Pagina 1 di 2

leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 10:36
da massimoarmeria
Poco prima dell'Estate mi entra in armeria un tizio (che di vista conoscevo) il quale mi propone l'acquisto di una partita di VZ 58 a 200 EURO !!! provenienti dalla Slovenia (ovviamente, rispettando tutte le procedure Giuridico Amministrative). "Te ne prendo 20" ! Questa la mia risposta ovvia ! Ma dal tizio, ad oggi ancora nessuna risposta...

Quindi la cosa mi lascia estremamente perplesso, visto che ad Oggi gli unici VZ sono quelli che importa N.J. venduti al pubblico al prezzo di listino a 950 eurini.

E' vero il VZ costa, e sarebbe meglio che costasse di meno così ne venderei molti di più. Però non mi sembra che ci siano offerte più convenienti sul mercato... Ovvero se qualcuno ha un'offerta da fare, sono qui che pendo dalle sue labbra...

P.S.

Per quanto riguarda la differenza tra Il Vzor e l'AK classico, è la stessa differenza che c'è tra una radio a valvole ed uno a transistor. Il VZ è quello a transistor. Poi, i gusti so' gusti...

Un Max "du' gust so' megl de uan"

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 11:12
da ORDNANCE
Tra l'altro non capisco perché Bignami non importi la versione civile Cz del Vz58, che hanno a catalogo da anni. A me piace tantissimo! È veramente un signor fucile d'assalto, tecnicamente molto superiore all'Ak. Boh?

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 16:49
da sceriffo
Ma certo Max neanche a parlarne... il ceco è tre volte migliore dell^AK, ci sono arrivato pure io :haha: :haha: :haha: L^unica cosa antipatica è che il costo reale in patria di certe armi è veramente modesto, per poi arrivare a noi a prezzi da Legge 180! Per chi non la conoscesse è la legge che tratta " i fuori di testa". Chissa perchè la conosco... :haha: :haha: :haha:

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 17:05
da vic60
ecco un' interessante comparazione tra VZ-58 e AK 47:

An Illustrative Comparison of the VZ-58 and AK-47

http://50ae.net/VZ-vs-AK/

:october:

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 17:21
da sceriffo
Bellissima comparazione, anche con la P38!!Complimenti Vittò!! :october: :october:

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 18:27
da juridc
aggiungo anche questo video comparativo http://www.youtube.com/watch?v=4TexeQ0Q ... ure=relmfu

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 18:51
da massimoarmeria
Riflettevo: sembrerebbe che il pistone non è autopulente come l'ak russo. Un Limite?

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 18:56
da Bigstone
Buongiorno Massimoarmeria.

Da cosa lo capisci?

IMHO, se hai ragione, il limite è evidente, anche se ininfluente per l'appassionato che ci tira al poligono.

Ciao e grazie del chiarimento che spero vorrai darmi.

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 19:07
da juridc
a me non sembra che ne risenta http://www.youtube.com/watch?v=VSLV9rd53vw

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 19:34
da Bigstone
@ juridc:

hai postato un video obiettivamente impressionante.

Però, al di là dell' intensità della prova, quelli sono magari i colpi che il guerrigliero/soldato/combattente che opera in teatro bellico esplode quotidianamente, anche se indubbiamente più dilazionati.

IMHO, per il liberiano piuttosto che per il somalo quattordicenne che l'arma magari non la pulirà mai, sia perchè non ne ha gli strumenti, sia perchè magari non sa nemmeno che va fatta, un pistone autopulente può essere una grande risorsa.

Se invece parliamo di noialtri, che tiriamo 10 colpi al poligono e poi giù col ballistol, allora anche il black rifle originario di Stoner, che trasportava la merda per tutto lo schioppo, risulta essere sovradimensionato.

Beninteso: senza voler mettere un prodotto davanti all' altro, la mia è solo una considerazione opinabilissima.

Ciao.

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 19:40
da sceriffo
Io invece paragonando i due prodotti, metto metallurgicamente parlando il CZ davanti all^AK, poi che quello che non c^è non si rompe è un altro fatto, perchè se no tutti sceglieremo le armi più rudi e più semplici! :october: Poi la CZ è industria che lavora bene l^acciaio!

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 20:08
da Bigstone
sceriffo ha scritto: la CZ è industria che lavora bene l^acciaio!
Questa, caro Sceriffo, non è un opinione: è un dato di fatto!

