provare come sgomma la Jako Abarth.. :mitra: :mitra: :mitra: :mitra: :mitra: :mitra: :mitra: :mitra:

Cumpa' fai gli ultimi allenamenti con le carte parzializzate di nero sia in verticale che in diagonale destre e sinistre... ce ne saranno 16,,, più tutte quelle ostaggiate... quelle vanno rispettate più delle lontane! :gun1: :gun1: :gun1: :gun1: :gun1: :gun1: :gun1:
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...


Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 29/09/2012, 20:30

DoubleTap ha scritto:Allora forse venerdì devo rimanere.. :ciglia:
Assolutamente :felice: :felice: :felice: :felice: :felice: !! Complimenti in anticipo. :applausi: :applausi: :applausi: :applausi: :applausi:

Ste
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da standard9 » 29/09/2012, 21:20

Se avessi bestemmiato Maometto davanti a dei musulmani,forse avrei avuto una reazione contro più mitigata.
Mi sembra di passare per un esagerato o un visionario. Caro Stefano,quando conquisterai l'oro in un campionato mondiale di dinamico allora potrai rinfacciarmi che le mie erano valutazioni esagerate.Fino allora,se accadrà,non farti trascinare dall'esuberanza! Sappi che il secondo è il primo degli sconfitti pertanto la medaglia d'argento ha il valore solo nella statitistica del medagliere ma presa singolarmente non serve a un cazzo!
Visto che ormai stiamo tra noi quasi in guerra aperta sappi che anche gli atleti olimpionici,sono dei fissati,al limite della normalità psichica tant'è che ho sentito varie confessioni anche di stranieri e in varie discipline olimpiche che si lamentavano di non poter più sopportare lo stress della competizione a livelli esasperati.Farsi otto ore di piscina al giorno ad esempio è da fissati,come sparare 500 e più colpi a settimana. Farlo per breve termine può costituire anche una parte proficua della propria vita ma superarne un limite temporale si rasenta la pura psicopatologia! Un consiglio disinteressato.Continua con il tuo gruppo di amici più come allenatore che come agonista e vedrai che ti sentirai meglio.Ti vedo troppo preso dall'attività del tiro dinamico:mi sembri quasi un musulmano infatuato di Maometto. So che me ne vorrai ma i medici corrono anche questi rischi quando danno dei buoni consigli per la salute dei loro pazienti.
P.S. Probabilmente caro Stefano tu a Rodi avresti dovuto meritare l'oro in Production ma,date le 'peculiarità ' di questo sport,ti hanno trombato.Lo stesso dicasi per il mio vecchio amico Adriano:ottavo posto in' standard(per chi non lo sapesse ha incominciato a muovere i primi passi sotto la mia osservazione). Lui stesso non ha voluto ammettere degli intrallazzi che si commettono in questa disciplina,incolpando invece il suo stato fisico non troppo in forma.Bah! .dubbio:
Ultima modifica di standard9 il 29/09/2012, 22:14, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 29/09/2012, 22:07

Standard9, tu stuzzichi stefanino e stefanino sta al gioco....

Premesso che mi sto divertendo come un matto in questa discussione e me la rido da matti, spero sia così anche per te perchè non sto cercando di metterti in croce, sto solo difendendo con orgoglio e determinazione le mie posizioni... :lingua: :lingua: :lingua: :lingua: :lingua: :lingua: :lingua: :lingua:

Stefanino di medaglie d'oro ne ho già vinte due a squadre (non fanno schifo e l'inno di Mameli te lo suonano ugualmente quando sali sul podio...), anche quella individuale da "primo degli scontitti" doveva essere d'oro, ma grazie ad un ricorso presentato da altri due Italiani (li mortacci loro...) con il quale riuscirono a far annullare lo stage nr. 16 agli Europei in Germania, io la presi ne di dietro e loro andarono a podio!

Per la cronaca il Ceko che vinse gli EHC 2001 in Production fece due MISS in quello stage mentre io lo feci pulito, ma con quel ricorso gli furono abbuonati 30 punti di penalità...!! Puoi immaginare il giramento di koglioni specie quando i dirigenti che caldeggiarono quella porcata mi risposero: "Sai Stefano tre medaglie sono meglio di una...!" gli risposi: "Cazzo ma la mia era d'oro e adesso me l'avete fatta diventare d'argento!!! :cazz: :cazz: :cazz: :cazz: :cazz: "

Una grande soddisfazione me la diede l'anno successivo il mio antagonista: questi mi fermò alla cerimonia di apertura dei Mondiali e pubblicamente mi riconobbe la mia vittoria persa a tavolino per colpa di un gesto antisportivo e mi abbracciò in segno di una grande sportività! Per la cronaca era un poliziotto dei reparti speciali...

