Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

pistole, fucili, carabine, Ex ordinanza, collezione
Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 345
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da Customs » 14/04/2021, 20:09

nikkkk ha scritto:
14/04/2021, 14:58
se legali, una polimerica in 45 acp o 40sw entrambe in +p penso siano la cosa migliore nel ns paese essendo limitati alle fmj

...oppure un revolver in 357, ma li le orecchie in ambiente chiuso potrebbero soffrire
In quanto a botto già con un 9mm, al chiuso, rischi danni ai timpani ...

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 345
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da Customs » 14/04/2021, 20:13

cisco60 ha scritto:
14/04/2021, 18:02
Ammesso si possa generalizzare, qual'è il pregio nelle armi corte da difesa nell'utilizzo di munizioni
che generino palle molto veloci ?
Vale per tutti i calibri ? Scusate se magari ho chiesto un'ovvietà.

:october:
Più una palla è veloce e maggiore è la possibilità di creare una "cavita" temporanea e quindi danni indiretti agli organi
interni.
Una 5.56 è piuttosto piccola, però se l'obiettivo è attinto da una carabina in questo calibro,
ma anche da un AR 15 et similia, poche probabilità avrà di cavarsela, anche se colpito in parti
non vitali.

cisco60
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 5517
Iscritto il: 13/05/2017, 17:28

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da cisco60 » 14/04/2021, 23:59

OK, grazie.
:october:

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2347
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da DELTAOMEGA » 15/04/2021, 21:19

.
Una sana lettura per i plasticofili polimerici :

Colt 1911: una pistola ancora valida ? https://www.all4shooters.com/it/tiro/pi ... re-valida/

Avatar utente
dottfsantonastaso@gmail.com
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 119
Iscritto il: 29/12/2019, 10:06

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da dottfsantonastaso@gmail.com » 16/04/2021, 8:01

Deltuccio caro e bello,cerca di capire.Tu ami le armi di un certo tipo e ci giochi.Io amo le armi in genere,ma a differenza di te,non ci ho sempre giocato,o meglio,non solo.In fatto di estetica,bellezza,tecnologia tutti i gusti sono gusti,ma se disgraziatamente un'arma la devi portare perché su ti te grava un rischio le cose cambiano.Tutte le armi che tu ami sono praticamente improponibili per un uso difensivo e un sicuro passaporto per una vita migliore.In particolare la 1911 è un reliquato dei miti americani,un'arma concettualmente datata e non sempre affidabile che ha un grande interesse collezionistico e il fascino di un pezzo di storia,una storia non più recente.Un arma da portare in un contesto di difesa personale deve avere ben altri requisiti e non conta se è di plastica,di acciaio o finemente incisa o variamente placcata.
Apprezza il fatto che una volta tanto ti parlo come se tu fossi normale e resistendo al forte desiderio di sfotterti.
Ciao bimbo bello e buon divertimento con i tuoi giocattoloni.
Ciccio49
Vim vi repellere licet

Customs
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 345
Iscritto il: 12/12/2019, 16:48

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da Customs » 16/04/2021, 8:56

Sono d'accordo; anche a me piacciono le "belle armi" da guardare, maneggiare e usare in poligono con tutta calma, però
per il porto continuato ed occulto non c'è nulla di meglio di una moderna polimerica compatta striker: sempre colpo in
canna ... estrai e spari! Facile. Senza dover pensare, in una frazione di secondo, a disattivare sicure varie e portare in
punteria pistole da un chilo e mezzo. E se uno non deve combattere guerriglieri filippini drogati .... il 9x21 basta e avanza.
Parlando di .45 ho, ad esempio, una classicissima Kimber ma anche una modernissima Sig p320 nello stesso calibro: una
bellissima ma l'altra praticissima, tra l'altro con uno scatto di serie eccezionale seppur DAO.

Avatar utente
duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3325
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da duxino » 16/04/2021, 11:54