Del resto, se Hiltler come priorità ebbe l' invasione di questi territori un motivo ci sarà stato...

Cambiando un attimo punto di vista: le Skoda, le "tremende" auto cecoslovacche che si vedevano ogni tanto girare anche da noi negli '80, avevano il motore in Alluminio da 20 anni... E non davano problemi!

La rinomata industria automobilistica teteska ci arrivò alla fine degli '80, solo con le testate, e dovette pagare i suoi scotti...

Se non dico cazzate, il primo costruttore "occidentale" (che poi occidentale non era ASSOLUTAMENTE, non apparteneva però al gruppo ex-URSS) a costruire un motore di serie INTERAMENTE in Alluminio fu la Honda col suo NSX, un sei cilindri montato su una berlinetta simil-Ferrari; tutt' altra categoria quindi...

Morale: i prodotti di quella zona si possono eventualmente discutere dal punto di vista dell' ingegnerizzazione, ma come fonditori non hanno eguali.

Per quanto riguarda il pistone autopulente, non credo invece di essere d'accordo: non conosco bene la differenza (e gradirei infatti che qualcuno me la spiegasse) ma non mi risulta essere complicazione tecnica.

Del resto, l' AK non ha fama di essere una macchinina delicata.

Ciao.

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 20:37
da sceriffo
Bigstone ha scritto:e non dico cazzate, il primo costruttore "occidentale" (che poi occidentale non era ASSOLUTAMENTE, non apparteneva però al gruppo ex-URSS) a costruire un motore di serie INTERAMENTE in Alluminio fu la Honda col suo NSX,
Beh tralasciando il mondo delle competizioni, in quello della grande serie uno dei primi è stato quello dell^Alfa Romeo, un bialbero tutto in lega montato sulle "pantere" gli Alfoni 1900 se non sbaglio uscita nel 1950, io ho usato di più i motori successivi montati sulle Alfette e Giuliette.Per il resto d^accordo su tutto!!Ciao :october: :october:

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 06/09/2012, 20:51
da juridc
sinceramente l'unica differenza che ho notato io tra il pistone del ak e quello del vz è che il primo in testa porta due scanalature, mentre il secondo solamente una. non ho le competenze tecniche per capire se a livello meccanico questo può portare a una minor affidabilità del vz, ma cosi a naso non direi...

per quel che riguarda il video postato dico che, nel video vengono sparati circa 400 colpi in full auto, questo significa circa una dozzina di caricatori... non sono un esperto ma credo che un fante medio manco se li porta dietro 12 o 13 caricatori, e comunque in un esercito moderno, la manutenzione verà fatta regolarmente...al guerrigliero somalo non sò che dire, nel caso il suo schioppo smetta di sparare passi al fido macete :medioevo:

naturalmente si scherza, ma la mia oppinione è che il vz58 sia una buona arma, al pari del cugino ak 47

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 07/09/2012, 2:03
da Bigstone
Io il VZ58 non l' ho mai nemmeno visto, ma sul fatto che sia una buona arma ci scommetterei, non sono un luminare nel campo ma grosse cazzate uscite da quelli stabilimenti ancora devo vederle.

Anche girando per i più grossi forum americani, da 24hourscampfire a thegunners, da thefiringline a thehighroad devo ancora sentire qualcuno lamentarsi di un CZ; essì che gli yankees sono sciovinisti come pochi.

L' unico appunto che sento fare alla serie ZKK/550 è che, come carabine da caccia, sono pesanti; cosa che del resto confermo, avendo maneggiato entrambe.

La mia curiosità rispetto al confronto VZ/AK era relativa al fatto che il secondo fosse "autopulente", che così a orecchio, per un arma da uso intenso come può essere un fucile d' assalto, mi sembra vantaggio non da poco.

Poi, dal raffonto fotografico postato, non ho problemi ad ammettere che il cecoslovacco sembra oggetto con maggior sostanza; considerando la fama del kala, non mi pare risultato da poco.

Ciao a tutti, e grazie per aver condiviso queste nozioni.

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 07/09/2012, 9:52
da massimoarmeria
dal fumo che esce dalla parte superiore della canna sembrerebbe autopulente...