Non mi piace pavoneggiarmi perchè mi ritengo un dilettante che ancora deve imparare tanto, mi sono permesso di "giocare" con Standard9 nell'illusoria speranza di "redimerlo e farlo tornare sulla via della luce con il tiro dinamico all'orizzonte" e poi perchè lo voglio assolutamente vede' spara' con due pistole in contemporanea e magari farmi spiegare come fare!
Mi sembra d'aver capito che sei Campano, se sì quando tornerò a sparare a Cancello Arnone o Giuliano, bisogna assolutamente che ci incontriamo però davanti a una pizza margherita con la Bufala! :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia:

Stefano
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...

Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 29/09/2012, 22:27

Standard9, non dare troppo credito alle lamentele di intrallazzi o di imbrogli quando si cerca di giustificare i propri limiti...

Pensa con la tua testa e segui la via che ritieni più giusta e corretta per mantenerti allenato... l'importante è che fai qualunque cosa ti fornisca consapevolezza delle tue capacità!

Se vuoi portare due pistole al seguito, fai pure non sono io quello che ti dirà che fai male visto che per anni ho portato una beretta in 22Lr alla caviglia in giacca e cravatta... stai solo attento all'uso "intimidatorio" che potresti farne... il consiglio te l'ho gia dato: occhio alle telecamere e niente bossoli per terra... cerca di capire!

Per quanto mi riguarda, da dirigente federale, ti posso dire che il tiro FITDS/IPSC è pulito, chi pensa di voler giocare sporco o fare il furbo ha le ore contate perchè è stata istituita la figura del Giudice Sportivo con facoltà di comminare immediate sanzioni disciplinari ancor prima che venga istituito un procedimento in procura federale.... :felice: :felice: :felice: :felice: :felice: :felice:

Ricorda una cosa: chi vince con l'inganno o con l'imbroglio non ha capito un ca_zo nella vita perchè i conti alla fine si fanno sempre con la propria coscienza.

Questo è uno sport per dilettanti che se preso con la giusta maniera può diventare un'ottima palestra d'ardimento propedeutico nella vita di tutti i giorni, ma sempre senza montarsi la testa o sopravvalutarne i pregi altrimenti finisce il divertimento e può diventare pericoloso!

Stefano
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da standard9 » 29/09/2012, 22:28

stefanoiacomini ha scritto:Standard9, tu stuzzichi stefanino e stefanino sta al gioco....

Premesso che mi sto divertendo come un matto in questa discussione e me la rido da matti, spero sia così anche per te perchè non sto cercando di metterti in croce, sto solo difendendo con orgoglio e determinazione le mie posizioni... :lingua: :lingua: :lingua: :lingua: :lingua: :lingua: :lingua: :lingua:

Stefanino di medaglie d'oro ne ho già vinte due a squadre (non fanno schifo e l'inno di Mameli te lo suonano ugualmente quando sali sul podio...), anche quella individuale da "primo degli scontitti" doveva essere d'oro, ma grazie ad un ricorso presentato da altri due Italiani (li mortacci loro...) con il quale riuscirono a far annullare lo stage nr. 16 agli Europei in Germania, io la presi ne di dietro e loro andarono a podio!

Per la cronaca il Ceko che vinse gli EHC 2001 in Production fece due MISS in quello stage mentre io lo feci pulito, ma con quel ricorso gli furono abbuonati 30 punti di penalità...!! Puoi immaginare il giramento di koglioni specie quando i dirigenti che caldeggiarono quella porcata mi risposero: "Sai Stefano tre medaglie sono meglio di una...!" gli risposi: "Cazzo ma la mia era d'oro e adesso me l'avete fatta diventare d'argento!!! :cazz: :cazz: :cazz: :cazz: :cazz: "

Una grande soddisfazione me la diede l'anno successivo il mio antagonista: questi mi fermò alla cerimonia di apertura dei Mondiali e pubblicamente mi riconobbe la mia vittoria persa a tavolino per colpa di un gesto antisportivo e mi abbracciò in segno di una grande sportività! Per la cronaca era un poliziotto dei reparti speciali...