Customs ha scritto:
16/04/2021, 8:56
Sono d'accordo; anche a me piacciono le "belle armi" da guardare, maneggiare e usare in poligono con tutta calma, però
per il porto continuato ed occulto non c'è nulla di meglio di una moderna polimerica compatta striker: sempre colpo in
canna ... estrai e spari! Facile. Senza dover pensare, in una frazione di secondo, a disattivare sicure varie e portare in
punteria pistole da un chilo e mezzo. E se uno non deve combattere guerriglieri filippini drogati .... il 9x21 basta e avanza.
Parlando di .45 ho, ad esempio, una classicissima Kimber ma anche una modernissima Sig p320 nello stesso calibro: una
bellissima ma l'altra praticissima, tra l'altro con uno scatto di serie eccezionale seppur DAO.
D’accordo quasi su tutto, un arma per difesa è sopratutto un oggetto che ti porti addosso molte ore al giorno con la speranza di non doverlo mai usare, ed in verità è fortunatamente succede molto di rado di dover estrarla. Quindi come deve/dovrebbe essere una perfetta arma da difesa? Personalmente la vedo così, slick liscia senza sporgenze, sottile, peso contenuto, anche se proprio il peso è il parametro meno importante nei limiti di armi umane naturalmente. Nessuna sicura facoltativa, doppia azione, sgancio caricatore alla base dell’impugnatura o comunque a prova di stress, abborrisco totalmente le striker per difesa, portare un arma in fondina insidie, con il colpo in canna e con un percussore pre armato mi terrorizza, lo reputo più pericoloso che portare una sistem colt in condition one. Questo per la mia esperienza ed il mio contesto, poi la difesa personale è appunto personalissima. :october: :october: :october:
... la campana è suonata per me. :morto:

platoon74
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1694
Iscritto il: 06/06/2011, 13:35
Località: valle d'aosta

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da platoon74 » 16/04/2021, 15:40

Duxino, la differenza tra te e noi tiratori della domenica è che le hai veramente usate!!
Ecco la differenza tra teoria e pratica!
Io adoro la 1911 ma a 25 mt lento mirato vanno benissimo anche le repliche avancarica di pedersoli
2 cose sono certe nella vita: la morte e che la beretta non si inceppa MAI

Avatar utente
Marino.visconti
Livello 5
Livello 5
Messaggi: 7770
Iscritto il: 21/12/2010, 14:14
Località: Gallia Cisalpina - Insubria

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da Marino.visconti » 16/04/2021, 19:04

platoon74 ha scritto:
16/04/2021, 15:40
Duxino, la differenza tra te e noi tiratori della domenica è che le hai veramente usate!!
Ecco la differenza tra teoria e pratica!
Io adoro la 1911 ma a 25 mt lento mirato vanno benissimo anche le repliche avancarica di pedersoli
Parole sante :vino: :october:
Si vis pacem, para bellum
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2347
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da DELTAOMEGA » 18/04/2021, 15:10

platoon74 ha scritto:
16/04/2021, 15:40
Duxino, la differenza tra te e noi tiratori della domenica è che le hai veramente usate!!
Ecco la differenza tra teoria e pratica!
Io adoro la 1911 ma a 25 mt lento mirato vanno benissimo anche le repliche avancarica di pedersoli

Si,si, si, sono d'accordo, Duxino è il nuovo Tasco del forum ... è specializzato in calibri depressi.

L'unico neo è che di super-calibri non sa una beata mazza ! :haha: :haha: :haha:

... basti dire che abiura i revolver ! Scommetto che non sa nemmeno cos'è un 44 Magnum :haha: :haha:

Comunque il nuovo avatar piace anche a me ... chissà a chi dovremmo ringraziare. :sigaro:

Avatar utente
duxino
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 3325
Iscritto il: 22/12/2010, 15:51
Località: Prov. Napoli

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da duxino » 18/04/2021, 17:39

DELTAOMEGA ha scritto:
18/04/2021, 15:10
platoon74 ha scritto:
16/04/2021, 15:40
Duxino, la differenza tra te e noi tiratori della domenica è che le hai veramente usate!!
Ecco la differenza tra teoria e pratica!
Io adoro la 1911 ma a 25 mt lento mirato vanno benissimo anche le repliche avancarica di pedersoli

Si,si, si, sono d'accordo, Duxino è il nuovo Tasco del forum ... è specializzato in calibri depressi.

L'unico neo è che di super-calibri non sa una beata mazza ! :haha: :haha: :haha:

... basti dire che abiura i revolver ! Scommetto che non sa nemmeno cos'è un 44 Magnum :haha: :haha:

Comunque il nuovo avatar piace anche a me ... chissà a chi dovremmo ringraziare. :sigaro:
Caro DO, se ti becchi un “depresso” 40 fra le chiappe mi poi mi sai dire se è depresso, vabbè che sei abituato con i grossi “ calibri” dei tuoi amanti villosi, ma un 40 è un altra cosa. Grazie di avermi nominato nuovo Tasco del forum, utente preparato è disponibile come pochi, un onore ma non sono all’altezza. Per qualche anno ho avuto un 629 S&W con canna da 8” e 3/8 adesso l’ha mio nipote ho ancora dies e bossoli. Quanto all’atavar se non l’hai messo tu, beh ringrazio chi lo ha fatto, mi piace un sacco. :applausiverde:
... la campana è suonata per me. :morto:

platoon74
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1694
Iscritto il: 06/06/2011, 13:35
Località: valle d'aosta