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 07/09/2012, 9:56
da FORTY-FIVE
Scusami MAX, non parlo di cosa penso dell'arma perché vado di corsa. ...ma è ovvio che la cosa mi interessa! :ciglia: :ciglia:


Qualche gg. fa, dietro indicazioni datemi dal "BANCO", ho fatto chiesta ad una ditta slovacca per avere la documentazione "tecnica" scritta in italiano della conversione del VZ 58.

Questo è il sito del venditore. http://www.jm2arms.sk/Vz.58-semi-auto,63.html

A tutt'ora nessuna risposta.

La procedura da attuare con qualche riserva, sarebbe questa:

1) relazione tecnica della demilitarizzazione dell'arma in italiano. (se non è la versione civile)

2) valutazione di questa da parte del BN

3) dopo l'eventuale approvazione, si definisce l'acquisto del VZ.

4) con la documentazione, matricole inclusa, si inoltra la richiesta di IMPORTAZIONE alla Questura.

4) una volta ottenuta, (se ex militare) si fa arrivare l'arma in Italia, ma indirizzandola al BN nel quale valuteranno la "veridicità" di quanto riportato nella documentazione in lingua italiana, dopo di ché se tutto tutto sarà in ordine l'arma è tua.

MAX, la cosa mi interessa come "privato". Se ci sono altri interessati "consorziabili", potremmo prenderne un lotto tutti insieme.

...tu cosa ne pensi?

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 07/09/2012, 11:29
da speedglock
Ragazzi bisogna cercare i CZ858 Tactical non i VZ58 sono la stessa cosa ma i CZ858 Tactical nasce semiauto non c'è bisogno di demilitarizzarlo!! il costo è leggermente superiore c.a. 250 euro ho chiesto ad un esportatore Ceco che mi ha comunicato che per l'esportazione ci vuole la licenza di importazione (compresa una traduzione in Ceko) c.a. 50 euro per la licenza loro + c.a 100/200 euro per la spedizione...... :medioevo:

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 07/09/2012, 12:11
da FORTY-FIVE
.
. Ok, io ci sto. Se vogliamo arrivare ad una soluzione possibile, ci dovrebbe dare "una mano" MAX. ;-) ...interessi permettendo.

La licenza di importazione, non credo proprio che sia necessaria, perché la Slovacchia fa parte a pieno titolo della UE.

Credo, e non credo di sbagliarmi, che sia sufficiente soltanto il NO della questura e... BASTA! ;-)

Se MAX ci "manda un segno", possiamo anche iniziare a scambiarci gli MP per le previste necessità.

Re: leggende metropolitane...Ovvero la Favola del VZ58

Inviato: 07/09/2012, 13:01
da FORTY-FIVE
speedglock ha scritto:Ragazzi bisogna cercare i CZ858 Tactical non i VZ58 sono la stessa cosa ma i CZ858 Tactical nasce semiauto non c'è bisogno di demilitarizzarlo!! il costo è leggermente superiore c.a. 250 euro ho chiesto ad un esportatore Ceco che mi ha comunicato che per l'esportazione ci vuole la licenza di importazione (compresa una traduzione in Ceko) c.a. 50 euro per la licenza loro + c.a 100/200 euro per la spedizione...... :medioevo:

Scusami MAX, non parlo di cosa penso dell'arma perché vado di corsa. ...ma è ovvio che la cosa mi interessa! :ciglia: :ciglia:


Qualche gg. fa, dietro indicazioni datemi dal "BANCO", ho fatto chiesta ad una ditta slovacca per avere la documentazione "tecnica" scritta in italiano della conversione del VZ 58.

Questo è il sito del venditore. http://www.jm2arms.sk/Vz.58-semi-auto,63.html

A tutt'ora nessuna risposta.

La procedura da attuare con qualche riserva, sarebbe questa:

1) relazione tecnica della demilitarizzazione dell'arma in italiano. (se non è la versione civile)

2) valutazione di questa da parte del BN

3) dopo l'eventuale approvazione, si definisce l'acquisto del VZ.

4) con la documentazione, matricole inclusa, si inoltra la richiesta di IMPORTAZIONE alla Questura.

4) una volta ottenuta, (se ex militare) si fa arrivare l'arma in Italia, ma indirizzandola al BN nel quale valuteranno la "veridicità" di quanto riportato nella documentazione in lingua italiana, dopo di ché se tutto tutto sarà in ordine l'arma è tua.

MAX, la cosa mi interessa come "privato". Se ci sono altri interessati "consorziabili", potremmo prenderne un lotto tutti insieme.

...tu cosa ne pensi?