Non mi piace pavoneggiarmi perchè mi ritengo un dilettante che ancora deve imparare tanto, mi sono permesso di "giocare" con Standard9 nell'illusoria speranza di "redimerlo e farlo tornare sulla via della luce con il tiro dinamico all'orizzonte" e poi perchè lo voglio assolutamente vede' spara' con due pistole in contemporanea e magari farmi spiegare come fare!
Mi sembra d'aver capito che sei Campano, se sì quando tornerò a sparare a Cancello Arnone o Giuliano, bisogna assolutamente che ci incontriamo però davanti a una pizza margherita con la Bufala! :ciglia: :ciglia: :ciglia: :ciglia:
Stefano

Non in contemporanea ma una dopo l'altra:non sono un Gunfighter e sparo prima con una '73 45 L.C. canna 5" e 1/2 e poi con la peacemaker(45 con canna da 4" e 3/4). :ciglia: Ritornare al dinamico? Non l'ho mai lasciato, ma dal punto di vista amatoriale:è molto divertente e rilassante.Mi diletto sui piatti,pepper,cartacei ma scariche di pochi colpi e senza cambio caricatore(non mi piace e non serve per difesa). Sai una cosa? Proprio stasera mentre finivo il turno di lavoro,l'autista del turno successivo(quello notturno) che è un cinghialaio,perlando del più e del meno,mi ha riferito che un suo amico cacciatore ha acquistato un Mosin Nagant e vi ha applicato l'ottica. Al che ho chiesto se avesse trovato e acquistato un'ottica originale(costa molto più del fucile) e se poi avesse piegato la manetta dell'ottorutare. Niente di tutto ciò! Così mi ha risposto in quanto questo amico,è un tornitore e quindi ha creato una slitta apposita per montarvi un'ottica moderna(tipo leopold,Bushnell ed altro.Domani ho già fissato un appuntamento per procedere all'applicazione dell'ottica sul mio Mosin,con una modica spesa:solo un caffè! E sono felice. :october: Vedi comunque caro Stefano quante ingiustizie ti sono capitate?
Se fosse stato un tiro olimpico.'qua la pezza e qua il sapone!' Ma quali cazzi di ricorsi! Ho totalizzato un maggior punteggio,senza miss,tutto pulito e mi rompete il.... con i ricorsi.ma andate a cagare. Perciò Stefano.Tutta la mia solidarietà per te.Cerca comunque di accettare il mio suggerimento:più allenatore meno agonista(è troppo impegnativo e alla lunga logora il sistema nervoso,credimi!. :october:
Ultima modifica di standard9 il 29/09/2012, 22:45, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 29/09/2012, 22:42

Alla fine sei un "dinamico" a tutti gli effetti! :prrrr: :prrrr: :prrrr: :prrrr: :prrrr: :prrrr:

L'Adriano che hai menzionato è quello verace o quello trapiantato dal nord?

Notte che voglio andare a nanna presto: oggi ha piovuto tutto il giorno e non ho sparato un colpo, domani ultime fasi di preparazione per il National che ce lo giocheremo in 4, tutti cattivi e uno più agguerrito degli altri!! Tre smilzi contro uno ciccione (io....)
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da standard9 » 29/09/2012, 22:55

stefanoiacomini ha scritto:Alla fine sei un "dinamico" a tutti gli effetti! :prrrr: :prrrr: :prrrr: :prrrr: :prrrr: :prrrr:

L'Adriano che hai menzionato è quello verace o quello trapiantato dal nord?Notte che voglio andare a nanna presto: oggi ha piovuto tutto il giorno e non ho sparato un colpo, domani ultime fasi di preparazione per il National che ce lo giocheremo in 4, tutti cattivi e uno più agguerrito degli altri!! Tre smilzi contro uno ciccione (io....)
E' quello di Aversa,dove sta il manicomio,eheheheh! :haha: E' il 'guascone'. :october:

johnwayne
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3446
Iscritto il: 21/12/2010, 22:02