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da platoon74 » 18/04/2021, 19:26

Duxino spera che non ti mettano l'ultimo avatar di Tasco!!
Quello è stato veramente diabolico :haha:
2 cose sono certe nella vita: la morte e che la beretta non si inceppa MAI

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2347
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da DELTAOMEGA » 19/04/2021, 15:18

duxino ha scritto:
18/04/2021, 17:39

Caro DO, se ti becchi un “depresso” 40 fra le chiappe mi poi mi sai dire se è depresso, vabbè che sei abituato con i grossi “ calibri” dei tuoi amanti villosi, ma un 40 è un altra cosa. Grazie di avermi nominato nuovo Tasco del forum, utente preparato è disponibile come pochi, un onore ma non sono all’altezza. Per qualche anno ho avuto un 629 S&W con canna da 8” e 3/8 adesso l’ha mio nipote ho ancora dies e bossoli. Quanto all’atavar se non l’hai messo tu, beh ringrazio chi lo ha fatto, mi piace un sacco. :applausiverde:
Prego, non c'è di che.

:fischio:

Avatar utente
DELTAOMEGA
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 2347
Iscritto il: 06/01/2012, 16:02

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da DELTAOMEGA » 19/04/2021, 15:29

.
Duxino, è da più di 30 anni che porti le tue armi a spasso, possibile che non abbia mai avuto uno scontro a fuoco, una sparatoria, non sei mai stato costretto ad estrarre l'arma anche solo per sicurezza per un presunto pericolo ? Non hai mai puntato l'arma (per necessità) addosso a qualcuno che rappresentasse un potenziale o presunto pericolo ? Non hai nessuna avventura da raccontarci ?

GiovanniAmerecano puntò la sua 1911 addosso ad un tizio e ne fece un romanzo sul forum, però non ricordo nulla dei particolari.

Ok il 40 è meno "depresso" degli altri, ma se il tuo aggressore ha un giubbotto antiproiettile che gli fa il 40 S&W ? Riuscirebbe a fermarlo, magari senza perforare il giubbotto, gli romperebbe qualche costola o gli cagionerebbe delle pestature con dolore associato in modo tale da dissuaderne l'azione ostile ?
Non sarebbe meglio il 10mm Auto o il 357 Sig ?

platoon74
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1694
Iscritto il: 06/06/2011, 13:35
Località: valle d'aosta

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da platoon74 » 19/04/2021, 16:13

Duxino, purtroppo ha già dovuto fare uso dell'arma per difendersi.
Lo ha già detto diversi anni fa qui sul forum e francamente non lo invidio proprio.
2 cose sono certe nella vita: la morte e che la beretta non si inceppa MAI

Alex39
Livello 4
Livello 4
Messaggi: 1497
Iscritto il: 22/05/2013, 18:57

Re: Il potere di arresto delle munizioni (Stopping Power)

Messaggio da Alex39 » 19/04/2021, 18:23

DELTAOMEGA ha scritto:
19/04/2021, 15:29
.
Duxino, è da più di 30 anni che porti le tue armi a spasso, possibile che non abbia mai avuto uno scontro a fuoco, una sparatoria, non sei mai stato costretto ad estrarre l'arma anche solo per sicurezza per un presunto pericolo ? Non hai mai puntato l'arma (per necessità) addosso a qualcuno che rappresentasse un potenziale o presunto pericolo ? Non hai nessuna avventura da raccontarci ?

GiovanniAmerecano puntò la sua 1911 addosso ad un tizio e ne fece un romanzo sul forum, però non ricordo nulla dei particolari.

Ok il 40 è meno "depresso" degli altri, ma se il tuo aggressore ha un giubbotto antiproiettile che gli fa il 40 S&W ? Riuscirebbe a fermarlo, magari senza perforare il giubbotto, gli romperebbe qualche costola o gli cagionerebbe delle pestature con dolore associato in modo tale da dissuaderne l'azione ostile ?
Non sarebbe meglio il 10mm Auto o il 357 Sig ?
Molto più sicuro il 120 anima liscia, il problema, come già detto è il Centauro sotto che è ingombrante.

Rispondi