Lee Loadmaster, come vi sembra?

polveri, dosi, dubbi
Rispondi
Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 186
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Lee Loadmaster, come vi sembra?

Messaggio da Danieleg » 16/02/2019, 17:43

Mi è capitata un'occasione di prendere una pressa Lee Loadmaster completa e accessoriata per 9mm.
Non essendomi mai cimentato con la ricarica e dovendo iniziare da 0, pensate possa essere un buon attrezzo?
Cose da controllare per verificare che sia in ottimo stato?

Poi a margine, mi piacerebbe usarla anche per il 223 cambiando tutto il blocco superiore con i dies specifici. Ho visto che si può fare ma i dies sono "con lubrificazione". E' normale?

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 186
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: Lee Loadmaster, come vi sembra?

Messaggio da Danieleg » 17/02/2019, 10:04

Il prezzo mi sembra buono: 300 euri completa di tutti gli accessori. Che ne pensi?

Se non ci sono altre controindicazioni a una "combinata" può essere una buona occasione. La meccanica non è un problema... ;)
Riflettendoci bene l'idea del 223 è da abbandonare, forse per quella prendero una monostadio così da controllare bene ogni passaggio, però per la 9 che non è così critica può essere buona.

Avatar utente
maxwunsche
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 268
Iscritto il: 21/05/2016, 15:07

Re: Lee Loadmaster, come vi sembra?

Messaggio da maxwunsche » 18/02/2019, 1:28

Con 300 euro ci compri due presse nuove , una mono stazione per la ricarica armi lunghe , mentre la progressiva o multi stazione (sempre lee ) x i calibri da pistola e sicuramente c escono anche i dies!

https://www.armeriagino.it/scheda.php?products_id=30063

https://www.armeriagino.it/elenco_prodo ... ent_id=204

https://www.armeriagino.it/scheda.php?products_id=31744

https://www.armeriagino.it/elenco_prodo ... ent_id=255

Avatar utente
maxwunsche
Livello 2
Livello 2
Messaggi: 268
Iscritto il: 21/05/2016, 15:07

Re: Lee Loadmaster, come vi sembra?

Messaggio da maxwunsche » 19/02/2019, 14:11

Ho infatti consigliato due alternative diverse dalla LoadM, una come mono e l'altra progressiva per le corte , con prezzo inferiore che sommate non arrivano a 300 eu. La Loadmaster la lascerei perdere si lavora ottimamente anche con la Cast mono o la LEE CHALLENGER LOCK mentre la Turrent qual'ora si voglia velocizzare la ricarica x le cartucce da arma corta andrebbe anch'essa bene .

Danieleg
Livello 1
Livello 1
Messaggi: 186
Iscritto il: 01/01/2019, 13:57

Re: Lee Loadmaster, come vi sembra?

Messaggio da Danieleg » 25/02/2019, 18:59

Grazie per i preziosi consigli.
Ho spuntato un ulteriore sostanzioso sconto e alla fine ho ceduto... ;)
Ho fatto qualche prova "a vuoto" e non mi sembra male, vi saprò dire più in la.

Adesso si passa a cose più pratiche... Pensavo di prendere Frex gialla e palle ramate da 123gr cheddite, tanto per andare sul sicuro inizialmente e visto che è materiale che si trova anche qui.
Può andare? Meglio la gialla o verde?

Per la carica bisogna provare un po' di granature o si può andare su un valore standard già collaudato?

Avatar utente
goerz
Livello 3
Livello 3
Messaggi: 609
Iscritto il: 21/12/2010, 15:28

Re: Lee Loadmaster, come vi sembra?

Messaggio da goerz » 01/03/2019, 23:47

Danieleg ha scritto:Grazie per i preziosi consigli.
Ho spuntato un ulteriore sostanzioso sconto e alla fine ho ceduto... ;)
Ho fatto qualche prova "a vuoto" e non mi sembra male, vi saprò dire più in la.
Ben fatta, io ce l'ho da anni e mi trovo molto bene. Guardati i video sulla manutenzione, è importante lubrificare bene tutte le parti. Fai attenzione a regolare e il die che inserisce la palla solo quando tutte le altre posizioni sono occupate dai bossoli, perché la lunghezza della munizione è diversa se usi il die da solo o insieme a tutti gli altri (di solito quando lo usi da solo viene più corta). Inoltre assicurati che l'innescatore sia il modello più recente, quelli vecchi avevano una parte mobile che tendeva a schiacciarsi e creava un casino. Per riconoscere il tipo di innescatore che hai puoi verificare qui:

https://www.lee-loader.com/viewtopic.php?f=15&t=1000

La mia configurazione personale delle cinque stazioni è la seguente: 1) die disinnescatore, 2) ricalibratura e innesco (rimuovendo il pin disinnescatore dal die), 3) svasatura e inserimento polvere, 4) inserimento palla, 5) factory crimp. Ho sperimentato che combinando la ricalibratura con l'inserimento dell'innesco (stazione 2) ottengo risultati migliori e meno problemi rispetto al solo innesco.
Attento che la testa con i die e la base portabossoli tendono ad allentarsi dopo un po', ogni 40 o 50 colpi finiti controlla che siano ancora ben serrate.

Ciao,
goerz

Rispondi