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da johnwayne » 30/09/2012, 10:40

per quanto concerne la difesa personale alla "federal marshall"praticata da standard9 con 2 armi contemporaneamente,pare irrealizzabile ma l'ho visto all'opera e devo ammettere che lui ci riesce benissimo e con una lodevole precisione anche!lungi da me tale performance,resto convinto che l'arma da difesa personale debba essere una(ben venga un'arma in cal.22lr adoperata da stefanoiacomini)e di un calibro facilmente padroneggiabile sotto stress.l'uso delle due armi per difesa(di cui una a salve o caricata con munizioni non letali e l'altra caricata con munizioni standard)non mi trova d'accordo e quoto completamernte duxino.credo che l'arma svolga una precisa funzione e quando serve bisogna semplicemente usarla per fermare il delinquente di turno.l'arma uccide?bene....mi pare siano fabbricate a questo scopo,le ferite sono solo effetti collaterali(a giudizio di molti amici e conoscenti nei CC).certo la giustizia farà il suo corso(in genere contro di noi)ma "meglio sono e' cancelle ca' tocc' e' campane".se poi usiamo le armi per divertimento(ed io sono un cacciatore)allora è un'altra storia ma credo che un minimo allenamento in cava con tiro statico e lievemente dinamico possa aiutare parecchio il tiratore medio senza velleità agonistiche,lasciando queste ultime a quei pochi eccezionali tiratori in gambissima che conseguono bei risultati a prezzo di enormi sacrifici(spesso anche economici). :ciglia:

Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 30/09/2012, 11:19

johnwayne ha scritto:......................credo che un minimo allenamento in cava con tiro statico e lievemente dinamico possa aiutare parecchio il tiratore medio senza velleità agonistiche,............... :ciglia:

Questa è un'eccellente soluzione! :october: :october: :october: :october:

Il tiratore medio si può allenare solo al TSN e tutti sappiamo che si parte con arma impugnata, mano a 45°, bersaglio tondo, tiro mirato a 20-25 mt, no spostamenti ecc ecc

In genere il cacciatore che va alla lepre, al fagiano o al cinghiale ha dei riflessi superiori alla media perchè deve imbracciare il fucile e sparare al volo... insomma è allenato a tirare istintivamente.

Per chi usa l'arma da fianco per lavoro o semplicemente decide di tenerla in casa carica e a portata di mano, un periodico allenamento in cava con 2 o 3 bersagli con testa (IPSC-IDPA-ecc) a distanze medio vicine disposti in maniera differente e anche con gli ostaggi davanti (che simboleggino un familiare o un passante....) sicuramente gli fornirà un'apertura mentale che al TSN non si può ottenere.

La gara intesa come competizione come velleità di podio interessa solo a poche persone, la maggior parte degli "agonisti" gareggiano perchè si vogliono mettere in discussione e per misurare i propri limiti.

Non dovete assolutamente pensare al tiro dinamico o ai vari tipi di tiro difensivo solo come un qualcosa di sportivo dove chi vince è un campione e chi arriva secondo è un perdente, si va a sparare solo per il gusto di mettersi alla prova!

Pensiamo a quanti alla domenica vanno a fare le garette in bici tutti attrezzati e vestiti come i corridori da Giro d'Italia... li vedi impegnarsi, sudati, andare piano magari ci sono tanti cinquantenni che stanno in fondo al gruppo e arrivano sempre ultimi.... ma osservando bene hanno i muscoli belli tonici, hanno il colesterolo basso, non soffrono di cuore, li vedi stringere i denti per arrivare ultimi ma arrivano comunque al traguardo!!! La loro soddisfazione è di esserci stati e di star bene sia fisicamente e mentalmente!!! :angelo: :angelo: :angelo: :angelo:

Proviamo a vedere i vari tiri pratici o in movimento come un qualcosa che dia appagamento al proprio animo, come un qualcosa che ci faccia star bene con noi stessi e ci faccia raggiungere una maggiore fiducia nelle nostre capacità... le gare sono un qualcosa in più che viene dopo nel caso se ne abbia voglia e solo per tenersi in forma!

Buona domenica a tutti, oggi è uscito il sole e vado a vedere gli amici sul campo e tirare due colpi.

Stefano
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da standard9 » 30/09/2012, 15:47

stefanoiacomini ha scritto:
johnwayne ha scritto:......................credo che un minimo allenamento in cava con tiro statico e lievemente dinamico possa aiutare parecchio il tiratore medio senza velleità agonistiche,............... :ciglia:

Questa è un'eccellente soluzione! :october: :october: :october: :october:

Il tiratore medio si può allenare solo al TSN e tutti sappiamo che si parte con arma impugnata, mano a 45°, bersaglio tondo, tiro mirato a 20-25 mt, no spostamenti ecc ecc

In genere il cacciatore che va alla lepre, al fagiano o al cinghiale ha dei riflessi superiori alla media perchè deve imbracciare il fucile e sparare al volo... insomma è allenato a tirare istintivamente.

Per chi usa l'arma da fianco per lavoro o semplicemente decide di tenerla in casa carica e a portata di mano, un periodico allenamento in cava con 2 o 3 bersagli con testa (IPSC-IDPA-ecc) a distanze medio vicine disposti in maniera differente e anche con gli ostaggi davanti (che simboleggino un familiare o un passante....) sicuramente gli fornirà un'apertura mentale che al TSN non si può ottenere.

La gara intesa come competizione come velleità di podio interessa solo a poche persone, la maggior parte degli "agonisti" gareggiano perchè si vogliono mettere in discussione e per misurare i propri limiti.

Non dovete assolutamente pensare al tiro dinamico o ai vari tipi di tiro difensivo solo come un qualcosa di sportivo dove chi vince è un campione e chi arriva secondo è un perdente, si va a sparare solo per il gusto di mettersi alla prova!

Pensiamo a quanti alla domenica vanno a fare le garette in bici tutti attrezzati e vestiti come i corridori da Giro d'Italia... li vedi impegnarsi, sudati, andare piano magari ci sono tanti cinquantenni che stanno in fondo al gruppo e arrivano sempre ultimi.... ma osservando bene hanno i muscoli belli tonici, hanno il colesterolo basso, non soffrono di cuore, li vedi stringere i denti per arrivare ultimi ma arrivano comunque al traguardo!!! La loro soddisfazione è di esserci stati e di star bene sia fisicamente e mentalmente!!! :angelo: :angelo: :angelo: :angelo:

Proviamo a vedere i vari tiri pratici o in movimento come un qualcosa che dia appagamento al proprio animo, come un qualcosa che ci faccia star bene con noi stessi e ci faccia raggiungere una maggiore fiducia nelle nostre capacità... le gare sono un qualcosa in più che viene dopo nel caso se ne abbia voglia e solo per tenersi in forma!

Buona domenica a tutti, oggi è uscito il sole e vado a vedere gli amici sul campo e tirare due colpi.

Stefano
Chissà chi ha suggerito a Johnwayne questa 'eccellente soluzione'. .dubbio: Boh...
Caro Stefano,tu hai conosciuto il tiro dinamico già bello e servito su di un piatto d'argento.Io appartengo al gruppo dei pionieri e posso avere la licenza di tesserne lodi e accusarne difetti.
Tanto per ricordare a chi allora non era ancora interessato al tiro alternativo(tiro pratico), alcuni appassionati tiratori hanno combattutto proprio delle battaglie contro l'UITS per inserirne nei poligoni la normale attività.
Ricordo che una volta presentai al direttore della sezione del tsn di Caserta(ove ero già socio da tempo) un tiratore che con la normale apparente timidezza di chi è estraneo ad un ambiente,desiderava provare un pò di tiro alternativo con il grosso calibro,tiro alternativo che in quel tempo io stavo proponendo ai soci interessati della sezione casertana.
Quando il giorno dopo andai al poligono,il direttore del poligono,mio caro amico,tutto stralunato e con un diavolo per capello mi assalì apostrofandomi:'ma chi C@... mi hai mandato? Quello a dir poco si stava sparando sui piedi.Zolle di terra che saltavano...tutto colpiva fuorchè la sagoma. Indovinate chi era questo personaggio che in capo a qualche anno sfoderò il suo talento? L'amico(e parecchio comunque che non lo frequento) Adriano. Ho menzionato questo episodio per far presente che sono al corrente della natura del tiro dinamico,e ne conosco peste e corna!(una breve critica sul tiro Fias e Idpa e sulla discrezionalità degli arbitri: rovinano uno sport e quindi andassero a casa). :mazza:

Avatar utente
standard9
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 4553
Iscritto il: 11/01/2011, 7:48

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da standard9 » 30/09/2012, 16:01

Il tiro Fias e Idpa sono degli sport bellissimi,e a mio avviso molto di più del tiro dinamico perchè più attinenti alla realtà del tiro da difesa e meno esasperati,costituendo una via di mezzo e quindi una giusta misura,un eccellente equilibrio insomma,tra tiro con dinamismo,precisione e valutazione d'ingaggio.Il sistema arbitrale è sbagliato,e anche di molto,e pregiudica l'essenza di questa indovinata disciplina di tiro che fu creata sul finire degli anni novanta proprio da un gruppo che partecipò alla nascita del tiro pratico,come risposta alla 'errata' ,e non voluta evoluzione, nel tiro dinamico ( che si discostava dai canoli del tiro da difesa).L'idea era ottima, solo che la non prevista discrezionalità arbitrale demoliva infine tutti i propositi iniziali.Nel 2007,dopo alcuni anni di letargo,mi iscrivevo al campionato Fias,area sud(Bassiano) come semplice' markshooter' e conseguivo a fine anno il titolo di 'expert'(divisione stock).Nulla di eccezionale,ma considerando solo i miei saltuari allenamenti(non più di 50 cartucce prima di ogni gara) ne posso uscire a testa alta.Non continuai l'attività per vari motivi tra cui la stronzaggine e l'indiscrezionalità stupida di alcuni arbitri.
Se in futuro questa disciplina dovesse cambiare,e lancio sul forum un appello a Mauro di Prospero(sperando che legga questo post .dubbio: .dubbio: .dubbio:) forse riprenderò a partecipare a gare e campionati e forse in divisione revolver e 45(perchè già in passato ho partecipato con la Glock 9x21).Altrimenti andrò da Roberto ' the Judge' per il tiro western!
Però,per cortesia,'COVER!!! COVEEEERRR! e poi il gialli,i neri, i rossi...la sagoma con i dispari è ostaggio e quindi
no-shoot,con i pari è invece shoot:facciamo i seri! Sì serve un pò di confusione per svegliare i riflessi...in un tiro da difesa si deve agire 'quasi' da automa e non seguire uno spartito musicale! :sigaro:
Ultima modifica di standard9 il 30/09/2012, 18:56, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 30/09/2012, 18:56

Standard9.... sei dei nostri a tutti gli effetti allora! :allah: :allah: :allah: :allah: :allah:

Fatti ritornare la voglia, magari in Classic che è molto meno esasperata della standard e della production.

Stefano :october: :october: :october: :october: :october:
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...

ugo.delgiudice
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3363
Iscritto il: 17/01/2011, 11:16

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da ugo.delgiudice » 30/09/2012, 20:05

solo in parte la caccia può essere utile alla difesa personale. perchè il cacciatore, quando è in esercizio venatorio, sa di dover sparare se capita a tiro la preda. nel caso della difesa, tu sei la preda. che poi si posaa ribaltare la situazione, tutto è possibile, in quel caso, si riesce a fare bene e rapidamente.se riguardiamo la storia, i tiratori militari che hanno fatto la storia, sono tutti nati come cacciatori. anche scouts trappers etc, sono sempre stati usati nelle guerre sia per la conoscenza del territorio che per la loro adattabilità al compito.

Avatar utente
stefanoiacomini
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 376
Iscritto il: 01/06/2012, 19:28

Re: NON C'E NIENTE DI SERIO CREDETE...

Messaggio da stefanoiacomini » 30/09/2012, 21:21

In questi giorni dalla mie parti siamo bersagliati dai malviventi dell'est che stanno svaligiando ville e abitazioni private dalla 20 alle 24 quando i proprietari sono a tavola... entrano in casa, ti minacciano senza ritegno, entrano ed escono in 5 max 8 minuti.

L'altra sera un mio amico ha sentito scancherare alla porta del garage, erano in tre che con un cric stavano forzando la bascula... si è affacciato e gli ha urlato... niente sono rimasti lì imperterriti... "chiamo la Polizia"... niente ancora lì a forzare la bascula... ha preso al volo il fucile da caccia dall'armadio, si è messo la cartucciera a tracolla e lungo le scale ha inserito 3 cartucce a pallini senza nemmeno guardare (è talmente tanto abituato che gli è venuto istintivo...!), si è avvicinato alla bascula già mezza divelta, da dentro si vedevano le dita di due persone che stavano cercando di tirare a strappo la bascula, gli ha urlato ancora di andare via ma ancora niente... ha aperto l'otturatore gli ha fatto sentire lo scarrellamento e finalmente questi se ne sono andati via...

Sarà stato fortunato??? Può darsi anche perchè non è un tiratore di pistola ma un tranquillo cacciatore di fagiani e lepri che usa lo schioppo da più di 30 anni, ha caricato il fucile come fà di solito quando va a caccia in movimento, sotto stress, senza guardare e gli è venuto istintivo... cosa vuol dire questo? Che la ripetitività dei movimenti porta alla memorizzazione e ad agire d'istinto!

L'allenamento magari non servirà mai, ma se dovesse servire meglio sapere cosa si ha in mano e come funziona!

Stefano
http://www.interforzebrescia.it

Bravi si nasce, capaci di diventa...


Rispondi